Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Parrucchino

Il luogo di dibattito sugli eventi calcistici... Serie A, Champions League, campionati esteri e tutte le altre competizioni. Se volete dire la vostra sullo sport più famoso in Italia... questo è il luogo giusto!
Avatar utente
IlBiondo
Messaggi: 3207
Iscritto il: 23/08/2011, 1:41
Città: Sydney
Località: Sydney
Has thanked: 217 times
Been thanked: 71 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da IlBiondo »

In questi giorni di mercato continuo a pensare che forse una societa' come la nostra, allo stato attuale delle cose, non se lo merita un tecnico come Spalletti. Pochi giocatori acquistati, mercato da pezzenti, societa' assente.. Sta veramente cavando il sangue dalle rape.

Anche arrivando in Champions League ci servirebbero 6\7 acquisti per poter competere a quei livelli. Molti(ssimi) dei giocatori che sono con noi oggi non possono neanche servire da riserve in CL.



Avatar utente
christian4ever
Messaggi: 36630
Iscritto il: 13/04/2011, 14:58
Città: Napoli
Località: Napoli
Has thanked: 237 times
Been thanked: 164 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da christian4ever »

Per la sessione di Gennaio io non me la sento di muovere critiche a Sabatini ed Ausilio: come fai a trovare giocatori funzionali e che non siano solo un +1 se il tuo margine di manovra è il prestito gratuito con diritto di riscatto? E ovviamente solo per giocatori con ingaggi alla portata.

Avatar utente
Double_L
Messaggi: 10060
Iscritto il: 03/03/2011, 23:07
Città: Fano
Località: Fano
Been thanked: 34 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Double_L »

IlBiondo ha scritto:In questi giorni di mercato continuo a pensare che forse una societa' come la nostra, allo stato attuale delle cose, non se lo merita un tecnico come Spalletti. Pochi giocatori acquistati, mercato da pezzenti, societa' assente.. Sta veramente cavando il sangue dalle rape.

Anche arrivando in Champions League ci servirebbero 6\7 acquisti per poter competere a quei livelli. Molti(ssimi) dei giocatori che sono con noi oggi non possono neanche servire da riserve in CL.
Con l'eventuale entrata in Champions ci saranno più entrate e di conseguenza ci saranno più rinforzi.

Tra l'altro a prescindere da ciò mi auguro che a giugno si potrà finalmente spendere come si può, saranno 4-5 anni che abbiamo di fatto il mercato "bloccato" direi anche basta visto che siamo pure gli unici in Europa e questa cosa non può essere possibile.

Avatar utente
Brotzmann
Messaggi: 1134
Iscritto il: 15/03/2016, 21:03
Città: Novara
Has thanked: 2 times
Been thanked: 13 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Brotzmann »

Double_L ha scritto:Per 6 mesi però è un rischio troppo grande per un obbligo di riscatto a cifre così elevate. Se sarà l'ennesimo flop sarebbe un guaio gigantesco.
Non possiamo fare operazioni del genere perché, tecnicamente, sono degli acquisti. Quindi Rafinha, Deulofeu o chi altro verranno solo con il prestito secco/diritto di riscatto.

Avatar utente
RAW_Is_Jericho
Messaggi: 3770
Iscritto il: 24/06/2011, 0:20
Has thanked: 10 times
Been thanked: 45 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da RAW_Is_Jericho »

Un'ultima cosa su Icardi.
E' chiaro che non avendo uno zoccolo duro di giocatori non ci sono molte alternative, per quanto possa essere estremo nei suoi giudizi IlBiondo bisogna ammettere che come capitano non sia granché, sia per quello che dovrebbe rappresentare dando il buon esempio dentro e fuori dal campo, sia per quella che è la storia recente (neanche tanto) dell'Inter. Lo stesso Ronaldo, pur avendo fatto il capitano prima dell'infortunio, non era un vero capitano e mi rendo benissimo conto che personaggi come Zanetti sono più unici che rari. Provate però a mettetevi nei panni di chi per 25 anni ha visto giocatori come Zenga, Bergomi, Zanetti, Stankovic, Cambiasso, Samuel, ecc...passare da questi ad Icardi è abbastanza demotivante. Io onestamente, anche se è ancora troppo presto per dirlo, in ottica futura dovesse rimanere su questi livelli vedrei piuttosto uno Skriniar che, fino a questo momento, è stato il migliore per rendimento e atteggiamento (grinta) in campo.

Parlando di calciomercato...l'andazzo della squadra ormai è questo, a gennaio difficilmente può arrivare qualcuno che faccia la differenza.
Si tratta solo di completare la rosa a livello numerico ed arrivare a giugno a posto con i conti.
Sinceramente, più che 2 centrocampisti, secondo me servirebbe un attaccante dato che ne abbiamo soltanto 2 e guardando le statistiche sono proprio i gol che ci mancano.

Avatar utente
IlBiondo
Messaggi: 3207
Iscritto il: 23/08/2011, 1:41
Città: Sydney
Località: Sydney
Has thanked: 217 times
Been thanked: 71 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da IlBiondo »

Sono in silenzio stampa sull'argomento ma posso dirti che la prima partita che vidi a San Siro è stata negli anni '80. Di esempi ne ho avuti come capitano e credo di essere nel giusto.
Se riesco posto la foto con lo zio Bergomi al ritiro a Pinzolo.

Avatar utente
Double_L
Messaggi: 10060
Iscritto il: 03/03/2011, 23:07
Città: Fano
Località: Fano
Been thanked: 34 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Double_L »

Brotzmann ha scritto:
Non possiamo fare operazioni del genere perché, tecnicamente, sono degli acquisti. Quindi Rafinha, Deulofeu o chi altro verranno solo con il prestito secco/diritto di riscatto.
Allora è meglio così, almeno se floppano li possono rispedire al mittente.

Avatar utente
IlBiondo
Messaggi: 3207
Iscritto il: 23/08/2011, 1:41
Città: Sydney
Località: Sydney
Has thanked: 217 times
Been thanked: 71 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da IlBiondo »

Mandano Ausilio in giro per l'Europa a farsi fare la carita' :almostlaughing:

Avatar utente
GGG
Messaggi: 2944
Iscritto il: 23/12/2010, 11:20
Contatta:

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da GGG »

L'unico dubbio su Rafinha è a livello fisico, perché al di là dell'infortunio dubito sia al meglio della forma considerando che non ha ancora giocato in questa stagione. Se arrivasse presumo quindi che ci vorrebbe un po' di tempo prima di vederlo al meglio.

Per il resto parliamo di un giocatore di talento e qualità, che l'anno scorso aveva fatto un'ottima stagione e che in passato ha interpretato molti ruoli (ala su entrambe le fasce, mezzala e esterno a tutto campo con dietro una difesa a 3). Non mi sembra abbia mai giocato da trequartista ma non credo avrebbe problemi a farlo e in alternativa si potrebbe provare lui largo a dx e Candreva al centro.

Avatar utente
Brotzmann
Messaggi: 1134
Iscritto il: 15/03/2016, 21:03
Città: Novara
Has thanked: 2 times
Been thanked: 13 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Brotzmann »

Caressa ha già bollato l'affare Rafinha come "pacco". C'è, quindi, da essere fiduciosi a prescindere.

Avatar utente
Double_L
Messaggi: 10060
Iscritto il: 03/03/2011, 23:07
Città: Fano
Località: Fano
Been thanked: 34 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Double_L »

Di Marzio, che di solito è attendibile, parla di idea Sturridge :boh:

Avatar utente
Double_L
Messaggi: 10060
Iscritto il: 03/03/2011, 23:07
Città: Fano
Località: Fano
Been thanked: 34 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Double_L »

Interessante intervista all’amministratore delegato Alessandro Antonello:

L’Inter da un po’ ha difficoltà sul mercato. C’è stato un rallentamento: perché?
"A luglio la strategia era chiara: ritorno in Champions nel rispetto del fair play finanziario. Dobbiamo bilanciare la parte tecnica ed economica. La crescita deve essere organica dal punto di vista commerciale per arrivare a una “destagionalizzazione” dei risultati. È un circolo virtuoso. Il ritorno in Champions produce un ritorno economico e spinge il marchio Inter".

Suning era partita con investimenti fortissimi, ora si è fermata: solo colpa del fair play o anche delle restrizioni imposte dal governo cinese?
"Non abbiamo mai vissuto una situazione di chiusura e mai Suning è stata in una black list. C’è stato un rallentamento, questo sì, che il governo cinese ha imposto per difendere la propria valuta. Ciò significa più controlli ed è inevitabile un rallentamento. Suning però sta facendo tutti gli investimenti necessari per riportare l’Inter in alto".

Tutti vogliono sfruttare il mercato cinese, in pochi ci sono riusciti. Perché l’Inter ce la dovrebbe fare?
"Perché Suning fattura 53 miliardi di dollari l’anno, ha 250 milioni di persone registrate online. L’Inter può sfruttare questa base, con una crescita organica. Il mercato del calcio cinese ha bisogno di tempo per maturare".

Però non si riesce a spostare neppure Ramires dal Jiangsu all’Inter che sono entrambe di proprietà di Suning. Qual è la difficoltà?
"Sono progetti diversi. Qui si pensa come può il Jiangsu aiutare l’Inter, in Cina magari pensano il contrario. Se le esigenze non combaciano non si può".

Torniamo sempre al fair play: quando l’Inter si libererà dagli obblighi?
"Chiariamo: il fair play ci sarà per sempre. Il club deve stare in equilibrio. L’Uefa dopo aver imposto alle società il fair play è pronta per un fair play 2.0: più aperto. Questo di oggi limita l’attrazione di nuovi capitali".

Prima di Natale avete lanciato un bond da 300 milioni: a cosa è servita l’operazione?
"È stato un successo. Un club che riesce a raccogliere quella cifra a un tasso del 4,8% mostra solidità e credibilità. La domanda era doppia".

Scusi ma perché non ha messo Suning quei soldi invece di farseli prestare?
"L’Inter deve correre con le sue gambe e l’operazione del bond è quella che avrebbe fatto un qualsiasi imprenditore. Se il mercato crede in te ti premia. Non è giusto chiedere sempre alla proprietà".

In che modo volete ristrutturare San Siro?
"Deve vivere tutti i giorni, non solo la domenica. Le aree hospitality devono passare dal 4% attuale al 14%. La capienza scendere a 60mila. Parliamo di un investimento da circa 150 milioni".

Andate avanti sul centro sportivo in Piazza d’Armi?
"Siamo ancora alle fasi preliminari ma un nuovo centro sportivo rimane un progetto strategico. Tutti i grandi club europei hanno centri sportivi all’avanguardia".

Che uomo è il patron di Suning, Jindong Zhang?
"Di grande personalità, leadership e forza. Sposta l’asticella sempre verso l’alto. Ti spinge a sognare, a volare alto. E poi la famiglia Zhang si inserisce nel solco delle grandi dinastie nerazzurre, con Moratti in questo senso c’è una continuità molto forte".

Avatar utente
Mds32
Messaggi: 8722
Iscritto il: 31/01/2011, 16:24
Città: Agnone (Isernia)
Località: Agnone (Isernia)
Has thanked: 89 times
Been thanked: 49 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Mds32 »

Double_L ha scritto:Di Marzio, che di solito è attendibile, parla di idea Sturridge :boh:
Non ci basta un Eder?!
La cosa positiva è che sarebbe un semplice prestito

Avatar utente
Brotzmann
Messaggi: 1134
Iscritto il: 15/03/2016, 21:03
Città: Novara
Has thanked: 2 times
Been thanked: 13 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da Brotzmann »

Intervento di Antonello necessario e corretto, allo stesso tempo però pericoloso per svariate ragioni:

1) Non si può caricare di responsabilità uno spogliatoio che ha dimostrato dal dopo Mazzarri tutte le sue fragilità dal punto di vista psicologico. Non si può blindare la fiducia economica su un progetto tecnico che ha fallito completamente gli obbiettivi nel recente passato;

2) Questa crescita "Champions League" o niente è, francamente, irritante. Lo so che i guadagni grassi si fanno in suddetta competizione, ciò non toglie che, con lo spirito dell'autofinanziamento, presentarsi in Champions League e far ridere sarebbe uno smacco notevole in prospettiva futura. Gradirei piuttosto che questa proprietà sia più coerente quando dice "lottare per tornare grandi" e che abbia comunque programmato un piano B qualora si arrivasse in Europa League. Una società che vuole crescere deve prima attrezzarsi per vincere un torneo che, a meno di sorprese, lo si può giocare per vincere. Vuoi tornare grande? Beh, adesso guardiamo un po' il nostro passato: noi siamo anche qualcuno in Europa perché abbiamo vinto 3 coppe UEFA vent'anni fa e non dobbiamo scordarcelo (lasciando stare che prima la coppa UEFA era un gran bel torneo insieme alla Coppa delle Coppe);

3) L'assenza di una programmazione concreta alle spalle del progetto tecnico. Mi dovete spiegare che mi rappresentano rinnovi dati a cazzo di cane (vedi Eder, D'Ambrosio o Handanovic), prendere giocatori in prestito quando si sa che non si hanno i soldi per riscattarli (vedi Cancelo, Lopez e, forse, Rafinha), buttare soldi via per giocatori "scommessa" (vedi Dalbert), non mandare in prestito giovani che hanno bisogno di giocare (vedi Pinamonti e Karamoh) ecc....A me ruga il cazzo a dire che l'unica in Italia che sembra avere una programmazione solida è la Juventus, finché le altre ragioneranno per arroganza (sopravvalutandosi ndr) o navigando a vista, è logico che il nostro campionato sarà monopolizzato da una squadra sola.

Il succo è questo: a me da fastidio vedere realtà in giro per l'Europa ed in Italia (vedi Lazio) che alzano su coppette e coppe che noi, per arroganza, decidiamo di non giocare per scelte influenzate da uno spogliatoio senza persone carismatiche e anche da precisi disegni societari.

Avatar utente
IlBiondo
Messaggi: 3207
Iscritto il: 23/08/2011, 1:41
Città: Sydney
Località: Sydney
Has thanked: 217 times
Been thanked: 71 times

Re: Pazza Inter amala *Official topic* Believe in Mastrolind

Messaggio da IlBiondo »

Sarò nostalgico io ma il calcio del far quadrare i conti mi sembra una presa in giro.
Real Madrid, Barcellona, Man Utd e soprattutto PSG non credo proprio che abbiano raggiunto il pareggio di bilancio. Non sento nessuna altra squadra in Europa che deve rispettare dei paletti cosi rigidi quanto noi.. Possibile che non ci sia un giornalista capace di chiarire questa cosa?

Rispondi