Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Parrucchino

Il luogo di dibattito sugli eventi calcistici... Serie A, Champions League, campionati esteri e tutte le altre competizioni. Se volete dire la vostra sullo sport più famoso in Italia... questo è il luogo giusto!
Avatar utente
AFM2000
Messaggi: 15112
Iscritto il: 29/02/2016, 20:26
Has thanked: 182 times
Been thanked: 37 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da AFM2000 » 29/05/2017, 9:06

Allora il discorso è semplice. Se è una reale volontà di Perisic quella di lasciare Milano e giocare la Champions (anche se non c'azzecca nulla con lo United), è un conto, ma se è quello di voler far "cassa", per una proprietà di cui si è sempre detto che ha i soldi per investire, cedere il miglior giocatore attuale della rosa (perché questo è Perisic al momento, il miglior giocatore dell'Inter), non si parte mica tanto bene.



Avatar utente
Mauro
Messaggi: 2229
Iscritto il: 05/04/2011, 13:52
Città: Messina
Has thanked: 1 time
Been thanked: 1 time

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da Mauro » 29/05/2017, 10:48

AFM2000 ha scritto:Allora il discorso è semplice. Se è una reale volontà di Perisic quella di lasciare Milano e giocare la Champions (anche se non c'azzecca nulla con lo United), è un conto, ma se è quello di voler far "cassa", per una proprietà di cui si è sempre detto che ha i soldi per investire, cedere il miglior giocatore attuale della rosa (perché questo è Perisic al momento, il miglior giocatore dell'Inter), non si parte mica tanto bene.
Nient'altro da dire. L'anno prossimo c'è solo il campionato e Perisic, con tutto quello che ha fatto, secondo me va più che bene. Prendere un Di Maria IPOTETICO, che è pure più vecchio di un anno, non la vedo questa gran cosa. Poi tra due anni se ne parla.

Avatar utente
Double_L
Messaggi: 9692
Iscritto il: 03/03/2011, 23:07
Città: Fano
Località: Fano
Been thanked: 18 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da Double_L » 29/05/2017, 10:51

Non penso che Perisic venga venduto per fare cassa.

Per la sua sostituzione secondo me con Di Maria ti rinforzi di brutto, anche perché servono quei giocatori li se vuoi fare un upgrade davanti. Se ti orienti sui Berardi o Bernardeschi ti indebolisci.

Avatar utente
Mds32
Messaggi: 8479
Iscritto il: 31/01/2011, 16:24
Città: Agnone (Isernia)
Località: Agnone (Isernia)
Has thanked: 51 times
Been thanked: 19 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da Mds32 » 29/05/2017, 10:52

AFM2000 ha scritto:Se è una reale volontà di Perisic quella di lasciare Milano e giocare la Champions (anche se non c'azzecca nulla con lo United)
Lo United è in Champions League

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 19324
Iscritto il: 05/08/2012, 23:34
Città: Milano
Been thanked: 67 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da Mystogan » 29/05/2017, 10:58

Di Maria distrugge Perisic sotto qualsiasi aspetto proviamo a guardarla, se si facesse (indirettamente) uno scambio del genere dovremmo ringraziare e fare pure un inchino. Peccato che infatti sia una fesseria estiva.

Tra parentesi a me di Perisic ha rotto il cazzo il suo giocare bene una partita ogni cinque.

Avatar utente
AFM2000
Messaggi: 15112
Iscritto il: 29/02/2016, 20:26
Has thanked: 182 times
Been thanked: 37 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da AFM2000 » 29/05/2017, 11:15

Mds32 ha scritto: Lo United è in Champions League
Parlavo da un punto di vista tattico (dato che lo United sembra favorito, ma in una squadra che deve ancora sciogliere il rebus Pogba su come utilizzarlo, non ce lo vedo nella stessa squadra con uno come Perisic).

Rocks
Messaggi: 29012
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 53 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da Rocks » 29/05/2017, 11:26

A me risulta davvero difficile credere che Di Maria accetti l'Inter in queste condizioni. Poi, se arriva ben venga per voi.
Quello che però serve davvero all'Inter è una punta che si muova attorno a Icardi, rendendo più efficace il gioco dell'argentino.
Quello che poteva essere un Palacio 3-4 anni fa.

Avatar utente
Mds32
Messaggi: 8479
Iscritto il: 31/01/2011, 16:24
Città: Agnone (Isernia)
Località: Agnone (Isernia)
Has thanked: 51 times
Been thanked: 19 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da Mds32 » 29/05/2017, 13:18

AFM2000 ha scritto:
Parlavo da un punto di vista tattico (dato che lo United sembra favorito, ma in una squadra che deve ancora sciogliere il rebus Pogba su come utilizzarlo, non ce lo vedo nella stessa squadra con uno come Perisic).
Ah, intendevi che Perisic non c'entra nulla nello United (anche se io personalmente ce lo vedo più che bene al posto di Mata/Lingard con Martial/Rashford sull'altro lato).
Scritta come l'hai scritta tu significava che lo United non c'entrava con la Champions League.

Avatar utente
AFM2000
Messaggi: 15112
Iscritto il: 29/02/2016, 20:26
Has thanked: 182 times
Been thanked: 37 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da AFM2000 » 29/05/2017, 13:27

Perisic purtroppo non lo vedo un'ala da tridente puro, e dalle parti di Manchester penso si sia ormai capito che Pogba per metterlo in un contesto per farlo rendere al massimo deve partire mezzala.

Myles Kennedy
Messaggi: 11651
Iscritto il: 28/12/2010, 14:59
Città: Ruvo di Puglia

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da Myles Kennedy » 29/05/2017, 13:47

Boh. Perisic io ce lo vedo benissimo nello UTD.

Avatar utente
Mds32
Messaggi: 8479
Iscritto il: 31/01/2011, 16:24
Città: Agnone (Isernia)
Località: Agnone (Isernia)
Has thanked: 51 times
Been thanked: 19 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da Mds32 » 29/05/2017, 14:05

Il NOI al posto dell’IO. Ciao, Rodrigo

Rodrigo Sebastian Palacio, detto il Trenza, non è mai stato un tipo da folle roboanti. Non un leader da spogliatoio, per sua stessa ammissione, o un trascinatore in campo. Niente selfie mossi alla Gue Pequegno. È stato sempre discreto, mimetico, poco ingombrante. Forse anche per le sue caratteristiche fisiche, esile, elastico, quasi fragile, o per la sua posizione in campo, in eterna altalena tra prima e seconda punta. Ha sempre viaggiato a fari spenti, navigando a vista con le stelle. Non una parola di troppo, non un sospiro fuori posto. Talmente garbato da far coincidere il giorno del suo addio con quello più caciarone di un altro gigante del pallone, forse più talentoso, di certo meno raziocinante.

Immagine

Rodrigo Sebastian Palacio, detto il Trenza, con la nostra maglia, 167 partite, non ha vinto una competizione, non è entrato mai in Champions (nonostante molti credono ancora che facesse parte della spedizione del Triplete), non si è mai piazzato sopra il quatto posto e ha realizzato “appena” 56 gol (in attesa di stasera), uno ogni tre gare.

Immagine

Eppure, nonostante questo, io lo considero come un talento calcistico autentico. Non genio e sregolatezza, né forza o potenza, ma attitudine e indole, mente e intelletto, cervello e inclinazione. Uno che ha sempre saputo vedere il calcio, il suo sviluppo, la sua evoluzione, capendone i movimenti, annusandone l’essenza. Ogni suo spostamento, è stato declinato al gioco, alla conquista degli spazi, agli inserimenti dei compagni, al NOI più che all’IO, all’armonia più che all’estetica. Eleganza e fascino.

Per questo l’ho sempre ammirato. Perché ogni volta che gioca o, meglio, giocava, io ci ho visto la logica di questo sport, la sua esaltazione, il suo trasporto. Perché mi ha sempre ricordato che anche in quest’epoca di muscoli, la ragione ha una sua metrica incantatrice, una bellezza fatta di gesti semplici. E che questa bellezza è e sarà la custode dell’entusiasmo del bambino che è sempre stato in me.

Immagine

E poco importa se Rodrigo Sebastian Palacio, detto il Trenza, non è mai stato un predestinato, se la sua dimensione calcistica è stata più brezza che tempesta, se le sue vittorie si sono fermate agli anni del Boca, quelli accanto a “El Loco” Martin Palermo (2 edizioni della Recopa Sudamericana, 3 scudetti, due di Apertura e uno di Clausura, e 1 Coppa Libertadores), se la fortuna gli ha voltato le spalle in occasione della finale dei Mondiali del Brasile, persi con la Germania. Non importa e non mi importa, perché ci sono carriere che si misurano a trofei, altre per il ricordo che lasci.

Immagine

E quello che conservo di Rodrigo Sebastian Palacio, detto il Trenza, è quello di un giocatore che non è mai stato “disperatamente convinto di aver capito già tutto della vita, di cosa è più importante a questo mondo, degli altri e di sé” ma di rimanere alla continua ricerca dell’essenza, fonte di sostanza. Il suo modo di giocare ha sempre conservato, razziando Vittorio Sermonti, “un coriandolo di ragazzità” che ne ha fatto, ai miei occhi, un giocatore diverso e migliore.

Immagine

Di Rodrigo Sebastian Palacio, detto il Trenza, ci sono stati gol magnifici ed esaltanti, il tacco nel derby del 2013 è stato sublime. Per un attaccante è naturale. Ma io voglio ricordarlo mentre si mette la maglia rossa del portiere contro il Verona in Coppa Italia 2012, sostituendo un infortunato Castellazzi a dieci minuti dalla fine (vincemmo 2 a 0). NOI invece di IO. Ecco quello che ci lascia.

Rodrigo Sebastian Palacio, detto il Trenza, se ne va in punta di piedi. Come era entrato e come lo ricorderemo.

Ciao amico mio, l’eterno bambino che è in me ti ringrazia.

Avatar utente
christian4ever
Messaggi: 36078
Iscritto il: 13/04/2011, 13:58
Città: Napoli
Località: Napoli
Has thanked: 85 times
Been thanked: 121 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da christian4ever » 29/05/2017, 22:19

Penso sia obbligatoria almeno una cessione entro il 30 Giugno, Perisic ceduto a certe cifre non mi sembra un cattivo affare, dipenderà molto dal sostituto.

Vediamo, le cose sono due: non parlano ma hanno le idee chiarissime e a breve vedremo, o non sanno che pesci prendere e ci aspetta una strada tormentata.

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 19324
Iscritto il: 05/08/2012, 23:34
Città: Milano
Been thanked: 67 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da Mystogan » 30/05/2017, 4:31

Le stavate aspettando ma non avevate il coraggio di chiederle?
Non ve le aspettavate e ne siete felici?
Speravate di evitarle almeno quest'anno?

Ed eccole qua, più puntuali del rigore per la Roma, le tradizionali Pagelle Myste!
E come potete vedere, per una stagione da horror ho trovato il font più adatto.

Per chi non ha scazzo manco di leggere, in fondo c'é la graduatoria dei voti.


Immagine

GOALKEEPERS
Spoiler:
Immagine
Samir HANDANOVIC
37 Presenze in Serie A ; 47 Gol subiti
Voto: 6.00
Stagione senza acuti, ma anche senza quegli occasionali errori di valutazione che ogni tanto ha commesso nelle stagioni precedenti, da dimenticare soltanto l'autorete in Inter-Cagliari 1-2 che é valso la prima sconfitta casalinga della stagione.

Juan Pablo CARRIZO
1 Presenza in Serie A ; 2 Gol subiti
Voto: N/A

Tommaso BERNI
0 Presenza in Serie A ; 0 Gol subiti
Voto: N/A
DEFENDERS
Spoiler:
Immagine
MIRANDA
32 Presenze in Serie A ; 0 Gol
Voto: 4.75
Gioco se voglio, perché io sono Miranda, e voi non siete un cazzo. Stagione professionalmente vergognosa di un giocatore che, al netto di alcune saltuarie prestazioni impeccabili, é sempre stato il primo a gettare la spugna quando la stagione prendeva una brutta piega. Spesso svogliato, spesso in ritardo, spesso incurante di ciò che lo circonda, la sua prova personale in Fiorentina-Inter intaccherà per sempre i ricordi che ho di lui. Stagione conclusa con largo anticipo, probabili possibilità che lasci già l'Inter.

Immagine
Danilo D'AMBROSIO
32 Presenze in Serie A ; 3 Gol
Voto: 5.00
Senza giustificazioni reali viste le precedenti stagioni, l'Inter riparte affidandogli una maglia da titolare nel ruolo di terzino destro. A De Boer bastano cinque partite (ma forse solo una, a giudicare da come l'ottimo Valter Birsa lo distrugge in Chievo-Inter 2-0) per capire che non é cosa e con l'Olandese non vedrà più il campo dopo Empoli. E' Pioli quindi a dargli una seconda chance, schierandolo sempre titolare. Risultati? Quelli che ci si aspettava, con i notevoli picchi negativi della trasferta di Napoli e Firenze (partita che citerò spesso, temo). Dai, diamogli un'altra chance da titolare l'anno prossimo (insert "Federer" here)!

Immagine
Jeison MURILLO
27 Presenze in Serie A ; 0 Gol
Voto: 4.50
La stagione precedente si é conclusa con il più grande punto interrogativo del post triplete, anche più del ruolo in cui schierare Mateo Kovacic, ovvero: il vero Murillo é il roccioso difensore della prima parte di stagione, o l'irruento e sbadato della seconda? E la risposta quale mai poteva essere se non la seconda... Dopo un avvio stentato con De Boer (dove trova continuità nelle insufficienze di Roma, Cagliari e Atalanta), trova vaga tranquillità nel miglior periodo della gestione Pioli (dove a dire il vero i risultati nascondono sotto il tappeto qualche polvere nelle sue prestazioni) per poi affondare nel finale di stagione con il disastro di Crotone e altre prove inaccettabili. Probabilmente partirà, e quei milioni del Real Madrid veri o presunti che siano ancora fanno male al cuore dei tifosi Nerazzurri.

Immagine
Cristian ANSALDI
21 Presenze in Serie A ; 0 Gol
Voto: 4.50
La più grande delusione del mercato estivo 2016. Del terzino solido in difesa e tecnicamente valido con entrambi i piedi visto a Genova a San Siro nemmeno l'ombra. Da noi soltanto la versione fisicamente fragile, fallosa in difesa e inconcludente in attacco. Un'altra chance sicuramente gli spetta, sebbene non abbia certo mostrato miglioramenti nel girone di ritorno.

Immagine
Yuto NAGATOMO
16 Presenze in Serie A ; 0 Gol ; Tante scomuniche ; Ulcere multiple
Voto: Pietà
PLEASE RETIRE!! *clap clap clap* PLEASE RETIRE!! *clap clap clap* PLEASE RETIRE!!

Immagine
Davide SANTON
14 Presenze in Serie A ; 0 Gol
Voto: 4.25
Onestamente non pensavo avesse superato la doppia cifra di presenze, che di fatto me lo rende giudicabile. In estate saltano trattative che lo coinvolgono perché non passa i test medici con le squadre a lui interessate, ma questo De Boer non lo sa e lo schiera titolare a suo rischio e pericolo, ma per fortuna l'unica conseguenza sono i gol subiti causati e i punti persi, nessun attacco di cuore. Con Pioli non gioca praticamente più, e probabilmente é la miglior idea che abbia avuto durante la sua permanenza ad Appiano.

Marco ANDREOLLI
6 Presenze in Serie A ; 1 Gol
Voto: N/A

Trent SAINSBURY
1 Presenze in Serie A ; 0 Gol
Voto: N/A

Eloge YAO
0 Presenze in Serie A ; 0 Gol
Voto: N/A
MIDFIELDERS
Spoiler:
Immagine
Antonio CANDREVA
38 Presenze in Serie A ; 6 Gol ; 462973750 cross in mezzo
Voto: 5.25
Il voto é eccessivamente negativo, lo dico subito. Ma io sono sempre stato un grande fan di Antonio Candreva, dai tempi di Livorno. Mi piaceva la sua velocità, le sue qualità nel saltare l'uomo e le grandi doti balistiche che lo hanno reso uno dei centrocampisti più prolifici del nostro campionato. E tutto un tratto, mi ritrovo un pezzo di legno buono solo a sparare 98 traversoni a partita nella speranza che Icardi ne raccolga almeno uno, fino a diventare praticamente una macchietta, lui e i suoi merda di cross. A me personalmente ha fatto male. Per il resto, nonostante numericamente si possa dire nella media, la sua stagione é campata di alti e bassi con troppe partite in cui si é reso impalpabile. Spalletti, ti chiedo un favore, fai tornare il vero Candreva. E magari durante gli allenamenti tiragli uno schiaffo sulla nuca ogni volta che prova un cross.

Immagine
Ivan PERISIC
36 Presenze in Serie A ; 11 Gol
Voto: 6.25
E quando si parla di alti e bassi, chi più idoneo di Ivan Perisic? E' un calciatore che vive molto della sua condizione fisica, quando é in forma é immarcabile per la sua rapidità in progressione, quando non é in forma é una macchina da palle perse che più perde i duelli con il marcatore e più s'incaponisce nel riprovarci (con ovvi risultati). Probabilmente l'ambiente Nerazzurro particolarmente umorale e soprattutto un'idea di gioco per lunghi tratti di stagione assente non lo ha aiutato, ma d'altra parte i campioni devono farsi carico della squadra nel momento del bisogno (soprattutto nel caso di giocatori di ampio movimento come gli esterni) e il Croato é spesso mancato all'appello. Se dovesse andare via, lo ringrazierei per l'impegno e per ciò che ha dato in questi due anni, ma di capelli non me ne strapperò nemmeno uno.

Immagine
Joao MARIO
30 Presenze in Serie A ; 3 Gol
Voto: 5.50
Non c'é stagione Nerazzurra senza l'equivoco tattico dell'anno: ha sempre giocato da mediano, ma é esploso da esterno destro, ma in quel ruolo ho appena comprato Candreva, però sulla trequarti c'é Banega e in mezzo al campo devo provare in qualsiasi modo a recuperare i milioni che ho buttato nel cesso per Kondogbia, ma allora dove minchia lo schiero Joao Mario? Eh, boh... Oggi in mediana in una linea a due, domani nella linea a tre, poi sulla trequarti con Banega, magari sulla trequarti da solo. Il talento del giocatore non si discute, ma se quel talento non si sa come metterlo al servizio della squadra, é inutile. E pensa un po', sono le stesse cose che si dicevano un giorno dopo il suo acquisto, e non ci voleva certo un genio per capirlo (lo stesso Mancini l'aveva già capito prima di fare le valigie). Acquisto da supermercato, acquisto da chi non tiene conto delle logiche di campo, acquisto di chi quelle logiche non le conosce o nemmeno gli importa.

Immagine
Roberto GAGLIARDINI
18 Presenze in Serie A ; 2 Gol
Voto: 5.75
Perché se giustamente non c'era abbastanza sovraffollamento di incontristi a centrocampo, meglio buttarcene un altro, investendo anche 30 milioni nel farlo. Dal sistema Gasperini al sistema (LOL) Pioli, Gagliardini ci si inserisce nel modo in cui può, con la grinta del mediano e la voglia di fare del giovane al suo banco di prova più importante. Tutte qualità nobili e apprezzabili, ma che purtroppo ti portano fino a un certo punto, e dopo un avvio discreto il nervosismo e l'inesperienza si fanno largo portandolo a errori gravi e prestazioni insufficienti (demolito da Nainngolan nella gara che ha deciso la stagione dell'Inter, completamente in bambola a Firenze).
Non é un ingegnere, ma con un buon progetto attorno a lui può essere un validissimo muratore, come ha dimostrato a Bergamo. Speriamo per noi e per lui.


Immagine
Ever BANEGA
28 Presenze in Serie A ; 6 Gol
Voto: 5.50
Vale buona parte delle considerazioni fatte per Joao Mario. Giocatore storicamente discontinuo, talento purissimo, genialità tendente però a scadere talvolta nella confusione, in una squadra come l'Inter non poteva che avere difficoltà a trovarsi a proprio agio. L'intesa con Icardi é stata pressoché assente e spesso Pioli ha preferito a rinunciare alle sue qualità piuttosto che provare a incastrarlo nel quadro tecnico. La mia opinione é che l'Inter non può permettersi di rinunciare alla qualità di un giocatore come Banega ed é stato delittuoso tenerlo così spesso in panchina. Il gioco deve passare necessariamente per i giocatori di maggior classe, e nella rosa dell'Inter nessuno ha le qualità tecniche di Banega, period.

Immagine
Gary MEDEL
26 Presenze in Serie A ; 0 Gol
Voto: 4.00
Probabilmente avrei dovuto inserirlo tra i difensori, in ogni caso poco importa, considerando che non é riuscito a essere utile né come mediano con De Boer né come centrale di difesa con Pioli. Proprio su quest'ultimo, il suo intestardirsi come un mulo nel continuare a schierarlo titolare nonostante le numerose cappellate é uno dei motivi che più me lo ha fatto detestare. E che dire di quando, dopo le numerose peripezie come difensore, Pioli lo schiera coraggiosamente nel suolo di mediano a Crotone, dove porterà a compimento la sua peggior prestazione stagionale, tanto da costringere l'allenatore a riportarlo in difesa all'intervallo, a frittata ormai fatta. Semplicemente disastroso, forse il peggior giocatore della stagione.

Immagine
Geoffrey KONDOGBIA
24 Presenze in Serie A ; 1 Gol ; 36 Milioni di Euro #chidimenticaècomplice
Voto: 4.25
AHAHAHAHAHAH

Immagine
Marcelo BROZOVIC
23 Presenze in Serie A ; 3 Gol
Voto: 2.00
Uno schifo. Mai visto un giocatore fregarsene così apertamente delle vicende della sua squadra e della situazione che lo circonda. La società ha le sue colpe nell'averlo gestito come un pacco postale senza nemmeno riuscire alla fine a trovargli una sistemazione ("Eh,
ma il SUNING ha i soldi e la minchia lunga, si può permettere di rifiutare l'offerta della Viola!", ma andate a cagare), ma non posso in alcun modo giustificare il comportamento di questo personaggio. Spero lo si riesca finalmente a piazzare e che di lui non si parli mai più qui a Milano.


Jonathan BIABIANY
1 Presenze in Serie A ; 0 Gol
Voto: N/A
STRIKERS
Spoiler:
Immagine
Mauro ICARDI
34 Presenze in Serie A ; 24 Gol
Voto: 6.50
Sei l'unico giocatore che ancora mi tiene legato a questa squadra nonché l'unico che occasionalmente mi riesce a far provare emozioni forti, grazie infinite, mio Capitano. Ciò detto, nel marasma tattico dell'Inter Icardi come sempre ne esce con discreto successo, 24 reti e 9 assist sono cifre che pochi centravanti possono vantare in Serie A, e quasi tutti giocano in contesti più sani rispetto al nostro. Ha dato il massimo con De Boer, ha dato il massimo con Pioli (e in entrambi i casi in pochi possono dire altrettanto), é il calciatore che ha reso possibile Inter-Juventus 2-1. Perché non un voto più alto? Perché purtroppo Icardi (e famiglia) ha commesso qualche errore che ha incrinato i rapporti con una tifoseria già sufficientemente indispettita (eufemismo) dall'impegno (eufemismo) della squadra, un capitano deve necessariamente saper leggere certe situazioni, e Icardi spesso non ne é stato in grado. E' giovane, ha la testa sulle spalle, e confido che lo capirà, ma per farlo sarebbe necessario che facessimo tutti un passo in avanti. In ogni caso io sono felice di averlo visto giocare anche quest'anno con la nostra maglia addosso.

Immagine
EDER
33 Presenze in Serie A ; 8 Gol
Voto: 5.75
Il simbolo della mediocrità, il manifesto di un Inter che c'é e che rigetto. Chi lo apprezza non ha a cuore l'Inter.
Sì, lo so che la descrizione non s'abbina al voto assegnatogli, ma dopo la sua prova nel derby non riesco a dire nulla di positivo su di lui.


Immagine
Rodrigo PALACIO
15 Presenze in Serie A ; 0 Gol
Voto: N/A
Sarebbe inutile dare un giudizio numerico alla sua stagione, che certamente non é stata positiva e che difficilmente sarebbe potuta esserlo. E' stato un onore averti qui, grazie di tutto, Campione vero.

Gabriel BARBOSA
9 Presenze in Serie A ; 1 Gol
Voto: 5.00
E' inutile fare supercazzole, se questo ragazzo (di sicuro talento, aldilà delle cazzate dei giornali e dei loro insiders) non ha mai giocato no matter what qualcosa di male deve aver fatto, non é possibile che siano tutti stronzi i suoi allenatori. Noi abbiamo fatto un casino nel comprarlo, lui probabilmente ha fatto un po' il cretino e ha buttato un anno, amen, é un ragazzo e ne ha ancora davanti tanti, a patto che capisca quali sono le priorità di un giocatore di calcio.
MANAGERS
Spoiler:
Frank DE BOER
11 Partite allenate in Serie A ; 4 Vittorie ; 2 Pareggi ; 5 Sconfitte
Voto: 5.25
Un fallimento annunciato a cui sarebbe anche inutile assegnare più colpe di quante ne abbia. C'era tutto per fare male e De Boer non ha potuto tirarsi indietro. Al netto di alcuni errori tattici lapalissiani (la formazione di debutto contro il Chievo, giusto per non andare lontani), é difficile discutere tatticamente di uno schema di gioco mai provato, con giocatori non adatti e in un calcio tutto nuovo (e molto tattico). Il tempo gli é stato moderatamente galantuomo, vedremo che ne sarà del suo futuro e delle sue idee.

Stefano PIOLI
23 Partite allenate in Serie A ; 12 Vittorie ; 3 Pareggi ; 8 Sconfitte
Voto: 5.25
Ovvero come la stampa Italiana ha preso e buttato nel cesso i residui di credibilità che aveva. Ma parliamo di Pioli: aldilà di determinate spacconate mediatiche per cui probabilmente verrà preso per il culo ancora per molto tempo, ha gestito la squadra nella maniera più basilare possibile, ottenendo il minimo sindacale, un'idea di gioco che funzionasse pur traballando parecchio (la quadratura difensiva non é stata mai trovata e in attacco si é diventati presto prevedibili e privi di alternative, da cui i cambi spesso sbagliati o ininfluenti) e una coesione del gruppo tenuta in piedi con la resina e che prevedibilmente si é sciolta ben presto di fronte alle difficoltà, ottenendo qualche buon risultato contro le squadre medie, ma rimediando diverse bastonate sui denti contro le poche squadre competitive del campionato. Forse se avesse iniziato la stagione le cose sarebbero andate diversamente, ma giudicare con i sé e i ma sarebbe inutile. Mezzo punto in meno perché la merda ha già firmato con la Viola.
POWER RANKING
Spoiler:
7.50 : N/A
7.25 : N/A
7.00 : N/A
6.75 : N/A
6.50 : Icardi

6.25 : Perisic
6.00 : Handanovic
5.75 : Gagliardini; Eder
5.50 : Mario; Banega

5.25 : Candreva
5.00 : D'Ambrosio; Barbosa
4.75 : Miranda
4.50 : Murillo; Ansaldi

4.25 : Santon; Kondogbia
4.00 : Medel
3.75 : N/A
3.50 : Nagatomo

Avatar utente
christian4ever
Messaggi: 36078
Iscritto il: 13/04/2011, 13:58
Città: Napoli
Località: Napoli
Has thanked: 85 times
Been thanked: 121 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da christian4ever » 30/05/2017, 13:30

Grossomodo d'accordo, sarei stato solo un po' più generoso con D'Ambrosio, Gagliardini e Candreva, tre che quantomeno hanno dato tutto riuscendo, nel terzo caso, anche a decidere diverse partite.

Il 6 di stima a Vecchi dov'è?

Avatar utente
Double_L
Messaggi: 9692
Iscritto il: 03/03/2011, 23:07
Città: Fano
Località: Fano
Been thanked: 18 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* we need Castiel

Messaggio da Double_L » 30/05/2017, 13:50

Gran lavorone di Mysto con le ormai tradizionali pagelle di fine stagione.

Nulla da aggiungere, sono abbastanza d'accordo su tutto. Avrei giusto alzato di poco alcuni voti, ma più o meno siamo li.

Mi dispiace per Murillo e Ansaldi, io credevo molto in loro prima che iniziasse la stagione, ma entrambi hanno avuto una bruttissima annata.

Rispondi