All Elite Wrestling - Official Thread

Il forum principale di Tuttowrestling: il posto giusto per discutere di wrestling (WWE, TNA e quant’altro) insieme agli altri appassionati.
Avatar utente
andrewthelord
Messaggi: 514
Iscritto il: 09/09/2011, 20:36
Città: Padova
Been thanked: 1 time

Re: AEW Roster

Messaggio da andrewthelord » 10/01/2019, 22:57

boh, se questi sono i commenti vi meritate la merda davvero.

La Women's revolution è chiaramente sì uno spot pubblicitario, una roba di public relations per la WWE.
Ma il wrestling femminile, dalle indies al giappone, ha avuto un'accelerazione gigantesca nell'ultima decade, con atlete dall'indubbia qualità e match meravigliosi.

La WWE ha raccolto le briciole, ok. Ma oggi in WWE le robe più over sono le donne non per la women revolution, perché se era per mamma Oca Stephanie era già tutto morto due anni fa, ma perché Becky, Sasha e Charlotte sono andate over come il pane, ovunque.

Se preferite i bra e panties e le fighe di plastica invece che atlete certamente non stellari ma decisamente superiori, ragazze vere davvero, boh, che volete che vi dica.

Viva la figa di plastica allora.



Avatar utente
andrewthelord
Messaggi: 514
Iscritto il: 09/09/2011, 20:36
Città: Padova
Been thanked: 1 time

Re: AEW Roster

Messaggio da andrewthelord » 10/01/2019, 23:00

Vi siete persi poi i Mae Young, che avevano dentro alcuni match dell'anno.

Poi guardate un po' fuori e c'è la scena inglese con roba hardcore e tecnica insieme (Viper pare diretta ad NXT subito), andate in Giappone e le Ioshi fanno robe da mani sui capelli (con fighe da paura).

"La cinese che tira culate", porco boia l'hanno bookata di merda per un anno e a SD vengono ancora giù le arene. Ma di che cavolo parlate?

Non è la figa o il belino, è che si sono fatte strada e meritano il palco che hanno. Ed è uno scandalo che vengano pagate meno degli uomini, a questo punto. Non capisco perché una main eventer donna debba prendere meno dell'ultimo dei jobber uomini. Se l'AEW viene e rompe il cazzo su questo fa bene. E se a qualche incel qua dentro girano i coglioni sono ancora più contento.

LukeIsWrestling
Messaggi: 8029
Iscritto il: 16/03/2011, 16:00
Città: Modena
Has thanked: 2 times
Been thanked: 2 times

Re: AEW Roster

Messaggio da LukeIsWrestling » 10/01/2019, 23:08

andrewthelord io ho fatto una battuta (aspetta, i bra and panties mi piacevano :D), durante l'anno recupero sempre qualcosa di Stardom e Tokyo Joshi Pro e le donne stanno facendo cose gigantesche in questi anni. Poi che in Wwe alcune siano sopravvalutate è vero, ma ci sta, è normale
Ultima modifica di LukeIsWrestling il 10/01/2019, 23:26, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Joy Black
Messaggi: 13013
Iscritto il: 14/03/2011, 23:57
Has thanked: 42 times
Been thanked: 50 times

Re: AEW Roster

Messaggio da Joy Black » 10/01/2019, 23:11

#ManInTheBox

Mah, io non sono d'accordo.
O meglio sono d'accordo sulla questione marketing (ma è una compagnia che fa show-business alla fine non è diversa da altre nel settore, anzi è addirittura dietro, tutto quello che fa lo fa per vendersi o venderti il loro prodotto), ma in realtà una piccola rivoluzione l'hanno comunque avuta dentro ad NXT, lì le hanno dato spazio gradualmente e hanno dimostrato di meritarselo, diventando per un periodo la main attraction di quel brand, l'emblema è il match fra Sasha e Bayley a Brooklyn. Ed era una main attraction anche perché c'era un effetto novità che nel main roster non avevi.
Hanno visto che ha funzionato, e visto che comunque erano indietro su quella tendenza dello show business (che è una tendenza anche lì di mercato eh, ma proprio in quanto tale è perché c'è un pubblico, o una fetta di pubblico, maggiormente sensibile ad un determinato tipo di personaggi femminili e storie) e hanno spinto oltremodo su quello: ma nella maniera loro posticcia, maldestra e ipocrita, senza una vera strutturazione narrativa efficace dietro (del resto, non è l'unica cosa narrativamente carente in WWE).

Poi il discorso qualità in ring, va di pari passo che così come c'è un dislivello a livello maschile tra i vari componenti del roster, lo stesso vale ancora di più a livello femminile (come tutti gli sport storicamente maschili, vedono le donne con un livello tecnico più basso, non perché non ci siano donne dello stesso livello dei top uomini e mancano i fenomeni, ma semplicemente sono di meno di numero e c'è meno storia alle spalle a dare fondamenta). Il divario fra le migliori femminile e le peggiori è più ampio rispetto agli uomini migliori e i peggiori. Di conseguenza c'è un altro fattore: mentre un giovane talento, mettiamo un Mustafa Alì, nel corso della sua carriera può lavorare con Rey Mysterio, Daniel Bryan. AJ Styles. Andrade Almas e Joe ect (per citare solo la gente che ha lavorato in due settimane), guadagnando esperienza e migliorando con gente espertissima; nel mentre una Sasha Banks deve lavorare con Nia Jax, Liv Morgan, Dana Brooke e Alicia Fox (per citare con chi ha lavorato non solo in queste due settimane), non potrà progredire con la stessa facilità (magari dovrà fare lei il Rey Mysterio, Daniel Bryan ect, pur non essendolo, come non lo sarebbe Alì).

Poi il successo è determinato dai personaggi vincenti (Ronda per le MMA femminile ne è un esempio), o meglio dall'affermazione della star. Becky ora esplosa loro fra le mani nel main roster (ma il piano all'inizio era un altro). Bayley e Sasha ad NXT hanno funzionato come personaggi, ma è un'altra realtà si potrebbe dire (va anche detto che nel main roster quei personaggi non li abbiamo visti se non per brevi tratti e comunque all'acqua di rose).
Del resto, un anno fa ne ho lette di cose di Becky.
Ultima modifica di Joy Black il 10/01/2019, 23:42, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Delphi
Messaggi: 15756
Iscritto il: 03/04/2011, 18:42
Città: Genova
Località: Chaos is a ladder
Has thanked: 48 times
Been thanked: 25 times

Re: AEW Roster

Messaggio da Delphi » 10/01/2019, 23:26

No ma ci si sta lamentando del fatto che la WWE faccia delle mosse di marketing? :perso:
Ci vorrebbe il meme di Pikachu.

E comunque il MOTY del main roster per molti (me compreso) è Charlotte-Becky di Evolution. E poi come adesso abbiamo i Bliss-Jax una volta avevamo centordicimila Kelly Kelly-Nikki Bella.

Avatar utente
andrewthelord
Messaggi: 514
Iscritto il: 09/09/2011, 20:36
Città: Padova
Been thanked: 1 time

Re: AEW Roster

Messaggio da andrewthelord » 10/01/2019, 23:26

LukeIsWrestling ha scritto:andrewthelord io ho fatto una battuta (odio, i bra and panties mi piacevano :D), durante l'anno recupero sempre qualcosa di Stardom e Tokyo Joshi Pro e le donne stanno facendo cose gigantesche in questi anni. Poi che in Wwe alcune siano sopravvalutate è vero, ma ci sta, è normale
sì, ma infatti dico che la women revolution in WWE non solo era necessaria, ma non è che un pallido riflesso di ciò che le donne nel wrestling stanno facendo in giro per il mondo.

Voglio dire, se permettessero a Io Shirai, Asuka e Kairi Sane di fare nel main roster, in un PPV metà di quello che facevano in Giappone, la chiameremmo tutti rivoluzione.

Io sono convinto che uno dei migliori PPV dell'anno sia stato Evolution, sia per intensità che per storie che anche per lottato.

Sono d'accordo poi con Joy quando dice che un Mustafa può feudare con gente come AJ, Bryan e toccare da lontano pure leggende come HHH, Michaels e Taker, mentre Sasha ha a che fare con bidoni della spazzatura come Nia Jax.
Ma diamo tempo al tempo.

C'è anche da dire che la Women Revolution brandizzata e marketizzata è comunque successiva, come spiega giustamente Joy, all'esplosione del 2015 di NXT, con Sasha, Becky, Charlotte e poi Bayley. Ma lì sono state loro a farsi da sole.

Ed è per questo che tra vent'anni parleremo di loro come quelle che hanno "insegnato il wrestling femminile alla WWE".

Avatar utente
andrewthelord
Messaggi: 514
Iscritto il: 09/09/2011, 20:36
Città: Padova
Been thanked: 1 time

Re: AEW Roster

Messaggio da andrewthelord » 10/01/2019, 23:30

Delphi ha scritto:No ma ci si sta lamentando del fatto che la WWE faccia delle mosse di marketing? :perso:
Ci vorrebbe il meme di Pikachu.

E comunque il MOTY del main roster per molti (me compreso) è Charlotte-Becky di Evolution. E poi come adesso abbiamo i Bliss-Jax una volta avevamo centordicimila Kelly Kelly-Nikki Bella.
Taci va che poi ci sono i Michele Posa di turno che vanno avanti mesi a dire che Charlotte-Becky è un match mediocre perché l'arbitro ha spostato la scala.

Davvero, io non so con che occhiali certa gente guardi il mondo.

Tra Summerslam e il triple threat di TLC il maineventing femminile di Smackdown è la cosa più bella del 2018. E ci aggiungo il MOTN di WM, Charlotte-Asuka stupendo.

LukeIsWrestling
Messaggi: 8029
Iscritto il: 16/03/2011, 16:00
Città: Modena
Has thanked: 2 times
Been thanked: 2 times

Re: AEW Roster

Messaggio da LukeIsWrestling » 10/01/2019, 23:40

Assolutamente, Evolution è stato uno dei migliori ppv Wwe dell'anno (peccato solo per Storm vs Shirai perché con più minuti potevano fare un classico). E poi il main event di Tlc, fatto veramente bene (gli ho dato 9/10 quindi mi è piaciuto ;)). Insomma è stato un gran anno per il Wrestling femminile targato Wwe.

Spero che Evolution diventi uno show annuale oltretutto.

Scusate, fine OT

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 5131
Iscritto il: 08/06/2012, 17:48
Città: Roma
Località: Roma
Has thanked: 1 time
Been thanked: 4 times

Re: AEW Roster

Messaggio da Sonoio » 10/01/2019, 23:46

Tutto bello ma i bra & panties erano meglio.

Avatar utente
ManInTheBox
Messaggi: 424
Iscritto il: 09/07/2013, 19:46
Città: Foligno
Has thanked: 1 time
Been thanked: 2 times

Re: AEW Roster

Messaggio da ManInTheBox » 10/01/2019, 23:52

@andrewthelord:

Nessuno - o per lo meno non io - sta cercando di giustificare una pratica retrograda come quella della disparità di salario fra sessi. Stiamo parlando di una roba ridicola che toglie fiducia nel futuro.
La storia dei bra n panties era chiaramente una provocazione, speravo si capisse. Resta il fatto che in WWE le donne, a mio parere, raramente sono riuscite a tirare fuori match a cinque stelle, nonostante di occasioni gliene siano state date tantissime. Vedo ancora moltissime lacune in ring, dal selling, alla in-ring psychology. A mio parere, in WWE, le uniche atlete a spiccare davvero all'interno del ring sono Charlotte ed Asuka, le altre sono, chi più chi meno, oneste mestieranti. Becky Lynch, nonostante a mio parere sia un pelino sotto alla Flair e alla giapponese per quanto riguarda le abilità all'interno del quadrato, è l'unica ad essere realmente una wrestler a tutto tondo, capace di conciliare bene un buon lottato a carisma e mic skill.
Non seguo il wrestling fuori dalla WWE, dunque non voglio parlare del wrestling femminile in generale. Io mi riferisco alla women's revolution made in Stanford: una roba creata dall'alto, con interpreti per lo più inadeguate. Sull'onda dell'entusiasmo e dell'emotività si è finiti per sopravvalutare lottatrici acerbe come Sasha Banks (che manca proprio delle basi: non è possibile rischiare l'osso del collo ad ogni placha) o mezze cartucce come Bayley (semplicemente mediocre). A me fa piuttosto sorridere quando si demonizza una Nikki Bella (mediocre, ma niente di scandaloso) e poi si elogia come non mai una Bayley. Ci leggo faziosità ed una vena di spocchia radical-chic.

Questione Asuka: io tutti questi pop alla The Rock non li vedo. E' tifata, ma non mi sembra minimamente paragonabile ad una Becky Lynch. E poi boh, anche Tye Dillinger e Elias sono/erano over nonostante un booking ridicolo, quindi non mi sembra chissà quale metro di paragone. E' semplicemente carismatica, nonché amata da quella fetta di tifosi che la seguono da prima della WWE. Io parlo di ciò che ho visto e vedo: una lottatrice che non è mai andata sopra al 7 e che è evidentemente penalizzata dallo stile standardizzato di casa Stanford. Non sto dicendo sia scarsa, dico che però - soprattutto nel main roster - non sta facendo chissà che, a parte, appunto, tirare culate.

Ripeto: per me Trish, Lita, la James, Victoria, Molly Holly e compagnia bella, avrebbero potuto far vedere roba simile, se solo fossero state date loro maggiori opportunità.

@Joy Black:

Boh, secondo me di opportunità per migliorare ne hanno. Innanzitutto nessuno nega ai wrestler maschi di aiutare le donne. E poi hanno come preparatrice la Del Rey, che di certo sa il fatto suo.
Io invece ho visto quasi un'involuzione. Si sta facendo tutto troppo di fretta. Le uniche a meritare quello che hanno, attualmente, sono Bechy e Charlotte. Le altre, per un motivo o per un altro, non stanno assolutamente rispettando le aspettative.
Ma questa è una mia opinione, ci sta non essere d'accordo.

Per quanto riguarda il fattore Women's revolution: io credo che la cosa sia stata decisa a tavolino già dal tempo. Poi le donne ci hanno chiaramente messo del loro, ma in realtà di match mozzafiato io ne ho visti solo un paio (mi vengono in mente il F4W fra le 4 horsewomen e Natalya vs Charlotte, anche se sicuramente ce ne sarà qualcun altro). Altri match, come ad esempio l'Iron Woman, li ritengo decisamente sopravvalutati.
Ora non dico che le donne non meritino in senso assoluto quello che stanno avendo. Però certo, mi sembra si stia creando troppo hype per un qualcosa che in WWE è attualmente rappresentato da interpreti spesso acerbe o inadatte, che solo in contesti favorevoli come NXT sono riuscite a far vedere qualcosa di davvero pregevole.

Avatar utente
best4busine$$
Messaggi: 6144
Iscritto il: 04/08/2014, 19:31
Località: the best there is, the best there was, the best there ever will be.
Has thanked: 30 times
Been thanked: 43 times

Re: AEW Roster

Messaggio da best4busine$$ » 10/01/2019, 23:58

Per me e' evidente che sono mesi che la carretta viene tirata dalle donne in WWE, come e' evidente che la women revolution esiste ed e' tuttora in corso.

Io pero' penso che quando Cody parlava di equita' di retribuzione si riferisse ai compensi per i matches, ovvero che a parita' di spot e indifferentemente dal risultato il compenso sara' lo stesso , non per dire che l'ultima delle jobber e Chris Jericho prenderanno gli stessi soldi.

Se ricordate anche Ryback ai tempi fece polemica sul fatto che in WWE il vincitore di un match prende piu' soldi di chi lo perde , che francamente non essendo una vera e propria competizione fa abbastanza pensare sta cosa .

Comunque sti giorni sto scoprendo un sacco di cose che non sapevo , per esempio mi ha davvero colpito il fatto che praticamente tutti i wrestlers WWE devono pagarsi le spese di viaggio e alloggio di tasca loro, a parte Cena , Lesnar e pochi altri .

Ora ,viste le schedule che hanno e la quantita' di voli e spostamenti che devono farsi, una che prende 250 K all'anno e di sicuro ne deve pagare almeno 1/3 di tasse , al netto di tutte le spese non dico che fa la fame eh , per carita' , ma neanche che si fa la piscina di Zio Paperone insomma.

Inoltre io pensavo che la WWE avesse delle assicurazioni per i workers e che questi venissero pagati anche quando infortunati, ed invece sembra proprio di no... non so se sto capendo banane io ma sta cosa mi lascia parecchio basito.

Avatar utente
Joy Black
Messaggi: 13013
Iscritto il: 14/03/2011, 23:57
Has thanked: 42 times
Been thanked: 50 times

Re: AEW Roster

Messaggio da Joy Black » 11/01/2019, 0:11

Ma l'aiuto lo riceveranno pure, ma non ci lavori insieme a fare un match è un'altra cosa (il discorso che ho fatto l'ho sentito proprio da Lance Storm che allena molte ragazze). Se lavori sempre con le stesse persone ogni settimana è un'altra cosa che non ti aiuta a migliorare in modo generale ed è un altro grande problema dei roster femminili WWE.

Contesti favorevoli. Perchè Becky in contesti non favorevoli ha fatto vedere qualcosa nel ring di eccezionale o della qualità che ha mostrato ultimamente? Lo dico da fan di Becky. La Lynch come prestazioni ha fatto (come la Banks) il meglio che poteva con il materiale scarso a disposizione, quando lo ha avuto perché c'erano mesi che se ne stava in panchina (qualcuno si ricorda un match degno di nota suo di quel periodo?). Nei contesti sfavorevoli difficilmente brilli, se non ricevi un'opportunità. Becky ha brillato quando finalmente dopo 3 anni l'han pushata (peraltro per un turn heel che hanno abortito).
Il problema qui, al di là se si ritiene una performer brava o acerba, è che la Women Revolution per come l'hanno strutturata non è stata spesso un contesto favorevole per emergere se non per una o due persone prescelte (la storyline dei team e relativo fiasco io non me la scordo), solitamente con i capelli biondi.

Avatar utente
Joy Black
Messaggi: 13013
Iscritto il: 14/03/2011, 23:57
Has thanked: 42 times
Been thanked: 50 times

Re: AEW Roster

Messaggio da Joy Black » 11/01/2019, 0:21

best4busine$$ ha scritto: Comunque sti giorni sto scoprendo un sacco di cose che non sapevo , per esempio mi ha davvero colpito il fatto che praticamente tutti i wrestlers WWE devono pagarsi le spese di viaggio e alloggio di tasca loro, a parte Cena , Lesnar e pochi altri .

Ora ,viste le schedule che hanno e la quantita' di voli e spostamenti che devono farsi, una che prende 250 K all'anno e di sicuro ne deve pagare almeno 1/3 di tasse , al netto di tutte le spese non dico che fa la fame eh , per carita' , ma neanche che si fa la piscina di Zio Paperone insomma.

Inoltre io pensavo che la WWE avesse delle assicurazioni per i workers e che questi venissero pagati anche quando infortunati, ed invece sembra proprio di no... non so se sto capendo banane io ma sta cosa mi lascia parecchio basito.
In realtà la cosa delle spese di viaggio e alloggio è controversa. Nel senso, molti wrestler preferiscono così perché vengono pagati di più (non avendo la compagnia da pagarti queste spese) e loro possono risparmiare sugli alloggi e trasporti gestendosela loro.

Poi quelli sono i minimi garantiti, poi ci sono i tour oltre oceano che pagano tanto, il merch (se ce l'hai). Chiaro se sei un lowcarder o sei all'inizio nel main roster non prendi tantissimo.

Per quanto riguarda gli infortuni, la WWE non ti paga l'assicurazione ma se non sbaglio se ti infortuni durante un evento o una preparazione ad uno di questo, ti paga le spese e ti manda ai vari centri medici specializzati.

Avatar utente
best4busine$$
Messaggi: 6144
Iscritto il: 04/08/2014, 19:31
Località: the best there is, the best there was, the best there ever will be.
Has thanked: 30 times
Been thanked: 43 times

Re: AEW Roster

Messaggio da best4busine$$ » 11/01/2019, 1:03

Joy Black ha scritto:
In realtà la cosa delle spese di viaggio e alloggio è controversa. Nel senso, molti wrestler preferiscono così perché vengono pagati di più (non avendo la compagnia da pagarti queste spese) e loro possono risparmiare sugli alloggi e trasporti gestendosela loro.
.
..makes sense.

Pero' , a pensar male , potrebbe anche essere un modo elegante per dire " non ti rimborso le spese senno' te ne approfitti" :serious: :ave:

Avatar utente
Claire Redfield
Messaggi: 116
Iscritto il: 22/12/2018, 8:37
Città: Pordenone
Has thanked: 5 times
Been thanked: 8 times

Re: AEW Roster

Messaggio da Claire Redfield » 11/01/2019, 8:38

Comunque pare che Y2J abbia dichiarato: "Non avrei firmato se non ci fosse stato in ballo un importante contratto televisivo e - ha aggiunto - sul tavolo ce ne sono un paio". Io, pur rimanendo interessata e stuzzicata, inizio a chiedermi che ci trovino "di nuovo" i network per strapparsi così i capelli quando sono decenni che promotion stanno sicuramente cercando anche loro di piazzarsi "al sole" ricevendo sonore pernacchie (pensiamo alla ancora ai tempi performante TNA segata da Spike! senza troppi complimenti). Boh, allora sarà vero che Kahn ha in servo Goldberg e altri (importanti) della WWE stanno jumpando. A questo punto inizio veramente a crederci. Opzione B: sono tutti dei rincoglioniti.

Rispondi