OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Il luogo di dibattito sugli eventi calcistici... Serie A, Champions League, campionati esteri e tutte le altre competizioni. Se volete dire la vostra sullo sport più famoso in Italia... questo è il luogo giusto!
The Natural Bastard
Messaggi: 413
Iscritto il: 01/01/2019, 10:57
Has thanked: 2 times
Been thanked: 10 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da The Natural Bastard » 14/10/2019, 13:28

Berlusconi non è un coglione, se risponde in quella maniera è perché non è vera la frase detta da Elliot.



Avatar utente
Der Metzgermeister
Messaggi: 11507
Iscritto il: 29/12/2010, 0:21
Città: Aosta
Località: Eins, Zwei, Die!
Has thanked: 47 times
Been thanked: 56 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da Der Metzgermeister » 14/10/2019, 21:11

The Natural Bastard ha scritto:
14/10/2019, 13:28
Berlusconi non è un coglione, se risponde in quella maniera è perché non è vera la frase detta da Elliot.
Ma dai, Berlusconi che dice la verità?
Nah, saranno pure opinioni ma per me ha molto più senso credere che gli abbia dato fastidio che qualcuno abbia praticamente affermato che i problemi del Milan sono dovuti a lui in origine.
Anche perché non è giunta nessuna smentita da parte della lega calcio sulle frasi di gazidis quindi realmente il Milan l'anno scorso era a rischio iscrizione (e infatti l'anno scorso la notizia che un club importante rischiava di non iscriversi al campionato era circolata).

The Natural Bastard
Messaggi: 413
Iscritto il: 01/01/2019, 10:57
Has thanked: 2 times
Been thanked: 10 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da The Natural Bastard » 15/10/2019, 13:36

Può darsi mi riesce difficile credere che Berlusconi, con tutti i poteri del caso che ha, mandi in questa maniera a puttane il milan (non dico che è una squadra con il bilancio sano ma insomma) lo porti cosi. sulla questione del club importante credo che alla fine era più una questione politica.


Poi, tutto può essere.

Avatar utente
PaulSacz
Messaggi: 4149
Iscritto il: 26/10/2016, 13:36
Città: Catania
Località: Catania
Has thanked: 208 times
Been thanked: 59 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da PaulSacz » 15/10/2019, 14:02

I problemi del Milan sono iniziati quando Berlusconi ha cominciato a vendere il Milan a tizi sconosciuti e gente poco raccomandabile che hanno portato al tracollo (quasi) definitivo.

Senza contare che, con Berlusconi ancora in carreggiata, il Milan con lo scudetto ancora fresco oltre Aquilani non è riuscita ad andare sul mercato e l'anno successivo dopo essere arrivata dietro alla Juve ha svenduto ben volentieri Ibra e Thiago Silva.

Avatar utente
Der Metzgermeister
Messaggi: 11507
Iscritto il: 29/12/2010, 0:21
Città: Aosta
Località: Eins, Zwei, Die!
Has thanked: 47 times
Been thanked: 56 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da Der Metzgermeister » 16/10/2019, 8:49

PaulSacz ha scritto:
15/10/2019, 14:02
I problemi del Milan sono iniziati quando Berlusconi ha cominciato a vendere il Milan a tizi sconosciuti e gente poco raccomandabile che hanno portato al tracollo (quasi) definitivo.

Senza contare che, con Berlusconi ancora in carreggiata, il Milan con lo scudetto ancora fresco oltre Aquilani non è riuscita ad andare sul mercato e l'anno successivo dopo essere arrivata dietro alla Juve ha svenduto ben volentieri Ibra e Thiago Silva.
Il declino del Milan ha un nome e un cognome: Silvio Berlusconi.
Ha iniziato a disinteressarsi sempre di più della squadra campando alla giornata senza una vera progettualità (e l'origine di tutto secondo me è stato l'allontanamento di Braida-che era il vero uomo mercato del Milan-per far gestire l'area sportiva a Galliani che oltre ai giri clientelari con gli amici e gli amici degli amici-preziosi,raiola, bronzetti,ecc.- ormai non andava) andando avanti spesso a parametri zero.
Il colpo di grazia (che avrebbe forse riscritto la storia della serie A recente) è stato impedire la partenza di Pato per prendere Tevez (e con Ibra e Tevez forse lo scudetto sarebbe arrivato e invece, anche per questo, quell'anno la Juventus di Conte vinse il primo scudetto e da lì la storia è andata come sappiamo).
Poi a cascata sono arrivati gli altri problemi come assegnare un posto in società alla figlia che stando ai bene informati mal tollerava Galliani, il cedere Ibra e Silva, il non aver preso gente forte con cui poco a poco riorganizzare la rosa in vista dei massicci addii dei senatori (Seedorf, Nesta, Inzaghi, Gattuso, Pirlo stesso) ecc.
Poi lui ovviamente giustifica questa cosa addossando al solito colpe ad altri ("il lodo Mondadori mi ha privato di tantissimi soldi che non ho potuto investire nel Milan" :stupito: come se poi fino a quel momento lui stesse gestendo il Milan come uno sceicco, cosa non vera) e io qui faccio un parallelismo con Moratti: anche lui dopo gli anni di successi culminati con il triplete ha avuto a che fare con l'età anagrafica alta di certi senatori (alcuni con addirittura il contratto rinnovato) ed un ricambio mal riuscito (nel senso che i calciatori nuovi che arrivavano non valevano un'unghia rispetto a quelli a fine carriera presi nel loro momento di miglior forma) ma ha ceduto la società a un "risanatore di conti" (Thohir) che l'ha poi condotta tra le mani un imprenditore importante (Zhang).
Il prezzo con cui Moratti ha venduto l'Inter era però congruo al valore attuale della società e della squadra per cui imprenditori seri (come appunto Thohir prima e Zhang poi) l'hanno reputata meritevole dell'investimento perché su per giù il valore con cui era valutata era corrispondente rispetto al valore effettivo che in quel momento l'Inter aveva.
Berlusconi invece ha sparato cifre astronomiche per una squadra che al momento in cui sarebbe stata venduta non aveva un patrimonio [inteso come parco calciatori e nemmeno immobiliare (nessuna sede e nessuno stadio di proprietà)] che giustificasse le cifre richieste.
Da lì in poi le varie barzellette (come il voler cedere la quota di maggioranza conservando però potere decisionale :stupito: ), mr Bee, mr Li e ora Elliott sono solo conseguenze della sua scellerata gestione degli ultimi anni (che personalmente ha riscritto in negativo la considerazione che posso avere del Berlusconi presidente del Milan perché nella vita tu puoi fare tante buone azioni ma se ne fai una realmente pessima, nel ricordo generale questa si sostituirà alle buone azioni compiute in precedenza).
Che poi porca puttana, gli dà fastidio sentir dire che gazidis afferma che senza Elliott il Milan sarebbe in serie D (frase che è un po' sensazionalistica perché è ovvio che dal momento che Elliott era il garante di solvibilità di mister Li, una volta che questi perdeva la proprietà del Milan questa sarebbe andata ad Elliott che per non perdere i soldi prestati a Li aveva tutto l'interesse a mantenere il Milan quantomeno in serie A -perché nel farlo fallire per andare in serie D lo avrebbe poi rivenduto un prezzo molto inferiore rispetto alla cifra che aveva prestato a Li) quando per una vita si è bullato nel dire che aveva preso il Milan da un'aula di tribunale?

Avatar utente
Der Metzgermeister
Messaggi: 11507
Iscritto il: 29/12/2010, 0:21
Città: Aosta
Località: Eins, Zwei, Die!
Has thanked: 47 times
Been thanked: 56 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da Der Metzgermeister » 16/10/2019, 8:53

The Natural Bastard ha scritto:
15/10/2019, 13:36
Può darsi mi riesce difficile credere che Berlusconi, con tutti i poteri del caso che ha, mandi in questa maniera a puttane il milan (non dico che è una squadra con il bilancio sano ma insomma) lo porti cosi. sulla questione del club importante credo che alla fine era più una questione politica.


Poi, tutto può essere.
Lo stesso Mauro Suma (che per quanto come tutti i giornalisti faziosi a me non piaccia, qualche notizia più di noi di certo ce l'ha) ha detto che all'epoca girava la voce che un grosso Club non si sarebbe iscritto al campionato e questa voce terminò non appena Elliott prese effettivamente le redini del Milan per cui non credo sia tanto una questione politica quel giro di voci che c'erano.
Riguardo al resto, io ormai quando si parla di Berlusconi non escludo nulla.

Avatar utente
PaulSacz
Messaggi: 4149
Iscritto il: 26/10/2016, 13:36
Città: Catania
Località: Catania
Has thanked: 208 times
Been thanked: 59 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da PaulSacz » 16/10/2019, 10:35

Der Metzgermeister ha scritto:
16/10/2019, 8:49
Il declino del Milan ha un nome e un cognome: Silvio Berlusconi.
Ha iniziato a disinteressarsi sempre di più della squadra campando alla giornata senza una vera progettualità (e l'origine di tutto secondo me è stato l'allontanamento di Braida-che era il vero uomo mercato del Milan-per far gestire l'area sportiva a Galliani che oltre ai giri clientelari con gli amici e gli amici degli amici-preziosi,raiola, bronzetti,ecc.- ormai non andava) andando avanti spesso a parametri zero.
Il colpo di grazia (che avrebbe forse riscritto la storia della serie A recente) è stato impedire la partenza di Pato per prendere Tevez (e con Ibra e Tevez forse lo scudetto sarebbe arrivato e invece, anche per questo, quell'anno la Juventus di Conte vinse il primo scudetto e da lì la storia è andata come sappiamo).
Poi a cascata sono arrivati gli altri problemi come assegnare un posto in società alla figlia che stando ai bene informati mal tollerava Galliani, il cedere Ibra e Silva, il non aver preso gente forte con cui poco a poco riorganizzare la rosa in vista dei massicci addii dei senatori (Seedorf, Nesta, Inzaghi, Gattuso, Pirlo stesso) ecc.
Poi lui ovviamente giustifica questa cosa addossando al solito colpe ad altri ("il lodo Mondadori mi ha privato di tantissimi soldi che non ho potuto investire nel Milan" :stupito: come se poi fino a quel momento lui stesse gestendo il Milan come uno sceicco, cosa non vera) e io qui faccio un parallelismo con Moratti: anche lui dopo gli anni di successi culminati con il triplete ha avuto a che fare con l'età anagrafica alta di certi senatori (alcuni con addirittura il contratto rinnovato) ed un ricambio mal riuscito (nel senso che i calciatori nuovi che arrivavano non valevano un'unghia rispetto a quelli a fine carriera presi nel loro momento di miglior forma) ma ha ceduto la società a un "risanatore di conti" (Thohir) che l'ha poi condotta tra le mani un imprenditore importante (Zhang).
Il prezzo con cui Moratti ha venduto l'Inter era però congruo al valore attuale della società e della squadra per cui imprenditori seri (come appunto Thohir prima e Zhang poi) l'hanno reputata meritevole dell'investimento perché su per giù il valore con cui era valutata era corrispondente rispetto al valore effettivo che in quel momento l'Inter aveva.
Berlusconi invece ha sparato cifre astronomiche per una squadra che al momento in cui sarebbe stata venduta non aveva un patrimonio [inteso come parco calciatori e nemmeno immobiliare (nessuna sede e nessuno stadio di proprietà)] che giustificasse le cifre richieste.
Da lì in poi le varie barzellette (come il voler cedere la quota di maggioranza conservando però potere decisionale :stupito: ), mr Bee, mr Li e ora Elliott sono solo conseguenze della sua scellerata gestione degli ultimi anni (che personalmente ha riscritto in negativo la considerazione che posso avere del Berlusconi presidente del Milan perché nella vita tu puoi fare tante buone azioni ma se ne fai una realmente pessima, nel ricordo generale questa si sostituirà alle buone azioni compiute in precedenza).
Che poi porca puttana, gli dà fastidio sentir dire che gazidis afferma che senza Elliott il Milan sarebbe in serie D (frase che è un po' sensazionalistica perché è ovvio che dal momento che Elliott era il garante di solvibilità di mister Li, una volta che questi perdeva la proprietà del Milan questa sarebbe andata ad Elliott che per non perdere i soldi prestati a Li aveva tutto l'interesse a mantenere il Milan quantomeno in serie A -perché nel farlo fallire per andare in serie D lo avrebbe poi rivenduto un prezzo molto inferiore rispetto alla cifra che aveva prestato a Li) quando per una vita si è bullato nel dire che aveva preso il Milan da un'aula di tribunale?
Non avrei saputo dirlo meglio :wooo:

Tutti parte dagli errori di Berlusconi. Tutto il resto è stato un effetto domino che comunque ha fatto partire l'ex presidente del consiglio.

Avatar utente
Shinobi
Messaggi: 650
Iscritto il: 17/01/2019, 16:16
Città: Divina Scuola di Hokuto
Has thanked: 22 times
Been thanked: 27 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da Shinobi » 17/10/2019, 15:10

Le prossime sei partite del Milan:

Domenica 20 ottobre Milan - Lecce
Domenica 27 ottobre Roma - Milan
Giovedì 31 ottobre Milan - Spal
Domenica 3 novembre Milan - Lazio
Domenica 10 novembre Juventus - Milan
Sabato 23 novembre Milan - Napoli

Insomma avvio tranquillissimo per Pioli.

Avatar utente
taker85
Messaggi: 12608
Iscritto il: 23/12/2010, 9:10
Has thanked: 4 times
Been thanked: 9 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da taker85 » 17/10/2019, 15:41

Shinobi ha scritto:
17/10/2019, 15:10
Le prossime sei partite del Milan:

Domenica 20 ottobre Milan - Lecce 1
Domenica 27 ottobre Roma - Milan X
Giovedì 31 ottobre Milan - Spal 1
Domenica 3 novembre Milan - Lazio 1
Domenica 10 novembre Juventus - Milan 2
Sabato 23 novembre Milan - Napoli X

Insomma avvio tranquillissimo per Pioli.
Posso sognare per 11 punti? :blink:

El Bamba
Messaggi: 3500
Iscritto il: 22/12/2010, 23:33
Città: Varese
Has thanked: 24 times
Been thanked: 4 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da El Bamba » 17/10/2019, 16:29

taker85 ha scritto:
17/10/2019, 15:41
Posso sognare per 11 punti? :blink:
A parte che ne sogni 14 :divertito2: :stupito: (avrai confuso il 2 a Torino mi sa)
Per me ne fate 8

Avatar utente
Shinobi
Messaggi: 650
Iscritto il: 17/01/2019, 16:16
Città: Divina Scuola di Hokuto
Has thanked: 22 times
Been thanked: 27 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da Shinobi » 17/10/2019, 17:14

Io mi accontenterei pure di 10 visto il giro della morte del prossimo mese.
Obbligatorio vincere con Lecce e Spal e poi provare a fare almeno un punto a Roma e vincere in casa con una tra Lazio o Napoli, ma la vedo tostissima visto il gioco che proponiamo e, non me ne voglia Pioli, ma non mi sembra quello in grado di darci un gioco migliore.
Quindi pure per me ne facciamo 8.

Avatar utente
taker85
Messaggi: 12608
Iscritto il: 23/12/2010, 9:10
Has thanked: 4 times
Been thanked: 9 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da taker85 » 18/10/2019, 21:23

El Bamba ha scritto:
17/10/2019, 16:29
A parte che ne sogni 14 :divertito2: :stupito: (avrai confuso il 2 a Torino mi sa)
Per me ne fate 8

Il 2 a Torino effettivamente sarebbe da apocalisse sulla terra :winner:

Avatar utente
taker85
Messaggi: 12608
Iscritto il: 23/12/2010, 9:10
Has thanked: 4 times
Been thanked: 9 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da taker85 » 24/10/2019, 16:43

Moggi a 7Gold: "Milan, arriva De Paul"

Luciano Moggi, intervenuto su 7Gold, ha parlato dell'interesse del Milan per Rodrigo De Paul, esterno offensivo dell'Udinese: "Arriva De Paul, già doveva arrivare all'inizio del campionato, poi per mille motivi non è andata in porto. Adesso stanno ripristinando e quasi sicuramente andrà al Milan, ed è il giocatore che serve ai rossoneri".

Avatar utente
taker85
Messaggi: 12608
Iscritto il: 23/12/2010, 9:10
Has thanked: 4 times
Been thanked: 9 times

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da taker85 » 13/11/2019, 7:23

Mi sa che si prospetta un gennaio movimentato.
Usciranno 3-4 giocatori e ne arriveranno altrettanti.

Sicuri uscenti Kessie e rodriguez

Per lo meno credo che la società vedendo che siamo in zona retrocessione (e ci aspettano napoli trasferte parma bologna cagliari) si dia una regolata.

Personalmente godrei nel vedere uscire in gruppo kessie rodriguez chalanoglu suso calabria biglia, ma so che è impossibile

Avatar utente
Batidor
Messaggi: 2976
Iscritto il: 20/02/2011, 20:53
Città: Borghetto S. Spirito (SV)
Località: Borghetto S. Spirito (SV)

Re: OFFICIAL TOPIC - A.C. Milan #2

Messaggio da Batidor » 13/11/2019, 9:50

Ma che possano esserci delle uscite credo sia prevedibile, però vista la situazione economica del Milan e il rendimento sportivo, quante entrate porterebbero? Ho letto Kessie ad esempio: perché un'altra squadra dovrebbe investire pesantemente su di lui, considerando tutti i fattori?
Io sono pessimista, potranno anche esserci cessioni, ma non vedo come queste possano portare all'acquisto di giocatori un minimo di peso e non un simil Krunic!!
Poi va beh i media ci campano alla grande nonostante tutto accostando nomi a caso…
Già solo De Paul mi sembra fuori dalla nostra portata!! Transfermarkt (lo so, non è il vangelo, era per avere un minimo di dato su cui ragionare nb) lo valuta 25 milioni, io ricordo non sia stato ceduto anche per di più, ma magari mi sbaglio, ebbene a me sembra una cifra troppo alta per noi!!
Io sono pessimista come poche altre volte, retrocessione no, ma sarà un miracolo se arriveremo fra i primi 10, e la situazione da li peggiorerà ancora…

Rispondi