POLITICA ITALIANA

Tutto quello che non riguarda wrestling, sport, calcio, tv/cinema o videogiochi... il forum Mondo è il posto per parlare di politica, musica, gossip, arte o quanto altro vi possa venire in mente!
Avatar utente
pingumen96
Messaggi: 5767
Iscritto il: 04/09/2011, 20:08
Città: Calasetta
Località: Calasetta
Has thanked: 16 times
Been thanked: 10 times
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da pingumen96 » 22/05/2014, 16:02

Io ricordo un Berlusconi che disse di voler restituire l'IMU agli italiani aumentando la tassa sul gioco :occhiolino:



NotOnlyWWE
Messaggi: 16990
Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NotOnlyWWE » 22/05/2014, 16:11

pingumen96 ha scritto:Io ricordo un Berlusconi che disse di voler restituire l'IMU agli italiani aumentando la tassa sul gioco :occhiolino:
E' quello che ha detto di voler fare Grillo, solo che anziché restituire l'IMU, ha detto che si può concedere il famigerato reddito di cittadinanza coi soldi ottenuti da questo operazione, tutt'altro cosa.
Questo reddito di cittadinanza è l'unico vero punto fisso della politica del M5S ed è la stronzata più grande che hanno sparato, senza mai spiegare come realizzarla (il comizio di Grillo a Porta A Porta è stato ridicolo, paragonabile, come detto da qualcuno, all'interrogazione di uno scolaro che non avendo studiato cerca di arrangiarsi).
Adesso daranno il via ai processi online a politici, imprenditori e giornalisti, al peggio non c'è limite.

Parlando delle Elezioni Europee, gli eletti del PD entreranno nel Partito Social-Democratico, quelli di FI nel PPE, quelli del M5S? Vorrei chiedere ad un elettore del M5S, cosa si aspetta che faccia il suo movimento in Europa, perché penso che non lo sappiano nemmeno i Grillini visto che nei suoi comizi Grillo ha parlato sempre di Renzi, di Berlusconi, di Napolitano e dei futuri processi ai politici, nient'altro.

Avatar utente
Stan
Messaggi: 1985
Iscritto il: 28/03/2014, 8:23

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Stan » 22/05/2014, 16:52

WWEonly4ever ha scritto:
E' quello che ha detto di voler fare Grillo, solo che anziché restituire l'IMU, ha detto che si può concedere il famigerato reddito di cittadinanza coi soldi ottenuti da questo operazione, tutt'altro cosa.
Questo reddito di cittadinanza è l'unico vero punto fisso della politica del M5S ed è la stronzata più grande che hanno sparato, senza mai spiegare come realizzarla (il comizio di Grillo a Porta A Porta è stato ridicolo, paragonabile, come detto da qualcuno, all'interrogazione di uno scolaro che non avendo studiato cerca di arrangiarsi).
Adesso daranno il via ai processi online a politici, imprenditori e giornalisti, al peggio non c'è limite.

Parlando delle Elezioni Europee, gli eletti del PD entreranno nel Partito Social-Democratico, quelli di FI nel PPE, quelli del M5S? Vorrei chiedere ad un elettore del M5S, cosa si aspetta che faccia il suo movimento in Europa, perché penso che non lo sappiano nemmeno i Grillini visto che nei suoi comizi Grillo ha parlato sempre di Renzi, di Berlusconi, di Napolitano e dei futuri processi ai politici, nient'altro.
tu sei proprio fuori dal mondo

innanzitutto mi dispiace per te, perchè a quanto so il ''comizio a Porta a Porta'' ha convinto un sacco di gente.

poi il reddito di cittadinanza, che è già spiegato dal M5S come è coperto (vedi ad esempio qui: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/f ... &id=703964" onclick="window.open(this.href);return false;), Grillo stava spiegando come realizzarlo e Vespa ha cambiato argomento, riveditelo. E non puoi dire che è il loro unico punto fisso sia perchè hanno fatto anche altre proposte sia perchè i loro punti fissi non possiamo conoscerli appieno, visto che per ora sono solo opposizione.

quella sui processi online è una boutade, ovvio che non si possono fare. E' un modo per dire che indagheranno attraverso l'informatica per smascherare chi si è arrichito con la politica e chi è stato colluso col sistema marcio.

sulle elezioni europee: prima di ''chiederlo a uno che vota M5S'' informati. Si è più volte detto che quest'anno le forze che non rientreranno nè in PSE e PPE saranno numerosissime, quindi il M5S avrà molti alleati tra cui scegliere. E ad ogni modo (qui ammetto di non essere ferratissimo) a decidere il futuro del rapporto Italia-Europa secondo me non sono PSE, PPE o altre fazioni, sono gli europarlamentari italiani, quindi entrare in un partito europeo non è una condizione imprescindibile.

NotOnlyWWE
Messaggi: 16990
Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NotOnlyWWE » 22/05/2014, 17:05

Il Moveimento5Stelle è fuori dal mondo, non io.

Innanzitutto non me ne frega una mazza di quanta gente ha convinto con quel ridicolo show quel buffone, ex comico.

Riguardo il link, ti ringrazio, quando avrò tempo lo leggerò, sperando che possa illuminarmi, chi lo sa: ammetto che non ho molto indagato, ma in quel comizio a Porta A Porta Grillo non è stato interrotto, bensì Vespa, vedendo il suo interlocutore in difficoltà, non ha voluto infierire e visto che prima di poter avere una risposta sarebbero passate tre ore, ha preferito cambiare discorso. Io l'ho vista così.

Io non ci giurerei che la buffonata dei processi online non andrà in atto, vediamo; fatto sta, che è una stronzata, una provocazione ridicola e al tempo stesso preoccupante (processare la libertà di stampa a me ha fatto sempre orrore e un po' di paura, conoscendo un po' la storia).

Visti che probabilmente i voti italiani alle Europee saranno divisi in tre grandi fasce, PD e M5S in primis, poi Forza Italia, nessun partito porterà tantissimi eletti al Parlamento Europeo, dunque per difendere i diritti italiani, è necessario che questi si uniscano necessariamente in una grande alleanza Europea; il M5S fin'ora non ha avanzato alcuna proposta ad altri gruppi Europei su una possibile alleanza e visto l'andazzo preso durante questa Legislatura, non penso vorranno unire le forze ad altri gruppi (considera poi che Marine Le Pen, uno dei principali volti della protesta anti-europea ha definiti i Grillini come dei buffoni o qualcosa di simile e capirai che il gioco è fatto). Se pensi che i parlamentari italiani da solo verranno ascoltati, ti sbagli: l'unico modo per dar voce alle proprie idee, è entrare in un'alleanza europea e in qualche modo partecipare alle decisioni.

WrestlinGOD

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da WrestlinGOD » 22/05/2014, 17:16

WWEonly4ever ha scritto:Parlando delle Elezioni Europee, gli eletti del PD entreranno nel Partito Social-Democratico, quelli di FI nel PPE, quelli del M5S? Vorrei chiedere ad un elettore del M5S, cosa si aspetta che faccia il suo movimento in Europa, perché penso che non lo sappiano nemmeno i Grillini visto che nei suoi comizi Grillo ha parlato sempre di Renzi, di Berlusconi, di Napolitano e dei futuri processi ai politici, nient'altro.
Aridaje, non è vero che il M5S è solo offese e proteste. Hanno proposto 7 punti programmatici per l'Europa tra cui abolizione del fiscal compact, adozione degli eurobond, abrogazione del limite del 3% nel rapporto deficit-PIL ecc.

Per quanto riguarda lo schieramento e con chi possono allearsi c'è lo UKIP inglese, partito euroscettico di destra il cui leader è Nigel Farage (che ha espresso pareri positivi sul movimento di Grillo).

Non so quali siti e blog leggete ma vi consiglio di ascoltare tutte le campane. Se leggete abitudinariamente un blog anti-M5S, provate a cercare risposte alle critiche in blog che lo appoggiano, e viceversa.

Avatar utente
Stan
Messaggi: 1985
Iscritto il: 28/03/2014, 8:23

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Stan » 22/05/2014, 17:17

WWEonly4ever ha scritto:Il Moveimento5Stelle è fuori dal mondo, non io.

Innanzitutto non me ne frega una mazza di quanta gente ha convinto con quel ridicolo show quel buffone, ex comico.

Riguardo il link, ti ringrazio, quando avrò tempo lo leggerò, sperando che possa illuminarmi, chi lo sa: ammetto che non ho molto indagato, ma in quel comizio a Porta A Porta Grillo non è stato interrotto, bensì Vespa, vedendo il suo interlocutore in difficoltà, non ha voluto infierire e visto che prima di poter avere una risposta sarebbero passate tre ore, ha preferito cambiare discorso. Io l'ho vista così.

Io non ci giurerei che la buffonata dei processi online non andrà in atto, vediamo; fatto sta, che è una stronzata, una provocazione ridicola e al tempo stesso preoccupante (processare la libertà di stampa a me ha fatto sempre orrore e un po' di paura, conoscendo un po' la storia).

Visti che probabilmente i voti italiani alle Europee saranno divisi in tre grandi fasce, PD e M5S in primis, poi Forza Italia, nessun partito porterà tantissimi eletti al Parlamento Europeo, dunque per difendere i diritti italiani, è necessario che questi si uniscano necessariamente in una grande alleanza Europea; il M5S fin'ora non ha avanzato alcuna proposta ad altri gruppi Europei su una possibile alleanza e visto l'andazzo preso durante questa Legislatura, non penso vorranno unire le forze ad altri gruppi (considera poi che Marine Le Pen, uno dei principali volti della protesta anti-europea ha definiti i Grillini come dei buffoni o qualcosa di simile e capirai che il gioco è fatto). Se pensi che i parlamentari italiani da solo verranno ascoltati, ti sbagli: l'unico modo per dar voce alle proprie idee, è entrare in un'alleanza europea e in qualche modo partecipare alle decisioni.
Lo conosci il rapporto Grillo-Vespa? si odiano. Perchè Vespa non avrebbe dovuto infierire se avesse potuto?

sui processi online: preoccuparsi per la libertà di stampa quando attualmente essa è già in gravi condizioni è un po' come smettere di fumare quando si ha un cancro ai polmoni in stato avanzato. E l'ho scritto nell'altro topic: è impossibile che in Italia, che ha firmato un sacco di trattati di pace, nel 2014, quando le informazioni transitano in un nanosecondo, un comico 66enne faccia qualcosa che minimamente rievochi il fascismo. E' il solito terrorismo psicologico per bloccare il cambiamento.

alla Le Pen non pensarci: rifiuti (è lei che è stata rifiutata e poi ha fatto come la volpe e l'uva), insulti e cose varie possono anche essere solo campagna elettorale, tipo M5S che non vuole essere identificato come estrema destra e quindi rifiuta la proposta Le Pen. E poi oltre a quelle francesi ci sono un sacco di altre fazioni provenienti dai tanti paesi in difficoltà: Grecia, Spagna, Portogallo, Irlanda...
Ultima modifica di Stan il 23/05/2014, 20:55, modificato 2 volte in totale.

NotOnlyWWE
Messaggi: 16990
Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NotOnlyWWE » 22/05/2014, 17:19

Se non si alleano con qualcuno, quei magnifici sette punti non usciranno dal Blog di Grillo
Ultima modifica di NotOnlyWWE il 22/05/2014, 17:25, modificato 1 volta in totale.

NotOnlyWWE
Messaggi: 16990
Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NotOnlyWWE » 22/05/2014, 17:25

@Stan, per quanto riguarda Grillo-Vespa, voi dirmi che uno come Grillo ha permesso a Vespa di interromperlo mentre stava dicendo una cosa vera? Non credo, non sapeva come rispondere alla domanda e ha "acconsentito" a cambiare discorso.
Il M5S non è la risposta migliore per un migliore funzionamento dei mezzi di stampa visto che chi all'interno del gruppo ha avanzato un minimo di contrasto con le direttive di Grillo, è stato subito messo alla gogna da parte del Leader del M5S o, come detto da Grillo, da parte degli iscritti del Blog.
E' vero, la maggior parte dei mass media non rende onore ai Grillini, ma d'altronde è dall'inizio che questi vanno avanti ad insultare la Rai, la Mediaset e chi ne ha più ne metta.

Avatar utente
pingumen96
Messaggi: 5767
Iscritto il: 04/09/2011, 20:08
Città: Calasetta
Località: Calasetta
Has thanked: 16 times
Been thanked: 10 times
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da pingumen96 » 22/05/2014, 17:30

WWEonly4ever ha scritto:@Stan, per quanto riguarda Grillo-Vespa, voi dirmi che uno come Grillo ha permesso a Vespa di interromperlo mentre stava dicendo una cosa vera? Non credo, non sapeva come rispondere alla domanda e ha "acconsentito" a cambiare discorso.
Il M5S non è la risposta migliore per un migliore funzionamento dei mezzi di stampa visto che chi all'interno del gruppo ha avanzato un minimo di contrasto con le direttive di Grillo, è stato subito messo alla gogna da parte del Leader del M5S o, come detto da Grillo, da parte degli iscritti del Blog.
E' vero, la maggior parte dei mass media non rende onore ai Grillini, ma d'altronde è dall'inizio che questi vanno avanti ad insultare la Rai, la Mediaset e chi ne ha più ne metta.
Quindi è meglio fare disinformazione o non farne neanche.
Dandogli ragione.

Sul reddito di cittadinanza hanno più volte spiegato come proporlo.

NotOnlyWWE
Messaggi: 16990
Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NotOnlyWWE » 22/05/2014, 18:09

pingumen96 ha scritto: Quindi è meglio fare disinformazione o non farne neanche.
Dandogli ragione.

Sul reddito di cittadinanza hanno più volte spiegato come proporlo.
Lo ammetto, i mass media non hanno trattato giustamente il M5S, hanno sbagliato e non penso si possa dire il contrario; è stato ingiusto, anche perché attualmente questo movimento fa da portavoce a molti italiani; detto ciò, ripeto, il M5S non ha per niente facilitato il rapporto coi mass media, assolutamente. Hanno sbagliato e sbagliano entrambi (generalizzando).

Avatar utente
12lefthook
Messaggi: 502
Iscritto il: 27/04/2014, 14:11

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da 12lefthook » 24/05/2014, 0:17

DolphFF ha scritto:
Ti metto il link, non carico il video che altrimenti pesa troppo:
http://www.youtube.com/watch?v=lD-UmtSbM3s

Semi-testualmente, ad esempio:

...

quindi questa maggioranza come crede di ottenderla? non si sa, perchè svicola su nazismo ed estremismo e loro che hanno salvato l'italia dagli estremisti (pensiero personale LOL).

...

qui ti immagineresti la soluzione diversa dagli altri partiti, invece comincia a tirare fuori la solita tiritera del "noi abbiamo rinunciato ai soldi pubblici"

Devo ancora vedermi la seconda metà, per carità. Ma se questo è il suo modo di dare risposte, credo proprio che non ci perderò altri 30 minuti

prima questione: senza il M5S i partiti di estrema destra o estrema sinistra (ma quella veramente estrema eh) avrebbero certamente più voti, non solo secondo grillo... detto questo, sulla prima questione lo ha detto lui stesso che ha un sogno, fassino gli aveva detto sbeffeggiandolo (con la tipica arroganza da snob) "fatti un partito e vediamo quanti voti prendi", poi tutti han detto boom 5S ma è una cosa passeggera etc etc... se lui stesso ha detto che sogna il 51% perchè bisogna essere così chiusi di mentalità? io penso che non dipenda da lui ma dalla vecchia classe politica, se continuano a difendere solo i loro interessi con menzogne e crimini daranno sempre più voti al M5S che durante quest'anno si è dimostrato l'unico partito onesto e coerente con il programma e verso gli elettori. Un partito che prende così tanti voti in così poco tempo non va sottovalutato.

seconda questione: sull'immigrazione cosa significa che ti aspettavi una soluzione diversa dagli altri partiti? spesso certe idee sono uguali in tutti i partiti (taglio sulle forze armate, no alla corruzione, taglio ai costi della politica ecc) il problema è che alfano può dire cose intelligenti (a volte eh) ma poi quando si tratta di farlo in parlamento è come tutti gli altri politici, quindi il fatto che dicano la stessa cosa su un solo argomento non deve farti stupire.

Per quanto riguarda il suo modo "fumoso" di parlare posso dirti che lui e il M5S sono i più pragmatici di tutta la politica italiana attuale, hanno dei punti e li rispettano, semplice... cosa impensabile per gli altri partiti, renzi ha fatto la campagna a copiare i cinque stelle e a vantarsi (oltre agli 80 euro privi di copertura per il prossimo anno) di tutti i provvedimenti che ha fatto ma solo a parole. potrei andare avanti per ore sulle lacune di tutti gli altri partiti avversari e dei loro leader sulla campagna fumosa che hanno fato (ad eccezione di tsipras, salvini e meloni che hanno esposto bene i loro punti ma che di certo non sono all'altezza di grillo) e questo perchè grazie a dio è arrivato un movimento che mi ha fatto interessare alla politica, e mi rode il fegato vedere quante schifezze continuano a fare sia dx che sinistra INSIEME.

grillo è un uomo brillante, lungimirante e con una passione autentica per politica (ma quella vera che guarda gli anni a venire), non sarà tecnico nei discorsi come altri parlamentari 5S (di maio è stata una sorpresa per tutti, ha solo 27 anni) ma renzi, berlusconi, alfano ecc non valgono l'unghia di quest'uomo.

comunque la mia previsione è M5S quasi alla stessa percentuale del pd, pd che esulta e poi crisi di governo a ottobre/novembre, quando ci saranno i problemi delle coperture, dei tagli e delle false promesse alla riprova dei fatti.
faranno di tutto, DI TUTTO per non andare al voto, succederanno cose simile alla sparatoria fuori dal parlamento (per legittimare le grandi intese) e quindi ho anche un certo timore da questo punto di vista.
la criminalità organizzata è invisibile perchè è dentro al sistema, se qualcuno comincia a dar fastidio non si faranno problemi a rispolverare la violenza contro le figure istituzionali (magistrati in primis).

Avatar utente
12lefthook
Messaggi: 502
Iscritto il: 27/04/2014, 14:11

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da 12lefthook » 24/05/2014, 0:30

WWEonly4ever ha scritto:
Lo ammetto, i mass media non hanno trattato giustamente il M5S, hanno sbagliato e non penso si possa dire il contrario; è stato ingiusto, anche perché attualmente questo movimento fa da portavoce a molti italiani; detto ciò, ripeto, il M5S non ha per niente facilitato il rapporto coi mass media, assolutamente. Hanno sbagliato e sbagliano entrambi (generalizzando).
i giornalisti fanno di tuto per screditarli, veramente di tutto, pure santoro che io rispettavo è impazzito quando grillo ha toccato i sindacati e ha portato in studio un falso operaio (che fa il sindacalista e non lavoro in fabbrica da anni) che era candidato con il pd di veltroni, poi quando è stato criticato anzichè rispondere nel merito ha minacciato manifestazioni in piazza (e chi ci andava? magari faceva lo stesso numero di presenza dei berlusconiani a roma questo autunno) e ora in ogni sua rubrica attacca grillo e il movimento 5 stelle dopo aver definitivamente gettato la maschera.
non capisco se lo fa per qualche suo interesse personale (cioè sapeva benissimo chi era quel finto operaio) oppure se si è solo imbestialito dopo la critica per orgoglio e veramente non sapeva chi fosse (il che sarebbe grave professionalmente parlando).
fatto sta che ogni titolo dei gironali, ogni trasmissione (studi interi coalizzati contro gli ospiti 5S), ogni articolo, ogni rubrica, ogni foto (lol sul corriere han fatto la foto alla piazza duomo 3 ore prima del comizio per dare l'impressione che non ci fosse molto pubblico) è sistematicamente contro i 5S e a favore di renzi, e una simile sottomissione giornalistica non si è vista nemmeno con berlusconi.
mi chiedo cosa stia aspettando travaglio a farsi un programma suo e a staccarsi da quella quella conduttrice che definire anonima è un complimento...

comunque mi rendo conto che sto scrivendo troppo, ripeto, bisogna ringraziare i 5S se mi è venuto l'interesse per la politica... scommetto che non sono l'unico, e comunque vada la politica sta già cambiando perchè tutti i partiti sono costretti a darsi una ridimensionata.

Avatar utente
NEO GREEN
Messaggi: 4325
Iscritto il: 02/05/2013, 0:03
Città: Dubai

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NEO GREEN » 24/05/2014, 7:47

12lefthook ha scritto:
i giornalisti fanno di tuto per screditarli, veramente di tutto, pure santoro che io rispettavo è impazzito quando grillo ha toccato i sindacati e ha portato in studio un falso operaio (che fa il sindacalista e non lavoro in fabbrica da anni) che era candidato con il pd di veltroni, poi quando è stato criticato anzichè rispondere nel merito ha minacciato manifestazioni in piazza (e chi ci andava? magari faceva lo stesso numero di presenza dei berlusconiani a roma questo autunno) e ora in ogni sua rubrica attacca grillo e il movimento 5 stelle dopo aver definitivamente gettato la maschera.
non capisco se lo fa per qualche suo interesse personale (cioè sapeva benissimo chi era quel finto operaio) oppure se si è solo imbestialito dopo la critica per orgoglio e veramente non sapeva chi fosse (il che sarebbe grave professionalmente parlando).
fatto sta che ogni titolo dei gironali, ogni trasmissione (studi interi coalizzati contro gli ospiti 5S), ogni articolo, ogni rubrica, ogni foto (lol sul corriere han fatto la foto alla piazza duomo 3 ore prima del comizio per dare l'impressione che non ci fosse molto pubblico) è sistematicamente contro i 5S e a favore di renzi, e una simile sottomissione giornalistica non si è vista nemmeno con berlusconi.
mi chiedo cosa stia aspettando travaglio a farsi un programma suo e a staccarsi da quella quella conduttrice che definire anonima è un complimento...

comunque mi rendo conto che sto scrivendo troppo, ripeto, bisogna ringraziare i 5S se mi è venuto l'interesse per la politica... scommetto che non sono l'unico, e comunque vada la politica sta già cambiando perchè tutti i partiti sono costretti a darsi una ridimensionata.
Poverini, accerchiati, bistrattati dai media.

Boh! Avrò visto un'altra televisione in questi giorni.

Io ho visto un riproporre costantemente i vaneggiamenti del vostro leader, che va a fare lo show a Porta a Porta con chi vuole processare in piazza, alla faccia della coerenza.

Ma non era lui che espelleva i suoi perchè si prestavano ad intervenire nelle trasmissioni televisive?

Ci risentiamo, se mai accadrà, quando avrete la responsabilità di proporre, di costruire, di amministrare, in quel momento sarà un piacere mettersi davanti al televisore e vedervi affogare nelle vostre contraddizioni e nella vostra demagogia.

Avatar utente
12lefthook
Messaggi: 502
Iscritto il: 27/04/2014, 14:11

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da 12lefthook » 25/05/2014, 2:31

NEO GREEN ha scritto: Poverini, accerchiati, bistrattati dai media.

Boh! Avrò visto un'altra televisione in questi giorni.
Bistrattati no, essendo tra i più votati di'italia sarebbe da fascismo non dedicargli spazio televisivo, comunque di certo non sono stati segnalati dall'agcom come renzi per le troppe presenze su la7, rai ecc, mentre il berluska si sa che è perennemente ovunque specialmente in mediaset.

accerchiati direi decisamente si, si può provare astio verso il M5S e dire che i giornalisti e gli ospiti (di destra e sinistra) fanno bene a fare squadra faziosamente contro gli ospiti perchè, appunto, si è ostili verso di loro... ma dire che non hanno la tv e i giornalisti contro è ridicolo.
solo travaglio e l'annunziata hanno fatto interviste senza la schiuma alla bocca e lasciando finire le risposte dopo le domande, che io ricordi; per quanto riguarda i dibattiti in studio basta vedere piazza pulita, l'aria che tira, telese o giletti per farsi un idea, quando fanno finta di essere neutrali al massimo fanno domande dandosi già la risposta, del tipo "perchè siete contro gli sprechi ma non avete votato l'abolizione delle province?" oppure "perchè in parlamento nonavete fatto niente?"... atteggiamenti mai visti contro gli altri partiti (e pure bugiardi, come per esempio queste due false domande che sono due menzogne mascherate).
se vuoi ti posto i video con esempi concreti ma fidati che non conviene a te e neanche a me, dato che sono troppi (però un esempio bellissimo sono stati gli applausi in studio da giletti ad un parlamentare 5S da parte del pubblico, e lui li stoppa dicendo "gli applausi sono banditi!").

NEO GREEN ha scritto: Io ho visto un riproporre costantemente i vaneggiamenti del vostro leader, che va a fare lo show a Porta a Porta con chi vuole processare in piazza, alla faccia della coerenza.
vaneggiamenti? può darsi, uno che dice che vuole l'indipendenza energetica all'80% in 15 anni è un visionario, lo ammetto.
di certo è più lucido lui degli altri due grandi "leader" dove uno fa una sparata al minuto, e l'altro pure.
poi da vespa ci è andato per un motivo politico, lui stesso lo ha ammesso, dopo settimane/mesi/anni dove veniva bollato come nazi-fascista-comunista-hitleriano ecc e dato che ci tiene alle europee, ha deciso di parlare a quel pubblico di anziani che lo vede come un pazzo che grida e si magna i pipistrelli vivi sul palco (dato che i media lo dipingevano così, e sitorna alla prima osservazione).
ci è andato ma non si è rimangiato niente su vespa e sui giornalisti come lui, gli ha pure dato un plastico dove lo stesso vespa era raffigurato in carcere, si può non essere d'accordo ma bisogna prenderne atto, anche del fatto che non è andato lì a menare nessuno.

NEO GREEN ha scritto:Ma non era lui che espelleva i suoi perchè si prestavano ad intervenire nelle trasmissioni televisive?
no, lui personalmente non ha espulso nessuno, (lo saprai meglio di me se hai seguito le vicende senza usare il corriere come fonte, ci sono 3 "gradi" di giudizio, attivisti-parlamentari-rete se non ricordo male, con votazione), inoltre la parlamentare che andò da vespa non aveva rispettato il divieto che c'era per tutti i parlamentari, che durante quel periodo dovevano studiare le norme della vita parlamentari e le leggi parlamentari; inoltre erano tutti inesperti e nuovi (non politicanti di professione) quindi non pronti per la gogna mediatica che devono affrontare inquesta tv.
il gruppo parlamentare aveva deciso così e chi rema contro in un partito così minacciato già dall'esterno merita come minimo un giudizio del suo stesso e degli elettori sul suo operato.

un fatto molto interessante è che questi parlamentari del gruppo "misto" (ex 5 stelle) dopo aver promesso di dimettersi (come favia) e quindi rinunciare a stipendio e vitalizio per coerenza, siano ancora tutti là con i soldi dello stato dopo che il loro stesso partito ed elettorato (che li hanno messi lì) li hanno sfiduciati.
del resto mi stupisco che i voltagabbana devoti al dio denaro siano stati così pochi, ero quasi sicuro che il gruppo si sarebbe sfaldato dopole politiche perchè quello è un mondo pieno di tentazioni, veramente, sono molto stupito e spero che continui così anche in futuro.
NEO GREEN ha scritto: Ci risentiamo, se mai accadrà, quando avrete la responsabilità di proporre, di costruire, di amministrare, in quel momento sarà un piacere mettersi davanti al televisore e vedervi affogare nelle vostre contraddizioni e nella vostra demagogia.
sono fermamente convinto che sapranno amministrare meglio di pd e pdl, sono giovani, laureati e incensurati,senza finanziamenti di lobbi e anche molto capaci, basta sentir parlare fico, di battisti, di maio, la lezzi ecc ecc.

detto questo, non parlare di me come se fossi uno dei loro parlamentari, ti stupirà ma io non sono iscritto a nessun partito, nè sono iscritto al blog di grillo e mancosono attivista o qualsiasi altra cosa che mi possa mettere in conflitto di interessi (lupus in fabula).
sono solo curioso.

PS per chi voterai tu, se non ti vergogni di dirlo?

Avatar utente
NEO GREEN
Messaggi: 4325
Iscritto il: 02/05/2013, 0:03
Città: Dubai

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NEO GREEN » 25/05/2014, 10:20

12lefthook ha scritto:
Bistrattati no, essendo tra i più votati di'italia sarebbe da fascismo non dedicargli spazio televisivo, comunque di certo non sono stati segnalati dall'agcom come renzi per le troppe presenze su la7, rai ecc, mentre il berluska si sa che è perennemente ovunque specialmente in mediaset.

accerchiati direi decisamente si, si può provare astio verso il M5S e dire che i giornalisti e gli ospiti (di destra e sinistra) fanno bene a fare squadra faziosamente contro gli ospiti perchè, appunto, si è ostili verso di loro... ma dire che non hanno la tv e i giornalisti contro è ridicolo.
solo travaglio e l'annunziata hanno fatto interviste senza la schiuma alla bocca e lasciando finire le risposte dopo le domande, che io ricordi; per quanto riguarda i dibattiti in studio basta vedere piazza pulita, l'aria che tira, telese o giletti per farsi un idea, quando fanno finta di essere neutrali al massimo fanno domande dandosi già la risposta, del tipo "perchè siete contro gli sprechi ma non avete votato l'abolizione delle province?" oppure "perchè in parlamento nonavete fatto niente?"... atteggiamenti mai visti contro gli altri partiti (e pure bugiardi, come per esempio queste due false domande che sono due menzogne mascherate).
se vuoi ti posto i video con esempi concreti ma fidati che non conviene a te e neanche a me, dato che sono troppi (però un esempio bellissimo sono stati gli applausi in studio da giletti ad un parlamentare 5S da parte del pubblico, e lui li stoppa dicendo "gli applausi sono banditi!").




vaneggiamenti? può darsi, uno che dice che vuole l'indipendenza energetica all'80% in 15 anni è un visionario, lo ammetto.
di certo è più lucido lui degli altri due grandi "leader" dove uno fa una sparata al minuto, e l'altro pure.
poi da vespa ci è andato per un motivo politico, lui stesso lo ha ammesso, dopo settimane/mesi/anni dove veniva bollato come nazi-fascista-comunista-hitleriano ecc e dato che ci tiene alle europee, ha deciso di parlare a quel pubblico di anziani che lo vede come un pazzo che grida e si magna i pipistrelli vivi sul palco (dato che i media lo dipingevano così, e sitorna alla prima osservazione).
ci è andato ma non si è rimangiato niente su vespa e sui giornalisti come lui, gli ha pure dato un plastico dove lo stesso vespa era raffigurato in carcere, si può non essere d'accordo ma bisogna prenderne atto, anche del fatto che non è andato lì a menare nessuno.




no, lui personalmente non ha espulso nessuno, (lo saprai meglio di me se hai seguito le vicende senza usare il corriere come fonte, ci sono 3 "gradi" di giudizio, attivisti-parlamentari-rete se non ricordo male, con votazione), inoltre la parlamentare che andò da vespa non aveva rispettato il divieto che c'era per tutti i parlamentari, che durante quel periodo dovevano studiare le norme della vita parlamentari e le leggi parlamentari; inoltre erano tutti inesperti e nuovi (non politicanti di professione) quindi non pronti per la gogna mediatica che devono affrontare inquesta tv.
il gruppo parlamentare aveva deciso così e chi rema contro in un partito così minacciato già dall'esterno merita come minimo un giudizio del suo stesso e degli elettori sul suo operato.

un fatto molto interessante è che questi parlamentari del gruppo "misto" (ex 5 stelle) dopo aver promesso di dimettersi (come favia) e quindi rinunciare a stipendio e vitalizio per coerenza, siano ancora tutti là con i soldi dello stato dopo che il loro stesso partito ed elettorato (che li hanno messi lì) li hanno sfiduciati.
del resto mi stupisco che i voltagabbana devoti al dio denaro siano stati così pochi, ero quasi sicuro che il gruppo si sarebbe sfaldato dopole politiche perchè quello è un mondo pieno di tentazioni, veramente, sono molto stupito e spero che continui così anche in futuro.



sono fermamente convinto che sapranno amministrare meglio di pd e pdl, sono giovani, laureati e incensurati,senza finanziamenti di lobbi e anche molto capaci, basta sentir parlare fico, di battisti, di maio, la lezzi ecc ecc.

detto questo, non parlare di me come se fossi uno dei loro parlamentari, ti stupirà ma io non sono iscritto a nessun partito, nè sono iscritto al blog di grillo e mancosono attivista o qualsiasi altra cosa che mi possa mettere in conflitto di interessi (lupus in fabula).
sono solo curioso.

PS per chi voterai tu, se non ti vergogni di dirlo?

Ho l’impressione che hai creato il tuo profilo ad hoc per venire in questo forum a fare propaganda per il tuo movimento, come del resto state facendo in tutto il web monopolizzandolo con le vostre farneticazioni.

A molti di quelli che votano 5stelle non interessano i contenuti, non interessa la storia di questo paese, vi viene detto di urlare il nome di Berlinguer e lo fate probabilmente senza sapere neanche chi è, vi avessero chiesto di urlare il nome di Mussolini l’avreste fatto comunque.
Anzi probabilmente l’avreste trovato più consono alla vostra indole.

Molti di voi si sono semplicemente attaccati all’ultima moda ed il fatto che sia una moda “contro”, distruttiva affascina enormemente.
Quando si è incapaci di proporre in positivo allora tanto vale distruggere e creare una dimensione nella quale molti si ritrovano a proprio agio.
Ma quando tutto sarà finito e il vostro leader sarà schiattato vi ritroverete immersi nel nulla e tornerete alla vostra inutile vita alla ricerca di un altro falso Messia che dia senso ad un’esistenza che senso non ha.

Che cazzo te ne frega di chi voto io ?
Chi votare è una convinzione intima, costruita su dei valori culturali e personali maturati nel tempo che non mi interessa assolutamente mettere in piazza come invece fai tu.

Ma proprio perché voglio farti stare contento, per capire chi voto ti basta guardare dalla parte opposta alla tua.

E con la tua vista da "gufo" non dovresti avere problemi ad individuarmi.

Rispondi