Wrestling femminile 2019

Il forum principale di Tuttowrestling: il posto giusto per discutere di wrestling (WWE, TNA e quant’altro) insieme agli altri appassionati.
Avatar utente
El Principe
Messaggi: 463
Iscritto il: 03/05/2016, 18:40
Località: Sardinna
Has thanked: 22 times
Been thanked: 11 times

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da El Principe » 26/08/2019, 18:36

A me invece Konami vs Kagetsu è piaciuto, lo metto come match of the night davanti anche a Utami/Jungle e Momo/Hazuki. Non è al livello dei loro migliori ma a la storia di Konami underdog che resite allo spam e al lavoro al braccio mi ha appassionato. Il finale con Kagetsu che interrompe lei il pin vincente su Konami per fare la sbruffona, per poi avviamente rimanere fregata, un po' stona ma ci può stare. Mi ha deluso Hana vs Tam, mentre i match di Mayu e Arisa nella semplicità della loro storia sono stati ok. Sumire vs Azumi invece è uno dei peggiori match che abbia visto quest'anno, anzi probabilmente è prorio il più brutto.

Da Stardom x Stardom molto bene ancora una volta Arisa, contro Jungle Kyona. Secondo me però dovrebbero proteggere di più la Kinniku Buster, visto che la donna della giungla la esegue in modo perfetto e ha un impatto visivo devastante. Il match per la Red è uno dei più insulsi che abbia mai visto per tale titolo: la prima parte vuota/allunga brodo caratteristica di alcuni big match New Japan e poi a un certo punto finisce de botto, senza il minimo trasporto o climax. Comunque il nuovo ring attire di Utami non mi piace, è QQ basic, sembra quello di Azumi, molto meglio il vecchio.


In Ice Ribbon ho visto il megapareggio ma lo voglio rivedere bene perché ero stanco al momento.

Per quanto riguarda il torneo per il titolo Infinite l'altro ieri al Korakuen hanno fatto quarti di finale e semifinali. In più c'è stato il ritorno di Hideki Suzuki



Niente Giulia :(

Ma anche niente Rina Yamashita :godimento:

La finale sarà il derby Azure :godimento:


Horace grazie per il recap dei match Marvelous, ci darò sicuramente un'occhiata, soprattutto al match con Batten Tamagawa, uno dei personaggi più ignoranti della DDT. Un po' di anni fa era tornato come parte di una stipulazione in un match per il titolo Exreme, dove Makoto Oishi avrebbe dovuto baciarlo per 5 secondi. Puoi immaginare la scena



Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1003
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 20 times
Been thanked: 16 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da poppo the snake » 26/08/2019, 22:06

El Principe ha scritto:
26/08/2019, 18:36
A me invece Konami vs Kagetsu è piaciuto, lo metto come match of the night davanti anche a Utami/Jungle e Momo/Hazuki. Non è al livello dei loro migliori ma a la storia di Konami underdog che resite allo spam e al lavoro al braccio mi ha appassionato. Il finale con Kagetsu che interrompe lei il pin vincente su Konami per fare la sbruffona, per poi avviamente rimanere fregata, un po' stona ma ci può stare. Mi ha deluso Hana vs Tam
Mi sa di commento di parte :occhiolino:

Su Hana hai pienamente ragione, sta diventando la Randy Orton jappa (e non so quanto sia un complimento).

Intanto altro bello show targato TJP: BRAND NEW WRESTLING 2019 ~STRONGER THAN ANYONE

Maki vs Mizuki è stato un incontro molto bello e molto ben recitato, molto d'impatto lo strangolamento con il microfono e la fase di submission.

Va detto che se la storia vedeva Mizuki babyface e la Itoh heel rosicona il pubblico era più dalla parte di quest'ultima, nonostante ciò entrambe hanno reso al meglio. Occhio al post match, mi sa che Maki la ritroveremo durante il prossimo match titolato in programma.

Anche il match per le cinte di coppia è stato bello, molto incentrato sulla Miu giovane che ne esce alla grande prendendosi gli spot principali e mostrando un acting notevole nella fase finale, tuttavia Veritas Triumphansb :godimento: :godimento: E alla prossima vedremo le NEO Biishiki-gun al completo :yahooo:

Carino Natsumi Maki-Giselle Shaw per l'international title, abbastanza ammerigano nella prima parte, ma visto il titolo ci sta. Certo la prima parte è noiosetta, ma si riprendono abbastanza bene poi andando in crescendo.

Highlight della serata Yuka Sakazaki ed il calzino puzzolente (ma quindi chi ha vinto tra lei e Su Yung? :blink: )

Visto che si parla di GLOW, il 7 settembre le pronipoti, le Women of Wrestling tornano per la loro 5 stagione su AXS tv (si la TV irraggiungibile solo per IMPACT :LOL: ).

Per il momento il cast resta invariato, c'è buona parte del roster femminile di IW ( l'onnipresente Tessa Blanchard attuale campionessa, la Hogan, la Havok e Winter) e la già citata Giselle Shaw (ancora green ma con visibili margini di miglioramento), mentre la Garrett (protagonista delle precedenti stagioni) pare che non ci sarà.

Avatar utente
Emperador Horace
Messaggi: 8202
Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Località: Tre spose per tre UOTY ♥♥♥♥♥
Has thanked: 18 times
Been thanked: 22 times

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da Emperador Horace » 26/08/2019, 22:21

La Garrett credo sia stata presa dalla WWE, l'ho vista in una delle presentazioni dei nuovi di NXT.

Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1003
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 20 times
Been thanked: 16 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da poppo the snake » 26/08/2019, 22:42

Emperador Horace ha scritto:
26/08/2019, 22:21
La Garrett credo sia stata presa dalla WWE, l'ho vista in una delle presentazioni dei nuovi di NXT.
Si infatti, però avevano fatto i tapings in luglio, quindi avevo giusto il dubbio se per caso valesse la retroattività e/o alla WWE sbattesse il cazzo della cosa.

Però non ho trovato notizie specifiche a riguardo

Avatar utente
Emperador Horace
Messaggi: 8202
Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Località: Tre spose per tre UOTY ♥♥♥♥♥
Has thanked: 18 times
Been thanked: 22 times

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da Emperador Horace » 27/08/2019, 0:06

La WWE mica può bloccare la trasmissione di registrazioni già avvenute, era successo qualcosa di simile già tra TNA e GWF, o tra WWE e GWF, non mi ricordo.

Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1003
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 20 times
Been thanked: 16 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da poppo the snake » 27/08/2019, 17:04

Emperador Horace ha scritto:
27/08/2019, 0:06
La WWE mica può bloccare la trasmissione di registrazioni già avvenute, era successo qualcosa di simile già tra TNA e GWF, o tra WWE e GWF, non mi ricordo.
Sai cosa credo di aver fatto confusione con quanto successo tra Lucha Underground e la TNA per Hernandez che era sotto contratto con LU ma aveva fatto i tapings per Impact senza dire nulla e per questo dovettero tagliare tutti i suoi segmenti (mandando in vacca storyline e tutto).

Però in effetti è una situazione che non c'azzecca per niente

Avatar utente
El Principe
Messaggi: 463
Iscritto il: 03/05/2016, 18:40
Località: Sardinna
Has thanked: 22 times
Been thanked: 11 times

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da El Principe » 28/08/2019, 17:16

poppo the snake ha scritto:
26/08/2019, 22:06
Mi sa di commento di parte :occhiolino:
Disse chi due secondi dopo parte a lodare una certa NEO Biishiki-gun :serious:

TJP Brand New Wrestling 3 ~ Stronger Than Anyone! ~ solita ottima uscita al Korakuen. Card e poster in spoiler

Spoiler:
- Hikari Noa vs. Yuki Aino
- Himawari Unagi & Pom Harajuku vs. Mahiro Kiryu & YUMI
- Mina Shirakawa, Yuki Kamifuku & Yuna Manase vs. Nodoka Tenma, Raku & Rika Tatsumi
- Su Yung vs. Yuka Sakazaki
- Maki Ito vs. Mizuki
- Riho & Shoko Nakajima vs. Mirai Maiumi & Suzume
- International Princess Title Match Gisele Shaw vs. Natsumi Maki
- Princess Tag Team Title Match NEO Biishiki-gun (Misao & Sakisama) (c) vs. Miu Watanabe & Miyu Yamashita

Immagine
Nel lowcarding solite buone cose con tutti match solidi e combattuti col tipico stile TJP. Yuki Aino vs Hikari Noa ottimo opener e Himawari Unagi & Pom Harajuku vs YUMI & Mahiro Kiryu divertente. Unagi per la fisicità e l’atletismo, secondo me, può raggiungere livelli alti, ma tutte le rookie continuano a migliorare e fare bene. Anche Kiryu e Mirai senza essere appariscenti sono molto concrete e fanno sempre bene il loro. Pom è quella indietro, e anche YUMI è troppo distratta. Bene anche il trios match con la stable di “quelle belle”. Raku resta sempre pessima, ma nell’azione continua si vede poco o niente. Scontato lo storytelling tettoso.

Il match tra Yuka Sakazaki e Su Yung bene da quando entra in scena il calzino, ma tutta la prima parte in giro nelle scalinate del Korakuen è stata un po’ una palla. Notevole e ben riuscito lo spot sul tavolo, ma ci si arriva dal niente. Yuka resta fantastica nell’acting e nel coinvolgere il pubblico, mentre Su Yung è sempre lenta e macchinosa, e anzi mi è sembrata fuori forma. Il match è finito in doppio k.o.
Itoh vs Mizuki match of the night, l’ennesimo match molto buono quest’anno per Mizuki. Come detto l’acting di entrambe ha fatto la differenza, compresa la parte finale in cui Mizuki sembra quasi dispiacersi per la sofferente amica e si prende il dito medio, per rispondere con un devastane Cutie Special. Questo era un passaggio obbligato nel percorso di Mizuki, ora sarei molto sorpreso se non vincesse il titolo a Osaka.
Il match di debutto di Suzume è un lungo squash in cui le rookie si beccano una valanga di botte. Comunque, hanno raccontato bene la loro resistenza e il loro non arrendersi al team dal grande starpower, dunque ne sono uscite bene. Anche il match per il neo titolo International è riuscito bene. Natsumi come underdog svantaggiata per la differenza di stazza ci stava bene, peccato solo che proprio questa differenza non abbia aiutato nell’eseguire alcune mosse in modo pulito. Anche la canadese ha fatto qualche piccolo errore di precisione, ma sono state brave a rimediare in qualche modo ai mezzi botch. Notevole lo spanish fly. L’allieva di Lance Storm deve sgrezzarsi parecchio ma non sembra male. La storia del titolo potrebbe proprio essere Natsumi che affronta le gaijin.
Il main event punta tutto su Miu, che finalmente si è svegliata e ha iniziato a mettere nei match l’intensità che prima era sempre mancata. La up up girl ne esce bene ma la differenza con le campionesse, che sono un tema vero e collaudato, a momenti è stata abissale. Tanto che anche la super potenza Miyu è andata in difficoltà, a parte in alcuni strappi molto belli in cui ha distrutto entrambe le mistress.

Adesso hype per lo show di Osaka.

Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1003
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 20 times
Been thanked: 16 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da poppo the snake » 01/09/2019, 11:29

El Principe ha scritto:
28/08/2019, 17:16
Disse chi due secondi dopo parte a lodare una certa NEO Biishiki-gun :serious:
Forse intendi la NEO Biishiki-gun IMBATATTUTA ED IMBATTIBILE :BigBoss: :mustache:

Intanto ho recuperato gli ultimi show Ice Ribbon e sono rimasto sconvolto.

Ottimo il torneo a partire da Maya-Ram che ho trovato molto interessante per via dell'interpretazione da parte della nuova arrivata, ma soprattutto per la struttura: la rookie subisce per quasi tutto l'incontro com'è lecito aspettarsi, ma nella parte finale l'ex campionessa non riesce a metterla al tappeto e rischia più volte l'upset ed è per questo costretta a vincere di rapina. Ottimo modo di costrutire Ram.

Nel secondo Round la Yukihi se l'è vista contro la Yamashita, ed anche quei l'incontro è stato più che valido, stavolta c'è stato più equilibrio fino alla fase centrale, poi Maya è stata messa sotto dalla forza fisica dell'avversaria e anche qui è stata costretta a pescare il jolly per sorprendere l'avversaria. Se proprio dovevano buttrla sulla "redemption" finora hanno fatto tutto per bene, nulla da dire, meglio così piuttosto che tirarla per le lunghe.

Dall'altra parte Risa Sera ha prima sconfitto la nostra Giulia in un buonissimo match, mi hanno giusto fatto cagare addosso quando la Sera ha usato la swing per lanciare l'avversaria tra il pubblico :manineicapelli: Bene la nostra, qui ho molto apprezzato l'essenzialità dei suoi colpi e soprattutto la realisticità, se riesce a definire meglio il move set per me è pronta per il grande salto.

La semifinale con Tsukka non poteva che essere un pandemonio e così è stato, però nonostante i ritmi infernali non è mancato l'acting da parte di entrambe, del resto i precedenti suggerivano che nessuna delle due è disposta a cedere facilmente tant'è che la Fujimoto è uscita dalla prima finisher al solo conto di 1 e a Risa non è bastata nemmeno l'avalanche dalla terza corda, ma alla terza è riuscit ad avere finalmente la meglio.

In finale avremo il derby azure che speravo e fin qui sarei già soddisfatto...Poi arriva la bomba termonucleare! SAREEE!!!!!!!!!!!!!!

Immagine

E andrà contro la Fujimoto. Questa ragazza ha deciso di voler prendersi tutto il creato in un solo anno :godimento: :godimento:

Se fanno tutto in un solo show e magari presenzia ancora Hideki Suzuki abbiamo già lo show dell'anno!

Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1003
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 20 times
Been thanked: 16 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da poppo the snake » 04/09/2019, 22:10

Dopo il lungo build-up, finalmente in TJP scontro Mizuki-Nakajima a THE MOUNTAIN TOP 2019.

Incontro bello come da attesa, la sidante ha lavorato bene sulla schiena di una Shoko che è sembrata molto in difficoltà, tanto da arrivare conil fiatone alla fase finale di controllo e non riuscire a chiudere con il northern light suplex (botch o meno ci stava a prescindere).

Il ritmo è stato piacevole e le fasi a terra sono state anche interessanti, mi ha sorpreso il minutaggio poichè pensavo che almeno 20 minuti glieli avrebbero concessi (e probabilmente avrebbero potuto aggiungere qualcosa a livello di pathos).

Mi ha sorpreso di più il risultato, credevo davvero che stavolta ci sarebbe stato il passaggio di titolo, vuoi perchè stavano pushando pesantemente Mizuki e perchè il regno di Shoko a dispetto del precedente non è esattamente il fulcro della fed (pur riconoscendole che finora ha fatto tutto il possibile comportandosi sempre più che dignitosamente).

Oh beh, vorrà dire che il titolo lo prenderà la prossima contender, che specifico è ancora IMBATTUTA :love: :love: :love: :love: :love: :love:

A proposito il 4 vs 4 è stato quello che immaginavo, una bella dose di comedy, forse hanno dato un po troppo spazio a Martha, ma in fondo sono stati tutti siparietti. Ma vogliamo parlare della figaggine delle iniezioni di Yukio Saint Laurent? :ave:

Per chi volesse hanno pubblicato anche Maki Itoh vs Su Yung



Non si può non amare Maki, se non lo fate siete delle brutte persone

Avatar utente
El Principe
Messaggi: 463
Iscritto il: 03/05/2016, 18:40
Località: Sardinna
Has thanked: 22 times
Been thanked: 11 times

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da El Principe » 08/09/2019, 0:26

Dalla Ice Ribbon molto buoni e intensi quarti di finale del torneo. Sono indietro ma a breve recupero le semifinali e lo show TJP a Osaka.

Della Stardom molto bene Utami vs Arisa Hoshiki al 5SGP. Davvero particolare il booking di Arisa sulla losing streak, ma almeno ha vinto il confronto con la Red Champion. White > Red a mani basse dall'utimo regno della Shirai.

Ma tanto il torneo non ha più alcun senso. Povera Rookie mia :bah:
Strada spianata per Momo. Ma si tifa sempre per #KonamiMostPoints

Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1003
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 20 times
Been thanked: 16 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da poppo the snake » 08/09/2019, 12:55

El Principe ha scritto:
08/09/2019, 0:26
Ma tanto il torneo non ha più alcun senso. Povera Rookie mia :bah:
Strada spianata per Momo. Ma si tifa sempre per #KonamiMostPoints
Oh si infortuna sempre prima di affrontare Momo :blink: dispiace comunque, quest'anno è stata proprio sfortunata.

Intanto è andata in onda la prima puntata della nuova stagione di WOW, molto focalizzata sulla questione n°1 contender e sul torneo per l'assegnazione dei titoli tag.
Spoiler:
Sono stati molto bravi ad unire le due cose, in pià mettere questa Havok in un tag già rodato è cosa buona e giusta per tutti.
A proposito del torneo, hanno mostrato un video celebrativo molto carino con un excursus storico sui tag femminili tra i quali spicca la rivalità tra le Glamour girls e le Jumping Bomb Angels

Judy Martin e Leilani Kai sono state due allieve di Moolah (la Martin se non ricordo male era pure stata intervistata a riguardo sul WWE network, da qui potete iniziare a sparare merda se volete :LOL2: ) e dopo una breve parentesi in tour con la All japan tornano in America finiscono in WWF dove vengono assegnate a Teddy Hart e vengono reimpacchettate come biondone da sbarco, ma in realtà si trattava di due worker piuttosto old school piuttosto solide, tanto che finiranno poi per fare anche da allenatrici durante tutto il resto della carriera.

Dopo lo stint sotto Mcmahon lotteranno in diverse fed, comprese appunto le Ladies of professional wrestling.

Le Jumping invece assieme alle Gals sono uno dei tag team più famosi della scena giapponese, soprattutto proprio grazie ai diversi match di altissimo livello tra di loro.

Anche loro finiscono a Stanford nel 1987, proprio per feudare con le Glamour:



Questo è il primo match con le cinte in palio, le bionde interpretano il ruolo di heel classiche rallentando l'azione, le giappe, più esperte e skillate, regiscono con una serie di accelerazioni che non sfigurerebbero neanche al giorno d'oggi.

Essendo il primo match si vedono molte scorrettezze che in questo caso hanno il pregio di costruire il climax finale e di dare un senso al pin decisivo.

Da qui parte quasi un anno di faida che culminerà nel più famoso best 2 of 3 falls alla Royal rumble 88 e successivamente al rematch che di fatto chiuderà lo stint delle Angels (ma non certo la loro carriera). 30 anni dopo magicamente le ritroveremo nella Hall of Fame, anche loro fagocitate dalla rrrrrevolution :...

Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1003
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 20 times
Been thanked: 16 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da poppo the snake » 12/09/2019, 21:28

Il 5 Stars giunge al giro di boa.
Classifiche:
Spoiler:
Spoiler:
Le MVP finora sono Momo e Tam, dopo le prime giornate il loro scontro (quarta giornata) è stato ottimo, bello vedere la prima finalmente abbandonare i panni dell'underdog e pestare di cattiveria l'avversario, bravissima la Nakano nel vendere tutto e metterci quel pizzico di psicologia nelle reverse e nella preparazione della finisher usando le stesse modalità con cui Momo di solito arriva alla Peach Sunrise.

Nella quinta giornata invece (la migliore finora secondo me), Momo-AZM sono hanno lottato a mille all'ora e sono state bravissime a dare la sensazione del possibile upset, mentre Tam anche contro Mayu ha giocato di psicologia lavorando sulle gambe dell'Icon e uscendo sia dal Moonsault che dal dragon suplex ed è capitolata solo per via del suo unico errore.

Tra le altre invece solidissime Kyona, Hazuki e Konami, specie la Jungle che, vista la situazione ha davvero la possibilità di arrivare fino in fondo. Promosse anche Azumi e la Hayter, quest'ultima non tanto per il lottato (comunque più che accettabile) ma per la personalità che sta mostrando.

Devo dire che il torneo si sta sviluppando in crescendo, stanno abbinando una buona qualità ad un booking piuttosto equilibrato, anche nel blocco blu dove però incide molto il forfait di Utami-Uzami-Azutami :almostlaughing:

Guardando le prossime giornate Momo-Mayu e Konami-Kyona saranno probabilmente gli incontri decisivi per stabilire chi andrà in finale

Avatar utente
Emperador Horace
Messaggi: 8202
Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Località: Tre spose per tre UOTY ♥♥♥♥♥
Has thanked: 18 times
Been thanked: 22 times

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da Emperador Horace » 13/09/2019, 10:23

Sono un po' triste perché hai scritto Teddy Hart invece di Jimmy Hart e nessuno ha corretto.
Vuol dire che 'sti mappazzoni se li leggono in pochi, e nessuno di questi sa contestualizzare che Teddy Hart non poteva lavorare con le Glamour Girls, anche se è suggestivo immaginarselo a 8 anni mentre eseguiva delle shooting star press dalla cima di André The Giant.

Marcela difenderà il titolo CMLL contro Tsukushi il 15, in quella che, secondo cubsfan, è un reboot della REINA. Nel comunicato, scritto in scarabocchi giapponesi, viene nominata anche Chapparita Asari, ma non ho capito in quale veste parteciperà.
Il traduttore la dava come "titolo garantito", e il mip dizionario cartaceo non copre i termini wrestlinghiani.

Nello stesso show anche Dalys vs Tae Honma.

Da notare che cubsfan non sa chi sia Tsukushi, ma è rimasto piacevolmente colpito dal fatto che ha tentato di accoltellare Kagetsu, è un'ottima carta da giocarsi coi casuals :pollicealto:

Intanto nell'Arena Coliseo de Guadalajara esordiranno come lottatrici due ex ballerine, alla faccia di chi ne criticava il loro utilizzo nella lucha libre.

Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1003
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 20 times
Been thanked: 16 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da poppo the snake » 13/09/2019, 10:31

Emperador Horace ha scritto:
13/09/2019, 10:23
Sono un po' triste perché hai scritto Teddy Hart invece di Jimmy Hart e nessuno ha corretto.
Vuol dire che 'sti mappazzoni se li leggono in pochi, e nessuno di questi sa contestualizzare che Teddy Hart non poteva lavorare con le Glamour Girls, anche se è suggestivo immaginarselo a 8 anni mentre eseguiva delle shooting star press dalla cima di André The Giant.
NOOOOOOOOO è vero! Che mega boiata ho scritto :perplesso:

Sarà stato un lapsus freudiano :love: :love: Troppo bello per essere corretto

Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1003
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 20 times
Been thanked: 16 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2019

Messaggio da poppo the snake » 14/09/2019, 13:58

Anche Kyona si è infortunata alla spalla, il Blue block porta una sfiga terrificante.

A questo punto se non pushano Konami non lo fanno più, ma occhio a Jamie che a questo punto rischia clamorosamente di giocarsela fino alla fine...

@Horace ho letto l'articolo di Cubsfan di cui parlavi: al di la del
she may have attempted to stab someone in the distant past, which sounds cool
Da LOL carpiato, secondo te questo "Reboot" è una faccenda potenzialmente interessante o l'ennesima roba buttata a caso?

EDIT: Dimenticavo:
Spoiler:
Spoiler:
Finalmente è tornata Syuri :love: :love:

Rispondi