POLITICA ITALIANA

Tutto quello che non riguarda wrestling, sport, calcio, tv/cinema o videogiochi... il forum Mondo è il posto per parlare di politica, musica, gossip, arte o quanto altro vi possa venire in mente!
Kaiser Sose
Messaggi: 719
Iscritto il: 12/04/2012, 11:51

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Kaiser Sose » 01/03/2013, 13:10

Gsquared ha scritto: Ma per fortuna, aggiungerei! La maggior parte dei cittadini italiani non ha sufficiente competenza di economia per riuscire a decidere argomenti così delicati...
quando sento ste cose divento pazzo,
invece chi ha firmato quella porcata ne capisce?
conosce l'economia italiana?



Avatar utente
Karran
Messaggi: 6981
Iscritto il: 28/05/2012, 14:12
Città: Canggu, Bali, Indonesia
Località: Canggu, Bali, Indonesia
Been thanked: 8 times

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Karran » 01/03/2013, 13:10

King of Bling Bling ha scritto:Usciamo dall'Euro e torniamo alla Lira :IT:
Stipendi raddoppiati :IT:

Karran, il tuo ottimismo è veramente lodevole, ma fa tanto "mondo dei sogni". Anche perché, ti informo, che Regno Unito e Svezia fanno parte dell'Unione Europea e, in quanti Paesi che ne fanno parte, devono comunque rispettare accordi come il trattato di Maastricht, che è vincolante ANCHE dal punto di vista economico.
Partiamo dal presupposto che "a stento riesco a farmi i conti quando vado a fare la spesa", quindi figuriamoci quanto capisca di economia.... e, ancor peggio, di economia TRA STATI.

Io cerco di fare un ragionamento molto semplice:
1) il FC prevede, in linee generali" una riduzione progressiva del debito pubblico per rientrare in pareggio di bilancio?
2) eliminare il "marcio" di uno stato (dove per marcio non intendo solo i pessimi parlamentari, ma tutto un sistema ormai ben innestato) porterebbe ad un miglioramento generale della situazione economica del paese?
3) il migliorare l'economia è uno dei modi (se non l'unico) di rispettare il FC?

Ragionamento semplicistico da "ignorantone": i conti tornano, no?!?!

E, per la cronaca, l'Inghilterra non ha firmato il trattato.

Avatar utente
Blingo
Messaggi: 14040
Iscritto il: 22/12/2010, 21:51
Località: Sony Open Tennis - Miami, USA

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Blingo » 01/03/2013, 13:11

Kaiser Sose ha scritto: ci fu un referendum per entrare in europa e quindi accettare maastricht,il fiscal compact lo hanno scritto in una stanza quattro banchieri tedeschi e poi lo hanno fatto firmare ai capi di stato e ministri dell'economia
Ehm, l'Italia fa parte dell'Europa sin dal 1957, mentre il trattato di Maastricht è del 1992: cazzo fanno, i referendum retroattivi?

Tra l'altro a me non risulta nessun referendum italiano sull'approvazione del trattato di Maastricht (che difatti fu ratificato con approvazione della Camera).

TSEEMOD
Messaggi: 6658
Iscritto il: 22/12/2010, 22:24
Città: Rovato, Italy
Contatta:

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da TSEEMOD » 01/03/2013, 13:12

Kaiser Sose ha scritto: bene hai ragione ma sanita e scuola sono commerciabili e quantificabili(es. non ti curo perchè vado fuori budget)?????
gli investimenti sono spesa?
se intendi costi della politica sfondi una porta aperta
Gli investimenti nella sanità pubblica italiana e nella cultura son più bassi della media europea(nonostante questo, continuiamo a tagliare), idem quelli per la cultura e la ricerca(nonostante questo, continuiamo a tagliare). L'Italia può ridurre le voci di spesa altrove(militari, partecipate, riduzione dei statali, ecc)

Avatar utente
Gsquared
Messaggi: 7938
Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Città: Genova
Località: Su una nave pirata
Has thanked: 22 times
Been thanked: 24 times

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Gsquared » 01/03/2013, 13:12

Kaiser Sose ha scritto: quando sento ste cose divento pazzo,
invece chi ha firmato quella porcata ne capisce?
conosce l'economia italiana?
A occhio, a meno che tu non stia studiando o abbia studiato economia, sicuramente la conosce meglio di te (ma anche di me e di buona parte degli italiani, per inciso).

Kaiser Sose
Messaggi: 719
Iscritto il: 12/04/2012, 11:51

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Kaiser Sose » 01/03/2013, 13:13

King of Bling Bling ha scritto:
Ehm, l'Italia fa parte dell'Europa sin dal 1957, mentre il trattato di Maastricht è del 1992: cazzo fanno, i referendum retroattivi?

Tra l'altro a me non risulta nessun referendum italiano sull'approvazione del trattato di Maastricht (che difatti fu ratificato con approvazione della Camera).
infatti il referendum fu per la allora futura unione europea ,anni 90

Kaiser Sose
Messaggi: 719
Iscritto il: 12/04/2012, 11:51

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Kaiser Sose » 01/03/2013, 13:18

Gsquared ha scritto: A occhio, a meno che tu non stia studiando o abbia studiato economia, sicuramente la conosce meglio di te (ma anche di me e di buona parte degli italiani, per inciso).
il fatto che io studi economia sarebbe una gravante visto che di economisti decenti ce ne sono pochi
il fiscal compact lo firmarono tremonti e berlusconi
tremonti non voleva perchè ne capiva,ma berlusconi sapeva che se non firmava cadeva il suo governo e quindi lo costrinse addirittura ad aggravarne le conseguenze per l'italia(pareggio di bilancio nel 2013)
poi monti lo ratificò senza porsi nessuna domanda(preferisco farlo scemo che doloso)su come l'economia italiana avrebbe reagito

TSEEMOD
Messaggi: 6658
Iscritto il: 22/12/2010, 22:24
Città: Rovato, Italy
Contatta:

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da TSEEMOD » 01/03/2013, 13:20

Karran ha scritto: Partiamo dal presupposto che "a stento riesco a farmi i conti quando vado a fare la spesa", quindi figuriamoci quanto capisca di economia.... e, ancor peggio, di economia TRA STATI.

Io cerco di fare un ragionamento molto semplice:
1) il FC prevede, in linee generali" una riduzione progressiva del debito pubblico per rientrare in pareggio di bilancio?
2) eliminare il "marcio" di uno stato (dove per marcio non intendo solo i pessimi parlamentari, ma tutto un sistema ormai ben innestato) porterebbe ad un miglioramento generale della situazione economica del paese?
3) il migliorare l'economia è uno dei modi (se non l'unico) di rispettare il FC?

Ragionamento semplicistico da "ignorantone": i conti tornano, no?!?!

E, per la cronaca, l'Inghilterra non ha firmato il trattato.
Si ma a prescindere dal Fiscal Compact, l'Italia anzichè tagliare indiscriminatamente per cultura e sanità(dove spende già meno dell'Unione Europea) potrebbe tagliare sulle spese militari, sulle opere infrastrutturali inutili, sulla riduzione dei costi per il sostenimento delle infrastrutture(per un km di TAV spendiamo 4 volte i tedeschi, 4 volte i Francesi e 3 volte gli spagnoli), sulla riduzione del sostentamento delle partecipate(che potrebbero essere liberalizzate in modo più ampio, eppure molte - al netto di quelle dove il pubblico è logico che ci sia come l'acqua {ed è giusto che rimanga} - sono in larga partecipazione statale) nonchè prendere ricavi più alti tassando in modo più elevato i junk food, l'alcool, le sigarette/tabacchi, i giochi e concludendo(ma qua i risultati si vedrebbero nel lungo periodo) accordi fiscali con Svizzera, Lussemburgo, Jersey/Man(Regno Unito), San Marino, Cipro, ecc al fine di fare uno scudo fiscale decente.

Si potrebbe rientrare nella spesa e riuscire poi in seguito a ridurre la tassazione.

Quindi si, il punto 2 non sarebbe irrealizzabile.

Concludo: l'Inghilterra vuole andarsene dall'€ zona per altri motivi. Il Fiscal Compact è ovvio che non le vada bene. Ma d'altronde è un'economia in crisi da anni.
Ultima modifica di TSEEMOD il 01/03/2013, 13:26, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Blingo
Messaggi: 14040
Iscritto il: 22/12/2010, 21:51
Località: Sony Open Tennis - Miami, USA

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Blingo » 01/03/2013, 13:21

Karran ha scritto: Partiamo dal presupposto che "a stento riesco a farmi i conti quando vado a fare la spesa", quindi figuriamoci quanto capisca di economia.... e, ancor peggio, di economia TRA STATI.

Io cerco di fare un ragionamento molto semplice:
1) il FC prevede, in linee generali" una riduzione progressiva del debito pubblico per rientrare in pareggio di bilancio?
2) eliminare il "marcio" di uno stato (dove per marcio non intendo solo i pessimi parlamentari, ma tutto un sistema ormai ben innestato) porterebbe ad un miglioramento generale della situazione economica del paese?
3) il migliorare l'economia è uno dei modi (se non l'unico) di rispettare il FC?

Ragionamento semplicistico da "ignorantone": i conti tornano, no?!?!

E, per la cronaca, l'Inghilterra non ha firmato il trattato.
Se l'Inghilterra fa parte dell'Unione Europea, come ha fatto a sorvolare sul trattato di Maastricht che regolamenta l'Unione Europea?

No, i conti non tornano nel momento in cui sorvoli su una questione semplicissima: il centrosinistra ha vinto queste elezioni. Il centrosinistra ha la precedenza sulla formazione del governo ed ha il DOVERE di approvare quanto più velocemente possibile le norme minime che ci consentano di non infrangere nel breve periodo il Fiscal Compact. Se fai ostruzionismo a tutti i costi, metti in una situazione rischiosissima l'Italia e la sua economia già fragile.

Non serve essere dei geni in economia.
Kaiser Sose ha scritto: infatti il referendum fu per la allora futura unione europea ,anni 90
Era un referendum consultivo sul rafforzamento del Parlamento Europeo, che non c'entra assolutamente nulla con l'adesione all'Unione Europea. E seppur fosse, essendo antecedente al trattato di Maastricht, non ha comunque approvato quest'ultimo che fu, e lo ripeto, ratificato dalla Camera e non per referendum popolare.

Avatar utente
Jolly
Messaggi: 12062
Iscritto il: 17/07/2011, 20:12
Città: Sant'ambrogio di Torino
Località: Modestamente, la seconda venuta di Cristo

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Jolly » 01/03/2013, 13:21

In Italia non è possibile fare Referendum su trattati internazionali.
Cioé, è tipo la costituzione, eh.

Avatar utente
Gsquared
Messaggi: 7938
Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Città: Genova
Località: Su una nave pirata
Has thanked: 22 times
Been thanked: 24 times

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Gsquared » 01/03/2013, 13:24

Kaiser Sose ha scritto: il fatto che io studi economia sarebbe una gravante visto che di economisti decenti ce ne sono pochi
il fiscal compact lo firmarono tremonti e berlusconi
tremonti non voleva perchè ne capiva,ma berlusconi sapeva che se non firmava cadeva il suo governo e quindi lo costrinse addirittura ad aggravarne le conseguenze per l'italia(pareggio di bilancio nel 2013)
poi monti lo ratificò senza porsi nessuna domanda(preferisco farlo scemo che doloso)su come l'economia italiana avrebbe reagito
La prima frase è qualcosa di agghiacciante... chiudiamo le università di economia allora, tanto il primo che passa per strada ne sa di più...

Kaiser Sose
Messaggi: 719
Iscritto il: 12/04/2012, 11:51

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Kaiser Sose » 01/03/2013, 13:24

Jolly ha scritto:In Italia non è possibile fare Referendum su trattati internazionali.
Cioé, è tipo la costituzione, eh.
casomai il referendum si riterrebbe necessario in caso si volessero modificare,esempio voglio cambiare l'articolo della costituzione che prevede il matrimonio formato da uomo e donna,ci vorrebbe un referendum

Avatar utente
Karran
Messaggi: 6981
Iscritto il: 28/05/2012, 14:12
Città: Canggu, Bali, Indonesia
Località: Canggu, Bali, Indonesia
Been thanked: 8 times

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Karran » 01/03/2013, 13:25

King of Bling Bling ha scritto:
Se l'Inghilterra fa parte dell'Unione Europea, come ha fatto a sorvolare sul trattato di Maastricht che regolamenta l'Unione Europea?

No, i conti non tornano nel momento in cui sorvoli su una questione semplicissima: il centrosinistra ha vinto queste elezioni. Il centrosinistra ha la precedenza sulla formazione del governo ed ha il DOVERE di approvare quanto più velocemente possibile le norme minime che ci consentano di non infrangere nel breve periodo il Fiscal Compact. Se fai ostruzionismo a tutti i costi, metti in una situazione rischiosissima l'Italia e la sua economia già fragile.

Non serve essere dei geni in economia.
Però così ti contraddici rispetto a quando mi dicesti che, chi sale all'opposizione, ha L'OBBLIGO di perseguire i punti del proprio programma, in risposta a me che affermavo "bisogna che tutti collaborino alla realizzazione del programma del vincitore perché, in quanto tale, rispecchia la volontà della maggioranza del popolo".

edit: l'Inghilterra non ha firmato il FC. Check it out! Ne lei, nè la Repubblica Ceca.
Ultima modifica di Karran il 01/03/2013, 13:28, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Blingo
Messaggi: 14040
Iscritto il: 22/12/2010, 21:51
Località: Sony Open Tennis - Miami, USA

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Blingo » 01/03/2013, 13:27

Jolly ha scritto:In Italia non è possibile fare Referendum su trattati internazionali.
Cioé, è tipo la costituzione, eh.
Ricordiamolo:
Art. 75.

È indetto referendum popolare per deliberare l'abrogazione, totale o parziale, di una legge o di un atto avente valore di legge, quando lo richiedono cinquecentomila elettori o cinque Consigli regionali.

Non è ammesso il referendum per le leggi tributarie e di bilancio, di amnistia e di indulto, di autorizzazione a ratificare trattati internazionali.

Hanno diritto di partecipare al referendum tutti i cittadini chiamati ad eleggere la Camera dei deputati.

La proposta soggetta a referendum è approvata se ha partecipato alla votazione la maggioranza degli aventi diritto, e se è raggiunta la maggioranza dei voti validamente espressi.

La legge determina le modalità di attuazione del referendum.
Facciamo un referendum per uscire dall'Euro :IT:

Kaiser Sose
Messaggi: 719
Iscritto il: 12/04/2012, 11:51

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Kaiser Sose » 01/03/2013, 13:28

Gsquared ha scritto: La prima frase è qualcosa di agghiacciante... chiudiamo le università di economia allora, tanto il primo che passa per strada ne sa di più...
non essere cosi catastrofico,studio economia e la deriva sulla'economia finanziaria a discapito dell'economia reale,che avviene in certe facolta di ecomnomia(bocconi per esempio)non mi piace anzi la definisco una catastrofe perchè la finanza è una "scommessa"sull'economia reale,non dovrebbe influenzarla,ne tantomeno i fantomatici mercati dovrebbero influenzare la politica di governi democraticamente eletti

Rispondi