***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Per i tantissimi amanti dello sport (al di fuori del wrestling e del calcio!) che vogliono parlare e discutere di motori, tennis, sci, golf e tutti gli altri sport!
Avatar utente
CombatZoneWrestling
Messaggi: 960
Iscritto il: 22/10/2014, 21:36
Has thanked: 54 times
Been thanked: 29 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da CombatZoneWrestling » 22/10/2019, 15:42

Forza Pels, questa è la stagione della ricostruzione (e zion partirà dalla 20esima partita).



Avatar utente
KanyeWest
Messaggi: 8727
Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Città: Pistoia
Località: #fuckthequeen
Has thanked: 39 times
Been thanked: 80 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da KanyeWest » 22/10/2019, 16:39

L'Ovest è una tonnara, troppe squadre con grandi ambizioni e giocoforza qualcuna sarà una delusione: banalmente, ritengo che le più papabili a fare bene siano squadre ben allenate che ripartono da basi forti, prima tra tutte i Clippers che vedo favoriti con PG13 e Kawhi e, a seguire, Denver e Portland che vedo meglio rispetto a pochi mesi fa e tanto bene hanno fatto lo scorso anno.
Lakers, Houston e Golden State hanno coppie intriganti di all star che non vedo però troppo compatibili (specialmente Houston) oppure panchine sostanzialmente da D-League (Lakers e Warriors), a differenza della prime tre che mi sembrano più presentabili; Utah mi piace, è costruita bene ma la scoppola patita contro una squadra ben più taletuosa come Houston scorso anno dimostra che ancora manca qualcosa a livello di raw talent, e questo potrebbe farsi sentire specialmente se Conley dovesse saltare qualche partita. Lotta per l'ultimo posto playoff che vede per me Mavericks e Kings in the mix, tanto hype per la coppia di europei di Dallas e Fox-Hield ma credo che alla fine quella vecchia volpe di Carlisle farà la differenza.
Ho messo gli Spurs in basso perché nonostante abbiano recuperato Murray e ci sia Pop il quintetto è sempre più vecchio e Poeltl fa proprio schifo al cazzo, spiaze specialmente per Rudy e il capo degli antifa Lonnie Walker ma la vedo durissima.
Phoenix ne vincerà più di quanto si pensa secondo me, mi aspetto Booker in formato all star che lotta seriamente per il titolo di top scorer, New Orleans per quanto sia futuribile la vedo fuori dai playoff perché hanno tanti giovani e l'assenza di Zion è molto pesante; interessante comunque che le ultime tre potrebbero pure strappare il pass per la postseason nel caso di strane congiunzioni astrali, niente a che vedere con le ultime ad Est che sono dei meme.

Ad Est Phila e Milwaukee uber alles e che probabilmente si giocheranno un posto alle Finals, vedo meglio i Sixers perché, sebbene sia andato via Butler, averlo sostituito con Josh Richardson è un ottimo compromesso specialmente se nel pacchetto è compreso Horford; Milwaukee non ha sostituito Brogdon e pagherà questa scelta se non interverrà sul mercato, però il roster rimane bello lungo e con un conclamato top 5 NBA quindi non penso ci saranno grossi problemi.
Toronto mi aveva convinto in RS anche senza Kawhi, Ciccio Lowry è il mio unico Capitano ed amore (ho preso pure la tee hardwood con il suo nome, spettacolo) e sebbene il suo contratto sia estremamente tradabile per me rimangono da top 3 con Siakam in rampa di lancio e un management così buono. Brooklyn sarà la grande sorpresa, il #plotone spacca, Atkinson è bravo bravo e la probabile rotazione ad 8 mi piace molto, in attesa di quando rientrerà KD a dominare (si spera).
Boston è intrigante ma deve prendere una scelta tra Tatum-Hayward-Brown specialmente dopo il contratto osceno dato a quest'ultimo (dopo commenterò in proposito) e non so quanto sarà istantaneo l'inserimento di Kemba, spero non tradino Smart perché è un idolo e ci sta benissimo con la cultura sportiva del Massachusetts (non so, è una mia idiosincrasia). Noi siamo destinati a migliorare e miglioreremo, anche se essendo stato un exploit quello dello scorso anno comprendo perfettamente i dubbi del buon Morris: ho visto già ottime cose in pre-season, Gordon e Isaac sono tra gli esterni più forti a livello difensivo della lega e se Fultz dovesse sbocciare prevedo un'impennata nel rendimento offensivo di AirGordon, visto che in una squadra con poco spacing ha comunque registrato un grande miglioramento negli open 3s lo scorso anno.
Pistons, Pacers ed Heat sono lì, per ora preferisco chi è già stato ai playoff scorso anno ma occhio alle trade perché ci vuole un niente per catapultare Miami a ridosso della top 5 considerando il coach e il fatto che Butler sia probabilmente motivato.
Atlanta sarà divertente da vedere ma non hanno un roster da prime 8 nonostante l'Est al solito non sia straordinario, stesso dicasi per Chicago che non ha proprio convinto scorso anno con Boylen al posto di Hoiberg.
Le ultime quattro fanno a gara a chi è più meme, Charlotte probabilmente ha il roster maggiormente senza capo nè coda ma non sottovaluterei New York che ha 4 PF e potrebbe pure metterle tutti insieme senza far giocare criminosamente Mitchell Robinson.

Ora vi presento un giochino molto carino ed interessante
GRADING ALL 2016 DRAFTEES CONTRACT EXTENSIONS (al 22/10/2019)

Avatar utente
best4busine$$
Messaggi: 6145
Iscritto il: 04/08/2014, 19:31
Località: the best there is, the best there was, the best there ever will be.
Has thanked: 35 times
Been thanked: 47 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da best4busine$$ » 23/10/2019, 1:18

Devo dire che questi wallpost di Kanye sono una vera manna per gli ignoranti in materia come me :boh:

Pascal e Fred che ne fanno 34 a testa :love:

Boh , saro' io che non ci capisco un cazzo ma a me questi Pelicans son sembrati tutt'altro che scarsi .

Avatar utente
AFM2000
Messaggi: 14429
Iscritto il: 29/02/2016, 20:26
Has thanked: 92 times
Been thanked: 18 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da AFM2000 » 23/10/2019, 9:00

Raptors/Pelicans è da sintetizzare così. Si vede che i secondi sono più talentuosi, con tante potenzialità, sarà interessante capire la prospettiva fra 2 mesi quando rientra Zion, perché Ingram da 4 con queste percentuali è davvero interessante, e abbiamo visto come sia fondamentale uno come Redick, ma anche uno strepitoso Melli dalla panchina.
Ma i Raptors sono campioni ed esperti e piegano il team che di esperienza ne deve fare, e questa gara vuole essere un messaggio che i campioni vogliono dare. Non solo Kawhi è diventato campione, e quella rotazione di 7 uomini con il solo Anunoby "innesto pesante" rispetto alla passata stagione, con Siakam e VanVleet che vogliono continuare a rendere a questi livelli, l'esperienza di Lowry e Gasol, vuole dimostrare questo. I Raptors vogliono essere rispettati e ci sono riusciti nella opening night.

Derby complesso da giudicare, per me conferma come siano due team con margini di miglioramento, dunque di conseguenza con dei difetti. I Lakers sono più naturako che nln si può nella loro forma e sfruttano quello che hanno a disposizione. Green e Bradley ad aprire il campo, LeBron a penetrare o a fornire assist illuminanti, Davis che fa il Davis e un lungo a rimbalzo a sfruttare questo sistema. Basterà per arrivare alle Finals? Sinceramente non so. D'altro canto Kawhi inizia dove ha terminato, ma il fatto che abbia un Lou Williams, per un attaccante si fenomenale ma il quale dimostra che non vuole (o non può sempre) tenere sempre la palla in mano, e avere un opzione come Sweet Lou diventa fondamentale. Ma un giudizio più completo sui Clippers può essere dato solo quando rientrerà George. Vincere senza di lui è già un bel segnale.

Avatar utente
KanyeWest
Messaggi: 8727
Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Città: Pistoia
Località: #fuckthequeen
Has thanked: 39 times
Been thanked: 80 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da KanyeWest » 23/10/2019, 11:58

La differenza sta tutta nelle panchine e si sapeva, oggi i Clips hanno avuto 60 bench points contro i 19 Lakers. Secondo quarto di Leonard meraviglioso, per me continua ad essere sottovalutato come facilitatore di gioco perché è sempre capace di trovare l'uomo libero e di fare la scelta giusta, se gliene fregasse qualcosa delle statistiche personali potrebbe benissimo viaggiare sugli 8 assist a sera o prendere più rimbalzi, che giocatore PD. Gialloviola ancora indietro, non penso che cambierà tantissimo con Kuzma, devono cercare di sistemare il roster in qualche modo perché la depth chart fa pietà e basta un raffreddore ad uno tra LeBron e Davis per tornare peggio dello scorso anno praticamente.

Bella Toronto-New Orleans, tanta roba la ring ceremony e le parole di Ciccio Lowry ( :love: ), uno degli anelli che mi sono goduto di più degli ultimi anni (alla pari con Spurs '14 e Mavericks '11). Continuo a pensare che i Raptors faranno molto bene, sono allenati alla grande ed hanno un roster sufficientemente lungo: non mi aspetto sempre queste prove da VanVleet perché stanotte è stato facilitato da una difesa di New Orleans subottimale sia con i lunghi sugli switch (penso a Favors e al nostro Melli che nonostante l'ottimo esordio non lo abbia praticamente tenuto mai sui p'n'r) che con gli esterni in 1v1 (Alexander-Walker e Redick, decisamente troppo passivi): giusto Lonzo ha cercato di non concedergli tiri facili, nonostante se lo sia perso su qualche blocco.
da 3:38 per capire, più o meno.


Comunque avevo promesso una specie di analisi dei contratti dei draftees 2016, eccola dal meno al più osceno:

Caris LeVert 52.5 x 3 – ottimo contratto per un elemento già fondamentale negli schemi Nets e che secondo me crescerà moltissimo in questa stagione, molto bene il fatto che sia relativamente breve ed economico se paragonato ad altri. Peccato che Brooklyn l’abbia fatta fuori dal vaso con un’altra estensione

Ben Simmons, 170x5 – sempre più convinto che possa dominare la lega ed essere un papabile MVP, Philadelphia non aveva alternativa considerando quanto sono vicini a sfondare. Ha preso quanto Jamal Murray in pratica e rimane un contratto molto scambiabile, win-win situation e soluzione eccellente per entrambi

Paskal Siakam 130 x 4 – Toronto non aveva grossa scelta se non maxarlo, ha la possibilità di essere un all star già in questa stagione pertanto si può obiettare ben poco sulla firma. Avrà 29 anni a fine contratto, non è giovane come altri colleghi ma è ancora in crescita e potrebbe continuare a fare le fortune dei canadesi quando il rebuilding sarà inevitabile

Dejounte Murray 64 x 4 – colpo di scena, gli Spurs fanno un affarone! Murray è già adesso uno dei migliori difensori NBA sugli esterni, e i texani se lo sono assicurato per altri 4 anni a 16 milioni a stagione che con il le proiezioni fino al 2022 rischia di essere ben al di sotto del 13%. Gran chiappo, poco da dire…

Malcolm Brogdon 85 x 4 – qui giace la domanda più interessante di questa disamina: siamo proprio sicuri che Milwaukee non potesse rinnovare Brogdon sui 21 annui in un mercato che ha visto Sabonis prendere poco meno, Hield e Brown molto di più e Murray il doppio (anche se per un anno in più)? A me sembra un colpaccio di Indiana e un potenziale autogol di Milwaukee, che lo ha avuto a pieno regime solo per degli spezzoni scorso anno e che non lo ha ancora sostituito in maniera convincente…

Buddy Hield 106 x 4 – considerandone l’upside, la sua utilità nell’NBA moderna, la struttura del contratto (a scendere costantemente di circa l’8% dopo il primo anno) e quanto hanno preso alcuni colleghi, Divac dovrebbe festeggiare alla grande. Se migliorerà nelle due aree dove ha più lacune (difesa e capacità di prendersi i falli) non ho dubbi che questo possa rivelarsi un buonissimo contratto considerando che Sacto è uno small market, anche se ci si dimentica che ha già 26 anni.

Domantas Sabonis 77x4 – il contratto in sé non è malvagio ma ho ancora dei dubbi sulla rotazione lunghi dei Pacers (e chiedo anche a Talebano): sulla carta potrebbe funzionare da PF accanto a Turner, il fatto è che mi pare sia una coppia abbastanza leggerina specialmente a rimbalzo. Vedremo

Jamal Murray 170 x 5 – ha preso il max circa un anno fa sulla cresta dell’entusiasmo per la stagione di Denver: sebbene sia molto migliorato lo scorso anno e le statistiche ci dicano che probabilmente è stato un buon investimento (https://projects.fivethirtyeight.com/ca ... al-murray/), ho ancora negli occhi le ultime due orrende partite della serie contro Portland scorso anno e non posso paragonarlo all’altro draftee che ha preso il supermax, ovvero Ben Simmons. Rimango ancora scettico, felice di sbagliarmi

Taurean Prince 29 x 2 – mossa che non ho capito e che potrebbe nuocere al mercato Nets nei prossimi due anni: reputo Prince praticamente un mezzone rispetto agli altri giocatori della lega, non aveva alcun senso rinnovarlo due anni a quelle cifre perché praticamente è un 3&D senza D. Meno male che Brooklyn si era già rifatta con la firma ottima di LeVert

Jaylen Brown, 115x4 – pessimo contratto. Boston dovrà per forza scegliere almeno uno da tradare tra lui, Tatum ed Hayward, e quasi 30 l’anno per un up-and-comer che ha dimostrato solo del potenziale difensivo è decisamente poco allettante anche in vista di trade: difficile che troveranno buoni asset nel caso in cui se ne vogliano disfare nell’immediato.

Avatar utente
CombatZoneWrestling
Messaggi: 960
Iscritto il: 22/10/2014, 21:36
Has thanked: 54 times
Been thanked: 29 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da CombatZoneWrestling » 23/10/2019, 12:28

Siamo stati belli, ma cosí non basta. Bene melli, Zo, redick e Ingram finchè non ha sbagliato 5 js di fila nel quarto periodo. Male invece Jrue e coach gentry, che canna tutte le rotazioni e da la palla decisiva al più freddo in campo.
Tantissimi margini di miglioramento, e sono gia incazzato che non abbiano prolungato slenderman cazzo.

Avatar utente
Talebanoontheblocco
Messaggi: 527
Iscritto il: 14/12/2016, 2:28
Città: Camdem College
Località: Camdem College
Has thanked: 1 time
Been thanked: 11 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da Talebanoontheblocco » 23/10/2019, 12:35

Il problema della rotazione dei lunghi dei Pacers è la mancanza di una PF di ruolo (ciao Carlo): Sabonis è una PF adattata i cui piedi non sono abbastanza veloci per tenere in difesa le ali grandi più dinamiche, Bitadze è un centro fatto e finito, TJ Leaf non ha dimostrato un cazzo a livello NBA e onestamente non credo che il suo rendimento offensivo e difensivo aumenterà prossimamente. Thaddeus Young era un giocatore fondamentale proprio perché dava minuti di qualità da 4 e permetteva a Sabonis di giocare molti minuti da centro, ruolo dove rende molto di più grazie alla sua versatilità e alla sua capacità di chiudere al ferro; in sintesi, per me la coppia Sabonis-Turner soffrirà molto di più in difesa che in attacco, dove l'atipicità e il tiro di Turner garantirà al lituano gli spazi di movimento necessari per colpire in area.

In serata o semmai domani farò il mio mini-ranking stagionale, questa volta basato sugli Over e gli Under (in stile The Ringer e il podcast Ball Don't Lie), nel frattempo partecipo al giochino sulle estensione contrattuali proposto dallo schiavo di David Vojvoda (ciao Kanye :IT: :IT: :IT: ):

1) Ben Simmons (le stelle le devi pagare da stelle, soprattutto quelle che presumibilmente ti possono portare a vincere l'anello)
2) Pascal Siakam (c'è tanto potenziale inespresso e ha già avuto un ruolo importante a livello di finali, è il franchise player dei Raptors dopo l'abbandono di Kawhi e bisogna pagarlo come tale)
3) Malcolm Brogdon (hai indebolito una tua concorrente, paghi a buone cifre un giocatore intelligentissimo che bene si accoppia con la tua stella, cosa volere di più? Che il presidente non si rompa e che riesca a rimanere sano per almeno l'80% della Regular Season)
4) Domantas Sabonis (già detto cosa ne penso, aggiungo che Pritchard ha fatto intendere chiaramente qual è il core su cui si baseranno i Pacers nei prossimi 3/4 anni; e, sinceramente, Brodgon-Oladipo-Warren-Sabonis-Turner è roba da finale di conference ad Est).
5) Dejounte Murray (guardo sempre con sospetto i giocatori che ritornato da un season-ending injury, però il Murray degli Spurs già alla sua seconda stagione è emerso come un giocatore dall'impatto difensivo sensibile e con ampie potenzialità. Lavorare con Pop e il miglior coaching staff della lega, insieme a quello dei Raptors e dei Warriors, poi non è male per un giocatore di quel tipo e con quel motore eh)
6) Jamal Murray (non è un brutto contratto, però non è neanche bellissimo. Fiducia nel canadese comunque che trovo estremamente sottovalutato e le cui capacità sono offuscate dall'ingombrante presenza del Joker)
7) Taurean Prince (29x2 è un contratto che onestamente non comprendo, va bene creare densità in contumacia di Durant, però se va male l'esperimento ti tieni per due anni un contratto abbastanza pesante per un giocatore che non vale quei soldi. Non è ultimo perché dura poco, ma per me è un errore di Sean Marks, uno dei pochi da quando ha preso le redini dei Nets).
8) Buddy Hield (in teoria non sarebbe neanche così brutto, però il contesto lo svantaggia e soprattutto i contratti che lo circondano. Senza contare che molto probabilmente i Kings, per via di questo contratto e non solo, non potranno pagarsi i servizi di Bogdanovic, che trovo essere un giocatore essenziale e complementare al caraibico)
9) Jaylen Brown (ahahahahahahahahah. Qua è tutta colpa di Ainge eh, che ha stabilito le cifre di mercato dichiarando Brown incedibile e non scambiabile anche per Leonard. Qualche mese dopo e si ritrova a regalare quasi 30$ all'anno a un giocatore con upside limitato in attacco e in difesa, well done Ainge e viva il Pride).

Avatar utente
KanyeWest
Messaggi: 8727
Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Città: Pistoia
Località: #fuckthequeen
Has thanked: 39 times
Been thanked: 80 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da KanyeWest » 23/10/2019, 13:52

Vojvoda unico ungherese al mondo a starmi sul cazzo insieme ad Orban.
Sentirò la mancanza del vostro dj che mette Ligabue a fine partita con i digossini che ci esortano ad andare pErChÈ v1 sTi4m0oO r1pR€nDeNd0o0

Avatar utente
AFM2000
Messaggi: 14429
Iscritto il: 29/02/2016, 20:26
Has thanked: 92 times
Been thanked: 18 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da AFM2000 » 23/10/2019, 14:14

Praticamente Pacers e Bucks se li sono scambiati Brogdon e Matthews. Acquisto fondamentale per dare regia e punti in un periodo di transizione puro in attesa di Oladipo. I Bucks rimangono abbastanza perimetrali con Matthews, poi chiaro che con Bledsoe il ruolo di Hill diventa più importante.

Avatar utente
KanyeWest
Messaggi: 8727
Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Città: Pistoia
Località: #fuckthequeen
Has thanked: 39 times
Been thanked: 80 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da KanyeWest » 24/10/2019, 0:37

Fultz è già l'MVP morale di questa stagione Immagine

Non pensavo che sarebbe arrivato così presto il giorno in cui avrei visto i miei Magic dominare il primo tempo di un tipoff, mi sta piacendo praticamente tutto a parte le solite forzature in attacco di Ross.
La panca mi pare ci sia, Fultz dal midrange mi ha fatto venire, Aminu è quello che serviva e anche Bamba sì sta comportando bene, se Gordon riuscisse ad attaccare il ferro e prendersi falli sempre così potrebbe essere una piacevole sorpresa quest'anno.
Isaac ha iniziato sottotono ma si è rifatto a fine secondo quarto, rimango ovviamente molto fiducioso riguardo a un suo breakout quest'anno

Avatar utente
KanyeWest
Messaggi: 8727
Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Città: Pistoia
Località: #fuckthequeen
Has thanked: 39 times
Been thanked: 80 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da KanyeWest » 24/10/2019, 1:26

Irving ha iniziato tipo da dio ma la second unit dei Nets si è fatta inculare a sangue da Layman e Noah Vonlel, Dinwiddie con i lob random sembrava me quando non mi trovavo a fare gli alley oop su NBA Live 10
Se KAT inizia a prendersi sulle 4/5 triple a partita e difende il ferro come sta facendo adesso abbiamo un altro serio candidato ad MVP

Avatar utente
KanyeWest
Messaggi: 8727
Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Città: Pistoia
Località: #fuckthequeen
Has thanked: 39 times
Been thanked: 80 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da KanyeWest » 24/10/2019, 3:20

Quanto avrei goduto se fosse entrata... Che partita, che giocatore Kyrie PD, quest'anno farà ricacciare in gola tante critiche alle malelingue
Molto bene Wiggins e soprattutto KAT di là, questo se continua a tirare così da tre diventa immarcabile

Avatar utente
AFM2000
Messaggi: 14429
Iscritto il: 29/02/2016, 20:26
Has thanked: 92 times
Been thanked: 18 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da AFM2000 » 24/10/2019, 8:03

Si però 50 punti e perdere... per questo avevo dei dubbi sui Nets, quante prestazioni overpower ha fatto D'Angelo la passata stagione? Se dietro però c'è poca affidabilità non so che pensare.

Philly/Boston una gara equilibrata fino a metà ultimo quarto dove un Simmons dominante e lampi di Embiid l'hanno presa in mano. Mi ha fatto molto piacere vedere un Hayward così in palla, benissimo Tatum ma Kemba deve dimostrare di più.

OKC che dimostra di essere assolutamente competitiva, la domanda da chiedersi è appunto ss la ricostruzione deve passare da un rebuild selvaggio o nel continuare a lottare per un posto PO, cosa che questi Thunder possoko avere tranquillamente nelle loro corde con Shai, Paul e il Gallo. Chiaramente i Jazz vincono ma è stata una gara combattuta fino alla fine.

Denver me lo aspettavo vincesse, Grant gran colpo per la panchina e Porter ancora in naftalina in attesa di entrare in gioco. Tanto hype per questi qua.

La grossa sorpresa di serata è vedere i Kings perdere di queste proporzioni.

Avatar utente
KanyeWest
Messaggi: 8727
Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Città: Pistoia
Località: #fuckthequeen
Has thanked: 39 times
Been thanked: 80 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da KanyeWest » 24/10/2019, 9:19

Invece per me i 50 di Irving sono straordinari considerando che li ha fatti in 38 minuti tirando sopra al 50% ed ha avuto +18 di +/-, era comunque la prima partita e se Atkinson non fa il platoon system omaggiando il Calipari 2014-15 anche la panchina eviterà di farsi massacrare dalle dirimpettaie.
Ho recuperato qualcosa di Phoenix, Booker-Rubio è una coppia che ha tantissimo upside. Hype anche per Dallas

Avatar utente
CombatZoneWrestling
Messaggi: 960
Iscritto il: 22/10/2014, 21:36
Has thanked: 54 times
Been thanked: 29 times

Re: ***NBA Season 2019-20***-Official Topic.

Messaggio da CombatZoneWrestling » 25/10/2019, 6:40

Giannis :love:
Trae :love:
Qualcuno che l’ha vista mi spiega i 19 di harden?

Rispondi