POLITICA ITALIANA

Tutto quello che non riguarda wrestling, sport, calcio, tv/cinema o videogiochi... il forum Mondo è il posto per parlare di politica, musica, gossip, arte o quanto altro vi possa venire in mente!
Avatar utente
Marco Frediani
Messaggi: 8511
Iscritto il: 22/12/2010, 22:11
Città: Carrara
Been thanked: 1 time

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Marco Frediani » 28/11/2014, 13:44

Ma Beppe lascia? :andre:



Avatar utente
FoleyIsGod
Messaggi: 715
Iscritto il: 17/07/2014, 10:03
Città: Catania

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da FoleyIsGod » 29/11/2014, 9:48

Non mi dilungo troppo sulle ultime vicende di Grillo perchè sè no ha ragione 12lefthook, che si parla un po' troppo spesso di lui. Indipendentemente se sia o no un'effettivo trasferimento dei poteri, per un partito che si rifà al principio "ognuno vale uno" e nominare un direttorio di fedelissimi è più di quanto contradditorio possa esserci. Del resto dopo le purghe simil-staliniane ormai non c'è niente da rimanere sorpresi.

Avatar utente
FoleyIsGod
Messaggi: 715
Iscritto il: 17/07/2014, 10:03
Città: Catania

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da FoleyIsGod » 29/11/2014, 10:06

In questi giorni si sta parlando tanto delle occupazioni abusive e degli sgomberi. Mi domando che senso abbia violare le leggi e poi fare vittimismo se vengoni sgomberati. In generale, anche nelle manifestazioni il tema del vittimismo è sempre presente. Se un gruppo di persone cerca per esempio di sfondare un blocco è giusto e legittimo che la polizia reagisca (anche con l'utilizzo dei manganelli). Sono dell'idea che chi trasgredisce le leggi sia il primo a non poterli invocare per difendersi dalle "aggressioni" delle forze dell'ordine.
http://video.repubblica.it/edizione/mil ... 667/183523" onclick="window.open(this.href);return false;
" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
12lefthook
Messaggi: 502
Iscritto il: 27/04/2014, 14:11

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da 12lefthook » 29/11/2014, 15:34

FoleyIsGod ha scritto:Non mi dilungo troppo sulle ultime vicende di Grillo perchè sè no ha ragione 12lefthook, che si parla un po' troppo spesso di lui. Indipendentemente se sia o no un'effettivo trasferimento dei poteri, per un partito che si rifà al principio "ognuno vale uno" e nominare un direttorio di fedelissimi è più di quanto contradditorio possa esserci. Del resto dopo le purghe simil-staliniane ormai non c'è niente da rimanere sorpresi.
beh per una volta che è successo qualcosa di importante... io preferisco approfondire sempre i temi che riguardano i cittadini (o sudditi) che quelli interni alla politica, ma il fatto che grillo si stia piano piano tirando indietro è oggettivamente importante.
credo sia un uomo di una certa età che non riesce più a stare dietro ad una cosa "più grande di lui" e sapere riconoscere i propri limiti è un sintomo di intelligenza.
di quei 5, 4 sono molto preparati.
la ruocco la vedo un po' meno brava con i media ma ho potuto parlarci un attimo ed è una persona umilissima. inoltre è molto preparata in materia economica.
gli atlri tre c'è poco da commentare, il problema è sibilia che non vedo di buon occhio.

spero che questo cambiamento dia nuova spinta al movimento ma gli attacchi esterni sono sempre pesantissimi e incessanti, non è facile, comunque vada a finire ho l'opinione che hanno fatto molto bene all'italia, anche se solo come opposizione.

Avatar utente
12lefthook
Messaggi: 502
Iscritto il: 27/04/2014, 14:11

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da 12lefthook » 29/11/2014, 15:51

FoleyIsGod ha scritto:In questi giorni si sta parlando tanto delle occupazioni abusive e degli sgomberi. Mi domando che senso abbia violare le leggi e poi fare vittimismo se vengoni sgomberati. In generale, anche nelle manifestazioni il tema del vittimismo è sempre presente. Se un gruppo di persone cerca per esempio di sfondare un blocco è giusto e legittimo che la polizia reagisca (anche con l'utilizzo dei manganelli). Sono dell'idea che chi trasgredisce le leggi sia il primo a non poterli invocare per difendersi dalle "aggressioni" delle forze dell'ordine.
http://video.repubblica.it/edizione/mil ... 667/183523" onclick="window.open(this.href);return false;
" onclick="window.open(this.href);return false;
tema difficile, regione e città si scaricano il barile a vicenda, quindi come al solito non si sa mai di chi è la colpa. sia l'aler che il comune hanno le loro responsabilità.
poi c'è dietro un giro di affari di malavita organizzata/centri sociali che se sgombrano uno vanno a manifestare tutti, quando manca lo stato si creano queste situazioni.
con la povertà dilagante questi avvenimentisaranno sempre più comuni, se vogliamo veramente risolvere il problema alla radice ci vuole un piano contro la povertà, un nuovo welfare che comprenda cibo, medicinali e case ai poveri, gestiti dallo stato centrale però, che con la mediazione regionale si sveltisce ma la corruzione è dilagante.
per fare questo ci vogliono investimenti, e o si taglia dove veramente si può tagliare (slot machine, vitalizi d'oro, f35, abolizione delle province MA PER DAVVERO CRISTO SANTO) oppure ci facciamo prestare i soldi dall'UE con tutti i lati negativi che ne conseguono.

Avatar utente
Commander Cool
Messaggi: 5220
Iscritto il: 15/08/2012, 15:52
Città: Parma
Località: God's Favorite User
Has thanked: 5 times
Been thanked: 9 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Commander Cool » 29/11/2014, 17:59

FoleyIsGod ha scritto:In questi giorni si sta parlando tanto delle occupazioni abusive e degli sgomberi. Mi domando che senso abbia violare le leggi e poi fare vittimismo se vengoni sgomberati. In generale, anche nelle manifestazioni il tema del vittimismo è sempre presente. Se un gruppo di persone cerca per esempio di sfondare un blocco è giusto e legittimo che la polizia reagisca (anche con l'utilizzo dei manganelli). Sono dell'idea che chi trasgredisce le leggi sia il primo a non poterli invocare per difendersi dalle "aggressioni" delle forze dell'ordine.
http://video.repubblica.it/edizione/mil ... 667/183523" onclick="window.open(this.href);return false;
" onclick="window.open(this.href);return false;
Sai com'è, siamo in Italia. :IT:

E basta parlare del M5S che sta già implodendo da solo, fra un paio di tornate elettorali sarà già uno degli "Altri Partiti: 0,..."

Avatar utente
Ned Flanders
Messaggi: 209
Iscritto il: 13/03/2011, 13:38
Città: Torino

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Ned Flanders » 02/12/2014, 10:45

http://tv.liberoquotidiano.it/video/117 ... rtini.html

Comunque le espulsioni del M5S sono assai ingiuste.
Artini per esempio è una persona educata e a modo.

Se lo chiami stoppa interviste e/o qualunque altra cosa stia facendo e ti risponde.
E ti ringrazia pure.

"Grazie Matteo."

Cari 5stelle vi pentirete di aver rinunciato ad una persona così gentile.

Avatar utente
12lefthook
Messaggi: 502
Iscritto il: 27/04/2014, 14:11

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da 12lefthook » 02/12/2014, 15:26

:serious:
ha fatto bene grillo che ha dato il via libera per mandarlo fuori a pedate nel culo! col passare dei mesi potrebbero essere sempre di più quelli che si faranno corrompere, qualcuno starà aspettando l'occasione buona in cui il governo dovesse avere bisogno di voti. prendersi lo stipendio pieno più una buona uscita targata pd fa sempre comodo, come quel merdone di orellana. un tempo gli scilipoti e i razzi venivano visti con sdegno dai giornalisti, ora sono difensori della democrazia, ma morissero tutti.


Ieri ho visto un po' di Piazzapulita. Dovevo essere ospite anch'io ma - per vari motivi - ho declinato. Per più di un'ora si è parlato, riparlato e riparlato ancora di democrazia interna & 5 Stelle. Un tema che Formigli ha cavalcato prima di altri e che, non meno di Telese, lo esalta da sempre. Più che legittimo: è un argomento reale, di cui è giusto eccome discutere. Dopo una lunga intervista a Pizzarotti, in cui il sindaco di Parma ha - volutamente - parlato tanto e detto pochissimo; e dopo i fuorionda decisamente disinvolti di Artini e Villarosa, con tanto di special guest Matteo Renzi, che ovviamente si è buttato a pesce (cioè balenottero) sull'ex 5 Stelle suo compaesano, proprio come fece Letta con le esilaranti Gambaro e De Pin; dicevo, dopo tutto questo, che è andato avanti per ore, contrappuntate da avvincenti disamine sui massimi sistemi della Sora Parietti, d'un tratto sono arrivati - come fosse una cosa normale - Biancofiore, Beccalossi e Salvini. E lì, una volta di più, mi è venuto mestamente da sorridere. Perché? Perché il giornalismo italiano corre sempre il rischio (rischio?) di parlare tantissimo delle pagliuzze 5 Stelle e pochissimo delle travi che avviliscono da almeno due decenni la democrazia italiana. Mentre giornali e tivù tratteggiano tal Pinna come novella Solzenicyn, le Biancofiore e Beccalossi riscrivono la Costituzione, i Salvini fomentano l'odio e i Renzi flirtano alla luce del sole con Berlusconi. I 5 Stelle hanno mille colpe, e sono bravi a sabotarsi da soli, ma mi pare che al governo non siano mai stati, che non abbiano indagati tra le loro fila e che tutto sommato il loro programma (spesso discutibile) lo rispettino. Dunque, anche a volergli male, le loro colpe non sono né mai saranno paragonabili a chi nel frattempo ci ha condotto nella melma attuale. Il giornalismo italiano è oggi instancabile nel pungolare i 5 Stelle. Giusto. Se però avesse impiegato anche solo 1/10 di questo impegno per smascherare negli ultimi 20 anni la peggiore classe politica d'Europa, forse non saremmo messi come siamo.

P.S. Quando Berlusconi cercava di portare dalla sua parte i Razzi & Scilipoti, la chiamavano "operazione disonesta"; se lo fa Renzi, la definiscono "abile mossa di scouting". Forte, eh
?


oggettivamente vero, ripeto, oggettivamente. merda di giornalismo.

Avatar utente
Marco Frediani
Messaggi: 8511
Iscritto il: 22/12/2010, 22:11
Città: Carrara
Been thanked: 1 time

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Marco Frediani » 03/12/2014, 8:27

Immagine

:almostlaughing: :horrific: :perso: :stupito: :schifato: :schifato: :schifato: :schifato:

-Miz-
Messaggi: 1651
Iscritto il: 11/01/2011, 8:54

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da -Miz- » 03/12/2014, 10:34

Immagine

si vede che è la settimana delle foto :LOL:

il primo si fa una foto mezzo nudo, il secondo con i rappresentanti degli occupatori abusivi.

risultato: lega in crescita e pd in calo

alla prossima foto avremo qualche governatore pd che deride un malato di sla :stupito:

Avatar utente
chrisy2j
Messaggi: 19332
Iscritto il: 28/02/2012, 3:29
Città: Napoli
Località: #TeamArya
Has thanked: 7 times
Been thanked: 41 times

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da chrisy2j » 03/12/2014, 14:56

Alemanno fascio e mafioso, che merda di uomo.

-Miz-
Messaggi: 1651
Iscritto il: 11/01/2011, 8:54

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da -Miz- » 03/12/2014, 15:00

chrisy2j ha scritto:Alemanno fascio e mafioso, che merda di uomo.
torna, ancora un'informazione parziale: alemanno fascio e mafioso esattamente come i membri del pd coinvolti nell'inchiesta

ci sono sempre delle strane "dimenticanze" nei commenti politici di questo forum

Avatar utente
What?89
Messaggi: 4769
Iscritto il: 31/01/2011, 0:07
Città: Roma
Località: In the Ghetto

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da What?89 » 03/12/2014, 15:47

Dite quello che vi pare, ma qui -Miz- ha ragione.

Gli esponenti PD coinvolti non se li incula nessuno.

Avatar utente
12lefthook
Messaggi: 502
Iscritto il: 27/04/2014, 14:11

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da 12lefthook » 03/12/2014, 16:54

Italia prima in Europa per corruzione

L’associazione alla finanza: «Contrastare il riciclaggio»


e tante grazie al partito dei tumori e dei disastri (PD) che ha tolto il reato di riciclaggio se i soldi vengono usati per comprare beni o servizi per il godimento personale (non ci ho creduto finché non l'ho letto, merde).
Siamo a pari merito con la romania, felicitari.

http://www.corriere.it/cronache/14_dice ... 568e.shtml" onclick="window.open(this.href);return false;

poi un inchiesta che dovrebbe portare allo scioglimento del comune di roma capitale per mafia, ma che non succederà per ovvi motivi.
il partito dei disastri e della criminalità organizzata c'è come al solito in prima fila, in questi anni stanno bagnando il naso pure a forza italia, fondata da dell'utri.

MAFIA A ROMA, LE INTERCETTAZIONI

I boss cambiavano perfino il bilancio. «Cosentino (Pd) è amico nostro»


(il reato di falso in bilancio il pd l'ha messo nellepriorità durante lacampagna elettorale, lo sta bloccando e non vuole votarlo nella realtà dei fatti nelle aule parlamentari)

Quando Gianni Alemanno cede la guida di Roma a Ignazio Marino, si concentrano sugli esponenti del Pd che potevano mettersi a disposizione in cambio di favori e tangenti. E riescono ad agganciarli. Nelle intercettazioni che fanno da filo conduttore alle indagini dei carabinieri del Ros guidati dal generale Mario Parente, si parla di appuntamenti chiesti al vicesindaco Luigi Nieri, di incontri con il capo di gabinetto Mattia Stella. Mentre Eugenio Patanè avrebbe preso soldi per «pilotare» appalti alla Regione, del senatore del Pd Lionello Cosentino, segretario della federazione Pd romana, dicono: «È proprio amico nostro».

Quando arriva Marino, l’organizzazione si attrezza. E in vista della gara per la raccolta del Multimateriale Buzzi appare sicuro: «I nostri assi nella manica per farci vince la gara dovrebbero essere la Cesaretti per conto di Sel, Coratti che venerdì ce vado a prende un bel caffè e metto in campo anche Cosentino». Parlando del presidente dell’assemblea capitolina Mirko Coratti, Buzzi dice «me lo so’ comprato, ormai gioca con me»

Le primarie Pd
Luca Odevaine, vicecapo di gabinetto del sindaco Walter Veltroni, viene ritenuto un esponente dell’organizzazione e infatti Buzzi conta sulla possibilità che diventi capo di gabinetto di Marino «così ci si infilano tutte le caselle... qualche assessore giusto... ci divertiremo parecchio». L’interesse dell’organizzazione a orientare la politica è palese sin dalla scelta del candidato sindaco. A ottobre 2012 Carminati si informa con Buzzi: «Come siete messi per le primarie?» e lui risponde: «Stiamo a sostene’ tutti e due... avemo dato 140 voti a Giuntella e 80 a Cosentino che è proprio amico nostro». In realtà a novembre Buzzi annuncia: «Noi oggi alle cinque lanciamo Marroni alle primarie per sindaco eh!». Il possibile cambio in giunta era per loro un’ossessione e il 22 gennaio 2013, analizzando ogni possibilità dice: «È vero, se vince il centrosinistra siamo rovinati, solo se vince Marroni andiamo bene».
Marroni diventa deputato del Pd mentre l’altro «amico» Daniele Ozzimo è nominato assessore alla Casa. Tutti restano comunque inseriti nella «rete» che ha continuato a garantire affari e potere.


articolo integrale
http://www.corriere.it/cronache/14_dice ... 568e.shtml" onclick="window.open(this.href);return false;

pd, forza italia, sel, fratelli d'italia... ma quanto mi fate schifo. ma chi tra voi si stupisce, eh? chi? forse solo quell'utente che mi aveva scritto "ancora di mafia parli grillino muori". certe teste di cazzo hanno pure il diritto di voto, ecco il vero problema della democrazia.

Avatar utente
Jolly
Messaggi: 12062
Iscritto il: 17/07/2011, 20:12
Città: Sant'ambrogio di Torino
Località: Modestamente, la seconda venuta di Cristo

Re: POLITICA ITALIANA | Season XVII

Messaggio da Jolly » 03/12/2014, 17:44

Il problema della Democrazia sta nella percezione.
Se il popolo avesse davvero potere, i suoi rappresentanti avrebbero molta meno voglia di prenderlo in giro.

Ah comunque il movimento 5 stelle fa cagare, veramente desolante la pochezza.

Rispondi