TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto #2

Per chi vuole dibattere e chiacchierare sulle serie TV, sui cartoni animati, su programmi televisivi o su film cinematografici... e ovviamente anche sui protagonisti dello schermo.
Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da SaintJust » 15/01/2015, 11:31

KanyeWest ha scritto:Lasciando da parte fantomatiche posizioni e grotteschi discorsi sul cinema in crisi di idee

Immagine

Peccato, perché
Spoiler:
se avesse chiuso tre minuti prima sulla madre
avrebbe avuto un altro impatto.
Stilisticamente é un azzardo calcolato, sembra un videoclip dall'inizio alla fine, e funziona maledettamente bene.
Il passaggio da 1:1 a 16:9 con Wonderwall in sottofondo é l'essenza stessa del film.
Non me ne intendo di cinema franco-canadese, non so un cazzo del background di Dolan, ma andando al di lá dell'età che potrebbe essere un indice sbagliato, il film lo valuto in base alle due ore e poco più che ho visto.
Bellissimo.
Mi farà cagare.



Avatar utente
KanyeWest
Messaggi: 8756
Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Città: Pistoia
Località: #fuckthequeen
Has thanked: 42 times
Been thanked: 82 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da KanyeWest » 15/01/2015, 11:40

Immagine

Yourself is Steam
Messaggi: 1976
Iscritto il: 23/12/2010, 18:55
Città: Molinella
Località: Schwarzwald

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da Yourself is Steam » 15/01/2015, 13:09

dOVE L'HAI VISTO PISSTROIA

Avatar utente
KanyeWest
Messaggi: 8756
Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Città: Pistoia
Località: #fuckthequeen
Has thanked: 42 times
Been thanked: 82 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da KanyeWest » 15/01/2015, 15:20

Yourself is Steam ha scritto:dOVE L'HAI VISTO PISSTROIA
In un cinema di Tristoia, arrivato in ritardo di tipo un mese

Comunque grande Selma candidato a miglior film senza altre categorie, forza Oprah

Yourself is Steam
Messaggi: 1976
Iscritto il: 23/12/2010, 18:55
Città: Molinella
Località: Schwarzwald

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da Yourself is Steam » 15/01/2015, 15:49

Doppiato sempre? Io lo vojo vedè in originale diobono

Gone Girl una nomination :stupito:

Rauco che mi cita in diretta :boh:

La Cotillard :love: :love: :love: :love: :love:

Avatar utente
KanyeWest
Messaggi: 8756
Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Città: Pistoia
Località: #fuckthequeen
Has thanked: 42 times
Been thanked: 82 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da KanyeWest » 15/01/2015, 16:03

Yourself is Steam ha scritto:Doppiato sempre? Io lo vojo vedè in originale diobono

Gone Girl una nomination :stupito:

Rauco che mi cita in diretta :boh:

La Cotillard :love: :love: :love: :love: :love:
Eh anche io avrei voluto vederlo in francese, ma pare introvabile anche su kickass.
Comunque, contento per Foxcatcher, anche se a quel punto il film era d'obbligo
Condivido sulla Cotillard :love:

Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da SaintJust » 15/01/2015, 20:12

Trecate > Pistoia > Tevere

Corilo1
Messaggi: 3344
Iscritto il: 26/12/2010, 20:30
Città: Milano
Has thanked: 1 time
Been thanked: 4 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da Corilo1 » 17/01/2015, 10:01

SaintJust ha scritto:Trecate > Pistoia > Tevere
Trecate > Il Mondo

:love:

Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da SaintJust » 18/01/2015, 18:36

[youtube][/youtube]

Avatar utente
KanyeWest
Messaggi: 8756
Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Città: Pistoia
Località: #fuckthequeen
Has thanked: 42 times
Been thanked: 82 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da KanyeWest » 19/01/2015, 1:13

A Beautiful Mind's Speech

Piatto, banale e anche abbastanza paraculo, si lascia guardare solo grazie alla topolona della Knightley (ma la nomination :divertito2: ) e un gran Cumberbatch, ma non é nulla di che.
Regia assente, pochissima arte, 10' finali fatti coi piedi, mainagioia insomma.
Peccato, la storia era interessante e con un approccio più á lá 12YAS si sarebbe salvato qualcosa di più.
Ma lí c'era McQueen, stavolta abbiamo Tyldum. Che non so neanche chi cazzo sia a dir la verità.
Giusto nominare lui e non Fincher :stupito:
Vediamo quanto conta Weinstein, io gli auguro il peggio in ogni caso
6

Avatar utente
manud(x)20
Messaggi: 1397
Iscritto il: 23/12/2010, 22:54
Città: roma
Località: Tevere

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da manud(x)20 » 20/01/2015, 12:01

Mommy >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> ∞ ∞ ∞ >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> Boyhood.



p.s.: ma a Novacca e Molimerda ancora non l'hanno distribuito?

Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da SaintJust » 20/01/2015, 19:06

manud(x)20 ha scritto:Mommy >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> ∞ ∞ ∞ >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> Boyhood.



p.s.: ma a Novacca e Molimerda ancora non l'hanno distribuito?
Ora che so che è piaciuto pure a te, ci spalo merda a prescindere.

Corilo1
Messaggi: 3344
Iscritto il: 26/12/2010, 20:30
Città: Milano
Has thanked: 1 time
Been thanked: 4 times

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da Corilo1 » 20/01/2015, 21:48

SaintJust ha scritto:[youtube][/youtube]
Non vedo nulla :sconsolato:

Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da SaintJust » 20/01/2015, 23:00

Corilo1 ha scritto:
Non vedo nulla :sconsolato:
Immagina la stazione di Trecate in fiamme.
Ecco, è quello che potrebbe succedere se i Pokeshimerda conquistassero il cinema.

#OneLastTime

Avatar utente
Bleak
Messaggi: 648
Iscritto il: 03/07/2014, 12:02

Re: TOPIC UFFICIALE - Ultimo film visto o rivisto

Messaggio da Bleak » 21/01/2015, 14:34

The Interview. Ho riso tanto. Goldberg e Rogen si confermano abili direttori di commedie dopo il già buon This is the End. James Franco fa la parte del rincoglionito come se ci fosse nato, Rogen buona spalla. Momenti di demenzialità ben calibrati con quelli più ragionati, senza scadere però nel banale e soprattutto nella patriottica difesa del proprio Paese (del cazzo). In effetti il tipo li della Corea del Nord ha di che incazzarsi per questo film, che da tutto il casino conseguito probabilmente ne ha anche guadagnato. E probabilmente la reale figura del dittatore non è distante dal bambinone complessato del film, uno che in fondo vuole solo fare tanto casino senza però arrivare mai al punto, abbaiare senza mordere. Non ancora un moderno Hitler insomma. Poi non credo potrò mai più dimenticarmi di Firework di Katy Perry. Divertente. 7

The Theory of Everything. Vaffanculo, non ho nemmeno voglia di commentarlo da quanto mi ha fatto girare i coglioni. Bene Felicity Jones e Redmayne, poi nient'altro. 5

American Sniper. Fotte un cazzo di quanti secoli abbia, quando c'è di mezzo Clint Eastwood le mie aspettative sono sempre alte. E nonostante Bradley Cooper assoluto perno della pellicola, (che, non rompete i coglioni, è un cane) il film è buono. Già la prima sequenza, con lo stacco dalla zona di guerra a quella di caccia col padre, racchiude uno dei significati più importanti del film: il peccato originale che porta l'America in ogni cazzo di guerra sta nell'educazione che i padri danno ai figli (tradizione che lo stesso protagonista fa continuare). E Kyle, che non capisce un cazzo, non comprende la lezione ed è l'unico nel film a mantenere la convinzione che la guerra sia una missione giusta, senza farsi venire dubbi esistenziali di alcun tipo. La chimera non è l'aver ucciso minimo 150 persone, ma il non essere riuscito a salvare tutti quelli intorno a lui, non esser riuscito ad essere il buon cane pastore; una parziale vittoria arriva nell'uccisione del cecchino nemico, la sua parte oscura, l'unica uccisione "spettacolare" del film. Il finale "tributo" alla figura di Chris Kyle non mi ha infastidito più di tanto, i titoli di coda nel silenzio fanno la loro porca figura. Sienna Miller topone. 7,5

Big Eyes. Burton capisce che per continuare a galleggiare nel cinema moderno senza tirare fuori cose vergognose come Alice in Wonderland deve smettere di essere il solito Tim Burton. Big Eyes è strano, la mano di Burton la percepisci, ma non nella ricerca di un gotico che non è più una risorsa, ma una gabbia. La cosa più interessante è vedere Burton parlare di se stesso rendendo il tutto fortemente metacinematografico. Il film comunque scorre molto semplicemente, senza particolari sussulti. Si lascia guardare, da Burton ormai il guizzo non me lo aspetto più. Fatto sta che ora la sua carriera è a un bivio: o continua ad imitare se stesso, o prova ad uscire dalla gabbia con qualcosa di nuovo. Il primo passo c'è, manca la convinzione. 6,5

Ouija. Ma si guardiamolo per ridere. Poi leggo, prodotto da Michael Bay. NO CAZZO, NO. Il film è una merda in tutto, regia con lo stampino di altri 500 horror moderni (non è girato male, ma che due coglioni), personaggi adolescenti di merda (gnocche però la bionda che, teste di cazzo, muore subito e un'altra mora) , ci buttano dentro un po' di tutto per rimpolpare una sceneggiatura scritta da scimmie, ovviamente viene fuori un casino senza capo ne coda. E non fa nemmeno ridere. 4,5

Whiplash. Ok, è il cinema. Bellissimo, tensione continua per tutta la durata, accompagnamento sonoro perfetto. Riesce nell'unire un'anima musicale quasi mainstream sia musicale (contando che il jazz però se lo inculano in 4 al mondo) che nel superamento dei limiti fisici e psicologici con l'allenamento alla Rocky, con una più intima ed autoriale meno canonica. JK Simmons monumentale, testa di cazzo come poche cose. Anche il protagonista, mi sfugge il nome, tira fuori una grande interpretazione. Il finale, con quella vittoria che odora di sconfitta, con quell'assolo di batteria inquadrato nella stessa maniera, ma di qualità molto diversa, che ti fa chiedere se ne vale la pena di bruciare tutto ciò intorno a te per un momento. Perché Neiman ha vinto la battaglia con Fletcher, però ha perso quella con il mondo. Da brividi, comunque 8,5

Mommy. Si cazzo, finalmente l'ho visto. Premetto che di Dolan (che fa terribilmente rima con Nolan) non ho visto tutto, solo il precedente Tom à la ferme, quindi mi manca qualche pezzo del suo percorso di autore. Dolan riesce benissimo nell'unire la propria visione del cinema con una messa in scena mainstream che strizza l'occhio a più persone. Il montaggio sonoro e le canzoni stesse sono accattivanti (immancabile Anal Del Rey nei titoli di coda, ma ancora prima gli Oasis in una delle scene più belle del film), la messa in scena stessa, incredibilmente pop e videoclippara. Lo sguardo della macchina è sempre vicino ai personaggi, lo schermo è ristretto nei momenti di costrizione degli stessi, per allargarsi quando la situazione si fa più leggera: è un espediente tanto concettualmente semplice, quanto un'idea realmente geniale. Perché cazzo, Dolan non può che essere un genio, si ritrova una sensibilità artistica e umana incredibile: la mommy del titolo è un personaggio diviso tra l'amore per il figlio disturbato, sia angelo che demone, e il peso di un fardello che lei sola deve portare. L'arrivo di una "mamma" realmente materna e altrettanto complessata è la boccata d'aria, la luce in fondo al tunnel. Meravigliosa la scena del falso flashforward, in cui Diane immagina un futuro impossibile per lei ed il figlio, tanto bello quanto illogico; montaggio dinamico, colori accesi, musica in crescendo, per poi tornare bruscamente ad una realtà totalmente opposta. Molto poetica. Dolan regala una tragedia che colpisce da subito, che poi continuare a crescere dentro. Alla soglia dei 26 anni, può fare due cose: o continuare per la sua strada, o vendere il culo. Speriamo. 9


Ah, seriamente, basta biopic.

Rispondi