POLITICA ITALIANA

Tutto quello che non riguarda wrestling, sport, calcio, tv/cinema o videogiochi... il forum Mondo è il posto per parlare di politica, musica, gossip, arte o quanto altro vi possa venire in mente!
WrestlinGOD

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da WrestlinGOD » 13/09/2013, 22:46

Jeff Hardy 18 ha scritto:Come detto giustamente da SaintJust il punto è che siamo ancora ai tempi di Don Camillo e Peppone.

Il "centro-destra" ha Berlusconi alleato con i fascisti (Storace) il male italiano unito insomma.
Il centro di Monti è un'accozzaglia di fastisti ed ex-DC.
Il PD raccoglie invece gli ex-PCI.
Storace fascista? I montiani fascisti? :esterefatto:

Sul PD c'è un fondo di verità ma ormai quella gente di comunista ha solo il passato (ma penso che molti non lo siano mai stati). Idem a destra, gente che millanta passati in formazioni pseudo-fasciste come il MSI che di fascista hanno poco.



Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da SaintJust » 13/09/2013, 23:01

Nicolasblaze ha scritto:Se fanno voto segreto Berlusconi lo tirano giù i suoi, pochi cazzi.
E se fosse vero (probabile) dovrà partire la rivalutazione storica di Luigi Bisignani come mirabolante veggente (secondo lui Alfano tramava contro Silvio tra Ottobre-Novembre 2012).

Avatar utente
NEO GREEN
Messaggi: 4325
Iscritto il: 02/05/2013, 0:03
Città: Dubai

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da NEO GREEN » 13/09/2013, 23:06

SaintJust ha scritto:
E se fosse vero (probabile) dovrà partire la rivalutazione storica di Luigi Bisignani come mirabolante veggente (secondo lui Alfano tramava contro Silvio tra Ottobre-Novembre 2012).
Se viene fatto fuori Berlusconi per lo statista Alfano si aprono grandi prospettive, peccato però, che da solo non si sappia allacciare nemmeno le scarpe!

vendetta
Messaggi: 290
Iscritto il: 04/09/2013, 11:23

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da vendetta » 13/09/2013, 23:08

ormai spero anch'io se ne vada berlusca.
cosi si dovra fare i conti con i veri problemi dell'italia,e sara li che la sinistra dimostrera l'inadeguatezza ideologica oltre che pratica a governare un paese occidentale.
meno male che renzi sembra moderato,e letta anche.
purtroppo due uomini senza partito

Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da SaintJust » 13/09/2013, 23:16

NEO GREEN ha scritto:
Se viene fatto fuori Berlusconi per lo statista Alfano si aprono grandi prospettive, peccato però, che da solo non si sappia allacciare nemmeno le scarpe!
Dici?

Secondo me c'è in cantiere la nascita di un nuovo centro (che piacerebbe un po' a tutti quelli che contano, da Bagnasco a Napolitano) tra correnti del PD, PDL e Scelta Civica/UDC. Almeno, la logica mi porterebbe a pensare questo. Le "colombe" del PDL sanno benissimo che senza Berlusconi saranno solo legnate, come sanno che degli "alleati storici" come la Lega Nord hanno già dato. Non dimentichiamo, poi, che un nuovo solido centro potrebbe funzionare sia come antidoto Anti Renzi/Grillo, sia come alleato di un PD fondato da Renzi.

Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da SaintJust » 13/09/2013, 23:22

vendetta ha scritto:ormai spero anch'io se ne vada berlusca.
cosi si dovra fare i conti con i veri problemi dell'italia,e sara li che la sinistra dimostrera l'inadeguatezza ideologica oltre che pratica a governare un paese occidentale.
meno male che renzi sembra moderato,e letta anche.
purtroppo due uomini senza partito
Inadeguatezza ideologica mi pare no (il PD è un minestrone ideologico, un po' socialdemocratico, un po' liberal, un po' cattolico), se mai incapacità e mediocrità sì. Ora, tutti ad esaltare i vari Civati e co., ma se quelli sono il futuro del PD, allora tanto vale confluire in SEL.

La vera domanda è: Renzi riuscirà a dare un'identità al PD? Francamente, ne dubito. Il suo stile è la leadership carismatica con spaghetti e con sentimenti da strapaese.

Comunque: http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/09 ... to/708943/" onclick="window.open(this.href);return false;

vendetta
Messaggi: 290
Iscritto il: 04/09/2013, 11:23

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da vendetta » 13/09/2013, 23:27

SaintJust ha scritto:
Inadeguatezza ideologica mi pare no (il PD è un minestrone ideologico, un po' socialdemocratico, un po' liberal, un po' cattolico), se mai incapacità e mediocrità sì. Ora, tutti ad esaltare i vari Civati e co., ma se quelli sono il futuro del PD, allora tanto vale confluire in SEL.

La vera domanda è: Renzi riuscirà a dare un'identità al PD? Francamente, ne dubito. Il suo stile è la leadership carismatica con spaghetti e con sentimenti da strapaese.
si intendo questo.
e non è un problema di renzi ma di chiunque provi a capirci qualcosa in quel partito.oggi ti fanno segretario e domani in 101 ti accoltellano alle spalle.
chiariamoci io odiavo bersani e ancor di piu prodi,ma quel che gli hanno fatto è stato vergognoso

Avatar utente
NEO GREEN
Messaggi: 4325
Iscritto il: 02/05/2013, 0:03
Città: Dubai

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da NEO GREEN » 13/09/2013, 23:33

SaintJust ha scritto:
Dici?

Secondo me c'è in cantiere la nascita di un nuovo centro (che piacerebbe un po' a tutti quelli che contano, da Bagnasco a Napolitano) tra correnti del PD, PDL e Scelta Civica/UDC. Almeno, la logica mi porterebbe a pensare questo. Le "colombe" del PDL sanno benissimo che senza Berlusconi saranno solo legnate, come sanno che degli "alleati storici" come la Lega Nord hanno già dato. Non dimentichiamo, poi, che un nuovo solido centro potrebbe funzionare sia come antidoto Anti Renzi/Grillo, sia come alleato di un PD fondato da Renzi.
Non lo so per me questo genere di operazioni ormai non funzionano più, la gente ne ha le scatole piene e vuole un cambiamento nel bene e nel male.

Questa gente per quanto possa camuffarsi resta l'emblema di una classe politica che ha gestito il potere in Italia e che ora dovrebbe tornarsene a casa.

Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da SaintJust » 13/09/2013, 23:41

vendetta ha scritto: si intendo questo.
e non è un problema di renzi ma di chiunque provi a capirci qualcosa in quel partito.oggi ti fanno segretario e domani in 101 ti accoltellano alle spalle.
chiariamoci io odiavo bersani e ancor di piu prodi,ma quel che gli hanno fatto è stato vergognoso
Ecco perchè il perfetto candidato alla segreteria è Cuperlo, delfino di D'Alema (guai un Civati o un Fassina, ecco). Si gestirebbe anche un Renzi candidato premier come "facciata" o "foglia di fico". Serve questo al PD.

Comunque, quanto pare, gli impallinatori di Prodi sono molti di più. Certe voci dicono che durante quella famosa votazione, alcuni voti del M5S fossero per Prodi.

Avatar utente
Devixe
Messaggi: 11010
Iscritto il: 19/06/2011, 21:12
Località: Complimenti ai cruiser
Has thanked: 8 times
Been thanked: 9 times
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da Devixe » 13/09/2013, 23:47

Quindi in Italia quante destre ci sarebbero poi?

Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da SaintJust » 13/09/2013, 23:49

NEO GREEN ha scritto:
Non lo so per me questo genere di operazioni ormai non funzionano più, la gente ne ha le scatole piene e vuole un cambiamento nel bene e nel male.

Questa gente per quanto possa camuffarsi resta l'emblema di una classe politica che ha gestito il potere in Italia e che ora dovrebbe tornarsene a casa.

La gente non vuole il cambiamento, vuole non pagare le tasse ed avere meno burocrazia. Poi, sottovaluti le qualità dell'elettorato che conta. Già, perchè gli attivisti 5S o la gente del Concerto del Primo Maggio non sono quelle masse che portano i voti che fanno la differenza. Secondo me, quindi, è anche un'ingenuità credere che Berlusconi abbia vinto perchè "regna l'ignoranza" e basta. Berlusconi, senza gli uomini giusti, a quest'ora sarebbe intorno al 12/13%.

Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da SaintJust » 13/09/2013, 23:52

Devixe ha scritto:Quindi in Italia quante destre ci sarebbero poi?
Tante, ma avrebbero poco seguito, visto che il M5S rimane un'alternative allettante per l'ex elettore di destra.

Avatar utente
NEO GREEN
Messaggi: 4325
Iscritto il: 02/05/2013, 0:03
Città: Dubai

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da NEO GREEN » 14/09/2013, 0:01

SaintJust ha scritto:

La gente non vuole il cambiamento, vuole non pagare le tasse ed avere meno burocrazia. Poi, sottovaluti le qualità dell'elettorato che conta. Già, perchè gli attivisti 5S o la gente del Concerto del Primo Maggio non sono quelle masse che portano i voti che fanno la differenza. Secondo me, quindi, è anche un'ingenuità credere che Berlusconi abbia vinto perchè "regna l'ignoranza" e basta. Berlusconi, senza gli uomini giusti, a quest'ora sarebbe intorno al 12/13%.
Nessuno pensa che quelli che votano Berlusconi sono degli ignoranti o degli ingenui.
Ciò non toglie che se Berlusconi prende la sua classe dirigente e la cambia al 100% i suoi voti restano sempre quelli.

La gente vuole il cambiamento proprio perché quelli che sono stati al potere fino ad oggi, le tasse non le hanno diminuite e la burocrazia la gente se la trova sempre sbattuta in faccia.

Avatar utente
Devixe
Messaggi: 11010
Iscritto il: 19/06/2011, 21:12
Località: Complimenti ai cruiser
Has thanked: 8 times
Been thanked: 9 times
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da Devixe » 14/09/2013, 0:02

SaintJust ha scritto:
Tante, ma avrebbero poco seguito, visto che il M5S rimane un'alternative allettante per l'ex elettore di destra.
E uno di sinistra che vota?

Avatar utente
Devixe
Messaggi: 11010
Iscritto il: 19/06/2011, 21:12
Località: Complimenti ai cruiser
Has thanked: 8 times
Been thanked: 9 times
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da Devixe » 14/09/2013, 0:07

NEO GREEN ha scritto:
Nessuno pensa che quelli che votano Berlusconi sono degli ignoranti o degli ingenui.
Ciò non toglie che se Berlusconi prende la sua classe dirigente e la cambia al 100% i suoi voti restano sempre quelli.

La gente vuole il cambiamento proprio perché quelli che sono stati al potere fino ad oggi, le tasse non le hanno diminuite e la burocrazia la gente se la trova sempre sbattuta in faccia.
Idiota, Berlusconi ha tolto l'Imu
[Sarcasmo mode off]

Rispondi