Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Parrucchino

Il luogo di dibattito sugli eventi calcistici... Serie A, Champions League, campionati esteri e tutte le altre competizioni. Se volete dire la vostra sullo sport più famoso in Italia... questo è il luogo giusto!
Avatar utente
Plus
Messaggi: 599
Iscritto il: 03/01/2018, 13:32
Città: Bari

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Plus » 10/01/2018, 13:08

Ma da cosa c'entra Rafinha con questi nomi? Quelli dai voi citati erano seconde linee o ex titolari che però hanno fatto vedere nel loro club grandi cose. Come Rafinha proprio.



Avatar utente
Plus
Messaggi: 599
Iscritto il: 03/01/2018, 13:32
Città: Bari

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Plus » 10/01/2018, 13:10

@uomodelmonte
E questa assicurazione serve come il pane all'Inter. Vedasi Karamoh
Vice Candreva, Ranocchia vice Miranda e 0 sostituti a Skriniar e Icardi.

Myles Kennedy
Messaggi: 11651
Iscritto il: 28/12/2010, 14:59
Città: Ruvo di Puglia

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Myles Kennedy » 10/01/2018, 13:12

Plus ha scritto:Ma da cosa c'entra Rafinha con questi nomi? Quelli dai voi citati erano seconde linee o ex titolari che però hanno fatto vedere nel loro club grandi cose. Come Rafinha proprio.
Luis Alberto e Suso titolarissimi nel Liverpool, eh.
Perotti poi. Scarto del Siviglia perché infortunato.
Nel mercato di oggi é impossibile prendere giocatori che non vengono da una brutta stagione se non si escono i soldi.

Avatar utente
Plus
Messaggi: 599
Iscritto il: 03/01/2018, 13:32
Città: Bari

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Plus » 10/01/2018, 13:20

Myles Kennedy ha scritto: Luis Alberto e Suso titolarissimi nel Liverpool, eh.
Perotti poi. Scarto del Siviglia perché infortunato.
Nel mercato di oggi é impossibile prendere giocatori che non vengono da una brutta stagione se non si escono i soldi.
Ma il punto é questo! Non ti servono grandi giocatori ora. Hai un 11 titolare che fino a un mese fa era al primo posto, ora complice dei cali fisici o di infortuni dei titolari è scesa di classifica. Questo significa che ti servono dei buoni giocatori, non per forza che giocano in squadre blasonate, che ti sappiano rimpiazzare i Miranda o i Perisic di turno. Ma di rafinha che te ne fai? Dubito venga a fare la riserva. E all'inter, ripeto, quelle fino ad ora: le riserve.

Avatar utente
Double_L
Messaggi: 9565
Iscritto il: 03/03/2011, 23:07
Città: Fano
Località: Fano
Been thanked: 13 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Double_L » 10/01/2018, 13:32

Plus ha scritto:
Dipende dai ruoli. In difesa si perché sei proprio a corto numericamente, ma in avanti e alcune zone di centrocampo no. Verdi farebbe la muffa in panchina attualmente come farebbe nel Napoli avendo Candreva e Perisic (per questo ho sempre ritenuto negativi i vecchi interessi per i vari Berardi e Bernardeschi), ci vuole il campione o un nome importante. I soldi però non ci sono quindi Deulofeu e ancor di più Schurrle (se è a posto fisicamente) potrebbero essere dei ni pur non rientrando in quell'ottica perché possono comunque panchinare tranquillamente Candreva o Perisic se sono in un periodo no, cosa che Karamoh, Berardi, Bernardeschi e forse pure Verdi non erano/sono in grado di poter fare NELL'IMMEDIATO.

Un ni potrebbe esserlo pure Rafinha. Penso che potrebbe aggiungere qualcosa a quel centrocampo.

Myles Kennedy
Messaggi: 11651
Iscritto il: 28/12/2010, 14:59
Città: Ruvo di Puglia

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Myles Kennedy » 10/01/2018, 13:43

Berardi se lo può tenere quella merda di Squinzi.
Una goduria se lo vendono a 5 milioni tra qualche stagione.

Avatar utente
Mds32
Messaggi: 8389
Iscritto il: 31/01/2011, 16:24
Città: Agnone (Isernia)
Località: Agnone (Isernia)
Has thanked: 41 times
Been thanked: 11 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Mds32 » 10/01/2018, 14:03

Plus ha scritto:VA bene che soldi non ce ne sono. Ma perché andare a prendere scarti delle Big? Onore al Napoli che rischia con Verdi.
Con alcuni scarti delle big (esempi cambiasso, samuel e Snejider) ci abbiamo vinto una champions league e svariati scudetti.

Avatar utente
Devixe
Messaggi: 11014
Iscritto il: 19/06/2011, 21:12
Località: Complimenti ai cruiser
Has thanked: 8 times
Been thanked: 9 times
Contatta:

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Devixe » 10/01/2018, 14:07

Plus ha scritto:VA bene che soldi non ce ne sono. Ma perché andare a prendere scarti delle Big? Onore al Napoli che rischia con Verdi.
Ma io voglio Deulofeu :BigBoss:

Rocks
Messaggi: 28997
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 53 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Rocks » 10/01/2018, 14:26

A parte che Rafinha ha 24 anni, definirlo scarto del Barcellona mi sembra decisamente eccessivo. Ma siete davvero nelle condizioni di fare i difficili, vista la vostra rosa attuale? Secondo me il brasiliano per voi sarebbe grasso che cola, specie sotto la guida di Spalletti. Gli altri nomi non mi sembrano giocatori di cui avete bisogno, francamente, non più di difensori e terzini.

Avatar utente
ZioPappo
Messaggi: 228
Iscritto il: 01/11/2016, 18:39
Città: Melfi
Località: forza panino

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da ZioPappo » 10/01/2018, 14:48

Se ci si lamenta pure di Rafinha che è praticamente il giocatore più forte che possiamo trovare seguendo i nostri due criteri per il calciomercato, ovvero che costino zero e abbiano due gambe..

Myles Kennedy
Messaggi: 11651
Iscritto il: 28/12/2010, 14:59
Città: Ruvo di Puglia

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Myles Kennedy » 10/01/2018, 15:21

Ma state tranquilli tanto al massimo ci prendiamo Giak e Tonelli.

Avatar utente
RAW_Is_Jericho
Messaggi: 3622
Iscritto il: 23/06/2011, 23:20
Has thanked: 8 times
Been thanked: 30 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da RAW_Is_Jericho » 10/01/2018, 21:21

Per usare un termine trentino, minchia la prossima volta che faccio ironia o un'iperbole su Icardi ve lo scrivo sotto.

Seriamente (non troppo), anche se alcune cose le ho già scritte.
Icardi è un giocatore scarso dal punto di vista tecnico, così come Sturaro non avrà mai i piedi di Pirlo Icardi sarà sempre limitato da quel punto di vista e nel calcio di oggi è una bella pecca.
Secondo, non è nemmeno un giocatore fisico o che usa il fisico, non è uno che si sbatte alla Mandzukic o uno Dzeko che gioca regolarmente spalle alla porta. Icardi esce dal campo così come ci è entrato, pettinato e profumato. (Anche Zanetti aveva il ciuffo sempre perfetto ma vi assicuro che ne faceva di km)
Terzo, non è un vero capitano, non è uno che trascina la squadra nei momenti difficili, non è Higuain che dopo 20 minuti di Milan-Juve si incazza e vince la partita da solo.
Ultima considerazione/provocazione. In area segna...si, anch'io prima o poi segno se gioco negli ultimi 16 metri e ho una squadra che gioca esclusivamente per me. Quanto si sbattono Candreva e Perisic per il signorino? E' da anni mi sa che abbiamo il record per cross tentati/fatti. Vi ricordo che con Mancini, e un Inter forse un po' più scarsa di quella attuale, non era titolare inamovibile anzi, le migliori partite che ricordo, tipo il 3-0 alla Juve in coppa Italia, non le ha nemmeno giocate.

Per tutti questi motivi penso sia un discreto giocatore sinceramente, può ancora migliorare e deve farlo soprattutto dal punto di vista caratteriale. Rendetevi conto voi altri giovani che è venduto dalla società Inter come top player per motivi di immagine ed economici (adesso funziona così, vedi quanto fatto dalla Juve con Pogba tra social media, n. 10 e nuovo Zidane si son beccati 100 milioni) e lo stesso vale per Perisic. Secondo me potrebbe tranquillamente far parte di una qualsiasi grande squadra europea ma come comprimario, non lo vedo come punta di diamante di una squadra al top. Di Inzaghi c'è ne stato uno e il calcio è cambiato, adesso anche i portieri devono saper giocare con i piedi e partecipare alla manovra.


Su Recoba invece che dire...
E' stato uno dei talenti più puri e cristallini della storia del calcio, con quel piede sinistro faceva cose non normali, di una bellezza che andava oltre a tutto, oltre agli infortuni, oltre ai risultati, non potevi non inchinarti davanti a tanta classe. Quello era il calcio, la giocata che valeva il prezzo del biglietto, Moratti è sempre stato uno romantico e quale altra squadra poteva vantare un attacco composto da Ronaldo, Vieri, Baggio, Recoba e una difesa con Cirillo, Macellari, Colonnese, per non citare Galante e (il nuovo Baresi) Fresi.
Come altri grandi fuoriclasse Recoba non poteva essere trattato come agli altri, sulla carta era un'amore impossibile, insostenibile per la sua mancanza di continuità ma come disse ancora una volta Moratti:"E' sempre rimasto un sogno, tu lo mettevi in campo e sapevi che poteva farti in ogni momento la cosa più bella che avevi mai visto." E in anni con ben poche soddisfazioni per il popolo interista e non certo per colpa sua, per me e molti altri è stato un piacere vederlo con la nostra maglia.

E' stato un giocatore molto discontinuo per vari motivi, per sua stessa ammissione non aveva la testa per essere costante ad alti livelli, non si prendeva cura di se stesso e forse anche per questo ha patito diversi infortuni in carriera. E non dimentichiamoci della concorrenza che c'era all'inter come ho scritto prima, oltre ad allenatori integralisti doveva giocarsi il posto con uno dei giocatori più forti della storia del calcio e Vieri, poi negli anni arrivarono Baggio, Crespo, Adriano, hai voglia...

Avatar utente
christian4ever
Messaggi: 35841
Iscritto il: 13/04/2011, 13:58
Città: Napoli
Località: Napoli
Has thanked: 27 times
Been thanked: 97 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da christian4ever » 10/01/2018, 22:49

Io Rafinha lo conosco poco e non entro nel merito quindi, ma prima di giudicare gli acquisti vi ricordo che con ogni probabilità potremo concludere solamente operazioni in prestito gratuito con eventuale diritto di riscatto.

Mi sembra ovvio che a queste condizioni, e senza poterci consentire ingaggi da 3/4 milioni, non ci sia grande qualità di scelta.

Avatar utente
IlBiondo
Messaggi: 3009
Iscritto il: 23/08/2011, 0:41
Città: Sydney
Località: Sydney
Has thanked: 129 times
Been thanked: 52 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da IlBiondo » 10/01/2018, 23:40

RAW_Is_Jericho ha scritto:Per usare un termine trentino, minchia la prossima volta che faccio ironia o un'iperbole su Icardi ve lo scrivo sotto.

Seriamente (non troppo), anche se alcune cose le ho già scritte.
Icardi è un giocatore scarso dal punto di vista tecnico, così come Sturaro non avrà mai i piedi di Pirlo Icardi sarà sempre limitato da quel punto di vista e nel calcio di oggi è una bella pecca.
Secondo, non è nemmeno un giocatore fisico o che usa il fisico, non è uno che si sbatte alla Mandzukic o uno Dzeko che gioca regolarmente spalle alla porta. Icardi esce dal campo così come ci è entrato, pettinato e profumato. (Anche Zanetti aveva il ciuffo sempre perfetto ma vi assicuro che ne faceva di km)
Terzo, non è un vero capitano, non è uno che trascina la squadra nei momenti difficili, non è Higuain che dopo 20 minuti di Milan-Juve si incazza e vince la partita da solo.
Ultima considerazione/provocazione. In area segna...si, anch'io prima o poi segno se gioco negli ultimi 16 metri e ho una squadra che gioca esclusivamente per me. Quanto si sbattono Candreva e Perisic per il signorino? E' da anni mi sa che abbiamo il record per cross tentati/fatti. Vi ricordo che con Mancini, e un Inter forse un po' più scarsa di quella attuale, non era titolare inamovibile anzi, le migliori partite che ricordo, tipo il 3-0 alla Juve in coppa Italia, non le ha nemmeno giocate.

Per tutti questi motivi penso sia un discreto giocatore sinceramente, può ancora migliorare e deve farlo soprattutto dal punto di vista caratteriale. Rendetevi conto voi altri giovani che è venduto dalla società Inter come top player per motivi di immagine ed economici (adesso funziona così, vedi quanto fatto dalla Juve con Pogba tra social media, n. 10 e nuovo Zidane si son beccati 100 milioni) e lo stesso vale per Perisic. Secondo me potrebbe tranquillamente far parte di una qualsiasi grande squadra europea ma come comprimario, non lo vedo come punta di diamante di una squadra al top. Di Inzaghi c'è ne stato uno e il calcio è cambiato, adesso anche i portieri devono saper giocare con i piedi e partecipare alla manovra.


Su Recoba invece che dire...
E' stato uno dei talenti più puri e cristallini della storia del calcio, con quel piede sinistro faceva cose non normali, di una bellezza che andava oltre a tutto, oltre agli infortuni, oltre ai risultati, non potevi non inchinarti davanti a tanta classe. Quello era il calcio, la giocata che valeva il prezzo del biglietto, Moratti è sempre stato uno romantico e quale altra squadra poteva vantare un attacco composto da Ronaldo, Vieri, Baggio, Recoba e una difesa con Cirillo, Macellari, Colonnese, per non citare Galante e (il nuovo Baresi) Fresi.
Come altri grandi fuoriclasse Recoba non poteva essere trattato come agli altri, sulla carta era un'amore impossibile, insostenibile per la sua mancanza di continuità ma come disse ancora una volta Moratti:"E' sempre rimasto un sogno, tu lo mettevi in campo e sapevi che poteva farti in ogni momento la cosa più bella che avevi mai visto." E in anni con ben poche soddisfazioni per il popolo interista e non certo per colpa sua, per me e molti altri è stato un piacere vederlo con la nostra maglia.

E' stato un giocatore molto discontinuo per vari motivi, per sua stessa ammissione non aveva la testa per essere costante ad alti livelli, non si prendeva cura di se stesso e forse anche per questo ha patito diversi infortuni in carriera. E non dimentichiamoci della concorrenza che c'era all'inter come ho scritto prima, oltre ad allenatori integralisti doveva giocarsi il posto con uno dei giocatori più forti della storia del calcio e Vieri, poi negli anni arrivarono Baggio, Crespo, Adriano, hai voglia...
Meno male che non sono l'unico a pensarla cosi', sottoscrivo ogni parola su Icardi. La cosa migliore che puo' succedere e' che arrivi il club inglese di turno e piazzi un'offerta da 100+ mln. Passi dal punto di vista tecnico\tattico, dove comunque non vedo miglioramenti dal suo arrivo a Milano, ma come crattere e personalita' e' una follia averlo come capitano. Come ho gia' scritto in precedenza, non si puo' criticare squadra, societa' e proprieta' per i cali psicologici e ignorare completamente il fatto che lui dovrebbe essere quello che tiene la squadra in riga.
Un esempio su tutti il pallone portato a casa dopo la tripletta contro la Fiorentina l'anno scorso. Cosa puo' far pensare un gesto del genere ai compagni di squadra, dopo una partita persa 5-4? Dove due dei tre goal sono arrivati sul 5-2 a squadre ormai ferme.. Icardi gioca per Icardi.

Su Recoba, e' stato croce e delizia. Poteva farti bestemmiare in piu' lingue e poi, come un lampo, fare il goal della domenica. Genio e sregolatezza. Oggi i nostri sono tutti professionisti veri ma non hanno neanche una traccia del talento che aveva il Chino. Quando abbiamo sgnato l'ultimo goad da fuori area? Chi, tra questi giocatori di oggi, si prende la responsabilita' di tirare da 30 metri? Nessuno.

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 5155
Iscritto il: 08/06/2012, 17:48
Città: Roma
Località: Roma
Has thanked: 1 time
Been thanked: 6 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Sonoio » 10/01/2018, 23:46

se volete scambiarlo con icardi, dzeko ve lo porto a milano in braccio fustigandomi e recitando il rosario

Rispondi