JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Thread*#6

Il luogo di dibattito sugli eventi calcistici... Serie A, Champions League, campionati esteri e tutte le altre competizioni. Se volete dire la vostra sullo sport più famoso in Italia... questo è il luogo giusto!
Corilo1
Messaggi: 3339
Iscritto il: 26/12/2010, 20:30
Città: Milano
Has thanked: 1 time
Been thanked: 4 times

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da Corilo1 » 31/08/2017, 10:36

Sono in gran parte d'accordo con quello che ha detto Sacopus.

Chi bazzica su questo forum da qualche anno sa benissimo che tre anni fa', all'arrivo di Allegri, fui praticamente l'unico a difendere la scelta della società dal mare di merda che i tifosi della Juve stavano spalando sul nuovo mister.

Predicai calma mentre tutti erano in preda all'isteria, sia qui che nella vita di tutti i giorni tra amici e colleghi.

Direi che ho avuto ragione. Io avevo seguito Allegri al Milan, l'avevo visto combattere mentre affondava a causa di una dirigenza che aveva avviato lo smantellamento della squadra, riempendola di giovani promesse dai piedi buoni ma dalla testa di cazzo, scarti immondi e vecchi bolliti. E tutto e tutti se la prendevano con Allegri, quando bastava aprire gli occhi per capire che il vero responsabile era quella merda si Silvio Berlusconi, abile come sempre ad usare il prossimo come parafulmine.

Che Allegri ne capisse di calcio mi era parso subito palese, e quando arrivò alla Juve ero sicuro che avrebbe fatto bene.

Ora però sono passati tre anni, fatti di grandi vittorie e cocenti sconfitte. I cicli finiscono, e secondo me la Juventus a prescindere da come si concluderà quest' anno deve cambiare guida tecnica, e qui mi riallaccio al discorso del gioco espresso.

La frase "vincere è l'unica cosa che conta" non vuol dire che dobbiamo per forza giocare di merda il 90% delle partite contando sulle giocate dei singoli, e poi difendere il risultato rinunciando a fare gioco anche contro avversari modesti in casa. Invece questo è proprio il modo di giocare di Allegri, e vista la forza della nostra rosa io pretendo di più, la qualità non è sinonimo di vittoria ma comunque ti aiuta a raggiungere certi obbiettivi e Allegri non ce l'ha nelle corde, è palese.



Avatar utente
Brotzmann
Messaggi: 1074
Iscritto il: 15/03/2016, 21:03
Città: Novara
Has thanked: 1 time
Been thanked: 2 times

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da Brotzmann » 31/08/2017, 10:39

uomodelmonte88 ha scritto: Ma siamo di indole piemontese brontolona
Essendo la Juventus tifata un po' in tutta Italia, andrei a trovare le ragioni "antropologiche" in un quadro più di ampio respiro.

I gnucchi veri, ovvero gli autoctoni da più generazioni, tifano in larga percentuale più volentieri il Torino (almeno nel Piemonte orientale).

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 19040
Iscritto il: 05/08/2012, 23:34
Città: Milano

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da Mystogan » 31/08/2017, 10:48

Io mi chiedo che diavolo vi sia passato per la testa di rinnovare con stipendio raddoppiato un allenatore che (per sua ammissione) ha pensato di mollare tutto e di aver raggiunto il massimo con la Juve.
E di scaricare nel mentre pure un leader tecnico e carismatico come Bonucci, ma questo é da verificare che sia collegato alla permanenza di Allegri.

Avatar utente
uomodelmonte88
Messaggi: 5039
Iscritto il: 23/12/2010, 0:57
Città: Cuneo
Località: Pioniere del Grande Fratello TW Edition
Has thanked: 195 times
Been thanked: 28 times

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da uomodelmonte88 » 31/08/2017, 10:53

Corilo1 ha scritto: La frase "vincere è l'unica cosa che conta" non vuol dire che dobbiamo per forza giocare di merda il 90% delle partite contando sulle giocate dei singoli, e poi difendere il risultato rinunciando a fare gioco anche contro avversari modesti in casa. Invece questo è proprio il modo di giocare di Allegri, e vista la forza della nostra rosa io pretendo di più, la qualità non è sinonimo di vittoria ma comunque ti aiuta a raggiungere certi obbiettivi e Allegri non ce l'ha nelle corde, è palese.
Bisogna sempre capire cosa si intenda per "giocare di merda", e il grado di volontarietà espresso in campo.
Difendere l'uno a zero invece di cercare il secondo (e il terzo, o il quarto) goal, è giocare di merda?
Sicuramente è irritante vedere contro una penultima o terzultima in classifica un atteggiamento del genere, è innegabile. Ma si risparmiano energie, fisiche e mentali.
Sarà poi così casuale che con gli "1 a 0" e coi "2 a 0" arrivati più che altro perchè gli avversari si erano sbilanciati... ci abbiamo vinto sei scudetti?
Sarà poi casuale che i campioni nazionali di belgioco, che siano Roma o Napoli, non hanno vinto praticamente nulla pur deliziando i loro spettatori con mirabolanti cinquine, talvolta anche a reti inviolate?
Certo, determinate cose vanno bene in determinati ambiti. Ma sinceramente nelle partite che contano, in particolar modo in Europa, non ho mai visto nessuno tirarsi indietro.
Brotzmann ha scritto: Essendo la Juventus tifata un po' in tutta Italia, andrei a trovare le ragioni "antropologiche" in un quadro più di ampio respiro.

I gnucchi veri, ovvero gli autoctoni da più generazioni, tifano in larga percentuale più volentieri il Torino (almeno nel Piemonte orientale).
Ma quando sei Juventino, acquisisci automaticamente piemontesità, ovunque tu risieda :ammiccante:
Mystogan ha scritto:Io mi chiedo che diavolo vi sia passato per la testa di rinnovare con stipendio raddoppiato un allenatore che (per sua ammissione) ha pensato di mollare tutto e di aver raggiunto il massimo con la Juve.
E di scaricare nel mentre pure un leader tecnico e carismatico come Bonucci, ma questo é da verificare che sia collegato alla permanenza di Allegri.
Tralascio su Allegri, che può piacere o non piacere al di là di tutte le argomentazioni favorevoli o contrarie.
Ma credo basti sentire una qualsiasi delle interviste di Leo dell'ultimo mese per capire che ha perso completamente la tramontana.
Ben venga essercene liberati, e non lo dico come la volpe con l'uva (resto convinto che con Leo - con la testa a posto - avremmo vinto lo Scudetto agevolmente, mentre adesso probabilmente il titolo volerà a Napoli).

Avatar utente
bad ass billy gunn
Messaggi: 3175
Iscritto il: 06/05/2011, 10:46
Città: Pesaro
Has thanked: 8 times
Been thanked: 25 times

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da bad ass billy gunn » 31/08/2017, 11:06

Spiace per Keita.
Anche se era più un lusso che una vera esigenza.

Avatar utente
lando
Messaggi: 6950
Iscritto il: 23/12/2011, 16:18
Città: Lecco
Località: Lecco
Has thanked: 11 times
Been thanked: 58 times

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da lando » 31/08/2017, 11:27

Mystogan ha scritto:Io mi chiedo che diavolo vi sia passato per la testa di rinnovare con stipendio raddoppiato un allenatore che (per sua ammissione) ha pensato di mollare tutto e di aver raggiunto il massimo con la Juve.
E di scaricare nel mentre pure un leader tecnico e carismatico come Bonucci, ma questo é da verificare che sia collegato alla permanenza di Allegri.
mi pare sia passato da 5 a 7M, ma magari sbaglio.
il rinnovo non significa molto, penso che questo sia l'ultimo anno di allegri. per me, società (allegri incluso) e senatori hanno semplicemente deciso di provare l'ultima volta a vincere la coppa, e l'anno prossimo si concluderà il rinnovamento totale. nuovo mister, rientro alla base di parecchi giovani, addio al calcio di buffon, barzagli, alcune cessioni (khedira, mandzukic)... cambiare mister adesso era poco sensato.

su bonucci, allegri c'entra ma non è la sola causa. dopo palermo la società ha multato sia lui che allegri, poi c'è stata oporto, ma la rottura con lo spogliatoio era piuttosto evidente (basta guardare i social).

ps in turchia danno per fatto asamoah, 4,7M alla juve e 2,5M/annui a lui. se così fosse, potrebbe significare l'arrivo di spinazzola. speriamo.

Avatar utente
christian4ever
Messaggi: 35432
Iscritto il: 13/04/2011, 13:58
Città: Napoli
Località: Napoli
Has thanked: 10 times
Been thanked: 82 times

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da christian4ever » 31/08/2017, 11:35

@Saco:
Io credo che raramente nel calcio sia esistito un rapporto di simbiosi così forte come quello tra Simeone e i tifosi dell'Atletico. Spesso parliamo del famoso "dodicesimo uomo in campo" facendo riferimento alla tifoseria, ma è un concetto ripetuto spesso senza cognizione di causa.
Per Simeone il pubblico è esattamente come un calciatore, il rapporto è arrivato ad un punto tale che come fornisce indicazioni ai calciatori, così il Cholo dirige la tifoseria durante la partita, pretendendo un apporto costante ed innervosendosi quando questo manca(ricordo benissimo un episodio, mi pare in un ottavo di Champions, con Simeone che riprende la curva per il sostegno non sufficiente).

Questo legame con i tifosi trova espressione in quello che vediamo in campo, dove l'Atletico gioca in maniera estremamente compatta riducendo al minimo le distanze tra i calciatori. La retorica del sacrificio e della sofferenza dell'underdog ha la sua dimensione tattica nei giocatori che, rimanendo così vicini, sono sempre pronti al raddoppio e a mettere una pezza all'errore del compagno.

Io ritengo che Simeone sia andato ben oltre il "difesa e contropiede", espressione usata troppe volte in maniera impropria, perché l'Atletico ha un set di giocate offensive non spettacolari ma varie e abbastanza efficaci, senza dimenticare l'uso del pressing altissimo e feroce per recuperare palla in zone pericolose. Mi sarei aspettato che il Cholo rivendicasse questo lavoro e che, dopo anni ad alti livelli, volesse vedere la propria squadra considerata come le altre big europee. Invece mi sorprese quando, mi pare all'inizio del campionato di due anni fa, dopo alcuni risultati non esaltanti, non solo ricordò a tutti da dove venisse l'Atletico, ma rinnegò i passi in avanti fatti in termini di gioco perché "noi siamo l'Atletico e giochiamo in contropiede, siamo questi".

Sostanzialmente Simeone ha preferito rinunciare pubblicamente ai suoi meriti per far sì che l'Atletico potesse rimanere all'interno di quella bolla che si era creata. Il Cholismo, per una volta i giornali hanno coniato un termine calzante, è rivendicare la propria identità, anche se i fatti dicono altro, perché è solo attraverso questa che si trovano le energie per andare avanti.

Un altro allenatore avrebbe già mollato la barca o perlomeno avrebbe mostrato segnali chiari di cedimento, invece Simeone ogni anno trova nuovi stimoli e nuove forze psicofisiche per continuare. Ha creato un movimento al limite del fanatismo religioso, sceglie la propria squadra, supportato alla grande da Berta, esattamente come un generale sceglie i propri uomini. Quest'anno, nonostante il mercato bloccato fino a Gennaio, ha ceduto alcune pedine che potevano essere dei ricambi utili perché chi non sposa al 100% l'ideologia cholista o non ha più le forze per combattere è nocivo per il gruppo. E accettare l'ideologia cholista significa essere disposto a fare di tutto, anche cadere nell'esagerazione buttando un pallone in campo per interrompere l'azione avversaria.

L'Atletico è un underdog atipico, non è una favola pulita e magica come può essere stato il Leicester, è una squadra che ha deciso di combattere con ogni mezzo per arrivare al risultato. L'Atletico fa guerriglia, una guerriglia organizzata in cui i calciatori sanno esattamente cosa fare ma è sempre guerriglia. L'aggressività e il rapporto con i tifosi e con lo stadio (occhio al cambio, il Calderon era parte integrante del movimento) sono la base per eseguire il piano tattico nei minimi dettagli.

In questo contesto Simeone è parte attiva durante la partita, perché il suo vivere la partita in completa trance agonistica(certi atteggiamenti sono al limite dell'assurdo) è necessario per supportare la squadra. Allo stesso modo non è casuale la scelta dello staff, con il Mono Burgos che, tolto l'aspetto folkloristico, è un personaggio odioso. Ma avere un vice disposto a venire alle mani con un arbitro la dice lunga sulla forza del rapporto tra Simeone ed i suoi.

Quest'estate molti danno già per morto l'Atletico, quindi Simeone ha deciso di tornare alla base e di fare ancora più leva sull'identità colchonera. Via chi non se la sentiva più, fino a Gennaio si lotterà con i mezzi a disposizione, a quel punto arriveranno rinforzi in grado di garantire un apporto tattico e mentale incredibile(Vitolo ha corsa e qualità per essere un esterno da Simeone, Diego Costa in coppia con Griezzman rischia di far saltare il banco) per l'ultimo sprint.

Io penso che Simeone al di fuori di quest'ambiente faticherà tantissimo perché lui ha bisogno dell'Atletico e viceversa, infatti non escludo scenari particolari (ovvero una lunghissima permanenza a Madrid o un addio con ritiro).

Quindi, in conclusione, credo che Simeone verrà ricordato per tutto questo, per aver sfruttato a suo favore la retorica da giornali e per aver creato un gruppo che potrà non piacere per i mezzi che utilizza, ma che si guadagna il rispetto ogni volta che scende in campo.

Scusate l'OT.

Rocks
Messaggi: 28964
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 17 times
Been thanked: 51 times

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da Rocks » 31/08/2017, 11:39

Mystogan ha scritto:Io mi chiedo che diavolo vi sia passato per la testa di rinnovare con stipendio raddoppiato un allenatore che (per sua ammissione) ha pensato di mollare tutto e di aver raggiunto il massimo con la Juve.
E di scaricare nel mentre pure un leader tecnico e carismatico come Bonucci, ma questo é da verificare che sia collegato alla permanenza di Allegri.
Bonucci è andato allo scontro non solo con Allegri ma con tutto lo spogliatoio, non è un mistero ormai.
Tra l'altro uno che urla in faccia al suo allenatore in quel modo davanti a tutti, indipendentemente dai motivi e da chi sia l'allenatore, la Juve difficilmente lo avrebbe tenuto. Quindi no, Bonucci probabilmente sarebbe stato venduto indipendentemente da Allegri. Lo riprova il fatto che Bonucci, appena arrivato al Milan, ha preteso fascia da capitano e numero già assegnato.

Nathan
Messaggi: 688
Iscritto il: 05/06/2017, 18:22

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da Nathan » 31/08/2017, 12:02

@Sacopus:


Di veri maestri del calcio se ne possono contare su una dita di una mano, va la ti dico Cryuff, Sacchi e Guardiala che hanno espresso all'estremo i concetti del calcio della loro nazione trasformandolo in un qualcosa di loro. E facile dire che il calcio sia quello ma in realtà direi che si parla, si deve parlare di filosofie.


Ed allegri non è il male del calcio, anzi è un bene, è un bene che serve perché è un tatticista incredibile,il calcio non è solo Tiki take o altro ma è anche questo e un mattoncino dopo mattoncino nel costruire l'azione, l'analisi fredda del gestire una rosa è importante. Egli non crea filosofia ma impone un determinato equilibrio di base assolutamente unico riuscendo nel dare solo alla squadra le giuste direttive, dando ai giocatori la possibilità di creare la loro personalità e di metterla al servizio della squadra. Nessuno ci è riuscito.


E inoltre se proprio vogliamo palrare della competitività della squadra e del campionato basti sapere che allegri ha vinto contro la miglior roma degli ultimi 20 anni a parte quella scudettata(IMHO) e il Napoli di sarri. Semmai quella di conte fu quella che non ebbe nessun avversario se non il milan di Allegri.


Allegri è quello che ha dato un senso a quell'equivoco tattico che era Claudio Marchisio.

Allegri è quello che è riuscito a far esplodere Mattia De Sciglio.


Allegri è quello che ha permesso ad Antonini-Montolivo gente mediocre insomma, la loro miglior carriera

Allegri è quello che ha portato in CHL il Milan post senatori riuscendo a trovare una quadra impossibile(si puppatemela voi e rigori di sto cazzo)

Allegri è quello che è riuscito nell'impresa di portare una formazione che sembrava aver già finito il suo corso,allungandola arrivando a trasformarla nella squadra con il più lungo ciclo di vittorie in italia e ha portato la Juve in finale battendo squadre come Real e Barcellona(le ultime squadre che hanno dominato la CHL) nella doppia partita riuscendo a sbagliare(che poi sbagliare non è neanche vero) la finale.


Allegri è quello che ha trasformato Mandzo in un ala. Certo fa cagare, un offesa al ruolo, ma grazie a questa intuizione ha dato la possibilità di esplodere ad Alex Sandro.


Allegri è quello che ha gestito al meglio tutti i giovani, da Dybala,Rugani,Sandro stesso e compagnia cantante. Il fatto che non lo inserisca subito non è perché si caga ma per precisi ordini tattici.


Vorrei scrivere di più o fare un bel wallpost cercando di spiegarti al meglio l'ideologia Allegriana ma per diversi motivi non posso perché:

1)NOn ho lo scazzo di farlo.E non ho l'incazzo per scriverlo.
2)Ho Fame, sto aspettando la donna che cucini.
3)Sto studiando anatomia e ho la testa che scoppia
4) Adesso vorrei vedermi qualche streaming. Non so se devo vedermi The Wire o eventualmente un porno ImmagineImmagine

Avatar utente
lando
Messaggi: 6950
Iscritto il: 23/12/2011, 16:18
Città: Lecco
Località: Lecco
Has thanked: 11 times
Been thanked: 58 times

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da lando » 31/08/2017, 12:54

potresti guardare la suning dance, io l'ho vista prima e non smetto più di ridere.

Avatar utente
lando
Messaggi: 6950
Iscritto il: 23/12/2011, 16:18
Città: Lecco
Località: Lecco
Has thanked: 11 times
Been thanked: 58 times

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da lando » 31/08/2017, 16:05

kean al verona, prestito secco annuale per lui.

Avatar utente
RollinsHeel
Messaggi: 2978
Iscritto il: 01/03/2015, 14:46

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da RollinsHeel » 31/08/2017, 16:54

Siamo con la coperta corta in attacco se teniamo il 4-2-3-1. Non c'è una riserva di Higuain o di Douglas Costa a sinistra.

Avatar utente
lando
Messaggi: 6950
Iscritto il: 23/12/2011, 16:18
Città: Lecco
Località: Lecco
Has thanked: 11 times
Been thanked: 58 times

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da lando » 31/08/2017, 17:58

RollinsHeel ha scritto:Siamo con la coperta corta in attacco se teniamo il 4-2-3-1. Non c'è una riserva di Higuain o di Douglas Costa a sinistra.
ma sei serio?

a parte che costa, pur potendo stare a sinistra, giocherà sempre a destra, perché lì è devastante.
la base sarà costa-dybala-mandzukic-higuain.

kean avrebbe giocato pochissimo, anche se mancasse higuain.

puoi tenere il 4-2-3-1 con mandzukic davanti a berna/dybala/costa, oppure costa/dybala/cuadrado.

oppure tridente secco e passi al 4-3-3 con dybala-mandzukic-costa.

oppure avanzi dybala, che a palermo giocava (bene) prima punta.

e presto rientra pjaca, che gioca a sinistra (ma in caso di necessità puoi spostarlo dall'altra parte).

abbiamo almeno 4-5 soluzioni differenti, quest'anno.

higuain, mandzukic o dybala prima punta

dybala o bernardeschi centrale

mandzukic, bernardeschi, costa o pjaca a sinistra

costa, cuadrado o pjaca a destra.

coperta corta? davanti è l'unico reparto dove siamo stracoperti.

Hoak
Messaggi: 3393
Iscritto il: 19/05/2013, 17:47

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da Hoak » 31/08/2017, 18:43

Sesto attaccante al fanta prima di subito.

Rocks
Messaggi: 28964
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 17 times
Been thanked: 51 times

Re: JUVENTUS F.C.1897 - I Campioni d'Italia! *Official Threa

Messaggio da Rocks » 31/08/2017, 19:50

Kean al Verona, con Pazzini che è titolare fisso e la curva che non è proprio tenera verso le persone di colore, non lo capisco.
Evidentemente Allegri ha detto che l'avrebbe fatto giocare poco, però boh. Per la prima punta al posto di Higuain ci sono Mandzukic o Dybala però sono entrambi titolari. Quindi rischi di sostituire un giocatore stanco con un altro stanco e non uno fresco. Ha poco senso come mossa, Kean potrebbe imparare molto stando ad allenarsi con noi e alternandosi al pipita quando questi è stanco.

Mercato praticamente chiuso, salvo miracoli. Per me è da 7.
Non è malvagio ma neanche eccezionale.

Attacco: Parecchio rinforzati però Pjaca è da recuperare, Kean va in prestito e quindi Higuain non ha una riserva fissa. Diciamo che qui c'è da incrociare un po' le dita per la forma dei titolarissimi.
Centrocampo: Matuidi può essere un buon colpo ma da verificare condizioni Khedira e Marchisio. Bentacur si ritaglierà molto spazio, si spera. Si è preso un solo incontrista, magari Allegri considera anche Sturaro per quel ruolo. Incrociamo le dita, qui si va all'azzardo sulle condizioni fisiche di alcuni e alla speranza su altri.
Difesa: Qui ancora di più. Howedes è un ottimo rattoppo, specie per la fascia destra. La difesa andava rinforzata prima e meglio ma già la prossima stagione arriverà Caldara, torneranno Spinazzola e forse Lirola e staremo a vedere. Incrociamo le dita pure qui. Anche su De Sciglio, che non sembra aver convinto per ora.
Portieri: Preso il futuro portiere dopo Buffon, non un fuoriclasse ma si spera che Password sia solido. Pinsoglio buon terzo portiere.

Rispondi