TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Per chi vuole dibattere e chiacchierare sulle serie TV, sui cartoni animati, su programmi televisivi o su film cinematografici... e ovviamente anche sui protagonisti dello schermo.
Avatar utente
Delphi
Messaggi: 13011
Iscritto il: 03/04/2011, 18:42
Città: Genova
Località: Chaos is a ladder
Has thanked: 53 times
Been thanked: 27 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da Delphi » 31/08/2017, 14:11

Ieri sera ho visto Arrival. Mi è piaciuto molto, ho apprezzato la verosimiglianza generale ed il ricorso a teorie e pratiche scientifiche moderne. Abbatte molti cliché della letteratura e cinematografia sugli alieni e sui contatti con loro, dove quasi sempre arrivano su dei dischi volanti e iniziano a rapire o ad uccidere persone con qualche arma supertecnologica o con qualche potere paranormale. La prima parte, specialmente quella in cui entrano per la prima volta nella "astronave", mi ha messo parecchia ansia, ed è proprio la verosimiglianza del film che mi ha aiutato a provarla.
MA:
Spoiler:
Non ho apprezzato molto la risoluzione finale ed il ricorso a sogni, visioni, aiuti provenienti dal futuro, l'idea di ciclicità del tempo.
In generale non apprezzo mai il ricorso a contatti con il futuro come espedienti narrativi per risolvere una trama, soprattutto quando il punto di forza di un film come questo sono la verosimiglianza, la scienza, la logica e la razionalità. Ma non li apprezzo nemmeno nelle storie fantastiche (come per esempio Game of Thrones con Hodor, commovente quanto volete, ma per me una grande stronzata). Si genera sempre una specie di determinismo che quasi "annulla" le azioni dei personaggi proprio perché è già scritto (in virtù del contatto con il futuro) che le cose debbano andare così. Non immaginate quanto sia rimasto deluso con Interstellar, altro film fantascientifico ma con una certa verosimiglianza, che fa ricorso al contatto con il futuro (quindi al determinismo) per risolvere la propria trama.
Poi, se ho capito bene, il senso del film è che gli alieni sono venuti qui per unificare i popoli della Terra perché fra 3000 anni loro avranno bisogno del loro aiuto?



Corilo1
Messaggi: 3344
Iscritto il: 26/12/2010, 20:30
Città: Milano
Has thanked: 1 time
Been thanked: 4 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da Corilo1 » 02/09/2017, 17:04

Cristo santo ma che film è il secondo Guardiani della Galassia?

Non riesco a credere che hanno fatto una roba cosi fuori di testa in un blockbuster da 200 milioni di budget, sto guardando anche il making of e il regista, sempre quello del primo, è fuori di testa, un genio.

Lo devo dire, coraggiosi i produttori a dargli in mano un progetto che possa fare come cazzo vuole lui, se consideriamo che un flop sarebbe devastante per le case di produzione e invece ha incassato più di quattro volte il suo costo, e solo al cinema.

Fantastico, uno dei migliori film di intrattenimento che abbia mai visto. Anzi, definirlo "di intrattenimento" è sbagliato, dentro ci trovi veramente di tutto.

Avatar utente
Jeff Hardy 18
Messaggi: 27273
Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Città: Milano
Been thanked: 43 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da Jeff Hardy 18 » 03/09/2017, 9:44

In effetti l'ho visto accostato a Bunuel o a Kieslowsky per la genialità e la complessità strutturale e narrativa presentata.

Avatar utente
KanyeWest
Messaggi: 8766
Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Città: Pistoia
Località: #fuckthequeen
Has thanked: 43 times
Been thanked: 82 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da KanyeWest » 03/09/2017, 9:48

Hype per il prossimo numero dei Cahiers du Cinema dove in copertina James Gunn sculaccia Bergman tacciandolo di scarsa profondità psicologica.

Malfoy
Messaggi: 592
Iscritto il: 31/07/2015, 22:46

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da Malfoy » 03/09/2017, 11:21

Sono sorpreso, nemmeno un post contro Dunkirk e "Nolan fascio" ripetuto almeno tre volte nel post? Cos'è diventato questo forum? Vergogna.

Corilo1
Messaggi: 3344
Iscritto il: 26/12/2010, 20:30
Città: Milano
Has thanked: 1 time
Been thanked: 4 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da Corilo1 » 03/09/2017, 18:30

Vi voglio bene, sappiatelo.

E comunque Jeff non mi hai risposto alla domanda su Life.

Avatar utente
cloudropis
Messaggi: 1972
Iscritto il: 26/10/2012, 18:47
Has thanked: 2 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da cloudropis » 03/09/2017, 20:16

Corilo1 ha scritto:Cristo santo ma che film è il secondo Guardiani della Galassia?

Non riesco a credere che hanno fatto una roba cosi fuori di testa in un blockbuster da 200 milioni di budget, sto guardando anche il making of e il regista, sempre quello del primo, è fuori di testa, un genio.

Lo devo dire, coraggiosi i produttori a dargli in mano un progetto che possa fare come cazzo vuole lui, se consideriamo che un flop sarebbe devastante per le case di produzione e invece ha incassato più di quattro volte il suo costo, e solo al cinema.

Fantastico, uno dei migliori film di intrattenimento che abbia mai visto. Anzi, definirlo "di intrattenimento" è sbagliato, dentro ci trovi veramente di tutto.
Un link al making of, se si può?

Corilo1
Messaggi: 3344
Iscritto il: 26/12/2010, 20:30
Città: Milano
Has thanked: 1 time
Been thanked: 4 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da Corilo1 » 03/09/2017, 22:05

cloudropis ha scritto: Un link al making of, se si può?
Se vuoi ti presto il blu-ray che ho comprato :uhm

Avatar utente
taker85
Messaggi: 12614
Iscritto il: 23/12/2010, 9:10
Has thanked: 4 times
Been thanked: 9 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da taker85 » 04/09/2017, 13:59

Cercando film sull'inquisizione mi sono imbattuto su DIES IRAE del 1943.

Molto bello, magari un pò lento ma descrive alla grande la situazione, l'amosfera di quel periodo grazie ad attori molto bravi e dialoghi toccanti.

Chi lo ha visto di voi? Pareri?

Avatar utente
Jeff Hardy 18
Messaggi: 27273
Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Città: Milano
Been thanked: 43 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da Jeff Hardy 18 » 05/09/2017, 7:50

Corilo1 ha scritto:Vi voglio bene, sappiatelo.

E comunque Jeff non mi hai risposto alla domanda su Life.
Cioè?

Corilo1
Messaggi: 3344
Iscritto il: 26/12/2010, 20:30
Città: Milano
Has thanked: 1 time
Been thanked: 4 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da Corilo1 » 05/09/2017, 18:03

Corilo1 ha scritto:Ieri mi sono visto "Life", un film di fantascienza del 2016 se non erro.

Ne avevo sentito parlar male, invece ne sono rimasto piacevolmente sorpreso. Nulla di clamoroso ma si lascia vedere, la sceneggiatura non ha problemi particolari, la recitazione è ottima e la creatura aliena è stronzissima ma anche molto più credibile, almeno ai miei occhi, dei classici mostri alieni tipo Alien. Il fatto che sia cosi preparata alle mutazioni dell'ambiente circostante, cosi resistente al fuoco, alla mancanza di ossigeno etc. me la rende molto più realistica, mi da l'idea che abbia vissuto una vera evoluzione durata decine, centinaia di migliaia di anni, è molto più letale di qualunque mostro alieno io ricordi in altri film.

Jeff, se hai tempi mi spieghi invece perchè questo film è una merda e quali sono i suoi difetti?

Yourself is Steam
Messaggi: 1976
Iscritto il: 23/12/2010, 18:55
Città: Molinella
Località: Schwarzwald

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da Yourself is Steam » 08/09/2017, 14:23

Sono tornato al cinema dopo una vita e mezzo, ho visto:

A Ciambra
Dei registi della sx italiana Carpignano rimane il più onesto e neutrale nel mostrare vicende di delinquenti di provincia, zingari, neri, ecc. Ciò non toglie che come regista faccia schifo al cazzo e come narratore faccia cagare i morti. La storia è il solito coming-of-age dell'adolescente delinquente che deve diventare l'omo di famiglia, talmente vista e rivista che la serie Gomorra preferì riassumere tutto in un monologo piuttosto che mostrarlo, dopo aver visto sto film posso pure capirlo, i due altri tizi presenti in sala appena hanno capito dove andava a parare hanno iniziato a sospirare a ogni nuova scena. Visivamente camera a mano perché è di moda, qualche scena simbolista totalmente a cazzo perché è artsy, per il resto una sciatteria con una fotografia ancora più sciatta. Cancretto.

Dunkirk
Proiezione in VO della copia 70mm che ha un bell'interlinea in mezzo allo schermo a metà film e del flickering qua e là, ma ovviamente continuiamo a difendere la pellicola dioacne.
Solita esperienza immersiva made in Hollywood per staccare il cervello e non pensare che co quel budget piuttosto che celebrare dei nazionalisti pro-guerra si poteva istruire alla non-violenza. Il film inaspettatamente non è atroce per quello. Gli orrori sono due, e sono orrori ontologici, cioè che inficiano su ciò che originariamente doveva essere il film (un'esperienza immersiva)
1- Il montaggio alternato, una delle prime sperimentazioni americane sul montaggio, nasce con Porter (e verrà standardizzata da Griffith) come l'unione di due azioni simultanee in modo da costruire narrativamente due linee per farle poi convergere. Ora, Nolan ha fatto un film immersivo, senza alcuna storia, senza personaggi, la spiegazione a quest'assenza è il semplicistico "in guerra può succedere tutto in qualunque momento" e quindi succedono cose casuali per tutto il film e andrebbe pure bene, ma per quale stracazzo di motivo ci sta il montaggio alternato se non c'è narrazione? Ogni stacco è un coito interrotto, e oh ai tizi come Ciamberlano è ovvio che manco se ne accorgono visto che per loro è qualcosa di comune (:blinkblink:), ma ogni singola nuova scena Nolan è costretto a ricostruire il ritmo da zero. Ora, ripeto, lo fa solo perché è comune, lo fa perché se no l'handicappato non regge il piano-sequenza e si scorda l'altro piano narrativo, ok, diamo la colpa al produttore e continuiamo a credere che Nolan sia ancora quello di Inception, bene, poi arriva la scena in cui si vede il POV di Collins che crasha secoli dopo che era già stato mostrato e la simultaneità dell'azione va a fare in culo. Questa è pigrizia.
2- Il finale. Cioè proacdio non ci si può credere, per tutto il film, nonostante un peschereccio stesse salvando il Mondo, si erano evitati commenti, non si era dato peso ai personaggi, quello che importava era solo l'esperienza sensoriale con un ottimo uso del sonoro (ammettiamolo, è ormai 10 anni che a Nolan gli interessa solo quello), e poi arriva il finale, arriva il giornale che tira fuori sta storia mai costruita, arriva il primo piano di Tom Hardy che fin lì era rimasto giustamente anonimo e arriva il commento di Nolan sull'assoluta importanza dei nazionalisti pro-guerra. Ucciditi, sul serio, pezzo di merda fascista, ucciditi.
Al solito, se volete esperienze immersive state lontani dai Gravity, dagli Avatar, dai Dunkirk, che tanto in un modo o nell'altro la loro logica fascistella la immettono, e fate di muovervi quando danno un La Région Centrale che l'ultima volta si era in quattro gatti.

Malfoy
Messaggi: 592
Iscritto il: 31/07/2015, 22:46

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da Malfoy » 09/09/2017, 18:09

Yourself is Steam che prende la red pill e denigra i nazionalisti pro-guerra anglo-americani, capendo da che parte stava la ragione. Sieg Heil a te, yis.

Parlando seriamente, condivido solo le critiche sul finale che mi ha dato di epopea hollywoodiana col primo piano su Hardy che fa il figo di fronte all'aereoplano in fiamme e le varie celebrazioni all'arrivo dei superstiti che mi sono sembrate non-sense, però non ricordo la questione del "poi arriva la scena in cui si vede il POV di Collins che crasha secoli dopo che era già stato mostrato" :uhm :uhm :uhm

Avatar utente
Hohesc
Messaggi: 257
Iscritto il: 13/01/2015, 20:09
Città: Forlì
Località: Arrivederci

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da Hohesc » 14/09/2017, 14:17

Appena rivisto Le Iene.
Film grosso, grossissimo.
Non ho molto da dire, se non che ho trovato particolarmente impressionante la progressione durante il finto aneddoto di Roth (tra l'altro geniale lui che racconta la storia agli sbirri)

Avevo già visto Roth e Keitel prima, ma in ruoli marginali, che mi avevano giusto fatto esclamare "Oh! Bravo quello!"; ma qui entrambi mi hanno stravolto alla grande (specialmente Roth, ma anche Harvey, con quella reazione finale straziante)

Sono ancora alle prime armi, ma mi è difficile pensare che altri registi abbiano avuto un esordio cosi esplosivo.

Yourself is Steam
Messaggi: 1976
Iscritto il: 23/12/2010, 18:55
Città: Molinella
Località: Schwarzwald

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Messaggio da Yourself is Steam » 14/09/2017, 15:46

Effettivamente, a parte Tarkovskij, Vigo, Malick, Malle, Welles, Reggio, Piavoli, Wiseman, Akerman, Iosseliani, Polanski, Konwicki, Sijan, Resnais, Truffaut, Godard, Pialat, Bellocchio, Pasolini, Wajda, Erice, Ray, Zulawski, Has, Troell, Linklater, Jonze e Lumet, non me ne viene nessuno

Rispondi