Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Il forum principale di Tuttowrestling: il posto giusto per discutere di wrestling (WWE, TNA e quant’altro) insieme agli altri appassionati.
Avatar utente
HSMA
Messaggi: 1793
Iscritto il: 31/10/2018, 14:57
Has thanked: 43 times
Been thanked: 202 times

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da HSMA »

Sareee e Yoshiko vs Best Friends in SEAdLINNNG mi è piaciuto da matti.
Un quarto d’ora in cui hanno condensato mezz’ora di azione.
Per ora è il mio match femminile dell’anno.

Anche Tsukushi vs Nagashima è notevole per la durata.



Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1747
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 116 times
Been thanked: 110 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da poppo the snake »

Come prevedibile il match per la White Belt è stato una mezza porcheria e già in Stardom propongono a fatica incontri con stipula speciale, se poi i risultati sono questo o il no dq. dello scorso anno tra Mayu e Saki, tanto vale lasciar fare alla concorrenza.

Non basta piazzare qualche spot con le armi vagamente innovativo o d'impatto, perchè o si lega l'azione su un filo conduttore, oppure le interpreti devono avere un background ed un certo carisma che consentano di tenere in piedi il tutto e in questo caso non si è verificata nessuna delle due condizioni.

Potevano giocarsela sulla catena, in fin dei conti era l'elemento portante del racconto, invece hanno liquidato la cosa al minimo (giusto per ricavarne qualche frame per dei futuri highlight di questo regno) senza il minimo pathos a causa del selling scarsetto della Giulietta (deve capire che non basta fare il fiatone e fingersi morta a fine match per il promo) e Natsuko è quel che è, si può soprassedere sui tanti errori di timing e posizionamento, ma non sull'interpretazione e sull'intensità.

Molto, molto meglio il match per la Red, qui al contrario senza le armi hanno dato la vera impressione di ammazzarsi di botte, ma senza rinunciare alla psicologia per portare avanti la narrazione incrociando i tentativi di lavoro al braccio e alla gamba, tenendo per la parte finale le mosse di judo come rimando al loro primo scontro (ma in generale tutta l'azione è stata coerente con i loro precedenti dello scorso anno).

Brava la neo venditrice di rose :occhiolino:

Sicuramente riuscirà a fare un grande match contro la prossima sfidante, la KamitAHAHAHAHAHAHAHAAHAHHAHAAHAHAHHA (ma per tutte le divinità animali come si fa a scegliere contender così scarse con l'abbondanza che hanno attualmente?)
HSMA ha scritto: 19/01/2021, 17:10 Sareee e Yoshiko vs Best Friends in SEAdLINNNG mi è piaciuto da matti.
Un quarto d’ora in cui hanno condensato mezz’ora di azione.
Per ora è il mio match femminile dell’anno.
Si, meglio rispetto al precedente, soprattutto grazie al minutaggio, però trovo uno spreco che non siano riuscite ad evolvere in qualcosa di più complesso questa serie di incontri, ma del resto se così non fisse non sarebbe la SEAdLINNNG

Avatar utente
HSMA
Messaggi: 1793
Iscritto il: 31/10/2018, 14:57
Has thanked: 43 times
Been thanked: 202 times

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da HSMA »

Sareee e Tsukasa in Ice Ribbon stupende.
Quasi le preferisco in coppia che come avversarie. Suzu Suzuki tira fuori una super performance, devo ammettere che non mi ha mai fatto impazzire, ma si vede che è in crescita verticale. La Hoshi un po’ m bene delle altre tre, ma ci sta, il focus era su altro.

Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1747
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 116 times
Been thanked: 110 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da poppo the snake »

HSMA ha scritto: 21/01/2021, 15:12 Sareee e Tsukasa in Ice Ribbon stupende.
Quasi le preferisco in coppia che come avversarie. Suzu Suzuki tira fuori una super performance, devo ammettere che non mi ha mai fatto impazzire, ma si vede che è in crescita verticale. La Hoshi un po’ m bene delle altre tre, ma ci sta, il focus era su altro.
Oddio, io un replay di quanto fatto due anni fa lo vorrei rivedere (magari senza lo spam finale però) ma tant'è, ormai tocca rassegnarsi.

Comunque bel match sicuramente, molto coerente con l'ultimo periodo di Tsukkka che ormai ha proprio la gimmick di quella che fa coppia con le esterne e poi ci litiga, un po com'era successo a fine anno con Nanae (notare come ancora una volta la Ribbon stia ancora portando avanti alla grande le rivalità cross brand). Da manuale le interazioni tra lei e la mia stellina (sempre più stronza :love: ), Suzu tiene bene il passo e ci mette tutta la sua presenza scenica sembrando a tutti gli effetti un pari ruolo, mentre Ibuki continua a migliorare, ottimo lavoro quello di mamma Hamuko.

A proposito di queste ultime due, di Suzu vale la pena recuperare lil suo incontro contro Saori Anou di Ribbonmania, sempre giocato sulle counter come la maggior parte delle precedenti difese, ma senza la frenesia che spesso e volentieri le fa commettere errori (sti giovani di oggi :) ) e soprattutto si è rivisto l'atteggiamento da supernova che aveva un po perduto dopo aver vinto il titolo.

Giusto rimetterla a lavorare con la Fujimoto, può solo giovarne (ed il match dello scorso anno era riuscito piuttosto bene).

Invece tornando a Yokohama merita assolutamente il main event: Tsukushi e Hamuko hanno messo su un signor incontro contando che
1) è una vita che si affrontano in tutte le zone della card (e paradossalmente rappresentano una fetta importante della stoia legata al IW19)
2) la Hoshi grande ha i suoi annetti
Eppure sono state molto brave non solo a buttarla su un ritmo inaspettato, ma anche a raccontare il progressivo abbandono del consueto atteggiamento da paccioccona di Hamuko per diventare più aggressiva e buttare giù la storica rivale a suon di lariat, di contro costringendo quest'ultima a rinunciare progressivamente alle sue solite stiffate per cercare di sorprenderla.

Brave davvero, ma chiudiamo con le cose veramente importanti
Spoiler:

Avatar utente
HSMA
Messaggi: 1793
Iscritto il: 31/10/2018, 14:57
Has thanked: 43 times
Been thanked: 202 times

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da HSMA »

Visto Tsukushi vs Hoshi.
Non ci posso fare niente, a me la Hoshi fa cagare, non riesco a prenderla sul serio. Bene comunque Tsukushi, è sempre tanta tanta roba.

Figo invece Utami vs Maika.
Gran crescendo, intensità elevatissima, è sembrata davvero la battaglia della vita per l’epicità che sono riuscite a costruire sul finale.
Giulietta contro il cesso a pedali non lo guardo :prrr

Avatar utente
Jeff Hardy 18
Messaggi: 31042
Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Città: Milano
Been thanked: 357 times

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da Jeff Hardy 18 »

Show STARDOM del 3 gennaio.

Mah un undercard che a livello di match è stato abbastanza discutibile, quantomeno ha settato un paio di match per il 17/1 quindi per lo meno non sono stati match senza un senso giusto per riempire la card.

Momo/Syuri. Bon, apprezzo il voler dare un senso un minimo profondo al match, che alla fin fine è letteralmente un match per accumulare tempo, nel senso che è costruito per durare sui 15 minuti portando via il tempo con loro che fanno un match abbastanza basico, ma preciso e definito, con un buon finale che salva la baracca. 6.5

Discorso simile sul main, nel senso che a livello di qualità è più basso, ma offre spunti e spot quantomeno divertenti qui e lì e ben composti, salvandolo un po' sostanzialmente. 6


Show del 4 invece abbastanza deludente, non solo per i match, nulla di che, ma anche per la quasi totale nulla a livello di storyline, mi aspettavo Gokigen venisse detto qualcosa dopo la sfida lanciata da AZM, per esempio.

Anche se nella seconda parte, un minimo s'è mosso, con la sfida di Utami a Maika e il main che è direi piacevolissimo, temevo uscisse un mega casino in cui non si capiva nulla, invece, è un bel match, con buoni spot, senza un minuto di pausa e bella azione, coerente e ben costruita. 6.5

Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1747
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 116 times
Been thanked: 110 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da poppo the snake »

HSMA ha scritto: 22/01/2021, 14:21 Non ci posso fare niente, a me la Hoshi fa cagare, non riesco a prenderla sul serio. Bene comunque Tsukushi, è sempre tanta tanta roba.
Perché hai un bidone dell'immondizia al posto del cuore :-

Hamuko invece è una worker più che valida e in questo caso lo ha dimostrato dato che la parte principale della narrazione l'ha sostenuta lei.

Per carità può non piacere il personaggio o il suo modo di fare comedy (che però è molto in sintonia con la proposta della Ice Ribbon, del resto è lì da una vita), però negli ultimi anni più o meno ha sempre fatto cose interessanti, come faida con la figlia dello scorso anno, il tag con la Miyagi ed il lavoro con Tsukka in generale (e secondo me se recuperi i precedenti con la stessa Tsukushi apprezzi ancora di più l'incontro).

Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1747
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 116 times
Been thanked: 110 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da poppo the snake »

Ufficiali gli scontri incrociati tra Stardom e SEAdLINNNG, il 3 Marzo vedremo quindi Mayu contro Yoshiko, Momo contro Nanae e la Saya piccola probabilmente contro un'avversaria che spero vivamente non sia la Nakajima. Nulla contro la gorillina, ma sarebbe uno spreco colossale (o una gigantesca paraculata per dare una vittoria facile al team della morte :IT:)

Nel frattempo la situazione della Red belt precipita: non solo toccherà cuccarsi la Saya grande, ma in successione toccherà alla Priestley, per la serie "verso la merda e oltre!" :sorridente:

Altro evento combinato che si stra avvicinando è Gaeaism, l'anniversiario per i 26 anni dalla nascita della GAEA che doveva svolgersi lo scorso anno per poi venire rinviato per il covid.

Marvelous e Sendai Girls' stanno promuovendo lo spettacolo con una vera e propria road to, del resto le due compagnie che di fatto sono le eredi essendo rispettivamente di proprietà dell'ex fondatrice Chigusa Nagayo e della sua allieva principale Meiko Satomura.

Nel primo vero show dell'anno del senjo c'è stato un gauntlet match molto carino tra le due squadre, dove ancora una volta le pigiamine si sono fatte valere, pur in assenza della Iroha (che doveva partecipare al main event contro la Hashimoto, chissà con chi la sostituiranno).

Sul canale Youtube hanno caricato gli highlights

Avatar utente
Geno
Messaggi: 12862
Iscritto il: 27/12/2010, 16:46
Città: Fiesso D'Artico
Località: Venezia
Been thanked: 76 times

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da Geno »

Posto anche qua

C'è una nuova sigla a Osaka ovvero la Colega Pro Wrestling

La fed è stata fondata da quel gran figo di Bodygaaaaaaaaa e sembra avere il supporto di Ryoji Sai (che è come il prezzemolo visto che è ovunque) e di CIMA e i suoi ragazzi.
Il roster è formato principalmente da gente autoctona come Takoyakida, Ultimate Spider Jr etc ma ci sono anche ragazze tipo Saori Anou e Hibiscus Mii

Gli show sono tutti su Youtube e va anche live

https://www.youtube.com/channel/UCbvjqy ... sAAjAlzUhQ

Avatar utente
Jeff Hardy 18
Messaggi: 31042
Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Città: Milano
Been thanked: 357 times

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da Jeff Hardy 18 »

Ok, mi sono messo in pari con la Tokyo Joshi.

4 gennaio

Dell'undercard ho apprezzato il match tra Misao e Nakajima, sarà che a me queste stipulazioni bislacche hanno sempre detto qualcosa, ma è stato ben apprezzabile.

Passando ai match seri:

NEO Biishiki-gun (Mei Saint-Michel & Sakisama) Vs. Hikari Noa & Sena Shiori
Match che ha una struttura definita e su quella corre bene, senza troppi fronzoli, senza fare chissà cosa, ma lo racconta bene, che poi è il suo ruolo nella card, essere così in basso di card, non prevede tu faccia troppo o vada a rubare la scena ma, proprio per questo, un match che funziona 6

Miyu Yamashita Vs. Maki Ito
Discorso simile, qui la famosa struttura è ben evidente e ingombrante. Quando dicevo che una struttura serie debba non vedersi, intendevo proprio questo. Non si può dire sia un match brutto o che ci siano errori, ma la divisione è ben troppo netta e questo va per forza a danneggiare il match in sè 6.5

BAKURETSU Sisters (Nodoka Tenma & Yuki Aino) (c) Vs. Mahiro Kiryu & Yuki Kamifuku
Io ritengo che i match titolati debbano avere quel qualcosa extra a livello di lottato, indipendnetemente da una storyline efficace o meno, certo se una storyline efficace ha un match titolato brutto, sicuro non viene bene. Qui manca quel passaggio da un bel match a un match titolato. 6

Rika Tatsumi Vs. Yuka Sakazaki (c)
Trovo da un lato che lavorare tutto il match su una parte del copro per poi sfruttarle nel finale sia efficace, ma al contempo un modo furbo di portarsi a casa il match. Qui la narrazione è tutta sulla gamba, il match è bello e sicuramente importante nel contesto, ma quell'insistere solo sulla gamba, fin dal primo minuto è un grosso ni 6/7


Show del 10 non ho nulla da dire, i due ME sono guardabili, ma per il resto niente di interessante.
A parte Hyper Misao e Shin Ultra Shoko.


Sulla stessa linea quello del 16, anche se il primo 6-Woman, con le BAKURETSU è più interessante, cioè è meno standard nella costruzione e nel modo di portare gli spot, quindi più godibile e meno effetto "match da house show". 6

Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1747
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 116 times
Been thanked: 110 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da poppo the snake »

Geno ha scritto: 27/01/2021, 0:46 Posto anche qua

C'è una nuova sigla a Osaka ovvero la Colega Pro Wrestling

La fed è stata fondata da quel gran figo di Bodygaaaaaaaaa e sembra avere il supporto di Ryoji Sai (che è come il prezzemolo visto che è ovunque) e di CIMA e i suoi ragazzi.
Il roster è formato principalmente da gente autoctona come Takoyakida, Ultimate Spider Jr etc ma ci sono anche ragazze tipo Saori Anou e Hibiscus Mii

Gli show sono tutti su Youtube e va anche live

https://www.youtube.com/channel/UCbvjqy ... sAAjAlzUhQ
Figata, è anche Dory Funk jr. approved 8-)

Non mi dispiace affatto, mi sa che la seguirò (specie se gestiscono così bene come sembra la Anou)

Avatar utente
El Principe
Messaggi: 743
Iscritto il: 03/05/2016, 19:40
Località: Sardinna
Has thanked: 96 times
Been thanked: 105 times

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da El Principe »

Ma il font della Colega Pro Wrestling sulla copertina del canale YouTube è lo stesso di Castlevania Symphony of the Night. Best fed ever.

Sono in pari con la Ice Ribbon e ho recuperato Ribbon Mania. Gran bello show. L'ultimo capitolo del feud Risa Sera vs Akane Fujita è stato davvero divertente: da una parte cartoonesco per la gimmick deathmatcher di Risa e del titolo Fantastic Ice, ma dall'altra di un'intensità paurosa tra mazzate con puntine e un uso sapiente dei forattini, con cui Akane distrugge la schiena della campionessa, prima di essere ripagata con la stessa moneta.



Il main event tra Suzu e proprio la Anou invece credo sia stato uno dei migliori match dell'anno in Ice Ribbon. Come detto è stato tutto basato sulle counter e sugli anticipi, con una Suzuki più cattiva e pulita e una sfidante ottima nel ruolo della stronzona snob perché più sexy, su cui hanno costruito la rivalità. Molto bene anche il crescendo finale con la sfida a chi fa meglio i suplex, tutti punte dei piedi-fronte a terra (esecuzione voto diesci).



Dallo show del 9 molto bello il tag team match con Sareee, soprattutto gli scambi tra la Sun God e Suzu. Si vede che il nuovo acquisto di NXT si stava divertendo, tanto da ridere durante il match. Vabbè, a distanza di un anno riprendo la mia scommessa e dico che la rivediamo in Giappone massimo in estate. Concordo poi con HSMA su Hamuko Hoshi, almeno sul match per il titolo IW-19. Anche se ha sempre fatto il suo e bene, sopratto come Lovely Butcher, con Tsukushi è stata troppo troppo fiacca nei colpi, e contro una delle più piccole si vede ancora di più, e poco precisa.

Poi vabbè, come prevedibile sua maestà Tsukka si è ripresa il titolo, con tanto di cintura nuovissima e copartina del Weekly Puroresu Magazine. La boss aveva già concesso la vittoria alla giovane los corso anno per costruirla alla sua sfida per il titolo allora di Maya, dunque ci sta che si sia presa la rivincita e probabilmente più avanti potrebbe essere proprio Suzu a sconfiggerla in una redempion delle più classiche.

Il photobook di Maya Yukihi, così come il DVD gravure, ordinandolo ora probabilmente arriverà a settembre. Perché Yappy farà casino e lo manderà in sudamerica a un indirizzo random, per poi scusarsi sul profilo Twitter inglese ufficiale della federazione. Funziona così.

Devo ancora vedere i due match principali dell'anniversario Stardom, ma davvero dopo Mayu-Momo-Maika, ovvero le migliori avversarie possibili, alla Divina adesso mandano contro le peggiori. Ancora ancora capisco :Bleah:, ma Tall Saya proprio non è credibile.

Nanae Takahashi e soprattutto Yoshiko a combattere su un ring Stardom è già most shoking moment of the year. Potevano risparmiarselo per Assemble, ma sai cosa glie ne frega.

Avatar utente
Jeff Hardy 18
Messaggi: 31042
Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Città: Milano
Been thanked: 357 times

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da Jeff Hardy 18 »

Ho recuperato lo show della Pure-J dell'11 gennaio.
Tutto sommato lo show nel complesso è veloce e godibilissimo. UN paio di match che risplendono bene.
AKARI/Haruhi. Un single match abbastanza standard, ma ben fatto, con buoni spot e una buona storia. 6

Il main titolato per i Daily Sports Tag Titles, niente di eclatante ma un insieme di buoni spot e un match godibilissimo.

Avatar utente
poppo the snake
Messaggi: 1747
Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Città: Mirano
Località: Mirano
Has thanked: 116 times
Been thanked: 110 times
Contatta:

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da poppo the snake »

El Principe ha scritto: 28/01/2021, 1:47 Concordo poi con HSMA su Hamuko Hoshi, almeno sul match per il titolo IW-19. Anche se ha sempre fatto il suo e bene, sopratto come Lovely Butcher, con Tsukushi è stata troppo troppo fiacca nei colpi, e contro una delle più piccole si vede ancora di più, e poco precisa.
Mah nel match in questione non direi, secondo me ci ha messo la giusta cattiveria, poi certo se paragonata al resto dell'ambiente (e specialmente all'avversaria) non è uno striking particolarmente duro, però rispetto al solito ci ha messo molta più energia ed un acting molto più deciso del solito, poi certo, posso capire che i colpi de panza possano stonare in questo contesto e forse è questo che vi ha dato un'impressione diversa dalla mia (però io in un certo senso ho apprezzato lo spot).

Bene Tsukka campionessa, giusto non giocarsi subito tutte le carte per Suzu, adesso sono curioso di vedere com'è venuto questo secondo atto.

Intanto la Satomura ha firmato con la WWE: addio e grazie per il pesce

Avatar utente
HSMA
Messaggi: 1793
Iscritto il: 31/10/2018, 14:57
Has thanked: 43 times
Been thanked: 202 times

Re: Wrestling femminile 2021 (Sareee ancora tu? ma non dovevamo vederci più?)

Messaggio da HSMA »

Commentino ai due match della Stardom che ho visto del 24.

4 vs 4 vs 4 simpatico. Le regole a eliminazione ci stanno, non ho capito perchè chiudere a tre eliminazioni. Tanto caos, tanto divertimento, tanta incertezza, con alcune sorprese mica da ridere. Grande performance di Natsupoi.

Mayu vs Tam matchone. Ed è solo l’inizio. Un quarto d’ora di fuoco, dall’intensità pazzesca, giocato sempre sul filo del rasoio. Hype per il rematch.

Rispondi