RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Giochi per consolle, trucchi e indiscrezioni, ma anche informatica e tutto quello che riguarda più da vicino la tecnologia: è il forum dedicato a esperti e appassionati di videogiochi e tecnologia.
Avatar utente
Darth_Dario
Messaggi: 13595
Iscritto il: 22/12/2010, 22:19
Città: Roma
Has thanked: 421 times
Been thanked: 312 times

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da Darth_Dario »

Ci sto giocando ora a Metal Gear 5, a me piace...



Avatar utente
Backbone Crusher
Messaggi: 7721
Iscritto il: 23/12/2010, 8:56
Città: Bergamo
Località: El Inframundo
Has thanked: 14 times
Been thanked: 121 times

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da Backbone Crusher »

Darth_Dario ha scritto:Ci sto giocando ora a Metal Gear 5, a me piace...
Io ho tirato bestemmie a non finire, una delle più grandi delusioni di sempre. L'indecenza.

Comunque, ci state giocando o no a RDR? Impressioni?

Avatar utente
LowRyder
Messaggi: 498
Iscritto il: 23/05/2016, 15:15

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da LowRyder »

Giant92 ha scritto:Ma 'stigrancazzi di Metacritic sinceramente, come se non si potesse godere un gioco e considerarlo eccezionale senza avere l'approvazione di recensioni varie che spesso sono davvero ridicole, e che lo considerano il non plus ultra della gen.
Guardando le recensioni MGS5 sarebbe dovuto essere uno dei migliori videogame della storia, invece è di gran lunga il capitolo meno apprezzato della saga e gran parte dei fan vorrebbero quasi dimenticarlo.
Chiaro che le medie non sono tutto in un contesto di soggettività (sono tutt'al più buon indicatori sul consenso generale e sul "potenziale di godibilità di un titolo", presumibilmente più attendibili del parere del fan medio), ma il caso in questione al massimo sottolinea una differenza tra "aspettative di un fan della serie" e "aspettative di un fan di videogiochi".

MGS5 è un gioco eccellente preso a sé - e chiunque lo neghi per me ostenta la propria natura di mentecatto - ma è agli antipodi rispetto a tutte le formule e ai tropi della saga. Ciò non cambia che certe aspettative siano di sicuro state disattese, ma siano principalmente quelle di coloro che auspicassero un approccio tradizionalista e non abbiano digerito bene la brusca (mi ci ritrovo anch'io, beninteso) virata del quinto capitolo. A monte del discorso, è per me profondamente ironico che citi proprio quello tra tutti i titoli che tu potessi citare, per l'appunto. Per quanto mi riguarda, sarebbe un caso emblematico per rinforzare la tesi diametralmente opposta: di come ci sia bisogno di una "stampa forte" rispetto al giudizio dei fan di una serie. Di fronte a una platea di gente che nel web 2.0 è sempre più portata allo strepitio con giudizi di pancia, manicheismo, miopia nel confronto di opinioni e atteggiamenti partigiani è più oculato uno sguardo alla media che una lettura su quasi tutte le open board.

Le recensioni servono a quello: nella loro essenza non sarebbero altro che banali consigli per l'acquisto, prima che un giudizio sul valore del titolo (sia ciò attraverso l'aggregamento di tanti pareri diversi o non). Ha quindi perfettamente senso che un potenziale acquirente le tenga d'occhio e dia maggior peso specifico al risultato di tante recensioni insieme. Poi sì, dovremmo essere tutti d'accordo sulla natura idealmente ininfluente dei pareri dei recensori nel rispetto del risultato finale -- ossia quando saprai post-hoc se il gioco ti piace o no e se è valso la tua spesa.

P.S. Fermo restando che - tanto per ritornare alla genesi del discorso - per me acquirente, se su 70 recensioni da 10 esce un 7.5, il fatto sarebbe di norma rincuorante e mi darebbe la possibilità di sentire un'altra campana.

Avatar utente
Giant92
Messaggi: 7972
Iscritto il: 02/07/2012, 18:41
Città: Catania
Has thanked: 15 times
Been thanked: 37 times

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da Giant92 »

MGS5 non l'ho scelto a caso, ed è innegabile che non sia affatto un brutto videogioco, anzi, ma è anche innegabile di come sia un pessimo MGS(oltre al fatto di essere un gioco lasciato incompleto, fatto gravissimo di cui a memoria nessun recensore parlò Né si degnò di considerarlo un difetto, proprio perché quasi sempre recensiscono titoli giocandoci solo alcune ore) , ed è proprio la mancanza di contesto e competenza che critico a molti recensori di videogame, per non parlare del fatto che certi titoli partono già da basi molto più alte di altri solo per il nome che portano e per chi li sviluppa.

Poi in realtà non doveva neanche essere questo il succo del mio discorso, criticavo il bisogno che molti consumatori hanno di vedere i propri titoli preferiti con il punteggio più alto possibile, come se in qualche modo questo possa migliorare la propria esperienza con essi. Nier Automata non ha avuto il punteggio più alto della gen, e certamente non meritava di averlo essendo un titolo ben lontano dall'essere perfetto, ma nonostante ciò giocarlo mi ha dato qualcosa di unico ed ora è uno dei videogame che più apprezzo in assoluto, e lo sarebbe stato pur con un punteggio di 98 o di 72 su metacritic.

P.S.
Inoltre ,sempre collegandomi al tuo discorso, trovo più attendibile l'opinione di ''fan'' che conoscono saga e genere di appartenenza di un determinato titolo, poiché possono contestualizzare meglio pregi e difetti di esso rispetto a parametri più specifici, mentre spesso le recensioni sono solo indice di quanto un titolo possa essere apprezzato da un pubblico più variegato e generico, e per quanto ciò possa andare bene in molti casi, in molti altri danno vita a situazione ridicole (vedi la famosa situazione che avvenne con Cuphead un anno fa).

Avatar utente
LowRyder
Messaggi: 498
Iscritto il: 23/05/2016, 15:15

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da LowRyder »

Giant92 ha scritto:MGS5 non l'ho scelto a caso, ed è innegabile che non sia affatto un brutto videogioco, anzi, ma è anche innegabile di come sia un pessimo MGS(oltre al fatto di essere un gioco lasciato incompleto, fatto gravissimo di cui a memoria nessun recensore parlò Né si degnò di considerarlo un difetto, proprio perché quasi sempre recensiscono titoli giocandoci solo alcune ore),
Se non erro, l'incompletezza di MSG5 emerse alcune settimane dopo il lancio. Sul "grave" mi trovo d'accordo a metà: non credo abbia troncato l'esperienza in maniera così compromettente (posto che ha lasciato materiale da sequel e un paio di tristi buchi narrativi che non saranno mai sviluppati). Poi il discorso fatto qui dipende sempre dalle proporzioni: se un gioco mi dura 80 ore - MGS5 è decisamente longevo da qualunque punto di vista - e me ne taglia 5 dell'epilogo, è chiaro che ciò è un altro paio di maniche rispetto al finire un gioco monco del 30% dei contenuti promessi, di un intero terzo atto, o così via. Credo comunque che "Kingdom of the Flies" fosse estremamente promettente e di gran lunga una conclusione migliore rispetto a ciò che abbiamo avuto, beninteso.
ed è proprio la mancanza di contesto e competenza che critico a molti recensori di videogame, per non parlare del fatto che certi titoli partono già da basi molto più alte di altri solo per il nome che portano e per chi li sviluppa.
Mi trovo concorde nell'applicazione del falsificazionismo e il dubbio metodologico alle recensioni e al sistema recensioni (perché applicarlo fa bene in generale), ma questa mi pare un po' qualunquista come affermazione, con tutto il rispetto. Pure limitandoci a Metal Gear Solid, non mi pare che "Survive" sia stato blasonato. Nel post precedente volevo anch'io menzionare che il rischio della stampa è sempre quello di collusione, ma mi sembrava di portare il discorso a oltranza rispetto al punto del "le recensioni hanno il loro perché per un acquirente". Il punto è che la critica non è sempre attendibile, ma è più probabile che un recensore abbia profuso maggior impegno e/o sia meglio equipaggiato per dare un parere su un gioco rispetto all'utente di un forum.
Poi in realtà non doveva neanche essere questo il succo del mio discorso, criticavo il bisogno che molti consumatori hanno di vedere i propri titoli preferiti con il punteggio più alto possibile, come se in qualche modo questo possa migliorare la propria esperienza con essi. Nier Automata non ha avuto il punteggio più alto della gen, e certamente non meritava di averlo essendo un titolo ben lontano dall'essere perfetto, ma nonostante ciò giocarlo mi ha dato qualcosa di unico ed ora è uno dei videogame che più apprezzo in assoluto, e lo sarebbe stato pur con un punteggio di 98 o di 72 su metacritic.
Sul primo punto credo stiamo dicendo la stessa cosa -- solo che nel mio caso è il motivo per cui oggi e a parità di condizioni preferisco un recensore, o più precisamente i contenuti di una recensione di qualcuno che sappia scrivere e non dovrebbe essere in cerca di validazione, rispetto al fan inserito nelle dinamiche sociali. Ammetto comunque di starmi riferendo a un tipologia effettivamente incarognita di gente che parla per ricevere consenso (c'è un merito fondamentale di arricchimento nello scambio di opinioni sincero e disinteressato). L'esempio su Nier:Automata mi sembra normale e sano: a me piace - e sono tanto affezionato - a Final Fantasy VIII, ma non direi che è il miglior RPG -- nemmeno il miglior Final Fantasy, tipo. Ma anche questo esula o non è indissolubilmente collegato al consenso generale: credo che sia un titolo godibile, nel mio caso, al di là dell'imperfezione o da qualunque idea di consenso tout court. E meno male, direi.
Inoltre ,sempre collegandomi al tuo discorso, trovo più attendibile l'opinione di ''fan'' che conoscono saga e genere di appartenenza di un determinato titolo, poiché possono contestualizzare meglio pregi e difetti di esso rispetto a parametri più specifici, mentre spesso le recensioni sono solo indice di quanto un titolo possa essere apprezzato da un pubblico più variegato e generico, e per quanto ciò possa andare bene in molti casi, in molti altri danno vita a situazione ridicole (vedi la famosa situazione che avvenne con Cuphead un anno fa).
Circa la prima affermazione, dipende dal fan. Preciso che nelle mie interazioni online mi trovo sempre più spesso ad avere a che fare con un avvelenamento del pozzo indipendentemente da ciò di cui si parli, segno probabile dei tempi difficili e delle diverse modalità/inclinazioni allo scambio di opinioni rispetto a un decennio o due fa. In secondo luogo, nel mio caso specifico, se un MGS5 mi venisse qualificato come "pessimo MGS" mi troverei davanti un'affermazione non esattamente semplicissima da decodificare (è perché non ci sono dialoghi infiniti? Perché la trama è relativamente lineare? Più importante: non è che se lo compro mi diverto lo stesso, che io sia un fan con certe aspettative o no?). Se mi dici "io trovo sia un ottimo/pessimo gioco... e in più cambia tutto rispetto ai vecchi MGS, quindi potresti trovarti per la mani una cosa del tutto diversa" - come poi è capitato a credo tutti quelli che hanno comprato MGS5 da fan dei capitoli precedenti - allora sì, reputerei in linea di massima di avere qualche informazione in più. Mi pare comunque che la poderosa anticonvenzionalità del titolo sia emersa e sia stata oggetto di analisi in tutte le recensioni, che poi sarebbe in teoria la cosa importante nel nostro discorso al di là dei numeri. Ecco, di per sé reputo avrebbe molto più senso parlare di feticizzazione del numero in relazione alla scarsa soglia d'attenzione di chi legge: se leggo una recensione da 9.5, sempre di MGS5, in cui però mi viene detto chiaro e tondo che non rispetta una serie significativa di canoni precedenti (trama e dialoghi minimalisti, narrativa non-character driven nel senso letterario del termine, etc.), i campanelli di allarme che potrebbe non piacermi "in quanto fan di un MGS con una precisa impostazione" dovrebbero già suonare. Questo al di là dell'ovvia natura più "generalista" delle recensioni rispetto all'ipotetico consenso delle singole fanbase: dopotutto leggo IGN, Gamespot o Edge, non "MetalGearSaga.com recensisce MGS".

Non ho colto l'allusione a Cuphead: è perché era un titolo semi-indie e contestualmente commercializzato verso gli hardcore gamer che ha fatto breccia nel cuore di molti casualoni o qualcos'altro?

Avatar utente
Backbone Crusher
Messaggi: 7721
Iscritto il: 23/12/2010, 8:56
Città: Bergamo
Località: El Inframundo
Has thanked: 14 times
Been thanked: 121 times

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da Backbone Crusher »

Da fan non accanito della saga (ma comunque fan), TPP è un pessimo MGS perché, molto semplicemente e senza giri di parole, narrativamente fa cagare. E non parlo di scene prolisse o affini, ma proprio di struttura: c'è un inizio molto buono, uno sviluppo altalenante e un finale orrendo. E questo è un fattore che non può passare in secondo piano, non quando si parla di MGS.
Io le recensioni non le leggo da anni, valuto gli acquisti in base alla mia percezione data da ciò che mi danno le anteprime o simili e, vista l'enorme delusione datami da TPP, a gioco concluso sono andato a leggere qualche recensione, giusto per sapere se era una cosa mia oppure fosse un sentimento più comune.
Ho letto recensioni...mah, di parte? Non tutte, ma in più di un'occasione si. In alcune, certi difetti come le missioni ripetute a difficoltà più alte e rese obbligatorie per continuare nella storia (che, diciamolo, è un tentativo alquanto maldestro di allungare il brodo), vengono fatti passare come pregi. Non sono tipo da numeretti, ma in una scala da 1 a 10, vedere fioccare voti dal 9 in su a termine di recensioni in cui i pregi (che ci sono, inutile negarlo) sono posti su un piedistallo e difetti importanti vengono ridimensionati a quisquilie, francamente lo trovo fuorviante. "Numericamente" parlando, il 93 di Metacritic non sta ne in cielo ne in terra.
E sono fermamente convinto che fondamentale lavoro qui l'abbia fatto il titolo stampato in copertina, ci ho visto veramente poca obiettività in più frangenti e in più recensioni. Capisco incensare i pregi, ma pure i difetti dovrebbero essere obiettivamente analizzati e presi in considerazione nella valutazione.

Avatar utente
Italian Hitman
Messaggi: 533
Iscritto il: 10/01/2011, 16:29
Città: firenze
Has thanked: 11 times
Been thanked: 15 times

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da Italian Hitman »

Dunque, giocato RDD2 una dozzina di ore nel weekend (...e mi son trattenuto...)
e niente...è un capolavoro. tra la grafica strepitosa, tra la libertà di azione(esclusa la prima oretta e mezzo di gioco che sono una sorta di introduzione/tutorial), tra il fatto che a parte all'inizio quando lo lanci, non esistono caricamenti, tra il fatto che in oltre dodici ore non ho incontrato ancora un bug che sia uno...
Per ora non trovo difetti sinceramente.

Avatar utente
Backbone Crusher
Messaggi: 7721
Iscritto il: 23/12/2010, 8:56
Città: Bergamo
Località: El Inframundo
Has thanked: 14 times
Been thanked: 121 times

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da Backbone Crusher »

Italian Hitman ha scritto:Dunque, giocato RDD2 una dozzina di ore nel weekend (...e mi son trattenuto...)
e niente...è un capolavoro. tra la grafica strepitosa, tra la libertà di azione(esclusa la prima oretta e mezzo di gioco che sono una sorta di introduzione/tutorial), tra il fatto che a parte all'inizio quando lo lanci, non esistono caricamenti, tra il fatto che in oltre dodici ore non ho incontrato ancora un bug che sia uno...
Per ora non trovo difetti sinceramente.
Nice. L'installazione quanto dura?

Avatar utente
Darth_Dario
Messaggi: 13595
Iscritto il: 22/12/2010, 22:19
Città: Roma
Has thanked: 421 times
Been thanked: 312 times

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da Darth_Dario »

Scusate se continuo, ma sapete spiegarmi perché non è un vero Metal Gear? Non è polemica, tenete a mente che questo è l'unico titolo della serie che abbia mai giocato (perché Plus lo dava via gratis).

Red Dead lo vorrei tantissimo ma lo prenderò quando (se) calerà di prezzo.

Avatar utente
LowRyder
Messaggi: 498
Iscritto il: 23/05/2016, 15:15

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da LowRyder »

Darth_Dario ha scritto:Scusate se continuo, ma sapete spiegarmi perché non è un vero Metal Gear? Non è polemica, tenete a mente che questo è l'unico titolo della serie che abbia mai giocato (perché Plus lo dava via gratis).
Non è un Metal Gear Solid che rispetta la formula. Si tende a ricollegare al franchising una robustissima componente narrativa - che nel 1998 era l'eccezione e non la regola - dialoghi sferzanti, un cast di protagonisti, antagonisti e comprimari credibile, sopra la righe e con motivi e/o caratterizzazioni ispirate, piacevole logorrea, una dose notevole di fantapolitica ma abbinata a un certo quantitativo di critica sociologico-contemporanea, trame stratificate (più che occasionalmente al limite del cervellotico) e un gameplay di pregevole fattura in seno alla formula stealth, resa popolare e digeribile al grande pubblico dalla saga. Questo semplificando. La serie è diventata famosa proprio per una smaccata autorialità; è come chiedere, per molti versi, di spiegare cosa funzioni in Tarantino e lo renda unico.

Poi qui si sta tralasciando per quanto mi riguarda che il V ha uno dei gameplay, se non "il", più divertente della serie e per netto distacco (e già questo reputo basterebbe a giustificarne quasi tutte le lodi) -- che però è una testimonianza di quanto molti fan siano legati alla concezione più classica della saga con annessa enfasi sulla narrazione. Narrazione che nell'ultimo capitolo ha connotazioni familiari nel rispetto dei termini sopra descritti, ma altresì un ruolo davvero minimalista. Sarà un conflitto simile a quello che devono sentire i vecchi vs. i nuovi fan di Star Wars, suppongo.

Avatar utente
Darth_Dario
Messaggi: 13595
Iscritto il: 22/12/2010, 22:19
Città: Roma
Has thanked: 421 times
Been thanked: 312 times

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da Darth_Dario »

Si ma a me non sembra che la storia sia leggerina o ininfluente.

Avatar utente
LowRyder
Messaggi: 498
Iscritto il: 23/05/2016, 15:15

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da LowRyder »

Darth_Dario ha scritto:Si ma a me non sembra che la storia sia leggerina o ininfluente.
Non portasse "Metal Gear Solid" nel titolo e si chiamasse "1999: fuga dall'Afghanistan" credo che pochi muoverebbero una critica simile, infatti. Come ho detto sopra è rispetto ai capitoli precedenti che c'è una discrasia evidente: filmati e dialoghi/comunicazioni codec ti accompagnavano di stanza in stanza mentre qui c'è una cutscene o un sussulto nella trama principale... boh, ogni missione? Ogni tot. di missioni? Snake qui è alla stregua di un protagonista silente (senza stare ad andare nei dettagli), ma nei precedenti ha voce praticamente sempre nell'intreccio e il suo relazionarsi con un cast fortemente diversificato è gran parte dell'appeal.

Tutte cose o assenti o ridimensionate in buona misura. La trama del V è anche comparativamente lineare, diciamo la maggior parte del tempo, o almeno nell'80% del gioco, rispetto a tutti i capitoli -- meno forse proprio il primo per PSX. In generale, c'è proprio un abbandono - se non rinnegamento - delle cifre stilistiche della saga e un'esecuzione diametralmente opposta rispetto ai canoni. Meglio di così non so se lo riesco a spiegare. Diciamo che quando arrivi alle frasi memoribili e alle cose bizzarre, campy o concettualmente complicate di MGSV saprai che sono alcuni degli aspetti principali su cui la serie ha fidelizzato gli appassionati. Il resto della fortuna di Metal Gear Solid era l'esecuzione narrativa molto più densa, costante e indubbiamente brillante, che nel quinto capitolo viene messa da parte per lasciare le luci dei riflettori su un gameplay più sofisticato.

Avatar utente
Giant92
Messaggi: 7972
Iscritto il: 02/07/2012, 18:41
Città: Catania
Has thanked: 15 times
Been thanked: 37 times

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da Giant92 »

La storia è una grossa motivazione, ma non l'unica per cui TPP non è stato molto apprezzato. Nonostante la varietà di scelte, sia strategiche che di equipaggiamento, del gameplay, sono stati fortemente ridimensionati alcuni elementi che sono stati sempre il punto di forza della saga, a favore dell'open world, cioè level design e boss fight.
Non a caso la mappa di Ground Zeroes è considerata all'unanimità migliore di tutte quelle presenti a TPP, che a parte alcune eccezioni risultano essere generiche e poco interessanti, soprattutto se confrontate ai capitoli precedenti.
Sulle bossfight c'è da stendere un velo pietoso, la saga ha proposto negli anni alcuni dei boss più iconici, spettacolari e rivoluzionari della storia dei videogame, con hardware nettamente inferiori, mentre in questo capitolo a parte il Sahelantropus e forse Quiet(brutta copia di the End di MGS3), il resto non può neanche considerarsi boss fight.

P.S.
La storia di Cuphead è stata che un recensore diede un voto basso al gioco perché molto impegnativo e lui faceva tanto cagare che non riusciva neanche a superare il tutorial. E' un caso estremo, ma mostra di come spesso tali recensori non abbiano né le competenze né le conoscenze per poter dare giudizi obiettivi e completi a dei videogame.

Avatar utente
Backbone Crusher
Messaggi: 7721
Iscritto il: 23/12/2010, 8:56
Città: Bergamo
Località: El Inframundo
Has thanked: 14 times
Been thanked: 121 times

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da Backbone Crusher »

Darth_Dario ha scritto:Si ma a me non sembra che la storia sia leggerina o ininfluente.
Perché non hai il quadro completo dei giochi precedenti, oltre al fatto che ci stai ancora giocando.
Comunque è un peccato che tu ti sia buttato direttamente su questo, ti perdi tantissime tranche fondamentali della storia e molte cose non le capirai o ti saranno poco chiare.

Avatar utente
Darth_Dario
Messaggi: 13595
Iscritto il: 22/12/2010, 22:19
Città: Roma
Has thanked: 421 times
Been thanked: 312 times

Re: RED DEAD REDEMPTION 2 | Official Thread

Messaggio da Darth_Dario »

Backbone Crusher ha scritto: Perché non hai il quadro completo dei giochi precedenti, oltre al fatto che ci stai ancora giocando.
Comunque è un peccato che tu ti sia buttato direttamente su questo, ti perdi tantissime tranche fondamentali della storia e molte cose non le capirai o ti saranno poco chiare.

Era gratis, e da pischello giocavo ad altre cose. Comunque, ho compreso le vostre spiegazioni.

Rispondi