POLITICA ITALIANA

Tutto quello che non riguarda wrestling, sport, calcio, tv/cinema o videogiochi... il forum Mondo è il posto per parlare di politica, musica, gossip, arte o quanto altro vi possa venire in mente!
Avatar utente
Stan
Messaggi: 1985
Iscritto il: 28/03/2014, 8:23

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Stan » 01/09/2014, 19:59

ah, a WWEonly:

Chi ti dice che l'Italia è ingovernabile? Il decreto degli 80 euro lo hanno fatto in un petosecondo. E poi se l'Italia è ingovernabile fai una legge elettorale che garantisca governabilità e fai le elezioni, non ti tieni questa cosa come scusa. Che poi è una scusa talmente idiota, per i motivi che ho detto prima, che non la usa neanche Renzi (che infatti promette, promette e promette). La usi solo tu.
Ultima modifica di Stan il 01/09/2014, 20:09, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
NEO GREEN
Messaggi: 4325
Iscritto il: 02/05/2013, 0:03
Città: Dubai

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NEO GREEN » 01/09/2014, 20:09

Stan ha scritto:Per figure di merda intendevo i dati che continuano a peggiorare, mica il gelatino o la secchiata (quella è robetta da distrazione di massa).

E non sviate, qua stiamo parlando di fatti, delle sue responsabilità sul paese, non delle parole di Di Battista, che sono solo parole. Di Battista non ci deve interessare, quando (se) governerà lui con i suoi compagni giudicheremo. Almeno io così ragiono, non faccio processi alle intenzioni.

Per inciso, secondo me Di Battista poteva esprimersi meglio, ma se non si è in malafede si capisce che ha detto una cosa ovvia: i terroristi sono tali per le condizioni in cui hanno vissuto, e gli Stati Uniti, ma anche l'Europa e gli altri stati potenti, hanno la responsabilità di non aver debellato quella orribile religione (non esiste una religione buona, ma quella è la peggiore essendo violenta) chiamata Islam, oltre a non aver dato una vita dignitosa alle persone di quegli stati.

Ma ripeto, anche non avesse detto questo non ce ne dovrebbe fregare, perchè una persona/partito lo si giudica dai fatti, non dalle parole.
Un tale concentrato di assurdità e di frasi senza senso in un solo post è cosa veramente rara.

:boh: Complimenti!

Avatar utente
Stan
Messaggi: 1985
Iscritto il: 28/03/2014, 8:23

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Stan » 01/09/2014, 20:10

NEO GREEN ha scritto:
Un tale concentrato di assurdità e di frasi senza senso in un solo post è cosa veramente rara.

:boh: Complimenti!
Per me sei tu che dici cazzate. La mia parola contro la tua. Mo me la dai una risposta seria?

NotOnlyWWE
Messaggi: 16990
Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NotOnlyWWE » 01/09/2014, 20:23

Stan ha scritto:ah, a WWEonly:

Chi ti dice che l'Italia è ingovernabile? Il decreto degli 80 euro lo hanno fatto in un petosecondo. E poi se l'Italia è ingovernabile fai una legge elettorale che garantisca governabilità e fai le elezioni, non cerchi scuse.
Fare un semplice provvedimento come quello degli 80 euro e fare una riforma più complessa o addirittura costituzionale è un po' diverso, giusto un pochino.
La Legge Elettorale stanno provando a farla dal primo giorno in cui è nato il Governo Renzi (lavoro che doveva fare il Governo Monti, ma vabbé) e spero che la si smetta di tentare un dialogo con gente che non vuole dialogare e si vada avanti, perché certe persone spudoratamente ipocrite hanno rotto i cosiddetti.

Per figure di merda io invece intendo proprio il post di quel genio di Di Battista, post nel quale cercando di negarlo e mettersi fin da subito sulla difensiva, da una minima giustificazione al terrorismo, e del resto, ricordo, che non è la prima volta che il M5S pur di fare polemica fa affermazione favorevoli o pseudo-favorevoli in merito al terrorismo (quella deficiente che si indignava perché non venivano ricordati i kamikaze, te la ricordi?).

Parlando di dati, proprio oggi leggo di un dato ISTAT in cui viene riportato che la disoccupazione da Febbraio è salito dello 0.2%, un risultato misero, però completamente opposto rispetto a quelli che rivendichi. Ah è vero, l'ISTAT non vale visto che i suoi dati sono manipolati dal Governo un po' come l'informazione, anzi un po' come tutto..... :pollicealto:

Io pensavo di poter discutere di poter discutere su cose serie, invece mi ritrovo a dover spalare merda su quei geniacci del M5S, del resto sono un Blind mark del PD.

P.S. Di Battista Premier? :horrific: :almostlaughing: :schifato: :perso: :perplesso: :divertito1: :divertito2: :triste: :sorridente: :sarcasmo: :esterefatto: :addolorato: :sconsolato:

P.P.S. @12lefthook, ho messo più faccine del solito perché sono più nervoso del solito e ho meno argomenti del solito :pollicealto:
Stan ha scritto:ah, a WWEonly:

Chi ti dice che l'Italia è ingovernabile? Il decreto degli 80 euro lo hanno fatto in un petosecondo. E poi se l'Italia è ingovernabile fai una legge elettorale che garantisca governabilità e fai le elezioni, non ti tieni questa cosa come scusa. Che poi è una scusa talmente idiota, per i motivi che ho detto prima, che non la usa neanche Renzi (che infatti promette, promette e promette). La usi solo tu.
Non è una scusa, è la realtà dei fatti che sanno tutti quelli che sono almeno minimamente al corrente delle meccaniche del nostro Stato. Eh di certo lo sa anche Travaglio visto che quello che spaccia per suo maestro, Indro Montanelli, un vero giornalista, lo disse trent'anni fa.

Avatar utente
NEO GREEN
Messaggi: 4325
Iscritto il: 02/05/2013, 0:03
Città: Dubai

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NEO GREEN » 01/09/2014, 21:33

Stan ha scritto:
Per me sei tu che dici cazzate. La mia parola contro la tua. Mo me la dai una risposta seria?
A sentirti Cicerone si rivolterebbe nella tomba.

Le parole esprimono il pensiero, dire che in politica le parole non contano è qualcosa di assurdo, le parole radicano le coscienza, formano l'ideologia e se incanalate nel modo sbagliato creano il fanatismo.

Quindi se Hitler non avesse attuato le cose che diceva, noi non avremmo dovuto condannarlo ugualmente?

L'antisemitismo di Hitler si è radicato nel suo popolo attraverso le parole e l'ideologia, poi nella pratica.

Ma tanto come dici tu, le parole non contano.

Ed arriviamo al secondo quesito:

Chi cazzo sei tu per giudicare e ritenere una religione meritevole di essere debellata?

Fai veramente paura nella tua ignoranza, e non cominciare a dire che ti sto offendendo, perché questo è quello che meriti per le stronzate da fascista inconsapevole che dici.

L'islam non è una religione peggiore o migliore delle altre,

... il male è rappresentato dagli uomini, alcuni uomini che interpretano e strumentalizzano l'islam per i loro fini, per il loro fanatismo.

Loro sono il cancro da debellare.

WrestlinGOD

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da WrestlinGOD » 01/09/2014, 22:33

WWEonly4ever ha scritto:Parlando di dati, proprio oggi leggo di un dato ISTAT in cui viene riportato che la disoccupazione da Febbraio è salito dello 0.2%, un risultato misero, però completamente opposto rispetto a quelli che rivendichi. Ah è vero, l'ISTAT non vale visto che i suoi dati sono manipolati dal Governo un po' come l'informazione, anzi un po' come tutto..... :pollicealto:
0,3% ad essere precisi, ma qual è il problema va tutto bene, grazie Renzi. Miglior squadra di governo di sempre. :IT:

Squinzi: "situazione drammatica" - "siamo tornati ai tempi peggiori"
http://www.lastampa.it/2014/08/29/econo ... agina.html

L'economia italiana nel secondo trimestre del 2014 si è contratta dello 0,2% rispetto al trimestre precedente. Lo conferma l'Istat che, per effetti di arrotondamento, ha invece rivisto la stima sul Pil tendenziale del 6 agosto da -0,3% a -0,2%. Con il primo trimestre chiuso a -0,1%, l'Italia è di fatto in recessione.
http://www.quotidiano.net/lavoro-istat- ... e-1.159319

Va tutto bene.

E diavolo, smettetela di tirare fuori dal cappello Hitler ogni due minuti e dare del fascista a chiunque. Siete peggio di Berlusconi che dice che quelli del PD sono comunisti. Noiosi.

WrestlinGOD

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da WrestlinGOD » 01/09/2014, 22:37

Poi siamo qui a parlare di dati macroeconomici, Renzi, M5S e ignoriamo eventi epocali che accadono sotto i nostri occhi.

http://video.repubblica.it/politica/raz ... 936/174582

Avatar utente
NEO GREEN
Messaggi: 4325
Iscritto il: 02/05/2013, 0:03
Città: Dubai

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NEO GREEN » 01/09/2014, 23:43

WrestlinGOD ha scritto: 0,3% ad essere precisi, ma qual è il problema va tutto bene, grazie Renzi. Miglior squadra di governo di sempre. :IT:

Squinzi: "situazione drammatica" - "siamo tornati ai tempi peggiori"
http://www.lastampa.it/2014/08/29/econo ... agina.html

L'economia italiana nel secondo trimestre del 2014 si è contratta dello 0,2% rispetto al trimestre precedente. Lo conferma l'Istat che, per effetti di arrotondamento, ha invece rivisto la stima sul Pil tendenziale del 6 agosto da -0,3% a -0,2%. Con il primo trimestre chiuso a -0,1%, l'Italia è di fatto in recessione.
http://www.quotidiano.net/lavoro-istat- ... e-1.159319

Va tutto bene.

E diavolo, smettetela di tirare fuori dal cappello Hitler ogni due minuti e dare del fascista a chiunque. Siete peggio di Berlusconi che dice che quelli del PD sono comunisti. Noiosi.
Ma ... che siamo in recessione te ne sei accorto solo adesso ?

Quindi ?

A te a darti del fascista ti farei un complimento.

WrestlinGOD

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da WrestlinGOD » 01/09/2014, 23:54

NEO GREEN ha scritto:
Ma ... che siamo in recessione te ne sei accorto solo adesso ?

Quindi ?

A te a darti del fascista ti farei un complimento.
E allora qual è il punto? Siamo nella merda, disoccupazione giovanile alle stelle, deflazione, recessione, cuneo fiscale elevato e difendiamo l'indifendibile? Renzi fin dal principio mi è sembrato uno tutto fumo e poco arrosto, tutta propaganda spicciola e slogan ma pochi fatti. Sicuramente non do la colpa a lui per la situazione attuale (è un retaggio dei governi degli ultimi decenni) ma fino ad ora cosa ha fatto di concreto? Smettiamola di essere dei fanboy e analizziamo i fatti con pragmatismo.
Renzi fino ad ora, per il suo operato, non può essere promosso. Ripeto, fino ad ora. Se poi attua riforme efficienti ben venga, meglio per tutti. Ma non ho fiducia in lui, così come non l'avevo in Monti e Berlusconi.

Avatar utente
Stan
Messaggi: 1985
Iscritto il: 28/03/2014, 8:23

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Stan » 02/09/2014, 6:25

@ NEO GREEN

Bravo, parti con le offese. Meno male che sono io il fascista. E' inutile che tiri fuori Hitler, perchè parole sono gravi solo se veicolate in un certo modo. Nel 2014 in uno stato dell'Unione Europea le parole ad esempio non possono certamente avere il peso che avevano nella Germania degli anni '30.

E debellare l'Islam o debellare i fanatici è più o meno la stessa cosa, non parlare come se avessi detto una cosa assurda. In pratica mi hai dato ragione al 90% e ti attacchi a quel 10% per fare polemica perchè mi consideri un krillino quindi essere inferiore (e sono io il fascista, ricordiamolo).

@ WWEonly

Di decreti se ne possono fare altri, non esistono solo le riforme complesse o costituzionali (che comunque si possono fare, il senato ad esempio lo hanno cambiato). E comunque mi spieghi questa ingovernabilità in cosa consiste? A me sembra, visto che il governo va sotto nelle votazioni, che questa governabilità dipenda solo dall'avere formato una maggioranza che raccatta gente di tutti i partiti pur di contrastare l'unico movimento politico in controtendenza. Con una maggioranza composta da una parte da Civati, Chiti, Cuperlo e Mineo, dall'altra Verdini, Gasparri, Razzi e Giggin' a purpetta, in mezzo da Alfano, Schifani, Picierno e Moretti come fai ad avere governabilità?


@ WrestlinGOD
:yeah:

Avatar utente
Stan
Messaggi: 1985
Iscritto il: 28/03/2014, 8:23

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Stan » 02/09/2014, 7:37

Ma poi ci si dovrebbe chiedere:

1) visto che solo in Italia i parlamentari hanno questi stipendi esagerati, oltretutto in un periodo storico in cui i politici hanno dimostrato di non fare bene il proprio lavoro, perchè i parlamentari della maggioranza (sarebbero in realtà tutti i partiti tranne il M5S) non si dimezzano lo stipendio? Anzi, visto che sono al governo, perchè non fanno proprio una legge che imponga ciò? Per questa cosa ho il sospetto che la maggioranza sia composta da disonesti.

2) perchè l'UE che dice di tenerci tanto a noi non ci impone, o perlomeno consiglia, di ristabilire una piena libertà di informazione facendo legge sul conflitto d'interessi, regolamentazione o abolizione del finanziamento ai giornali, ecc.? Per questa cosa ho il sospetto che l'UE tragga un vantaggio dalle condizioni attuali dell'Italia.

NotOnlyWWE
Messaggi: 16990
Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NotOnlyWWE » 02/09/2014, 8:28

Prima di tutto c'è il bicameralismo perfetto, un caso italiano unico in Europa e forse al mondo; poi c'è la Legge Elettorale che anziché permettere alla fazione vincente di governare, agevola l'opposizione nel contrastare il governo, come mai? Perché anziché esserci una soglia di sbarramento alta che impedisca a tutti quei partiti piccoli di entrare in Parlamento, succede il contrario e dunque il Parlamento che si crea è un agglomerato di piccoli e grandi partiti che costringono, sempre, il Governo a dover fare alleanze con fazioni esterne a quella del Presidente del Consiglio con tutto ciò che ne consegue, per di più questa Legislatura è più stravagante del solito visto che le Politiche del 2013 non hanno dato nemmeno un vincitore, bensì un Movimento e due Coalizioni più o meno a percentuali simili, un vero caos che ha costretto al Governo delle Larghe Intese e poi a questo Governo di base PD che comunque deve trovare altri appoggi per sopravvivere. In più c'è il lungo iter a cui deve essere sottoposto un ddl, iter durante il quale spesso questo ddl viene stravolto per un motivo o per l'altro.
In conclusione, ci vuole un Governo forte, ci vuole che la fazione vincente possa governare agevolmente senza tener conto dell'Opposizione che deve essere tutelata, certo, ma non a discapito della Maggioranza, e per avere ciò bisogna cambiare le radici del nostro assetto statale, cambiare la Costituzione: come detto più volte, personalmente avrei eliminato completamente il Senato, purtroppo non si è fatto però pur di diminuire qualcosa, ben venga la Riforma del Senato. Per quanto riguarda l'Italicum, aspetto a vedere quale sarà il risultato finale.
Ecco perché le Riforme Costituzionali sono indispensabili non per aiutare l'economia, aumentare i posti di lavoro, etc.,etc......, ma per permettere ai futuri Governi di farlo più agevolmente.

Mi pare però di ripetere un po' le stesse cose dette e stradette.........



Sullo stipendio dei politici mi trovo in sintonia con te: Renzi sembrava aver iniziato a fare qualcosa con la storia delle auto blu, poi però non si è più andati avanti in nessun modo, purtroppo. Su questo punto sono favorevole al M5S che, come detto più volte, ha avuto i suoi meriti nel fare la sua campagna, populista sì, ma corretta, contro gli sprechi dei Parlamentari, sprechi che molti quotidiani italiani, non solo il Fatto Quotidiani, denunciano apertamente e a gran voce.

L'UE ha già imposto diverse cose all'Italia e agli altri paesi membri, ci manca solo che ci imponga il modo con cui gestire la nostra informazione.

Avatar utente
KanyeWest
Messaggi: 8769
Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Città: Pistoia
Località: #fuckthequeen
Has thanked: 45 times
Been thanked: 86 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da KanyeWest » 02/09/2014, 8:35

Blind mark del PD...

Che tristezza.

Avatar utente
BomberDede
Messaggi: 785
Iscritto il: 10/01/2011, 12:41
Città: Parma

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da BomberDede » 02/09/2014, 9:39

il problema di Renzi è che ha scommesso tutto su riforme che, se funzionanti, daranno dividendi tra anni: la legge elettorale, la riforma del senato saranno giudicabili dalle prossime legislature.

e qui esce quello che, secondo me, è il grande problema italiano: la campagna elettorale infinita. se osserviamo tutti gli altri stati ci sono presidenti che sono rimasti in carica con % di consenso pubblico ridicole (Bush jr who?) o comunque dopo aver fatto manovre distruttive o che hanno portato a gravi danni (il blocco dell'America a causa della riforma sanitaria di Obama...in italia lo avrebbero costretto a dimettersi dopo 3 minuti). in questo modo si possono fare solo riforme populiste e che piacciano alla gente ma non quelle davvero utili. Il buono politico ha l'occhio lungi perché "se fai sempre le cose urgenti non farai mai le cose utili".
E' un caso che la merda in cui ci ha lasciato Craxi e co. abbia iniziato a farsi sentire dopo anni e anni quando ci si è resi conto che lo spendi e spandi ha solo fatto aumentare il debito pubblico?
si può insultare un amministratore locale al limite dopo un paio d'anni, perché, nel piccolo, le cose fatte hanno un eco temporale molto minore, a livello statale ci vogliono anni. Io non ho nessun dubbio che la crisi italiana di questi giorni sia per lo schifo fatto da Silvio, basta veder ei dati di spread etc sotto il suo governo: semplicemente ci vogliono anni prima delle ripercussioni.

butto lì un altro paio di questioni:
1)stipendi ai politici: togliendo il discorso di tutti gli altri bonus etc mi pare che lo stipendio del politico sia intorno ai 6k per camera e senato e, personalmente, non ci vedo niente di strano. E' un lavoro che, se fatto bene, è complicato, richiede tempo e preparazione. E' comunque il linea con lo stipendio di un primario di medicina. Ritengo corretto che un lavoro con responsabilità e impegno sia ben retribuito. io me la prendo più che altro con chi ha il 90% di assenteismo e cose del genere. Quindi va bene togliere la diaria (che comunque farebbe risparmiare 42milioni l'anno, che è come ripagare un mutuo di 100,000 euro risparmiando 1 caffè all'anno) però rendiamoci conto che non avrà un grosso impatto finanziario ma solo simbolico (che io approvo, però non teniamoci le fette id prosciutto sugli occhi).

2) togliere finanziamento pubblico ai partiti: CAZZATE. quante volte obama ha provato a fare una legge contro le armi a scuola? indovinate perché non può farla....forse perché sono le lobby di armi et simili a pagargli la campagna? e perché in italia sarebbe diverso? almeno se il finanziamento è pubblico poi si è meno legati a questi problemi.

3) stesso discorso per i giornali. solo giornali privati? bene, quanti anni aspettiamo prima di aver un monopolio Berlusconi-Murdoch? Poi non possiamo lamentarcidella libertà di informazione se la lasciamo in mano a pochi privati (che verosimilmente sono direttori di aziende grosse e spingono per un certo tipo di politica...)


e utlima cosa:
E debellare l'Islam o debellare i fanatici è più o meno la stessa cosa, non parlare come se avessi detto una cosa assurda
scusa quindi tu saresti per debellare l'islam perché sono fanatici? cioè 1,57 MILIARDI di persone sarebbe composta da fanatici?
elimieresti anche tutti i 7 MILIONI di mussulmani americani (per citare un paese di cui ho un dato certo)
ma veramente tu che cazzo conosci dell'ISLAM??? E' una religione di pace tanto quanto il cristianesimo, solo che ci sono X cretini che non capiscono un cazzo cos' come ci sono i fanatici cattolici. Spero che tu ti sia espresso male perché se intendi davvero ISLAM=da debellare perché fanatici vuol dire che il tuo livello culturale è equiparabile al borghezio di turno

NotOnlyWWE
Messaggi: 16990
Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Contatta:

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da NotOnlyWWE » 02/09/2014, 9:44

kanyewest ha scritto:Blind mark del PD...

Che tristezza.
Blind Mark del PD, sì, come no :LOL:

@BomberDede, farò magari un paragone azzardato e magari "blasfema", mi scuso, però è un po' come il WWE Wellness program: adesso si vogliono tutelare i propri atleti, però i risultati si vedranno tra anni, ora invece sentiamo spesso di lottatori morti non per colpa della situazione attuale, ma per quella passata.
Le Riforme su cui vuole puntare questo Governo, Riforme di cui sentiamo parlare da anni (non è quindi una pazzia dell'ultimo periodo), servono per l'avvenire, sull'oggi c'è poco da fare. Curare è difficilissimo, spesso impossibile, prevenire invece si può ed è meglio.
Ultima modifica di NotOnlyWWE il 02/09/2014, 9:53, modificato 1 volta in totale.

Rispondi