POLITICA ITALIANA

Tutto quello che non riguarda wrestling, sport, calcio, tv/cinema o videogiochi... il forum Mondo è il posto per parlare di politica, musica, gossip, arte o quanto altro vi possa venire in mente!
WrestlinGOD

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da WrestlinGOD » 20/09/2013, 12:35

Ho visto il discorso di Berlusconi...che dire, ripetitivo e prevedibile. Ancora l'attacco alla magistratura politicizzata (che in parte condivido) e alla sinistra, discorso zeppo di parole come "libertà" e "amore" - si dice che Berlusconi sia fan di Cena e che possieda la maglietta "Rise Above Hate" - tutto condito dal solito vittimismo e da qualche strumentalizzazione di manovre politico-finanziarie che prima ha appoggiato e poi rinnegato. Ormai il volpone lo conoscono tutti, davvero chiunque.

Nulla toglie che Silvio è un uomo molto carismatico, riuscirebbe a vendere ghiaccio agli eschimesi e merchandise di Chris Benoit a Vince McMahon. Sa il fatto suo, è una macchina da propaganda e nessuno riesce a batterlo, basta vedere come si sono impennati i consensi al suo partito in pochi mesi (dall'11-12% ad oltre il 25%). Per queste caratteristiche lo ammiro, rimango ammaliato da come riesce sempre, puntualmente, a convincere un sacco di gente.

A me però non convince e quindi non lo voto, non essendo un suo sostenitore e non considerando serio il suo partito e quelli che lo animano.



Avatar utente
Devixe
Messaggi: 11010
Iscritto il: 19/06/2011, 21:12
Località: Complimenti ai cruiser
Has thanked: 8 times
Been thanked: 9 times
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da Devixe » 20/09/2013, 12:40

Ma quando Silviaccio se ne andrà cosa accadrà alla destra italiana e agli ""antiberlusconiani"" del PD?

Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da SaintJust » 20/09/2013, 14:46

Il nostro è il parlamento più Queer che ci sia.

Rivoglio il machismo Berlusconiano.

Avatar utente
jack
Messaggi: 4242
Iscritto il: 25/05/2011, 20:34
Città: cosenza

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da jack » 20/09/2013, 15:56

WrestlinGOD ha scritto:Ho visto il discorso di Berlusconi...che dire, ripetitivo e prevedibile. Ancora l'attacco alla magistratura politicizzata (che in parte condivido) e alla sinistra, discorso zeppo di parole come "libertà" e "amore" - si dice che Berlusconi sia fan di Cena e che possieda la maglietta "Rise Above Hate" - tutto condito dal solito vittimismo e da qualche strumentalizzazione di manovre politico-finanziarie che prima ha appoggiato e poi rinnegato. Ormai il volpone lo conoscono tutti, davvero chiunque.

Nulla toglie che Silvio è un uomo molto carismatico, riuscirebbe a vendere ghiaccio agli eschimesi e merchandise di Chris Benoit a Vince McMahon. Sa il fatto suo, è una macchina da propaganda e nessuno riesce a batterlo, basta vedere come si sono impennati i consensi al suo partito in pochi mesi (dall'11-12% ad oltre il 25%). Per queste caratteristiche lo ammiro, rimango ammaliato da come riesce sempre, puntualmente, a convincere un sacco di gente.

A me però non convince e quindi non lo voto, non essendo un suo sostenitore e non considerando serio il suo partito e quelli che lo animano.
Forse perche' gran parte del popolo italiano e' fesso a credere ancora ad un tizio del genere?...cioe' non e' lui bravo a saper convincere,so 20 anni che dice le stesse cose...ma piuttosto credo che molti italiani siano proprio ottusi e ignoranti.

Rocks
Messaggi: 28980
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da Rocks » 20/09/2013, 15:58

Cosa ci sarebbe di carismatico nel videodiscorso di Berlusconi?
Qualcuno mi spieghi da che punto di vista è carismatico, per favore.

Avatar utente
jack
Messaggi: 4242
Iscritto il: 25/05/2011, 20:34
Città: cosenza

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da jack » 20/09/2013, 16:00

Rocks ha scritto:Cosa ci sarebbe di carismatico nel videodiscorso di Berlusconi?
Qualcuno mi spieghi da che punto di vista è carismatico, per favore.
Ma perche' l' hai pure visto? :horrific:

Rocks
Messaggi: 28980
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da Rocks » 20/09/2013, 16:06

jack ha scritto: Ma perche' l' hai pure visto? :horrific:
Ho alcuni parenti che lo seguono e vorrebbero che mi unissi a loro per "salvare la mia anima".
Già capiamo la tipologia. Quindi l'ho seguito e ho provato a spiegargli perché è una montagna di cavolate.
Sì, lo so, sono uno a cui piace sprecare tempo.

Avatar utente
Anjunabeats
Messaggi: 1051
Iscritto il: 04/12/2011, 0:56
Città: Torino
Località: Anjuna

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da Anjunabeats » 20/09/2013, 17:15

Rocks ha scritto:Cosa ci sarebbe di carismatico nel videodiscorso di Berlusconi?
Qualcuno mi spieghi da che punto di vista è carismatico, per favore.
Il fatto è che visto senza un contraddittorio che spieghi punto per punto le falsità e le esagerazioni che dice, risulta essere convincente (mi riferisco a chi non conosce i dettagli dei suoi processi, del suo operato governativo e dell'attuale operato di Letta).
Berlusconi è una fede, puoi anche ragionare e spiegare in modo dettagliato i reali fatti, ma continuerà ad essere considerato intoccabile dai più che lo votano: d'altronde già di per sè l'uomo medio ha bisogno di qualcosa in cui credere irrazionalmente e a cui aggrapparsi (ogni riferimento alle religioni è puramente casuale), poi se aggiungi che l'italiano medio ha la sindrome da 'uomo solo al comando' e del culto della personalità capisci come mai continui a ricevere consenso.
Non a caso per molti il passaggio Berlusconi ---> Grillo è stato immediato.
Tralasciando il discorso dell'Italia di corruzione e condoni (fiscali, edilizi, persino penali) che lo vota per vantaggi personali.

Avatar utente
Anjunabeats
Messaggi: 1051
Iscritto il: 04/12/2011, 0:56
Città: Torino
Località: Anjuna

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da Anjunabeats » 20/09/2013, 17:24

Tra l'altro si sottovaluta quello che è il ritorno a Forza Italia: Berlusconi è riuscito, inglobando dapprima l'intero polo del centrodestra e ripristinando ora FI, a eliminare ogni 'opposizione' interna: AN non esiste più, Fratelli d'Italia è una chimera e i centristi che adesso stanno con Monti nemmeno li considero.
Per questo il Berlusconi politico è destinato a non eclissarsi a breve: se togli lui, c'è il vuoto, e di sicuro la classe dirigente del centrodestra italiano non se lo può permettere.

Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da SaintJust » 20/09/2013, 18:19

Anjunabeats ha scritto: Il fatto è che visto senza un contraddittorio che spieghi punto per punto le falsità e le esagerazioni che dice, risulta essere convincente.
Mi pare che tu ti sia dimenticato la puntata di Servizio Pubblico.

Rocks
Messaggi: 28980
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da Rocks » 20/09/2013, 19:07

Anjunabeats ha scritto: Il fatto è che visto senza un contraddittorio che spieghi punto per punto le falsità e le esagerazioni che dice, risulta essere convincente (mi riferisco a chi non conosce i dettagli dei suoi processi, del suo operato governativo e dell'attuale operato di Letta).
Berlusconi è una fede, puoi anche ragionare e spiegare in modo dettagliato i reali fatti, ma continuerà ad essere considerato intoccabile dai più che lo votano: d'altronde già di per sè l'uomo medio ha bisogno di qualcosa in cui credere irrazionalmente e a cui aggrapparsi (ogni riferimento alle religioni è puramente casuale), poi se aggiungi che l'italiano medio ha la sindrome da 'uomo solo al comando' e del culto della personalità capisci come mai continui a ricevere consenso.
Non a caso per molti il passaggio Berlusconi ---> Grillo è stato immediato.
Tralasciando il discorso dell'Italia di corruzione e condoni (fiscali, edilizi, persino penali) che lo vota per vantaggi personali.
Basterebbe poco onestamente.
Se uno non vuole informarsi però (o come nel mio caso che parlavo con gente che il giorno dopo scordava quello che aveva fatto per tutto il mese), oppure si informa solo tramite sezioni di parte, allora c'è poco da fare ma centra poco il carisma. Grillo è ancora peggio, ha già perso tutto l'appeal che si era guadagnato, ritornando una mera macchietta.

Onestamente io, con tutta l'obiettività che posso, ritengo Hitler carismatico, Mussolini oppure Almirante, perché è gente brava a far leva sulle emozioni, a sfruttare i momenti e a creare attorno a se, non un gruppetto del 30% tra gente che lo segue per convenienza, semplice ignoranza o perché crede di poterne sfruttare il potere. Cioè, se un Berlusconi si presenta e dice di aver ridotto le tasse, quando al netto le tasse le ha nettamente aumentate e la gente ci crede, non è che lui è carismatico, è che la gente fa parte della serie degli irrecuperabili imbecilli.

Rocks
Messaggi: 28980
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da Rocks » 20/09/2013, 19:08

SaintJust ha scritto:
Mi pare che tu ti sia dimenticato la puntata di Servizio Pubblico.
Il problema è che chi crede a Berlusconi, non segue quei programmi.

Avatar utente
Jolly
Messaggi: 12062
Iscritto il: 17/07/2011, 20:12
Città: Sant'ambrogio di Torino
Località: Modestamente, la seconda venuta di Cristo

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da Jolly » 20/09/2013, 19:23

Ma a Servizio Pubblico semplicemente si sono limitati a ricordarci di come Berlusconi sia un personaggio simpatico.
Gli avessero fatto una domanda che sia una su qualcosa di davvero pertinente e diretto.

Che poi mi dovete spiegare come fa Berlusconi a non essere una persona carismatica.

Rocks
Messaggi: 28980
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da Rocks » 20/09/2013, 20:22

Jolly ha scritto:Ma a Servizio Pubblico semplicemente si sono limitati a ricordarci di come Berlusconi sia un personaggio simpatico.
Gli avessero fatto una domanda che sia una su qualcosa di davvero pertinente e diretto.

Che poi mi dovete spiegare come fa Berlusconi a non essere una persona carismatica.
Spiegami tu che ha di carismatico.
Berlusconi sfrutta solo il disgusto della politica di quasi metà della popolazione italiana ma quella metà lo schifa a dir poco.
In pratica il 60-70% degli italiani schifa a Berlusconi da un bel pezzo, già dal primo mandato.

Avatar utente
Anjunabeats
Messaggi: 1051
Iscritto il: 04/12/2011, 0:56
Città: Torino
Località: Anjuna

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII: Condannato... ma quando

Messaggio da Anjunabeats » 20/09/2013, 20:28

SaintJust ha scritto:
Mi pare che tu ti sia dimenticato la puntata di Servizio Pubblico.
Mi riferivo al videomessaggio.
Rocks ha scritto:
Basterebbe poco onestamente.
Se uno non vuole informarsi però (o come nel mio caso che parlavo con gente che il giorno dopo scordava quello che aveva fatto per tutto il mese), oppure si informa solo tramite sezioni di parte, allora c'è poco da fare ma centra poco il carisma. Grillo è ancora peggio, ha già perso tutto l'appeal che si era guadagnato, ritornando una mera macchietta.

Onestamente io, con tutta l'obiettività che posso, ritengo Hitler carismatico, Mussolini oppure Almirante, perché è gente brava a far leva sulle emozioni, a sfruttare i momenti e a creare attorno a se, non un gruppetto del 30% tra gente che lo segue per convenienza, semplice ignoranza o perché crede di poterne sfruttare il potere. Cioè, se un Berlusconi si presenta e dice di aver ridotto le tasse, quando al netto le tasse le ha nettamente aumentate e la gente ci crede, non è che lui è carismatico, è che la gente fa parte della serie degli irrecuperabili imbecilli.
Sono i parlamentari 5 stelle che han perso l'appeal, Grillo se fa un tour come nella scorsa campagna elettorale i voti li trova e le piazze le riunisce, come sempre.
Sottovaluti molto, o più probabilmente non é il tuo metro di giudizio politico, il carisma mediatico dei leader all'italiana, soprattutto visto che entrambi godono di un risalto mediatico non indifferente (Berlusconi tv e giornali, Grillo ha un blog che bene o male é il sito più visitato d'Italia).
Ti faccio un esempio: nella scorsa campagna elettorale i tempi e i temi li ha dettati Berlusconi, quando ha fatto le sparata sull'IMU suonava come una balla colossale, peccato che lui sia stato in grado di farne il punto chiave delle elezioni e ancora oggi é tema caldo, se non il più caldo.

Rispondi