POLITICA ITALIANA

Tutto quello che non riguarda wrestling, sport, calcio, tv/cinema o videogiochi... il forum Mondo è il posto per parlare di politica, musica, gossip, arte o quanto altro vi possa venire in mente!
Avatar utente
12lefthook
Messaggi: 502
Iscritto il: 27/04/2014, 14:11

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da 12lefthook » 10/07/2014, 21:12

avete mai visto un intervento simile da un deputato o senatore pd o pdl?

" onclick="window.open(this.href);return false;



NotOnlyWWE
Messaggi: 16990
Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NotOnlyWWE » 10/07/2014, 21:24

Machiavelli ne "Il Principe" fece una distinzione tra la sfera morale e la sfera politica, scrivendo che era bene e giusto che l'una non intervenisse nell'altra e viceversa. Io mi trovo d'accordo con questo pensiero ideato ormai più di cinquecento anni fa. Questo è un mio personalissimo pensiero, condivisibile o non.

Ti riporto quanto ti avevo scritto prima, perché visto che continui a dirmi che questo governo non è stato eletto, ritenendo questa come un'attenuante tale da costringere il Premier a dover ascoltare i pareri di cani e porci, o non hai letto o non hai capito.
Wikipedia ha scritto:La democrazia rappresentativa è una forma di governo nella quale gli aventi diritto al voto eleggono dei rappresentanti per essere governati (in contrapposizione alla democrazia diretta).

Sono democrazie rappresentative le democrazie in cui è presente un Parlamento o più in generale un'assemblea legislativa. Le democrazie rappresentative si distinguono in democrazie parlamentari, se il parlamento ha i più ampi poteri (a partire dalla fiducia obbligatoria all'esecutivo) oppure presidenziali o semipresidenziali se il presidente della repubblica o il capo dello stato ha poteri abbastanza estesi da essere concorrenziali a quelli dell'assemblea legislativa. Sono forme di democrazie rappresentative anche le monarchie costituzionali e le monarchie parlamentari.
Wikipedia ha scritto:La democrazia diretta o partecipativa è la forma di democrazia nella quale i cittadini, in quanto popolo sovrano, sono direttamente legislatori e amministratori del bene pubblico.

La modalità con cui tali prerogative si esercitano variano secondo le forme specifiche adottate: si va dal diritto, costituzionalmente garantito, di proporre e votare direttamente le leggi ordinarie e la costituzione (attraverso diverse forme di consultazione e partecipazione popolare), a metodi decisionali basati su forme assembleari.
Wikipedia ha scritto:Il sistema politico italiano è quello tipico di una repubblica parlamentare, in cui il parlamento è l'unica istituzione a detenere la rappresentanza della volontà popolare.
Parlando di questa stramaledettissima legge elettorale, veramente il "Patto del Nazzareno" è avvenuto mesi e mesi prima della cosa dell'immunità (cazzata, porcata, te lo concedo) e poi "Berlusconi sta facendo saltare tutto" dove? Non è assolutamente vero. La schizofrenia del M5S, anzi di Grillo che prima urla dal suo Blog, inveisce contro Berlusconi e Renzi, poi però afferma che loro rimano al tavolo delle trattative, questo sì che è dannoso. Ormai si vive di giorno in giorno con i grillini.

Parlando del colloquio saltato, quello prevista tra il M5S e il PD, non mi è piaciuto il fatto che il PD l'abbia fatto saltare così dal nulla, questo sì che non è stato bello.

Quali sono i disastri di questo governo? Possiamo discutere sul fatto che non abbia portato a niente di buono (dopo sei mesi), ma disastri di sicuro non ne ha fatti, anzi non ha avuto nemmeno il tempo di farli.

Sulla Riforma del Senato ti do ragione: bisognava eliminarla, cancellarlo dall'esistenza, purtroppo non vogliono farlo. Su questo punto condivido il tuo pensiero, dunque.

In ogni gruppo/partito/movimento trovi qualcuno che dice stronzate o fesserie, d'altronde come diceva quel tale (Churcill, mi sembra), in un Parlamento il 10% rappresenta il meglio del popolo, il 10% il peggio, il resto il popolo normale. La cosa che mi da fastidio però dei rappresentanti del M5S, è che non sanno neppure l'ordinamento dello stato che dovrebbero amministrare o comunque rappresentare in parte. Questo non lo sopporto.

Cosa cazzo me ne frega se il Premier sa o no l'Inglese?! Cosa me ne frega? E' un di più, un'abilità che un politico può permettersi di avere o non avere, il suo lavoro consiste in ben altro, anche perché può benissimo circondarsi di traduttori, anzi meglio se lo fa, così da anche lavoro alle persone che si occupano di lingue. Tornando seri, la politica è altro, non è sapere le lingue: se un papa che dovrebbe rappresentare l'intera cristianità, tutti i i cristiani di tutto il mondo, sa una misera lingua, quello sì che è un problema, se un politico, un Presidente del Consiglio sa solo la sua lingua, pazienza. Parliamo di politica, la vera politica.

Sul primo video non so che dire: a me non sembra nulla di scandaloso, evidentemente non ho capito. Sul secondo, idem, e comunque non c'entra con la sua attività di governo visto che risaliva al periodo in cui era Presidente della Provincia, dunque non me ne frega niente, visto che non stiamo facendo un'analisi a Renzi e alla sua attività politica, ma al Governo Renzi: di lui poco mi importa, e comunque anche lì non c'ho visto nulla di eclatante.
Ultima modifica di NotOnlyWWE il 11/07/2014, 17:01, modificato 1 volta in totale.

NotOnlyWWE
Messaggi: 16990
Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NotOnlyWWE » 10/07/2014, 21:30

12lefthook ha scritto:
bè a dire il vero è stato il popolo che lo voleva, anche la prima volta hanno vinto i sì, se proprio vuoi criticarlo critica il fatto che la prima ufficialevolta è andato lì e non ha voluto collaborare con renzi.
non ha quindi senso il tuo discorso.
Grillo chiede al Blog se il M5S avrebbe dovuto partecipare alle consultazione (prima volta) e gli elettori seppur Grillo fosse contrario, votarono sì, però non votarono per una collaborazione tra M5S e il futuro Premier Renzi, bensì volevano che il loro movimento prendesse parte alle consultazioni e alla fine Grillo partecipò, sì, però fece quello show da quattro soldi, inutile, non costruttivo, insomma una perdita di tempo.

Ora si sta parlando di una collaborazione effettiva tra M5S e Renzi sulle riforme, e su questa collaborazione "il web" non è stato interpellato.

WrestlinGOD

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da WrestlinGOD » 10/07/2014, 21:40

Classificare un intero movimento per delle uscite infelici di una decina di deputati/senatori poi è il massimo. Quindi utilizzando lo stesso metro di giudizio, potrei dire che nel centrodestra sono tutti collusi con la mafia e nel centrosinistra prendono tutti finanziamenti illeciti. Grandissima logica, poi ci si lamenta se si fa di tutta l'erba un fascio in altri contesti. Per non parlare delle infinite uscite deliranti dei parlamentari di gruppi diversi dal M5S.

Gli italiani non cambieranno mai, Grillo aveva ragione con quell'uscita sugli anziani. I giovani non sono da meno. Dopo aver visto la percentuale di voti presa dal PD a Siena subito dopo lo scandalo MPS, dopo aver visto le preferenze ottenute da un importante politico di centrodestra (ci siamo capiti) alle ultime europee e dopo il 40% del PD che credo fermamente sia frutto della propaganda degli 80 euro, ho perso completamente le speranze. Gli italiani voteranno sempre cdx e csx, si limiteranno sempre a scegliere il meno peggio e mai rischiare in qualcosa di nuovo.

Ripeto, io il M5S non l'ho votato e dopo l'apertura a Renzi mi è scaduto un bel po', ma penso che tra i partiti maggiori sia di gran lunga il migliore, al netto di scelte sbagliate, ipocrisie e deliri antiscientifici. Nessuno è perfetto.

Avatar utente
Marco Frediani
Messaggi: 8511
Iscritto il: 22/12/2010, 22:11
Città: Carrara
Been thanked: 1 time

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Marco Frediani » 11/07/2014, 7:25

E basta con questa cazzo di propaganda degli 80 euro, prima erano un elemosina di merda, ora un arma in grado di fare prendere percentuali bulgare.

Forse la ragione del crollo dei 5 stelle e della vittoria del PD sta nel fatto che i grillini hanno caricato di aspettative delle elezioni inutili, per poi proseguire con i deliri del caro leader (amplificati dalla stampa, ma scemo Grillo a lanciarli), mentre Renzi è stato piu rassicurante e serio di uno che si proclama oltre Hitler e un giorno si e l'altro pure cambia idea su tutto

WrestlinGOD

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da WrestlinGOD » 11/07/2014, 11:52

Marco Frediani ha scritto:E basta con questa cazzo di propaganda degli 80 euro, prima erano un elemosina di merda, ora un arma in grado di fare prendere percentuali bulgare.

Forse la ragione del crollo dei 5 stelle e della vittoria del PD sta nel fatto che i grillini hanno caricato di aspettative delle elezioni inutili, per poi proseguire con i deliri del caro leader (amplificati dalla stampa, ma scemo Grillo a lanciarli), mentre Renzi è stato piu rassicurante e serio di uno che si proclama oltre Hitler e un giorno si e l'altro pure cambia idea su tutto
Renzi è stato votato solo perché gggiovane, social, va in giro in bici ed è alla mano...e per gli 80 euro. Altrimenti spiegami come in un anno il PD sia riuscito a guadagnare 15 punti percentuali. Sono tutto orecchie (anzi occhi).
Tutta apparenza, tutta immagine, pochi contenuti. Non per niente lo vedo come il nuovo Berlusconi. Ha parlato di rottamazione, ma quale rottamazione? Ha candidato D'Alema come commissario europeo alle elezioni di maggio. D'Alema.

Grillo ha sbagliato eccome nella sua campagna elettorale ma penso che il suo insuccesso sia dovuto più al successo di Renzi che ad altro.
Le percentuali del M5S dello scorso anno sono difficilmente raggiungibili una seconda volta. Molte persone non sono informate o sono disinteressate, votano a caso e addossano la colpa alla classe politica tout court, dando fiducia - quando c'è la possibilità - al nuovo, a quello che sembra più onesto, non invischiato nelle vicende di palazzo. Ecco perché l'anno scorso Grillo ha preso il 25%...quest'anno invece? Ha perso una valanga di voti, perché c'era Renzi nelle vesti del Grillo del 2014. Secondo me la mia "teoria" potrebbe essere riconfermata in futuro con altre elezioni.

Avatar utente
SaintJust
Messaggi: 979
Iscritto il: 09/09/2012, 22:51

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da SaintJust » 13/07/2014, 22:38

" onclick="window.open(this.href);return false;

" onclick="window.open(this.href);return false; (11.08 :love: :love: )

:godimento:

Mummie Egizie. QUALITA'.

Avatar utente
12lefthook
Messaggi: 502
Iscritto il: 27/04/2014, 14:11

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da 12lefthook » 14/07/2014, 18:41

" onclick="window.open(this.href);return false;

ascoltare bene...

NotOnlyWWE
Messaggi: 16990
Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NotOnlyWWE » 14/07/2014, 19:40

Che palle con sto patto del Nazzareno! Basta! Basta! Io ho un fastidio fisico di questi dilettanti allo sbaraglio, io e direi anche gran parte di chi li ha votati, confrontando le Politiche del 2013 e le Europee del 2014 (ah no, scusate è colpa di quella mancia elettorale di Renzi, dimenticavo..).
Dunque secondo questi intellettuali Berlusconi con questo patto segreto, anzi segretissimo, avrebbe assicurato un posto da Premier a Renzi per l'avvenire e invece a lui e al suo partito il ruolo di opposizione. Geniale! Geniale certamente per gente la cui unica linea politica è, dopo lo sbraitare e dire stronzate, rifiutare ogni cosa propongano gli altri. Mi hanno rotto i coglioni questi, non chi li sostiene (alcuni dei quali li capisco).

Tanto per precisare, visto che molti parlamentari, tra cui quelli del M5S, invocano il sistema a preferenze, vorrei ricordare loro che agli inizi degli anni '90 (forse nel 1993, non ricordo), con un Referendum popolare gli Italiani hanno bocciato questo sistema.

Per fortuna c'è Paola Taverna, esperta in leggi e riforme tanto da non avere né una laurea né un'esperienza lavorativa in alcun capo affine. Per fortuna c'è Paola Taverna!

Paola Taverna, mi scusi, dato che lei sembra a conoscenza di fatti che noi comuni mortali non sappiamo, potrebbe rivelarci il nome del prossimo Presidente della Repubblica? Mi piacerebbe saperlo.

"Noi faremo di tutto dentro e fuori dall'aula......", ha dimenticato di aggiungere sul tetto dell'aula.

"Noi che non pensiamo alle prossime elezioni", COSA?! DAVVERO?! Adesso non ci pensate, adesso dopo le Europee, prima invece pretendevate le elezioni il prima possibile, prima, adesso no, pensate al futuro degli italiani.

Ecco alcuni pensieri sparsi in merito a questo discorso straordinario, pieno di spirito intellettuale e soprattutto coerenza. Tranquillo, ho ascoltato, ho ascoltato e ora devo prendermi una rinfrescata perché non ne posso più.

Avatar utente
Stan
Messaggi: 1985
Iscritto il: 28/03/2014, 8:23

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Stan » 15/07/2014, 7:47

i blindmark del PD :stupito:. Sembra di leggere un quotidiano a caso. Sanno dire tre scemenze in croce tipo ''salgono sui tetti'' e ''dilettanti'' e pensano che questo compensi l'infinità di cagate fatte (REALMENTE fatte, non ipotetiche come per il M5S) dal loro partito.

wweonlyforever, puoi dire tutto quello che vuoi, ma finchè l'informazione non sarà libera (chissà perchè l'Europa che ci tiene tanto a noi non ci impone di ristabilire la libertà di informazione...) e quindi non si giocherà ad armi pari i risultati elettorali non sono dimostrativi di alcunchè.

p.s. Io non sono ''grillino'' o blindmark del M5S o che altro. Voglio semplicemente vedere un partito nuovo governare, poi se questo non manterrà le aspettative sarò il primo a demolirlo, non farò certo come molti degli altri partiti che credono che la politica sia tifo e si debba tifare la propria parte politica sempre e comunque.

Avatar utente
Jeff Hardy 18
Messaggi: 27249
Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Città: Milano
Been thanked: 42 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Jeff Hardy 18 » 15/07/2014, 8:33

Ma Stan (come 3/4 dei grillini) lo sa che oltre al PD esistono anche altri partiti?
O che la gente con un briciolo di cervello non segue un partito tipo squadra di calcio?

Avatar utente
Stan
Messaggi: 1985
Iscritto il: 28/03/2014, 8:23

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Stan » 15/07/2014, 8:47

Jeff Hardy 18 ha scritto:Ma Stan (come 3/4 dei grillini) lo sa che oltre al PD esistono anche altri partiti?
O che la gente con un briciolo di cervello non segue un partito tipo squadra di calcio?
io parlavo con wweonlyforever, che da come scrive mi sembra proprio un sostenitore del PD. Su quali altri partiti esistano: vale la pena considerarli? Forza Italia, Lega, NCD, SEL... In cosa di importante differiscono questi dal PD? Sul seguire come una squadra di calcio: secondo me molti, sopratutto gli anziani, fanno così. Poi se non lo so e tu che sei depositario della verità lo sai allora mi devo tacere.

NotOnlyWWE
Messaggi: 16990
Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NotOnlyWWE » 15/07/2014, 10:34

Stan ha scritto:
io parlavo con wweonlyforever, che da come scrive mi sembra proprio un sostenitore del PD. Su quali altri partiti esistano: vale la pena considerarli? Forza Italia, Lega, NCD, SEL... In cosa di importante differiscono questi dal PD? Sul seguire come una squadra di calcio: secondo me molti, sopratutto gli anziani, fanno così. Poi se non lo so e tu che sei depositario della verità lo sai allora mi devo tacere.
Mi spiace, ma non ho mai pensato di votare per il PD, mai, hai proprio sbagliato. Le cazzate le ho evidenziate (Riforma del Senato così così, immunità per i Senatori....), ma non per questo faccio come quegli ipocriti pentastellati che sono così sopra chiunque altro da sapere il famigerato patto segreto tra Renzi e Berlusconi. Le cazzate del tifo tientele per te o per altri, io non sono legato a nessuno partito tanto che se avessi votato (sono appena diventato maggiorenne) avrei faticato a scegliere.

E a proposito della libertà di stampa, parlando proprio con te o con un altro, avevo detto che il trattamento riservato al M5S dai media molto spesso (non sempre) è stato scorretto, anche se, bisogna aggiungere, non è che siano stati loro i primi a puntare i fucili, però hanno sbagliato e stanno sbagliando, ricordo però che prima delle Elezioni del 2013 pochissimi esponenti del M5S erano apparsi in TV, mentre durante la campagna per le Europee quasi quasi non c'era trasmissione politica senza un esponente pentastellato (addirittura Grillo è andato a Porta a Porta che in quell'occasione ottenne, mi sembra, un 30% di share), dunque la visibilità e lo spazio per esporre le loro "idee", le loro tantissime "idee", lo hanno avuto, eccome. Guarda caso però che rispetto ad un anno fa sono scesi di parecchio. Forse i motivi sono da cercarsi altrove...

E per concludere, ho ripetuto più volte che un merito di questo movimento è quello di aver reso meno spesso il muro tra politici e cittadini, questo per dire che io, io non faccio tifo per nessun partito come tu dici.

Avatar utente
Sonoio
Messaggi: 5141
Iscritto il: 08/06/2012, 17:48
Città: Roma
Località: Roma
Has thanked: 1 time
Been thanked: 5 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Sonoio » 15/07/2014, 11:19

Immagine

Cit.

Avatar utente
pingumen96
Messaggi: 5774
Iscritto il: 04/09/2011, 20:08
Città: Calasetta
Località: Calasetta
Has thanked: 17 times
Been thanked: 10 times
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da pingumen96 » 15/07/2014, 11:30

A parte gli scherzi, uscendo dalla sfera politica.

La stampante 3D potrebbe dare inizio a una nuova rivoluzione tecnologica, occhio a non sottovalutarne le potenzialità.

Rispondi