POLITICA ITALIANA

Tutto quello che non riguarda wrestling, sport, calcio, tv/cinema o videogiochi... il forum Mondo è il posto per parlare di politica, musica, gossip, arte o quanto altro vi possa venire in mente!
Avatar utente
TripleH is The GAME
Messaggi: 5236
Iscritto il: 22/12/2010, 23:04
Città: Torino
Località: Torino

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da TripleH is The GAME » 21/04/2013, 20:18

Jolly ha scritto:Non vedo come le larghe intese possano portare a quelle riforme istituzionali necessarie al paese.
In questo momento, con questo PD in mano a D'alema (perché ormai è palese come sia lui il grande orchestratore) che non riuscirebbe a prendere una decisione neanche su che calzini mettere domani, le larghe intese vogliono dire potere a Berlusconi.
ah no e illuminami, come le facciamo le riforme visto che senza intese in parlamento se uno dice testa l'altro dice croce ed è tipo da sempre che non si approva qualcosa di serio e tangibile?
prendiamo Casaleggio, Grillo e la Lombardi e facciamo un triumvirato? sciogliamo le camere per un ventennio? così accentriamo a sti venditori di aria fritta tutti i poteri e possono raggiungere il sogno di Casaleggio di creare un governo mondiale che nel 2000 e qualcosa salverà il mondo da qualche minaccia aliena?
dimmi tutto, anche perchè il M5S a parte le sparate rumorose non spiega nulla di reale, primo perchè non lo sanno manco loro cosa sia un piano politico, secondo perchè tra venditori di salsiccie e lanciatori di coriandoli non è che abbiano molte nozioni a riguardo di nulla, se non Rodotà che tutti hanno portato come argomento a scelta alla maturità
spiegami come la loro trasparenza consiste nel nascondersi tanto quanto il PD per fare le riunioni andando in motel in Alaska, come la trasparenza sia non far parlare nessuno che non sia autorizzato da Super Beppe, altrimenti lo si insulta ed umilia, spiegami dovè la trasparenza nel fare quirinarie online senza dare i dati alla fine



Avatar utente
Gsquared
Messaggi: 7934
Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Città: Genova
Località: Su una nave pirata
Has thanked: 21 times
Been thanked: 24 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Gsquared » 21/04/2013, 20:24

TripleH is The GAME ha scritto: ah no e illuminami, come le facciamo le riforme visto che senza intese in parlamento se uno dice testa l'altro dice croce ed è tipo da sempre che non si approva qualcosa di serio e tangibile?
prendiamo Casaleggio, Grillo e la Lombardi e facciamo un triumvirato? sciogliamo le camere per un ventennio? così accentriamo a sti venditori di aria fritta tutti i poteri e possono raggiungere il sogno di Casaleggio di creare un governo mondiale che nel 2000 e qualcosa salverà il mondo da qualche minaccia aliena?
dimmi tutto, anche perchè il M5S a parte le sparate rumorose non spiega nulla di reale, primo perchè non lo sanno manco loro cosa sia un piano politico, secondo perchè tra venditori di salsiccie e lanciatori di coriandoli non è che abbiano molte nozioni a riguardo di nulla, se non Rodotà che tutti hanno portato come argomento a scelta alla maturità
spiegami come la loro trasparenza consiste nel nascondersi tanto quanto il PD per fare le riunioni andando in motel in Alaska, come la trasparenza sia non far parlare nessuno che non sia autorizzato da Super Beppe, altrimenti lo si insulta ed umilia, spiegami dovè la trasparenza nel fare quirinarie online senza dare i dati alla fine
Eppure, nonostante tutte queste cazzate interne, hanno dei punti su cui si può convergere, al contrario di Berlusconi.
Ed è questo il punto. Sono delle teste di cazzo, ma comunque meglio di Berlusconi.

Avatar utente
Jolly
Messaggi: 12062
Iscritto il: 17/07/2011, 20:12
Città: Sant'ambrogio di Torino
Località: Modestamente, la seconda venuta di Cristo

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Jolly » 21/04/2013, 20:28

TripleH is The GAME ha scritto: ah no e illuminami, come le facciamo le riforme visto che senza intese in parlamento se uno dice testa l'altro dice croce ed è tipo da sempre che non si approva qualcosa di serio e tangibile?
prendiamo Casaleggio, Grillo e la Lombardi e facciamo un triumvirato? sciogliamo le camere per un ventennio? così accentriamo a sti venditori di aria fritta tutti i poteri e possono raggiungere il sogno di Casaleggio di creare un governo mondiale che nel 2000 e qualcosa salverà il mondo da qualche minaccia aliena?
dimmi tutto, anche perchè il M5S a parte le sparate rumorose non spiega nulla di reale, primo perchè non lo sanno manco loro cosa sia un piano politico, secondo perchè tra venditori di salsiccie e lanciatori di coriandoli non è che abbiano molte nozioni a riguardo di nulla, se non Rodotà che tutti hanno portato come argomento a scelta alla maturità
spiegami come la loro trasparenza consiste nel nascondersi tanto quanto il PD per fare le riunioni andando in motel in Alaska, come la trasparenza sia non far parlare nessuno che non sia autorizzato da Super Beppe, altrimenti lo si insulta ed umilia, spiegami dovè la trasparenza nel fare quirinarie online senza dare i dati alla fine

Non vedo cosa c'entri Grillo ed il M5S
E sopratutto, aspettarsi riforme con Belrusconi al governo è ridicolo.

Avatar utente
TripleH is The GAME
Messaggi: 5236
Iscritto il: 22/12/2010, 23:04
Città: Torino
Località: Torino

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da TripleH is The GAME » 21/04/2013, 20:34

Gsquared ha scritto: Eppure, nonostante tutte queste cazzate interne, hanno dei punti su cui si può convergere, al contrario di Berlusconi.
Ed è questo il punto. Sono delle teste di cazzo, ma comunque meglio di Berlusconi.
ma che Berlusconi abbia badilate di controindicazioni non è una novità, ma ora ti chiedo, come fai a fare delle riforme così urgenti e profonde senza mettere in campo tutte le voci del coro?
io stesso per quanto veda solo ignoranza nel M5S, per amore di democrazia, ammetto che visto che è un partito che è stato votato alle elezioni ed è presente in parlamento DEVE essere rappresentato nell'intesa di cui parlavo, il problema è che non farebbero un accordo neanche con loro madre e non voterebbero niente che venga proposto da qualcun'altro, altro che "votiamo proposta per proposta"

Avatar utente
Gsquared
Messaggi: 7934
Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Città: Genova
Località: Su una nave pirata
Has thanked: 21 times
Been thanked: 24 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Gsquared » 21/04/2013, 20:39

TripleH is The GAME ha scritto:
ma che Berlusconi abbia badilate di controindicazioni non è una novità, ma ora ti chiedo, come fai a fare delle riforme così urgenti e profonde senza mettere in campo tutte le voci del coro?
io stesso per quanto veda solo ignoranza nel M5S, per amore di democrazia, ammetto che visto che è un partito che è stato votato alle elezioni ed è presente in parlamento DEVE essere rappresentato nell'intesa di cui parlavo, il problema è che non farebbero un accordo neanche con loro madre e non voterebbero niente che venga proposto da qualcun'altro, altro che "votiamo proposta per proposta"
Non è che ha badilate di controindicazioni: ha SOLO controindicazioni: se dici quelle cose del M5S, non puoi negare che Berlusconi farebbe esattamente la stessa identica cosa, non passerebbe nulla che lui non voglia. E se guardiamo bene, ci sono nettamente più punti in comune con il programma del M5S che con il PDL, almeno a livello sociale. Berlusconi non vuole il cambiamento.
E poi lavorando con Grillo riusciresti finalmente a far passare le leggi per rendere come doveroso ineleggibile Berlusconi. Lavorando con Berlusconi non fai che rendere più forti lui e Grillo, eliminando la possibilità di avere un partito sensato in questo paese.

Avatar utente
What?89
Messaggi: 4769
Iscritto il: 31/01/2011, 0:07
Città: Roma
Località: In the Ghetto

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da What?89 » 21/04/2013, 20:53

Le larghe intese di quelli chiamati a risolvere i problemi da loro stessi creati :idea:

Cazzo, riesumiamo Craxi :idea:

Curry Man
Messaggi: 405
Iscritto il: 11/03/2013, 13:39
Località: Somewhere, on the road...

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Curry Man » 22/04/2013, 1:01

Jolly ha scritto:
Questo al netto che, come dicevo prima, Grillo avesse sostanzialmente ragione (non sul golpe)
Vostro onore, contesto questa affermazione.
O meglio, il discorso può pure essere vero, ma Grillo non ha diritto di lamentarsi, in quanto padre della situazione attuale tanto quanto gli altri. Si perchè, non nascondiamoci dietro ad un dito, la situazione politica attuale è figlia di tutte le principali forze politiche (i soliti tre), che non hanno saputo fare un passo indietro e sacrificare un pochino della loro coerenza/principi/sparate/dichiarazioni pur di arrivare a fare qualcosa di utile per il paese, ma preferendo (come al solito) trincerarsi dietro ai dogmi per conservare elettori. Si cercava un governo e non può saltare fuori a suon di "no, questo/quello/quell'altro no". Allora si va sul presidente della repubblica, un ruolo puramente istituzionae e di garanzia super partes, una figura d'unione e questi tre imbecilli non riescono a far saltare fuori un nome che possa essere, non dico tanto, un piccolo passo in avanti verso un discorso meno egoistico e più legato al necessario? Ma si sparassero e come risultato abbiamo un 88enne a cui hanno rotto talmente tanto le palle che ha fatto un piccolo gesto di responsabilità (e rimangiarsi dichiarazioni di principio a fronte di una grossa emergenza è solo un gesto responsabile, pochi cazzi) che si trova a dover fare la balia ad una politica immatura e che non sa rinnovarsi e scegliere.
Come ho letto oggi "a Montecitorio hanno costretto un nonno a farci da mamma".

Avatar utente
Jolly
Messaggi: 12062
Iscritto il: 17/07/2011, 20:12
Città: Sant'ambrogio di Torino
Località: Modestamente, la seconda venuta di Cristo

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Jolly » 22/04/2013, 9:48

No guarda, a me sta sul cazzo Grillo ma a conti fatti, Bersani non ha fatto niente per non dargli ragione.
Il M5S non ha dato la fiducia al PD perché non riteneva degno di fiducia il partito di Berdani. A conti fatti, il PD ha preferito trovare un accordo con Berlusconi. Rodotà doveva essere un nome che doveva proporre il PD ed invece non l'hanno nemmeno preso in considerazione.

Avatar utente
DolphFF
Messaggi: 1832
Iscritto il: 23/12/2010, 8:59
Città: milano
Località: li

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da DolphFF » 22/04/2013, 10:09

Però non è giusto.. qualcuno avrebbe potuto dire a Monti che, per tornare al governo, non avrebbe dovuto candidarsi.
Napolitano docet

Avatar utente
Karran
Messaggi: 6981
Iscritto il: 28/05/2012, 14:12
Città: Canggu, Bali, Indonesia
Località: Canggu, Bali, Indonesia
Been thanked: 8 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Karran » 22/04/2013, 10:59

Intanto, Fassino dichiara:
La marchiatura di Grillo ha dato un significato molto antipolitico alla candidatura di Stefano Rodotà. Anche i militanti però hanno esagerato". "Grillo ha lavorato più a distruggere il Pd che ha distruggere Berlusconi. Se Berlusconi vota qualcosa con noi diciamo che non si può fare perchè è Berlusconi, allora vale anche per Grillo", insomma "si tratta di politica spicciola"
.

salettone
Messaggi: 20570
Iscritto il: 23/12/2010, 16:42
Città: Alcamo
Località: c'ho gli "agganci"
Has thanked: 2 times
Been thanked: 6 times
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da salettone » 22/04/2013, 11:03

a sto punto ridatemi Andreotti a capo del governo

Avatar utente
DolphFF
Messaggi: 1832
Iscritto il: 23/12/2010, 8:59
Città: milano
Località: li

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da DolphFF » 22/04/2013, 11:23

Karran ha scritto:Intanto, Fassino dichiara:
.."Grillo ha lavorato più a distruggere il Pd che ha distruggere Berlusconi...
Spero che Fassino non abbia dichiarato di scriverlo con l'h :trollface:

Tristezza. Non per quell'errore eh.. ma che uno come Fassino sia ancora ascoltato dai giornalisti (questo aldilà della cosa detta nel caso specifico)

Avatar utente
Der Metzgermeister
Messaggi: 11530
Iscritto il: 29/12/2010, 0:21
Città: Aosta
Località: Eins, Zwei, Die!
Has thanked: 48 times
Been thanked: 59 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Der Metzgermeister » 22/04/2013, 11:27

salettone ha scritto:a sto punto ridatemi Andreotti a capo del governo
L'higher power della politica italiana :ammiccante:
Altro che quello dietro gli assi a TNA
E' solo questione di tempo, a questo punto :almostlaughing:

Avatar utente
AndreaBronx
Messaggi: 1282
Iscritto il: 28/12/2010, 15:14
Città: ap

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da AndreaBronx » 22/04/2013, 11:45

Si parla di Monti come ministro degli esteri...alla grande :yahooo: . Iniziamoci a mettere a pecorina dai

Curry Man
Messaggi: 405
Iscritto il: 11/03/2013, 13:39
Località: Somewhere, on the road...

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Curry Man » 22/04/2013, 11:51

Jolly ha scritto:No guarda, a me sta sul cazzo Grillo ma a conti fatti, Bersani non ha fatto niente per non dargli ragione.
Il M5S non ha dato la fiducia al PD perché non riteneva degno di fiducia il partito di Berdani. A conti fatti, il PD ha preferito trovare un accordo con Berlusconi. Rodotà doveva essere un nome che doveva proporre il PD ed invece non l'hanno nemmeno preso in considerazione.
E ma se il MV5 non dà la fiducia al PD, da qualche parte un accordo per governare bisogna pur trovarlo. E visto che per arrivare a più del 50 bisogna unire due delle tre forze maggioritarie in campo, i conti sono presto fatti. Certo che un accordo col PdL è un accordo con satana (ad esser buoni), però non ci sono altre alternative (che non siano tornare alle elezioni ed ottenere la stessa situazione attuale)
Ora, posto il fatto che devi trovare un accordo con il nano malefico, non puoi presentare Rodotà come nome, in quanto uno dei firmatari della sua illeggibilità (cosa giusta, ma come speri di fare un accordo con qualcuno se gli fai ingoiare un simile boccone?)
Ripeto per me, l'aver spinto il PD (o quello che ne resta) nelle braccia del PdL è colpa dell'intransigenza del MV5 e la situazione attuale è figlia di tutte e tre le forze politiche che non hanno saputo trovare un accordo e fare un passo indietro quando era necessario.

Rispondi