POLITICA ITALIANA

Tutto quello che non riguarda wrestling, sport, calcio, tv/cinema o videogiochi... il forum Mondo è il posto per parlare di politica, musica, gossip, arte o quanto altro vi possa venire in mente!
Rocks
Messaggi: 28982
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Rocks » 05/08/2013, 11:36

Blingo ha scritto:
È sempre la sottile differenza tra infrangere la legge e piegare la legge ai propri bisogni. Per quanto possa essere considerato immorale, come dicevo prima, se un disegno di legge segue il corretto iter, non è incostituzionale e viene approvata dalle due camere, allora è valida a tutti gli effetti.

Il problema italiano è assai più complicato. Negli altri Paesi ciò che succede in Italia non è che sia impossibile (generalizzo, sicuramente da qualche parte c'è un iter diverso da seguire e la Costituzione è diversa, ad esempio), ma semplicemente non sarebbe stato possibile perché avrebbe avuto delle ripercussioni a livello elettorale e di protesta molto più evidenti che in Italia. In soldoni, il problema italiano è che metà della popolazione votante è sempre stata soggiogata a Berlusconi e, per questo motivo, non ha mai avuto motivo di "protestare" se il "povero Silvio" si faceva una legge per pararsi il culo.

Per non parlare dei fedelissimi, del Parlamento suddiviso in due fazioni ("non voto X legge, perché l'ha fatta il partito Y, anche se è giusta"), della mentalità da "ultras" (con tutte le virgolette del caso) e via discorrendo.

Che è una questione complessa, hai ragione ma che non sia illegale farsi spostare un processo in un tribunale dove hai dei giudici amici, corrotti o così via, non credo che sia legale. La corruzione a quel che so, non è stata giudicata ancora legale in italia, malgrado Ghedini sembrava sperarci.

Sull'Italia, l'ho già detto anche io, gli Italiani sono un popolo di pecoroni per la maggior parte.
Almeno con Mussolini si son fatti guidare da uno carismatico e intelligente (malgrado l'antifascismo abbia per anni provato a dire il contrario), qui invece......per la maggior parte sperano sempre che la disonestà di Berlusconi prima o poi faccia avere dei profitti anche a loro.

Poveri illusi. Ho sentito dei suoi elettori che si dicevano consapevoli che ruba ma che dicevano anche che prima o poi una parte di quei soldi la darà a loro. Gente del sud per intenderci.



Avatar utente
Jeff Hardy 18
Messaggi: 27285
Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Città: Milano
Been thanked: 45 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Jeff Hardy 18 » 05/08/2013, 11:38

Rocks ha scritto:
Ahhaaha stuprato chi?
Per favore non darti l'importanza che non hai, per una volta nella vita.
Tu ti fermi alla legge, marcia e corrotta dell'Italia.

Io invece semplicemente ricordavo come una persona non si possa considerare un innocente totale se per salvarsi deve ricorrere ai tribunali ad hoc, alle leggi fatte per se stesso o alla corruzione per far cadere i reati in prescrizione. Se tu vuoi fermarti alla legge, fai pure.

Se leggi i miei post, vedrai che ho continuamente detto che è stato condannato ma sempre salvato da prescrizione e cazzi vari. Quindi? Qui c'è un coglione ma non sono io, caro mio.

E come ti ho detto, se non sei capace di intervenire, non intervenire. Ti è difficile capirlo, evidentemente.
Ah già dimenticavo il "la tua vita fa schifo!!11111!!!3". Carino che non appena non sai argomentare verti su questo.

Fammi capire. Hai votato 5 stelle vero?
Ah carini gli insulti ai meridionali dell'ultimo post. Da persona intelligente e matura quale sei.

Rocks
Messaggi: 28982
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Rocks » 05/08/2013, 11:44

Jeff Hardy 18 ha scritto:
Ah già dimenticavo il "la tua vita fa schifo!!11111!!!3". Carino che non appena non sai argomentare verti su questo.

Fammi capire. Hai votato 5 stelle vero?
Ah carini gli insulti ai meridionali dell'ultimo post. Da persona intelligente e matura quale sei.
No, semplicemente è quel che fai capire tu dai tuoi post, mio caro e se hai bisogno di riportarlo vuol dire che ho pizzicato un nervo scoperto. Non è normale questo tuo modo di intervenire in discussioni con questa sicumera, arroganza e boriosità. Né di cercare di smerdare le persone con cui non vai d'accordo. E' da emarginato che cerca di emergere dove può farlo, cioè in internet perché nella realtà è poco sopportato (non che qui ti vada meglio eh, scopainculo è il tuo soprannome). Non lo sei? ma molto meglio per te, però qui è questo che fai intendere mio caro e non solo a me.

Che bisogno c'è di argomentare con uno che dice, ho ragione e basta, perfino su una cosa in cui teoricamente concordiamo? Non è stato condannato dalla legge italiana fino ad oggi, sì, io ho detto il perché e detto che non si possa definire vero innocente uno così. Tu no, ti sei fissato come un azzeccagarbugli qualunque.

Non sono insulti mio caro, è la verità. E te lo dice un meridionale con genitori siciliani e di Napoli.
E no, mai votato cinque stelle. Votavo PD e ora Sel, dopo che ho mollato quel branco di ipocriti e stracciato tutte le tessere che avevo in faccia al loro segretario. Sei proprio il solito coglioncello.

Avatar utente
Blingo
Messaggi: 14040
Iscritto il: 22/12/2010, 21:51
Località: Sony Open Tennis - Miami, USA

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Blingo » 05/08/2013, 11:49

Rocks ha scritto:

Che è una questione complessa, hai ragione ma che non sia illegale farsi spostare un processo in un tribunale dove hai dei giudici amici, corrotti o così via, non credo che sia legale. La corruzione a quel che so, non è stata giudicata ancora legale in italia, malgrado Ghedini sembrava sperarci.
Lo spostamento della sede del processo è possibile secondo legge (e non è una trovata di Berlusconi, è proprio previsto per eventuali vizi di forma o di giudizio). Il che non rende illegale il fatto fintanto che non viene dimostrato, sempre secondo la legge, che i giudici che hanno giudicato e assolto Berlusconi erano dei corrotti.

Cioè, è la tua parola di utente di TW contro quella dei giudici in questione che ti dicono "Mai conosciuto Berlusconi, mai presa una mazzetta".

D'altronde se non fosse stato così astuto (o inculato, dipende dai punti di vista) da fare una campagna mediatica d'altri tempi, farsi eleggere e sfruttare la sua carica politica e i suoi fedeli per costruirsi una sorta di "immunità ad personam", non staremmo parlando del ventennio Berlusconiano. E purtroppo tutto ciò è stato possibile, ahimé, in primis per colpa degli italiani stessi.

Perché la legge la fanno i politici. Ma i politici li scelgono gli elettori.

Avatar utente
Jeff Hardy 18
Messaggi: 27285
Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Città: Milano
Been thanked: 45 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Jeff Hardy 18 » 05/08/2013, 11:54

Rocks ha scritto: No, semplicemente è quel che fai capire tu dai tuoi post, mio caro e se hai bisogno di riportarlo vuol dire che ho pizzicato un nervo scoperto. Non è normale questo tuo modo di intervenire in discussioni con questa sicumera, arroganza e boriosità. Né di cercare di smerdare le persone con cui non vai d'accordo. E' da emarginato che cerca di emergere dove può farlo, cioè in internet perché nella realtà è poco sopportato (non che qui ti vada meglio eh, scopainculo è il tuo soprannome). Non lo sei? ma molto meglio per te, però qui è questo che fai intendere mio caro e non solo a me.

Che bisogno c'è di argomentare con uno che dice, ho ragione e basta, perfino su una cosa in cui teoricamente concordiamo? Non è stato condannato dalla legge italiana fino ad oggi, sì, io ho detto il perché e detto che non si possa definire vero innocente uno così. Tu no, ti sei fissato come un azzeccagarbugli qualunque.

Non sono insulti mio caro, è la verità. E te lo dice un meridionale con genitori siciliani e di Napoli.
E no, mai votato cinque stelle. Votavo PD e ora Sel, dopo che ho mollato quel branco di ipocriti e stracciato tutte le tessere che avevo in faccia al loro segretario. Sei proprio il solito coglioncello.
Sì hai ragione, infatti oggi mi taglierò le vene perchè hai colpito un nervo scoperto. Mentecatto.
Io le persone le smerdo sempre e comunque se sono stupide come te. Molto semplice.

Perchè sai la legge non è un'opinione. E se ti sta facendo notare anche Blinga e Geno che stai dicendo cazzate, un paio di domandine me le fare, no?

Rocks
Messaggi: 28982
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Rocks » 05/08/2013, 11:56

Blingo ha scritto:
Lo spostamento della sede del processo è possibile secondo legge (e non è una trovata di Berlusconi, è proprio previsto per eventuali vizi di forma o di giudizio). Il che non rende illegale il fatto fintanto che non viene dimostrato, sempre secondo la legge, che i giudici che hanno giudicato e assolto Berlusconi erano dei corrotti.

Cioè, è la tua parola di utente di TW contro quella dei giudici in questione che ti dicono "Mai conosciuto Berlusconi, mai presa una mazzetta".

D'altronde se non fosse stato così astuto (o inculato, dipende dai punti di vista) da fare una campagna mediatica d'altri tempi, farsi eleggere e sfruttare la sua carica politica e i suoi fedeli per costruirsi una sorta di "immunità ad personam", non staremmo parlando del ventennio Berlusconiano. E purtroppo tutto ciò è stato possibile, ahimé, in primis per colpa degli italiani stessi.

Perché la legge la fanno i politici. Ma i politici li scelgono gli elettori.
E di questo ne sono consapevole. Ma anche qui andiamo a logica, perché mai un accusato sposterebbe i suoi processi sempre nella stessa sede se non essendo consapevole al 100% di essere assolto o prescritto? E come può esserne così consapevole? Da lì a trovare le prove purtroppo ne passa, ci vorrebbero indagini belle toste che andrebbero a scoperchiare un bel po' di marcio.

L'unica sua mossa intelligente è stata quella mediatica. Ma anche lì il fascismo con i suoi film, la propaganda e l'alfabetizzazione guidata, gli ha indicato la via da seguire. Non c'è stato nulla che venisse dal suo sacco neanche in quello, si è costruito il personaggio intoccabile al pari del Duce. Solo che il duce ha avuto il re che lo ha inculato alla fine. (non sono fascista, prima che qualcuno cominci a dire pure sta minchiata), Berlusconi non ha mai avuto nessuno sopra di lui che lo facesse. Certo, ora napolitano potrebbe assumere in piccolo quel ruolo.

Stendiamo un velo pietoso sulle scelte degli italiani...che anche per i partigiani, dovettero aspettare che arrivassero i nazisti in casa con i fucili carichi prima di darsi una vera mossa. E anche lì, non è che furono così tanti che combatterono....furono tanti quelli che si aggregarono a guerra vinta.

Avatar utente
Devixe
Messaggi: 11010
Iscritto il: 19/06/2011, 21:12
Località: Complimenti ai cruiser
Has thanked: 8 times
Been thanked: 9 times
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Devixe » 05/08/2013, 11:56

Ma il dover pagare per le primarie del PD non sarebbe incostituzionale?

Rocks
Messaggi: 28982
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Rocks » 05/08/2013, 12:00

Jeff Hardy 18 ha scritto:
Sì hai ragione, infatti oggi mi taglierò le vene perchè hai colpito un nervo scoperto. Mentecatto.
Io le persone le smerdo sempre e comunque se sono stupide come te. Molto semplice.

Perchè sai la legge non è un'opinione. E se ti sta facendo notare anche Blinga e Geno che stai dicendo cazzate, un paio di domandine me le fare, no?
La legge non è un opinione ma non dovrebbe neanche essere il parco giochi di un politico, cosa che invece è da decenni. Se per te va bene così, sei il solito italiano medio, cioè quello che rimane sempre fermo senza fare mai un cazzo ma che fa tanto il borioso quando si tratta di chiacchere e idiozie. E il discorso con blingo già esce fuori dalle tue minchiate, spiacente.

Ma perché non vai a Roma a sentire Berlusconi? "La sovranità è del popolo, non della magistratura". Come intelligenza siete simili e anche come boriosità.

Ahaha comincia a chiederti se magari il mentecatto qui non sia proprio tu invece di aggrapparti ad uno solo che ti sta appoggiando cioè Geno, che però è rimasto fuori dal discorso. Se non ci riesci, tagliati le dita o piuttosto, non rispondermi visto che mi ritieni stupido.

Hai così tanto bisogno di attenzione e di essere cagato da qualcuno che ti metti a litigare con quelli che ritieni stupidi? Comincia a fartela te una domanda magari, caro scopainculo. :clap:
Ultima modifica di Rocks il 05/08/2013, 12:03, modificato 1 volta in totale.

Rocks
Messaggi: 28982
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Rocks » 05/08/2013, 12:01

Devixe ha scritto:Ma il dover pagare per le primarie del PD non sarebbe incostituzionale?
:... "Zitto e paga".

Avatar utente
DolphFF
Messaggi: 1832
Iscritto il: 23/12/2010, 8:59
Città: milano
Località: li

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da DolphFF » 05/08/2013, 12:03

Mea Culpa
Non ero ancora andato a vedere Spinoza dopo la condanna di Berlusconi..

Ne riporto giusto alcune:

Berlusconi è condannato. Finalmente rappresenta gli italiani.

“Berlusconi pregiudicato” ha dichiarato Marco Travaglio sul lettino del tatuatore.

Berlusconi ribadisce di essere estraneo alle accuse, sostiene di aver dato prestigio al Paese e annuncia la rinascita di Forza Italia. Ma ormai è tardi per puntare all’infermità mentale.

Berlusconi alla Gelmini: “Dov’è che era quel tunnel?”

Avatar utente
Devixe
Messaggi: 11010
Iscritto il: 19/06/2011, 21:12
Località: Complimenti ai cruiser
Has thanked: 8 times
Been thanked: 9 times
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Devixe » 05/08/2013, 12:03

Rocks ha scritto:
:... "Zitto e paga".
Ma proprio no,preferirei votare 5 stelle a questo punto

Rocks
Messaggi: 28982
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Rocks » 05/08/2013, 12:07

Devixe ha scritto: Ma proprio no,preferirei votare 5 stelle a questo punto
Io no però ho preso e me ne sono andato.
Poi figurarsi, hanno litigato per due ore in venti che si accusavano a vicenda di essere leghisti o berlusconiani e si conoscevano da cinque anni.

Avatar utente
Jeff Hardy 18
Messaggi: 27285
Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Città: Milano
Been thanked: 45 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Jeff Hardy 18 » 05/08/2013, 12:08

Rocks ha scritto:
La legge non è un opinione ma non dovrebbe neanche essere il parco giochi di un politico, cosa che invece è da decenni. Se per te va bene così, sei il solito italiano medio, cioè quello che rimane sempre fermo senza fare mai un cazzo ma che fa tanto il borioso quando si tratta di chiacchere e idiozie. E il discorso con blingo già esce fuori dalle tue minchiate, spiacente.

Ma perché non vai a Roma a sentire Berlusconi? "La sovranità è del popolo, non della magistratura". Come intelligenza siete simili e anche come boriosità.

Ahaha comincia a chiederti se magari il mentecatto qui non sia proprio tu invece di aggrapparti ad uno solo che ti sta appoggiando cioè Geno, che però è rimasto fuori dal discorso. Se non ci riesci, tagliati le dita o piuttosto, non rispondermi visto che mi ritieni stupido.

Hai così tanto bisogno di attenzione e di essere cagato da qualcuno che ti metti a litigare con quelli che ritieni stupidi? Comincia a fartela te una domanda magari, caro scopainculo. :clap:
:facepalm2:

Avatar utente
Blingo
Messaggi: 14040
Iscritto il: 22/12/2010, 21:51
Località: Sony Open Tennis - Miami, USA

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Blingo » 05/08/2013, 12:09

Rocks ha scritto:
E di questo ne sono consapevole. Ma anche qui andiamo a logica, perché mai un accusato sposterebbe i suoi processi sempre nella stessa sede se non essendo consapevole al 100% di essere assolto o prescritto? E come può esserne così consapevole? Da lì a trovare le prove purtroppo ne passa, ci vorrebbero indagini belle toste che andrebbero a scoperchiare un bel po' di marcio.
Assolutamente. Ma con la logica non supportata da prove, sai quanti innocenti si sarebbero condannati? Purtroppo, per quanto paradossale possa sembrare, è anche possibile che quei giudici, in assoluta buona fede, ritengano realmente che, in base alle prove fornite, Berlusconi fosse innocente. Anche perché se si sostiene l'eventuale "simpatia" di alcuni giudici nei confronti di B., va da sé che lui e i suoi fedeli hanno tutto il diritto di dire che c'è effettivamente una parte della magistratura (comunista e rossa) che lo accusa e lo condanna in malafede. Senza prove, ma con la logica dei "troppi procedimenti a suo carico".

Che poi andrebbero letti anche gli atti, le prove e tutto l'iter seguito dai processi. Non è detto che non venga fuori che effettivamente le prove a suo carico erano poche o che, dalle prove stesse raccolte, risulti effettivamente innocente (anche perché ha preso tante di queste scorciatoie che si dà subito per scontato che sia colpevole, quando magari non lo è - per alcuni particolari processi, non in generale).

Noi abbiamo, a detta di nomi importantissimi del panorama culturale italiano e mondiale, una delle Costituzioni più belle del mondo (forse un po' datata, andrebbe effettivamente rispolverata). La base da cui dovrebbe derivare il comparto legislativo di questo Paese è quanto di meglio si possa sperare di avere, anche perché garantisce che il destino dell'Italia sia quasi interamente in mano agli italiani, che eleggono come tramite i propri rappresentanti politici. Ed è questo che tengo a sottolineare: non è la legge ad essere corrotta o marcia, non lo sono i giudici (o meglio, non tutti sono necessariamente dei corrotti) o gli avvocati. Il problema è sempre chi, approfittando della Costituzione che rimette il mandato al popolo italiano e, per via diretta, ai rappresentanti politici eletti, la piega al suo volere senza che gli italiani muovano un dito.
Ultima modifica di Blingo il 05/08/2013, 12:12, modificato 1 volta in totale.

Rocks
Messaggi: 28982
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Rocks » 05/08/2013, 12:11

Bravo, vedi che anche tu alla fine non sapendo come rispondere, ti riduci alle faccine?
:LOL:
Fatti un po' di autocritica nella vita ragazzo, o prima o poi ne pagherai le conseguenze quando ti troverai in mezzo agli "amici" e ti accorgerai di essere solo in realtà. Ma non credo che un laureando in psicologia del tuo calibro possa capire queste cose. Le capisci solo quando dicono quel che vuoi sentirti dire.

Veramente, hai più somiglianze con Berlusconi di quanto non credevo all'inizio.
Contento tu, contenti tutti. :firul:

Rispondi