POLITICA ITALIANA

Tutto quello che non riguarda wrestling, sport, calcio, tv/cinema o videogiochi... il forum Mondo è il posto per parlare di politica, musica, gossip, arte o quanto altro vi possa venire in mente!
Avatar utente
Gsquared
Messaggi: 7934
Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Città: Genova
Località: Su una nave pirata
Has thanked: 21 times
Been thanked: 24 times

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Gsquared » 26/02/2013, 18:19

Karran ha scritto: Tanto, prima o poi, accadrà comunque.
È successo in passato, e succederà ancora!
Per la serie "è inevitabile"
Sarò io stronzo, ma penso che oramai sia una tua personale battaglia per avere ragione a tutti i costi, anche se non ce l'hai.
Perchè esaurite le motivazioni ragionevoli stai andando sui massimi sistemi del qualunquismo "grillo-style"



Kaiser Sose
Messaggi: 719
Iscritto il: 12/04/2012, 11:51

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Kaiser Sose » 26/02/2013, 18:22

King of Bling Bling ha scritto:
Boh, non colgo come tu possa essere sicuro di poter "avere da mangiare" se hai appena detto che col M5S preferisci che si distrugga tutto, tanto poi per ricostruire c'è tempo (che poi è esattamente il senso del paragone con Argentina e Grecia). Ma francamente a capire i voti protesta ci metterò tutta la vita e probabilmente mai c'arriverò, quindi lasciamo pure perdere.

Intanto ribadisco che chiunque avesse vinto, DEVE tenere conto del Fiscal Compact e, in particolare, di questi punti fondamentali:

- l'impegno ad avere un deficit pubblico strutturale che non deve superare lo 0,5% del PIL e, per i paesi il cui debito pubblico è inferiore al 60% del PIL, l'1%;
- l'obbligo per i Paesi con un debito pubblico superiore al 60% del PIL, di rientrare entro tale soglia nel giro di 20 anni, ad un ritmo pari ad un ventesimo dell'eccedenza in ciascuna annualità;
- l'obbligo per ogni stato di garantire correzioni automatiche con scadenze determinate quando non sia in grado di raggiungere altrimenti gli obiettivi di bilancio concordati;
- l'impegno a inserire le nuove regole in norme di tipo costituzionale o comunque nella legislazione nazionale, che verrà verificato dalla Corte europea di giustizia;
- l'obbligo di mantenere il deficit pubblico sempre al di sotto del 3% del PIL, come previsto dal Patto di stabilità e crescita; in caso contrario scatteranno sanzioni semi-automatiche;
- l'impegno a tenere almeno due vertici all'anno dei 17 leader dei paesi che adottano l'euro.
il fiscal compact va ridiscusso
la francia già sta cominciando a parlarne

Avatar utente
Blingo
Messaggi: 14040
Iscritto il: 22/12/2010, 21:51
Località: Sony Open Tennis - Miami, USA

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Blingo » 26/02/2013, 18:23

Boh Karran, prima ti avevo detto che era retorica e l'avevi negato fintanto che fosse "possibile": francamente una frase più ideologica e retorica di "preferisco morire di fame piuttosto che tenere questi politici" non riesco proprio ad immaginarmela.

Anyway:

LOMBARDIA:
Scrutini Candidati presidente (sez. 1.529 su 9.233)

MARONI ROBERTO ERNESTO 43,77%
AMBROSOLI UMBERTO RICCARDO RINALDO MARIA 38,00%
CARCANO SILVANA 12,79%
Immagine

Avatar utente
Karran
Messaggi: 6981
Iscritto il: 28/05/2012, 14:12
Città: Canggu, Bali, Indonesia
Località: Canggu, Bali, Indonesia
Been thanked: 8 times

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Karran » 26/02/2013, 18:25

Gsquared ha scritto: Per la serie "è inevitabile"
Sarò io stronzo, ma penso che oramai sia una tua personale battaglia per avere ragione a tutti i costi, anche se non ce l'hai.
Perchè esaurite le motivazioni ragionevoli stai andando sui massimi sistemi del qualunquismo "grillo-style"
La personale battaglia sarebbe sul "non mi piace l'attuale sistema democratico e la sua attuazione"?
O il fatto che, "inevitabilmente", come in tutte le cose, si andrà verso una sua "evoluzione concettuale"?

Dai, Gsquared, per quanto è vero che la prima è un'opinione (magari non condivisibile, ma comunque legittima), è stupido voler negare il secondo punto.

No, Blingo.... il concetto è: sono disposto a morire di fame, se è necessario ad un cambiamento radicale (si spera in meglio).
Molto diverso da come l'hai posta tu, eh! :D
Ultima modifica di Karran il 26/02/2013, 18:27, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Geno
Messaggi: 12492
Iscritto il: 27/12/2010, 16:46
Città: Venezia
Località: Venezia
Has thanked: 1 time
Been thanked: 13 times

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Geno » 26/02/2013, 18:25

Karran ha scritto: Tanto, prima o poi, accadrà comunque.
È successo in passato, e succederà ancora!
Ma sti grandissimi cazzi aggiungerei

Avatar utente
chrisy2j
Messaggi: 19319
Iscritto il: 28/02/2012, 3:29
Città: Napoli
Località: #TeamArya
Has thanked: 7 times
Been thanked: 41 times

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da chrisy2j » 26/02/2013, 18:25

Mazza però in Lombardia :fish: :fish:

Una roccaforte mica piccola del PDL

Avatar utente
Jolly
Messaggi: 12062
Iscritto il: 17/07/2011, 20:12
Città: Sant'ambrogio di Torino
Località: Modestamente, la seconda venuta di Cristo

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Jolly » 26/02/2013, 18:30

Buttare tutto all'aria in Italia vorrebbe dire buttare all'aria l'europa intera. Per cui non sono solo 60 milioni di Italiani, sono molti di più.
Scelta che non ha senso. Solo autolesionismo.

Avatar utente
Gsquared
Messaggi: 7934
Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Città: Genova
Località: Su una nave pirata
Has thanked: 21 times
Been thanked: 24 times

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Gsquared » 26/02/2013, 18:31

Karran ha scritto: La personale battaglia sarebbe sul "non mi piace l'attuale sistema democratico e la sua attuazione"?
O il fatto che, "inevitabilmente", come in tutte le cose, si andrà verso una sua "evoluzione concettuale"?

Dai, Gsquared, per quanto è vero che la prima è un'opinione (magari non condivisibile, ma comunque legittima), è stupido voler negare il secondo punto.

No, Blingo.... il concetto è: sono disposto a morire di fame, se è necessario ad un cambiamento radicale (si spera in meglio).
Molto diverso da come l'hai posta tu, eh! :D
Dipende da cosa intendi per "evoluzione concettuale".

Avatar utente
chrisy2j
Messaggi: 19319
Iscritto il: 28/02/2012, 3:29
Città: Napoli
Località: #TeamArya
Has thanked: 7 times
Been thanked: 41 times

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da chrisy2j » 26/02/2013, 18:33

Io non sono nemmeno così sicuro, che se andremo vicino al fallimento (o al fallimento), riusciremo a riprenderci e diventare un paese normale

Kaiser Sose
Messaggi: 719
Iscritto il: 12/04/2012, 11:51

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Kaiser Sose » 26/02/2013, 18:34

scusate ma maroni sta vincendo in lombardia? :divertito1:

sonnessa cinzia
Messaggi: 4949
Iscritto il: 22/11/2011, 11:52
Città: torino
Località: De Zerbi alla Juve, vi prego.

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da sonnessa cinzia » 26/02/2013, 18:35

.Tarver ha scritto:
Possiamo anche dire che sta storia del TAV ha anche un pò sfasciato i coglioni? L'unica tratta mancante è proprio la nostra.
Possiamo dire che la storia della TAV è uno di quei casi di spreco del denaro pubblico, oltre che di
chiaro ed evidente leccaculismo giornalistico e pessima informazione ?
Se in piemonte il PD non ha preso il volo e se molti dei suoi elettori gli hanno voltato le spalle preferendogi il M5S (sempre presente sul "pezzo" e fisicamente in val di susa), una delle ragioni è proprio questa.
Vero, da lavoro, ma anche l'ILVA se è per questo.
Io rimango dell'idea che prima viene la salute dei residenti, e non sono le persone che lavorano alla TAV.
I lavoratori possono lavorare in altre grandi opere, da tempo ferme ai box, e in Italia sono tantissime.
Non tiriamo fuori la scusa che si perderebbero posti di lavoro per giustificare un inutile spreco di denaro.

Comunque contenta che il Piemonte e in particolare la zona ovest, non contaminata dall'influenza e la mentalità lombarda, si dimostri sempre ostico per il cavaliere, che quì continua sempre a prender schiaffi.

P.S. Comunque mi sento molto vicina alle tesi di Karran e vedo troppo pessimismo e disfattismo.
Senza contare che vivere in ginocchio, accontentarsi di "mangiare" non mi fa piacere e non rientra nei miei canoni.
Ultima modifica di sonnessa cinzia il 26/02/2013, 18:39, modificato 1 volta in totale.

Kaiser Sose
Messaggi: 719
Iscritto il: 12/04/2012, 11:51

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Kaiser Sose » 26/02/2013, 18:36

chrisy2j ha scritto:Io non sono nemmeno così sicuro, che se andremo vicino al fallimento (o al fallimento), riusciremo a riprenderci e diventare un paese normale
l'italia da 150 anni è ciclicamente ogni 20 anni sull'orlo del fallimento,siamo ancora qua.

Avatar utente
chrisy2j
Messaggi: 19319
Iscritto il: 28/02/2012, 3:29
Città: Napoli
Località: #TeamArya
Has thanked: 7 times
Been thanked: 41 times

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da chrisy2j » 26/02/2013, 18:37

Non centra un cazzo ma il TAV è una delle più belle comodità che esistano.

Anche se con i soldi del biglietto quasi quasi prendo l'aereo

Avatar utente
Karran
Messaggi: 6981
Iscritto il: 28/05/2012, 14:12
Città: Canggu, Bali, Indonesia
Località: Canggu, Bali, Indonesia
Been thanked: 8 times

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da Karran » 26/02/2013, 18:41

Gsquared ha scritto: Dipende da cosa intendi per "evoluzione concettuale".
Per quel che riguarda una mera evoluzione concettuale, mi chiedi troppo (manco fossi Aristotele o Platone).
Ma già è ipotizzabile una modifica della messa in atto: con una messa in opera graduale di una democrazia diretta ed un progressivo abbandono di quella rappresentativa.
Può anche esser visto, volendo, come un "passo indietro" ma, a volte, per poter proseguire nella direzione giusta, bisogna tornare sui propri passi.

Avatar utente
.Tarver
Messaggi: 10801
Iscritto il: 26/01/2011, 21:02
Città: Milano
Località: Milano

Re: Elezioni politiche - 25 Febbraio 2013

Messaggio da .Tarver » 26/02/2013, 18:41

sonnessa cinzia ha scritto: Possiamo dire che la storia della TAV è uno di quei casi di spreco del denaro pubblico, oltre che di
chiaro ed evidente leccaculismo giornalistico e pessima informazione ?
Se in piemonte il PD non ha preso il volo e se molti dei suoi elettori gli hanno voltato le spalle preferendogi il M5S (sempre presente sul "pezzo" e fisicamente in val di susa), una delle ragioni è proprio questa.
Vero, da lavoro, ma anche l'ILVA se è per questo.
Io rimango dell'idea che prima viene la salute dei residenti, e non sono le persone che lavorano alla TAV.
I lavoratori possono lavorare in altre grandi opere, da tempo ferme ai box, e in Italia sono tantissime.
Non tiriamo fuori la scusa che si perderebbero posti di lavoro per giustificare un inutile spreco di denaro.

Comunque contenta che il Piemonte e in particolare la zona ovest, non contaminata dall'influenza e la mentalità lombarda, si dimostri sempre ostico per il cavaliere, che quì continua sempre a prender schiaffi.
Ma come mai il TAV produce danni solo qui in Italia?
Com'è che negli altri paesi funziona regolarmente e qui invece c'è il "rischio amianto"?

E poi Cinzia, non parliamo dell'ILVA, dai. L'ILVA ha prodotto quello che ha prodotto per via dei mancati controlli negli ultimi 30 anni, dai mancati certificati VERI sulla sicurezza alle mazzette pagate per mettere a tacere chi doveva controllare. Risultato? Quello che abbiamo sotto gli occhi.

Ho letto di un paesino in Austria dove c'è una acciaieria in cui i controlli su sicurezza e bonifiche sono REGOLARI e non è successo niente, anzi, l'economia è fiorente.

Rispondi