POLITICA ITALIANA

Tutto quello che non riguarda wrestling, sport, calcio, tv/cinema o videogiochi... il forum Mondo è il posto per parlare di politica, musica, gossip, arte o quanto altro vi possa venire in mente!
Avatar utente
forzamagicaunione
Messaggi: 605
Iscritto il: 30/12/2010, 23:32
Città: Venezia
Località: Venezia

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da forzamagicaunione » 04/08/2013, 22:30

Rocks ha scritto: Berlusconi è ancora in piedi grazie a gente come santoro/travaglio e al PD.
Ma per favore, grazie a Santoro e a Travaglio no. Ce ne fossero in ogni canale ad ogni ora del giorno giornalisti del genere, assieme a Mentana. Quel bastardo del nano è vivo e vegeto piuttosto grazie al suo partner politico ventennale (Grillo ha straragione, sono complementari) che hai citato e grazie a tutta quella gente di merda che lo vota ancora, e che lo voterebbe anche se si presentasse con una maglietta di Che Guevara. Quando vedo la sua gente come oggi a Roma mi viene da vomitare, perchè questi mongoloidi non sono persone obiettive, ma pecoroni ai quali il nano ha inculcato nel cervello l' idea che è un perseguitato. Che gli vada a dire invece con quali soldi "mica tanto puliti" ha cominciato la sua attività imprenditoriale.



Avatar utente
Jeff Hardy 18
Messaggi: 27233
Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Città: Milano
Been thanked: 38 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Jeff Hardy 18 » 04/08/2013, 23:27

Rocks ha scritto:Veramente è stato più volte condannato.
.
CONDANNA IN CASSAZIONE.
In Italia sei "innocente" finchè non concludi l'iter giudiziario, l'unico processo arrivato in CASSAZIONE è questo.

Prescrizione: Mondadori, falso Fininvest, All Iberian, Lentini, Mills.
Amnistia: P2, Macherio.

Assoluzione perchè legge modificata: All Iberian 2, Sme-ariosto.
Assoluzioni: Sme-Ariosto, Tangenti guardia di finanza, Telecinco, Medusa, Macherio, Mediatrade.

Archiviati: Spartizioni diritti pubblicitari, spaccio di droga, tangenti fiscali pay, Stragi mafia, Saccà, Concorso esterno mafioso, abuso d'ufficio, diffamazione, Trani.

Altri tre processi aperti.

Esattamente dov'è stato condannato?
Poi ti stupisci quando dico che sei tordo.

Rocks
Messaggi: 28980
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Rocks » 05/08/2013, 10:30

Essere condannati e salvarsi per la prescrizione non vuol dire essere innocenti mio caro.
Così come essere condannati in un tribunale non amico e spostare il processo in un tribunale amico per ottenere l'assoluzione. Inoltre, esattamente, cosa ti è sfuggito della condanna in cassazione di Berlusconi di questi giorni? Oltre a quelle che lo hanno spennato di parecchi soldi? E lo stesso vale per l'amnistia. Non dirmi che sei capace di farti prendere in giro dal non ritenerlo colpevole solo perché dei suoi giudici o senatori amici gli hanno parato più volte le chiappe.
Poi ti lamenti se ti considero un saccente borioso arrogante e inutile (perché questa tua disamina è inutile oltre che penosa. Attaccarsi alla legge per dei processi dove è successo tutto quel che poteva succedere di illegale).

Avatar utente
Jeff Hardy 18
Messaggi: 27233
Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Città: Milano
Been thanked: 38 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Jeff Hardy 18 » 05/08/2013, 10:50

Rocks ha scritto:Essere condannati e salvarsi per la prescrizione non vuol dire essere innocenti mio caro.
Così come essere condannati in un tribunale non amico e spostare il processo in un tribunale amico per ottenere l'assoluzione. Inoltre, esattamente, cosa ti è sfuggito della condanna in cassazione di Berlusconi di questi giorni? Oltre a quelle che lo hanno spennato di parecchi soldi? E lo stesso vale per l'amnistia. Non dirmi che sei capace di farti prendere in giro dal non ritenerlo colpevole solo perché dei suoi giudici o senatori amici gli hanno parato più volte le chiappe.
Poi ti lamenti se ti considero un saccente borioso arrogante e inutile (perché questa tua disamina è inutile oltre che penosa. Attaccarsi alla legge per dei processi dove è successo tutto quel che poteva succedere di illegale).
Il difficile significato delle virgolette, non a caso innocente era tra virgolette.

Ma sei idiota? La conosci la legge? Credo proprio di no.
Una persona è da ritenersi condannata PER LEGGE quando risulta tale nell'ultimo grado di giudizio.

Fino alla settimana scorsa NON ERA un condannato per legge.

Tordo come pochi.

Rocks
Messaggi: 28980
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Rocks » 05/08/2013, 11:08

Fammi capire, per far sfoggio della tua sicumera te saresti pronto a dire che legalmente Angelo Izzo era giusto metterlo in condizioni di nuocere dopo che era stato incarcerato per il massacro del Circeo? Ah beh, contento tu.

La tesi dell'innocente fino a prova contraria vale sempre ma non quando si parla di una persona che sposta volontariamente i processi in tribunali a lui favorevoli oppure promuove leggi che lo salvano dalla condanna. Vuol dire prendersi in giro da soli. In un qualunque paese normale, Berlusconi dopo essere stato condannato, senza prescrizioni o impedimenti volontari, sarebbe già in prigione da 25 anni e forse più.

Se proprio vuoi fare il pignolo fino alla morte, puoi dire che non è stato legalmente condannato in definitiva, fino all'altro giorno. Ma solo in questo forum, forse, perché nel mondo reale credo che più che pignolo, faresti solo una gran figura di merda, facendoti ridere dietro.

Anche perché le leggi ad personam, le amnistie fatte ad hoc per salvare i politici, i tribunali con giudici a proprio favore, di legale hanno decisamente ben poco.

Avatar utente
Jeff Hardy 18
Messaggi: 27233
Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Città: Milano
Been thanked: 38 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Jeff Hardy 18 » 05/08/2013, 11:12

Lo ripeto per l'ultima volta, poi se capisci (ne dubito) bene, se no ciao.

PER LA LEGGE NON ERA UN CONDANNATO, PER LA LEGGE.

Avatar utente
Blingo
Messaggi: 14040
Iscritto il: 22/12/2010, 21:51
Località: Sony Open Tennis - Miami, USA

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Blingo » 05/08/2013, 11:17

Immorali, non illegali.
Non c'è nulla di illegale nelle prescrizioni, nelle amnistie o nell'iter delle leggi ad personam. Purtroppo.

Rocks
Messaggi: 28980
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Rocks » 05/08/2013, 11:19

Si si, hai ragione.
E guarda che se ti presenti meno come un coglione borioso e arrogante, si discute meglio, anzi si discute visto che in questo momento non stiamo discutendo sebbene stiamo parlando una lingua simile. Io stavo riportando come Berlusconi non sia stato condannato tutte le volte che bisognava condannarlo, perché non siamo in un paese normale, tanto meno con una legge normale. Tu invece ti sei fissato a dire che non è condannato, punto. Cos'è, gli hai dato il culo anche tu come tanti altri?

O non ne sei capace di intervenire come un utente normale? Allora non intervenire proprio, trattieni il tuo bisogno disperato di attenzione per altro e non rompere le palle.
:beer:

Blingo: In un paese normale, farsi una legge ad hoc per non essere condannato, non credo proprio che sarebbe legale. Come neanche far ritardare volontariamente un processo per farlo cadere in prescrizione. Qui siamo nel paese dove Almirante venne salvato dalla condanna per collaborazione con il terrorismo nero solo dall'amnistia e dall'intoccabilità politica. E dove quando un magistrato scopre dei collegamenti tra mafia e politica, viene lasciato far saltare in aria volontariamente dalla politica stessa. Infatti temo che anche Crocetta sia ormai su quella strada.
Ultima modifica di Rocks il 05/08/2013, 11:22, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Geno
Messaggi: 12492
Iscritto il: 27/12/2010, 16:46
Città: Venezia
Località: Venezia
Has thanked: 1 time
Been thanked: 13 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Geno » 05/08/2013, 11:21

Ma ha ragione

Non era un condannato, cosa c'è da aggiungere?

Rocks
Messaggi: 28980
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Rocks » 05/08/2013, 11:23

Geno ha scritto:Ma ha ragione

Non era un condannato, cosa c'è da aggiungere?
Che se non era per il permissivismo politico e legale dell'Italia, sarebbe stato condannato ad almeno 80 anni in tutto? Perché è di questo che si sta parlando. Poi che legalmente sia riuscito a pararsi il culo fino ad ora, beh è quel che sto dicendo da ieri. Ma solo in Italia poteva riuscirci.

Avatar utente
Jeff Hardy 18
Messaggi: 27233
Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Città: Milano
Been thanked: 38 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Jeff Hardy 18 » 05/08/2013, 11:28

Rocks ha scritto: Che se non era per il permissivismo politico e legale dell'Italia, sarebbe stato condannato ad almeno 80 anni in tutto? Perché è di questo che si sta parlando. Poi che legalmente sia riuscito a pararsi il culo fino ad ora, beh è quel che sto dicendo da ieri. Ma solo in Italia poteva riuscirci.
E quindi?

Rimane un non condannato fino a settimana scorsa. Pur di darmi contro neghi la realtà. Devo averti stuprato violentemente.

Rocks
Messaggi: 28980
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Rocks » 05/08/2013, 11:29

forzamagicaunione ha scritto:
Ma per favore, grazie a Santoro e a Travaglio no. Ce ne fossero in ogni canale ad ogni ora del giorno giornalisti del genere, assieme a Mentana. Quel bastardo del nano è vivo e vegeto piuttosto grazie al suo partner politico ventennale (Grillo ha straragione, sono complementari) che hai citato e grazie a tutta quella gente di merda che lo vota ancora, e che lo voterebbe anche se si presentasse con una maglietta di Che Guevara. Quando vedo la sua gente come oggi a Roma mi viene da vomitare, perchè questi mongoloidi non sono persone obiettive, ma pecoroni ai quali il nano ha inculcato nel cervello l' idea che è un perseguitato. Che gli vada a dire invece con quali soldi "mica tanto puliti" ha cominciato la sua attività imprenditoriale.
Mi prendi in giro? Se non era per l'invito a quel programma dove lo hanno rimesso sul palcoscenico e poi in auge, Berlusconi era bello che finito. Ma finito del tutto, era sotto e di netto. Santoro per soldi e Travaglio per riproporsi come nemico numero uno, lo hanno salvato. Travaglio mi ha deluso, lo ritenevo una persona di ben altra caratura ma alla fine sembra che senza Berlusconi non sia capace di mettersi in mostra e abbia sempre bisogno di lui e dei suoi politici, altrimenti non lo calcolerebbe nessuno.

Mentana altro livello, grazie, non paragoniamolo nemmeno a quei due.
Temo sempre il giorno in cui potrebbe essere fatto fuori, lui e Carlo Lucarelli.
Oltre a Crocetta e Merola.

Che il PD abbia tenuto Berlusconi in piedi fino ad ora è risaputo...non parliamo di D'alema che è meglio.

Avatar utente
Blingo
Messaggi: 14040
Iscritto il: 22/12/2010, 21:51
Località: Sony Open Tennis - Miami, USA

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Blingo » 05/08/2013, 11:29

Rocks ha scritto: Blingo: In un paese normale, farsi una legge ad hoc per non essere condannato, non credo proprio che sarebbe legale. Come neanche far ritardare volontariamente un processo per farlo cadere in prescrizione. Qui siamo nel paese dove Almirante venne salvato dalla condanna per collaborazione con il terrorismo nero solo dall'amnistia e dall'intoccabilità politica. E dove quando un magistrato scopre dei collegamenti tra mafia e politica, viene lasciato far saltare in aria volontariamente dalla politica stessa. Infatti temo che anche Crocetta sia ormai su quella strada.
È sempre la sottile differenza tra infrangere la legge e piegare la legge ai propri bisogni. Per quanto possa essere considerato immorale, come dicevo prima, se un disegno di legge segue il corretto iter, non è incostituzionale e viene approvata dalle due camere, allora è valida a tutti gli effetti.

Il problema italiano è assai più complicato. Negli altri Paesi ciò che succede in Italia non è che sia impossibile (generalizzo, sicuramente da qualche parte c'è un iter diverso da seguire e la Costituzione è diversa, ad esempio), ma semplicemente non sarebbe stato possibile perché avrebbe avuto delle ripercussioni a livello elettorale e di protesta molto più evidenti che in Italia. In soldoni, il problema italiano è che metà della popolazione votante è sempre stata soggiogata a Berlusconi e, per questo motivo, non ha mai avuto motivo di "protestare" se il "povero Silvio" si faceva una legge per pararsi il culo.

Per non parlare dei fedelissimi, del Parlamento suddiviso in due fazioni ("non voto X legge, perché l'ha fatta il partito Y, anche se è giusta"), della mentalità da "ultras" (con tutte le virgolette del caso) e via discorrendo.

Rocks
Messaggi: 28980
Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Has thanked: 18 times
Been thanked: 52 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Rocks » 05/08/2013, 11:32

Jeff Hardy 18 ha scritto:
E quindi?

Rimane un non condannato fino a settimana scorsa. Pur di darmi contro neghi la realtà. Devo averti stuprato violentemente.
Ahhaaha stuprato chi?
Per favore non darti l'importanza che non hai, per una volta nella vita.
Tu ti fermi alla legge, marcia e corrotta dell'Italia.

Io invece semplicemente ricordavo come una persona non si possa considerare un innocente totale se per salvarsi deve ricorrere ai tribunali ad hoc, alle leggi fatte per se stesso o alla corruzione per far cadere i reati in prescrizione. Se tu vuoi fermarti alla legge, fai pure.

Se leggi i miei post, vedrai che ho continuamente detto che è stato condannato ma sempre salvato da prescrizione e cazzi vari. Quindi? Qui c'è un coglione ma non sono io, caro mio.

E come ti ho detto, se non sei capace di intervenire, non intervenire. Ti è difficile capirlo, evidentemente.

Avatar utente
Geno
Messaggi: 12492
Iscritto il: 27/12/2010, 16:46
Città: Venezia
Località: Venezia
Has thanked: 1 time
Been thanked: 13 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVI: "Micro-Chip e Chop"

Messaggio da Geno » 05/08/2013, 11:34

PER LA LEGGE NON ERA UN CONDANNATO, PER LA LEGGE.

Rispondi